Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Stresa : Cronaca

L'Offshore comunica i dati

Il Comitato organizzatore locale comunica i numeri e le previsioni dell'imminente evento che il lago Maggiore si appresta ad ospitare con le tappe di Stresa (30 agosto/1 settembre) e Arona (6/8 settebre) del 2013 UIM Skydive Dubai XCat World Series.
Stresa
L'Offshore comunica i dati
Le cifre sono quelle prima di tutto del ritorno economico: sono oltre 200 tra team e staff le persone che per dieci giorni almeno soggiorneranno sul lago, il che, insieme ad ospiti ed invitati fa si che il numero di notti complessivamente acquistate negli hotel del lago sia di oltre 2000.

A loro naturalmente si aggiunge il pubblico: alcuni soggiorneranno in loco e faranno quindi ulteriormente crescere il numero delle prenotazioni alberghiere, altri si sposteranno in giornata.

20 mila le persone previste tra tutti i giorni di gara per ciascuna tappa, secondo una stima decisamente cauta; se si moltiplica il valore della spesa media pro capite per il numero di spettatori previsti e' facile comprendere come la ricaduta immediata sul territorio sara' misurabile in centinaia di migliaia di euro.
Tutto questo senza contare il valore dell'investimento fatto dagli organizzatori per la preparazione e la realizzazione dei due eventi.

Ma il reale booster economico e' l'enorme impatto mediatico dell'evento nel mondo. Infatti e' prevista la diretta in quattro lingue su quattro diversi canali di Dubai Sport, sponsor e media partner dell'evento.

Oltre a ciò una tra le più quotate agenzie media inglesi, specializzata in eventi sportivi, distribuira' uno speciale di 26 minuti, di cui tre dedicati interamente al territorio, a broadcaster satellitari con un enorme potenziale in termini di nuclei familiari raggiunti.

Il dato dell'ultimo GP di Dubai ha generato un report certificato di oltre 235 milioni di famiglie raggiunte senza contare le trasmissioni multiple e le repliche. E' prevista tra l'altro, grazie ad un accordo con la Federazione Motonautica Italiana, anche la trasmissione su Raisport. Di tutto questo, come sempre, verra' trasmesso un report a 60 giorni dagli eventi.

Lo stesso materiale sarà visibile dai passeggeri di Fly Emirates e delle compagnie collegate. Il valore di un'operazione mediatica di questo tipo si aggira intorno ai 2 milioni di dollari.

Precisazioni anche rispetto alle accuse di inquinamento delle acque del lago: il Comitato organizzatore locale ribadisce che gli XCAT sono imbarcazioni con motori ad alta efficienza che utilizzano la benzina verde delle auto, motori di serie ed in libera vendita che chiunque può acquistare da qualsiasi concessionario.

Ancora, nessun pericolo per il pubblico: questi natanti in caso di guasto si arrestano in pochissimo spazio, tutti coloro che vorranno godersi lo spettacolo quindi potranno farlo, dal lungolago di Stresa o meglio ancora dalle isole, in assoluta sicurezza.

"Si tratta di reali numeri e per scelta sono stime prudenziali – concludono dal Comitato organizzatore locale. Il punto e' : noi per il lago stiamo facendo questo, le polemiche e la politica non sono il nostro lavoro e se a qualcuno interessano dati seri e certificati in quanto ad aspetti tecnici quali schede tecniche, calcoli scientifici e quant'altro, non ha che da chiederli in questi termini.

L'organizzazione e' a dispo‎sizione di chiunque, in possesso di altrettanti dati, intenda confrontarsi serenamente e soprattutto su base scientifica.
Si comprende come la critica tout court possa dare un qualche risultato in termini di personale visibilita', senza dubbio alcuno pero' affrontare seriamente la questione del millantato inquinamento passa per altre strade e metodi".
 Fonte di questo post



6 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Massimo La Vecchia Gare vergognose e ridicole
Massimo La Vecchia
27 Agosto 2013 - 13:20
 
Invito a leggere i post della discussione sempre relativi alla gara di offshore aperti in questa discussione:

http://www.verbanianotizie.it/?n=67447

Ripeto il mio, come quello di tanti e tanti, personale punto di vista riguardo la vergognosa gara di offshore che tra pochi giorni violentera' e scombussolera' il nostro ( e non solo vostro!) lago per far divertire un gruppetto di milionari annoiati, per ben due fine settimana di fila poi.
Toccando solo un istante il discorso economico, abitando io tra Baveno e Stresa non credo minimamente, in quanto ho in precedenza verificato, alla presenza di migliaia di spettatori, questa è una fandonia colossale.
Il monetizzare tutto, passando sopra tutti e' poi una giustificazione squallida che non regge un minimo confronto morale, ripeto come detto nel precedente post: aprite anche una casa di tolleranza nei giorni dell'evento e vedrete ancora di piu' incrementare il tanto devoto "giro d'affari" e "booster economico", tanto il soldo alla fine giustifica tutto.
Si pensa di incrementare l'economia turistica del lago concedendosi ed "abbassando immediatamente le mutande" di fronte a richieste assurde da parte di elite milionarie che vedono nel Maggiore solo un'arena dove scorrazzare indisturbati.
I vari sindaci (Di Milia in primis) pronti a prostrarsi di fronte a questi personaggi, dovrebbero chiedersi se è questo il volano ed il vettore di un futuro turismo o è un grave errore, come la penso io e tanti cittadini.
Per capire cos'è il vero turismo bisogna anche mettere il becco fuori da Stresa, documentarsi, e capire che il turismo futuro è in cerca di mete di pregio ( come il Maggiore), ma che offrano alternative al puro e clasico soggiorno. Alternative da vivere in maniera attiva, con passeggiate ( sentieri tra Mottarone e monte Camoscio in condizioni AMAZZONICHE), trekking e mete in bicicletta, navigazione a vela e perchè no anche senza osteggiare come sempre si è fatto un locale musicale estivo per i giovani.
Invece in maniera paradossale, si continuano a favorire ed a sbandierare manifestazioni effimere e stupide che una volta spento il casino dei motori, porteranno ZERO all'intera comunita' lacustre.
Vedi il profilo di catamar vergognosi sono i suoi commenti
catamar
28 Agosto 2013 - 04:07
 
vergognosi sono i commenti di chi non conosce il mondo della motonautica.vergognosi sono come sempre quelli di legambiente che stando al loro retropensiero dovremmo vivere all'età della pietra. le persone come voi sono la rovina del territorio, volete impedire qualsivoglia manifestazione o costruzione, vedasi ampliamento campi da golf.....il vero turismo s'incomincia a fare facendo conoscere il territorio a livello internazionale, certamente non fermandosi ad una singola manifestazione ma partendo da essa....ma il solo fatto di non dare retta a persone come voi sarà sicuramente un gran successo.....con profonda disistima....c.olivari
Vedi il profilo di Massimo La Vecchia x
Massimo La Vecchia
28 Agosto 2013 - 08:31
 
"Vergognosi sono i commenti di chi non conosce il mondo della motonautica",.. :) ci dispiaciamo signor Catamar di non essere illuminati come lei da tale conoscenza!
Comunque vogliori-sottolineare che io non sono assolutamente di Legambiente, e sono favorevole all'ampliamento del campo da golf in quanto andrebbe a riqualificare un'area tutt'ora in stato di degrado.
Il far conoscere il territorio a livello internazionale non lo si fa concedendo il Lago a un pugno di sceicchi ansiosi di scorrazzare tra le isole, con la scusante che questa "importantissima e famosa" manifestazione fara' conoscere il Verbano a mezzo mondo.
Queste sono balle usate ad arte per giustificare il tutto, e lo sapete benissimo anche voi.
Ma lei e tutta la sua cricca di professori della motonautica continuate pure a prostrarvi, mi raccomando sempre belli allineati e coperti.
Vedi il profilo di Vivailturismo Legambiente spinge il VCO nel baratro
Vivailturismo
28 Agosto 2013 - 08:54
 
INUTILE pseudo-ambientalismo da salotto che agisce solo con pregiudizi.
Una gara nautica non rappresenta ALCUN DANNO per l'ambiente.
Questo lo capisce anche un bambino.
Certamente.. capisco è tanto chic e facile ergersi come attivista ambientalista.
Vedi il profilo di roberta servono grandi eventi ?
roberta
28 Agosto 2013 - 14:37
 
purtroppo l' opinione di semplici cittadini viene tenuta in poca considerazione, ma credo anch ' io che per fare del vero turismo non servano grandi eventi ma più attenzione verso il territorio soprattutto in termini di valore paesaggistico assolutamente NON monetizzabile !!!
Vedi il profilo di Cittadino Servono i grandi eventi
Cittadino
28 Agosto 2013 - 21:34
 
Gli eventi sono fondamentali per richiamare persone e far conoscere il territorio.
L'offshore, al contrariamente alle lagnanze di Legambiente, non è per nulla impattante.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Stresa
22/05/2017 - Carabinieri quattro denunce per truffa
19/05/2017 - Carabinieri: denuncia per tentata estorsione
11/05/2017 - “Premio Stresa di Narrativa” 2017
08/05/2017 - Carabinieri fermano 6 giovani per furto
05/05/2017 - Mostra fotografica di Carla Iacono
Stresa - Cronaca
07/04/2017 - Mostra fotografica di Erminio Annunzi
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti