Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Comunisti Italiani sullo stadio di Verbania

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Vladimiro Di Gregorio per il Circolo PdCI, riguardante la mancata omologazione del campo dello stadio Pedroli.
Verbania
Comunisti Italiani sullo stadio di Verbania
Ne avremo fatto volentieri a meno, ma, per dovere nei confronti dei cittadini, oggi noi Comunisti possiamo dire che lo avevamo denunciato già nell'ottobre 2013.(Delibera di Consiglio Comunale N.127 del 18.10.2012).

Verbania aveva un bel campo di calcio che oggi non può usare in nessun caso per le scelte discutibili della Società di Calcio del Verbania che ha deciso di scorticare il bel manto
d'erba presente sul campo per mettere un manto semisintetico che noi in Consiglio Comunale avevamo già segnalato il rischio di non poter essere omologabile in quanto non soggetto alle procedure previste dalla normativa regolamentare.

Ma chi pagherà per aver conciato in questo modo un bene di proprietà comunale che era in ottimo stato?

Chi ripagherà i tifosi che o non potranno seguire la propria squadra perché obbligata a giocare lontano (magari a Novara) oppure si dovranno caricare delle spese di trasporto.

Neanche i ragazzini potranno usare il campo perchè nessuna assicurazione coprirebbe un eventuale infortunio su campo non regolare.

Come interverrà il Comune di Verbania su un suo bene di proprietà?

Perchè un anno fa quando denunciammo il rischio che non poteva essere omologato il campo la Giunta di Centrodestra chiuse entrambi gli occhi per non disturbare la Società di calcio del Verbania gestita dal patron Senatore leghista?

Ricordiamo però le parole dell'Assessore Balzarini e chiediamo che il Comune di Verbania si assuma la propria responsabilità.
Ai quesiti del Consigliere Comunista Vladimiro Di Gregorio l'Assessore Balzarini rispondeva:

"Le dico che siccome, come lei ha ribadito, il campo sportivo, quindi tutto quello che c’è, è di proprietà del comune, sicuramente il comune si rivarrà sulla squadra e sulla società, nel caso non fosse perfetto o avesse portato dei peggioramenti verso la struttura sportiva, sicuramente verrà richiesto di rimettere un manto erboso come era prima, quindi un manto che sostituisce quello che la società del Verbania Calcio abbia messo.

Per quello che le posso dire, certamente come comune, quindi come proprietà, saremo attentissimi che tutto sia in regola, che alla struttura non ci siano danneggiamenti.

Poi lei mi chiede se c’è anche una certificazione tecnica da parte della società sportiva per l’omologazione del campo. Mi risulta di sì, perché altrimenti non avrebbero giocato. Quindi quando viene collaudato, sono già state fatte le partite, per quello che sappiamo è
collaudato."

Per il Circolo PdCI di Verbania
Vladimiro Di Gregorio



9 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di paolino anche lo stadio!
paolino
2 Settembre 2013 - 10:59
 
il manipolo di incapaci che ha occupato palazzo di città per quattro anni è riuscito nell'impresa di rovinarci pure lo stadio!
il cambiaverbania non ha risparmiato veramente nulla: come dei re Mida al contrario,tutto quello che hanno toccato si è trasformato in mer...melma.
complimenti.
Vedi il profilo di Alberto Campo di calcio
Alberto
3 Settembre 2013 - 12:01
 
Ci si lamenta di come si è deteriorato il campo dei pini ma, da cittadino, mi sembra che da parte di questi facenti funzioni di politici locali ci sia una bella ed enorme presa x il sedere. Ma lo stadio era così anche prima, quando c'era la "sinistra". però nessuno dice dei tanti denari spesi dal comune per creare campi e campetti da pallone in ogni cantone, neanche se fossimo i the best del calcio nazionale, non era forse meglio migliorare e regolarizzare il campo simbolo? Ma come al solito è più facile sparare quando sulla cadrega ci sono seduti altri!
Anche i sigg.ri della sinistra, invece che spendere denaro per opere pubbliche intelligenti, hanno accontentato gli amici degli amici creando campi e campetti, è risaputo che è sempre stato un buon bacino di voti.
Invece che stare attentissimi a queste baggianate cercate di ricordare le pesanti melme che avete lasciato voi e usare l'attenzione per non farne più, noi cittadini non possiamo sempre pagare per i vostri errori.
Vedi il profilo di paolino lo stadio prima andava bene
paolino
3 Settembre 2013 - 19:28
 
caro alberto ,forse non è stato molto attento. lo stadio così come è stato sempre era perfetto. l'hanno rovinato quei geniacci del Verbania (montani e gentil signora) sotto gli occhi ,probabilmente chiusi,dell'amministrazione comunale (montani e amichetti).quanto ai "campi e campetti per accontentare amici " gradirei sapere dove sono,visto che per giocare un'ora alla settimana facciamo sempre fatica a trovare un campo!
Vedi il profilo di aurelio tedesco campi e campetti
aurelio tedesco
3 Settembre 2013 - 20:45
 
forse il signor Alberto si riferisce ai campetti dove giocano i bambini ..sant'anna.Suna ,Possaccio,Renco,Trobaso... probabile che per lui, tutti quanti dovevano giocare nel Verbania allo stadio dei Pini.......o forse al posto di parchi e campi avrebbe preferito colate di cemento
Vedi il profilo di Alberto Campi e campetti
Alberto
4 Settembre 2013 - 05:51
 
Caro signor Paolino, se quei geniacci di Montani e gentil signora hanno rovinato lo stadio dei pini la responsabilità non penso la si possa attribuire a chi ha mal gestito in quest'ultimo triennio il Comune (COME VEDE NON SONO NEPPURE DI DESTRA), penso invece che la si debba ricercare su quegli amministratori che GESTIVANO, come maggioranza, e non hanno mai fatto nulla per fermare il così detto "scempio".
Caro signor Aurelio, come ha notato dalla risposta del signor Paolino non sono solo i ragazzini ad andare a giocare a pallone ma cercano di giocare anche i grandi. Le confermo invece che sono per il tanto verde, visto che da bambino ho avuto la fortuna di poter correre in grandi prati, se però oggi questi non ci sono più non posso farci nulla.
Comunque per rispondere a tutti e due, vi elenco quanti campi di calcio ci sono a Verbania, il che vuol dire, meno spazi verdi "liberi" per far giocare i bambini e continui investimenti pubblici:
Fondotoce, Suna liceo, Suna chiesa Madonna di Campagna, Stadio dei Pini, Renco, Trobaso, Possaccio, Santa Rita, oltre ad un grosso campo di rugby e atletica creato sotto le ciminiere dell'Acetati e vicino al depuratore; qui chi fa dello sport lo fa nel pieno dell'ambiente sano e pulito, nevvero? (è meglio qui non aprire l'argomento altrimenti ci sarebbe da dire il mondo). Per concludere, allora quanti sono i campi e campetti?
Vedi il profilo di paolino campi e campetti
paolino
4 Settembre 2013 - 07:58
 
caro Alberto,a parte che il fatto che i barbari hanno scorrazzato per un quadriennio (e non un triennio),non facciamo i bambini bugiardi...è sotto gli occhi di tutti che il Verbania calcio della gestione Montani e signora sta facendo terra bruciata intorno a sè,stadio compreso. lo stadio dei pini era un gioiello,con un manto erboso splendido. l'ideona del misto sintetico/prato naturale è roba di un anno fa,pieno quadriennio zaccheriano.
quanto al suo elenco,tranne quello di suna (che è un riposizionamento del campo precedentemente situato dove ora c'è ..l'atronave) tutti i campi citati sono lì da tempo immemore. nessun regalo ad amichetti,anche perchè almeno 3 di queste strutture sono ad uso esclusivo del Verbania calcio del nostro eroe padano. si informi meglio.
Vedi il profilo di Alberto Campi campetti a altro
Alberto
4 Settembre 2013 - 08:20
 
Vede signor Paolino Lei non ha ben compreso i vari appunti che nelle settimane mi sono permesso di scrivere, nelle fattispece a me della politica, del calcio, dei campi, dei campetti, dei dirigenti sportivi, ecc. ecc., non me ne frega niente, quello che a me interessa e penso interessi a quasi tutti quei cittadini verbanesi che non giocano a fare i politici facendo finta di fare gli interessi comuni; sono i continui soldi che la "destra", la "sinistra" e, se c'è ancora qualcuno che si definisce, il "centro", gettano al vento. L'ho già detto più volte che chi ci ha lasciato nella melma non gode sicuro della mia personale simpatia, ciò non toglie che anche gli altri, anche in tema di campi e campetti, ne hanno combinate di tutti i colori. Come mai però non mi ha sottolineato nulla sul campo da rugby, come la chiama quella melmata, una bella trovata per la città? per i cittadini? lì non c'è e non c'era il signor Montani e gentil signora, come non c'era la destra quando hanno dato l'autorizzazione ad ampliare e potenziare un polo chimico ad alto rischio nel centro di una città. Come lo chiama questo signor Paolino, bel governo?
Vedi il profilo di paolino d'accordo
paolino
4 Settembre 2013 - 13:45
 
su quest'ultimo punto siamo d'accordo. la chimica in mezzo alla città è una follia,anche se a ben vedere,negli anni 50/60 era una (sciagurata) prassi comune. non ho citato il campo di rugby perchè non sono sicuro se sia comunale,se c'entri qualcosa l'acetati o meno,e quindi per non dire cose inesatte non l'ho incluso. ma piazzare un impianto sportivo a 20 metri da un impianto chimico è un abominio,concordo con lei. e (almeno lì..) credo che Zacchera non c'entri veramente nulla!
Vedi il profilo di Alberto polo chimico
Alberto
7 Settembre 2013 - 09:23
 
Signor Paolino, per dovere di cronaca, il polo chimico ampliato non riguarda gli anni 50/60 ma riguarda l'amministrazione di "sinistra" dei fine anni 90 e secondo millenio. Non le dice nulla la Italpet e l'ingrandimento dell'Acetati, ex Rhodiatoce, ex Montefibre, ex ancora e ancora, la cartina di pochi anni fa con i vari punti critici a rischio della città e la sirena sul monterosso.
Quelli che hanno fatto lo scempio sono quelli, o amicissimi di quelli che ancor oggi puntano il dito contro tutti, VERGOGNA!!!!!!! Per il campo da rugby le garantisco che è comunale e basta chiedere a qualche residente del cubo cosa ne pensano. E' ora di finirla di parare il 16 a questa gente che ne ha fatto peggio di Bertoldo e Bertoldino.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
21/08/2017 - SS34: Interpellanza FDI AN
21/08/2017 - LegalNews: Divorzio: nuova convivenza e assegno divorzile
20/08/2017 - Unione Industriale del VCO: appello per la SS34
19/08/2017 - Selezione pubblica agenti di polizia municipale
19/08/2017 - Lega Nord su SS34, fondi e promesse
Verbania - Politica
16/08/2017 - Comunicato: nubifragio e allagamento a Intra
13/08/2017 - Pista d'atletica e ritorno della 24X1 ora
12/08/2017 - "Camere di Commercio: la stessa sorte poteva toccare al turismo"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti