Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Una risposta al comunicato del M5S sul CEM

Riceviamo, da Emanuele Vitale, una mail in risposta al comunicato del Movimento 5 Stelle di Verbania, dal titolo "CEM e le piccole menti".
Verbania
Una risposta al comunicato del M5S sul CEM
Leggo questo interessante comunicato del Movimento 5 Stelle di Verbania sul CEM: verbanianotizie.it/?n=67326.

Fa sorridere leggere come i piccoli grillini senza pastore cerchino spunti di facile polemica attaccando a destra e a sinistra (lungi da me dare solidarietà all’ex giunta destroide-leghista).
Forse però, prima di inviare un comunicato simile, avrebbero dovuto sapere che:

-Le proposte sensate da loro avanzate sono quelle che il centrosinistra chiede da quattro anni.

-L’acquisto di immobili privati con i fondi del CEM, oltre ad essere folle, è quasi impossibile per i vincoli economici di quei fondi (per una maggiore cultura leggete quelle pagine internet su cui tanto ironizzate, potreste imparare qualcosa).

-Pochi mesi fa il centrosinistra ha cercato una nuova via con il Commissario Mazza e aprendo il dialogo con la città, discussione al quale il M5S avrebbe potuto contibuire visto che è stata riportata su tutti i giornali e fogli di informazione cittadini.

Leoni da Tastiera alla riscossa questi adepti lacustri di Grillo!

E’ singolare come una forza politica che nel solo comune di Verbania ha raccolto 3866 voti, sia così poco attenta alle tematiche del proprio territorio.

Prima di pubblicare comunicati stampa a nome di un cartello elettorale, inviterei i grillini a informarsi e avanzare critiche firmando personalmente le proprie dichiarazioni….insomma….un po’ di trasparenza no?

Credo che la buona politica si faccia con l’impegno, l’attenzione, la formazione personale…gli slogan lasciamoli ai buffoni nazionali, sui territori proponiamo un nuovo modo di amministrare la cosa pubblica!

Mi rifiuto di pensare che i rappresentanti del comico genovese aspettino, per organizzarsi e farsi un’idea reale delle problematiche cittadine, la venuta del messia Beppe e del battista Casaleggio; chi ha raccolto un tale consenso di massa non può permettersi di fare solo il guardiano delle regole, soprattutto se manco le conosce…
 Fonte di questo post



12 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di mario un cittadino risponde
mario
5 Settembre 2013 - 01:23
 
Premesso che sono uno dei 3866, mi scuso di non essere uno dei firmatari della missiva del M5S,visto che ne condivido appieno contenuti e spirito.

Parlando di spirito, credo che il sorriso ne sia parte, e la missiva dell'esponente SEL non può creare che quelli... sorrisi, sorrisi stanchi, di cose già viste.
Parlare di fatti della vita della città, infarcendoli di stupidi aggettivi verso cittadini che vivono un'idea politica e propongono le loro ricette, che politica è questa?
Mostrare di aver aquisito cultura e non saperla usare è quello che vuole il centro-sinistra? e quali esempi abbiamo avuto dal centro-sinistra negli anni passati? era un cesso anche quel che si voleva in piazza mercato, e sono stati gettati soldi a iosa..

Non aggiungo altro, perchè per parlare di Città e temi importanti, serve avere innanzitutto davanti persone correte, non offensive e che usino intelligenza, libertà,ecologia... e magari conoscendola anche un po' di sinistra.

...e per trasparenza...

Mario Bartoli
Vedi il profilo di letizia DISCUTERE DEI PROBLEMI COMUNI
letizia
5 Settembre 2013 - 07:31
 
Non è così che si aiuta una città già umiliata .la discussione va fatta nel confronto di idee e proposte differenti per collaborare ad azioni comuni. Sbeffeggiare, offendere ,demolire l'altrui opinione serve unicamente a sbeffeggiare, offendere, demolire una città.
Un po' più di rispetto per tutti noi per favore.grazie

Letizia Romerio Bonazzi
Vedi il profilo di Emanuele stranezze
Emanuele
5 Settembre 2013 - 07:56
 
Mi sorprende un poco la risposta indignata di alcuni: solo i grillini possono tirare bordate e sbeffeggiare? Ovvio che il tono provocatorio fosse forte, ma rientra in una dialettica dalla quale gli esponenti 5stellati non si sono mai sottrati.
Non voleva certo essere offensivo per chi il movimento l'ha votato, anzi.. la richiesta forte e provocatoria era dovuta proprio a proposte irrealizzabili, con accuse a destra e manca di mancanza di alternative alla città, che al contrario in questi anni sono uscite.

Se qualche elettore si è sentito offeso me ne scuso, tuttavia o la provocazione la eliminiamo dal linguaggio politico, o deve appartenere a tutti, no?

Saluti
Vedi il profilo di mario nessuna stranezza, è realtà
mario
5 Settembre 2013 - 11:31
 
Capisco vi risulti difficile la linea del movimento, e questo vi porti a dire irrealizzabile determinate cose.

Le proposte dei 5stelle arrivano dalla gente, non da "tavoli politici" che null'altro sono se non dispensatori di interessi a garanzia di interessi già esistenti, tali proposte nascono dal buonsenso, parola che i partiti politici non comprendono, Verbania compresa.

Quelle che da voi vengono viste come accuse, sono le parole della gente stanca, di gente che ha visto cosa hanno fatto sinora destra e sinistra, che ormai nemmeno si meritano tale blasonato nome... siete sempre insieme.

Sinceramente non ci interessa il vostro linguaggio politico, ha già fatto abbastanza disastri, non ci interessa la vostra goliardia, non è il momento di goliardia quello che viviamo, ci interessa smantellare la classe politica e il tipo di politica che ci ha messi in ginocchio, ovvero che lasciate fare politica a persone più intelligenti e preparate di voi, ma sopratutto più oneste. Verbania compresa.

Mario Bartoli
Vedi il profilo di Giovanni Un cittadino risponde
Giovanni
5 Settembre 2013 - 11:41
 
Sono in sintonia con te, Mario B., specie dove dici "era un cesso anche quel che si voleva in piazza mercato, e sono stati gettati soldi a iosa ..". Mario io ho la sensazione che il "pezzo" di Emanuele Vitale trasudi di orgoglio e ironia. Leggo, accetto e ne faccio tesoro: abbiamo sempre da imparare.
Circa le critiche all'intervento M5S osservo che esso (l'intervento) mi sembra sensato, perfettibile sicuramente. Mi sembra che M5S, pur non potendo vantare l'esperienza dei partiti che incamerano milioni di finanziamento pubblico, (e non ricalcandone gli schemi organizzativi) sia molto attento anche alle "tematiche del proprio territorio" e, personalmente, sono disposto non porre discriminanti su proposte di acquisto di immobili privati "quasi impossibile" da realizzare ("folle" nel giudizio tranciante di Emanuele). Tremilaottocentosessantasei "adepti e lacustri", però!
Vorrei ricordarti, o Mario, che, a differenza di quanto magari avviene in alcuni partiti anche piccoli, i rappresentanti di M5S rappresentano il popolo e non il vertice: è questa una cosa che appare inconcepibile a chi, da sempre, ha preso "ordini" dall'alto, è cosa che disorienta e fa paura. Ovviamente il diritto alla provocazione, moderatamente, appartiene a tutti, così come la possibilità di esprimere idee e proposte.
Spero di poter presto allietarmi delle melodie della tua armonica.

Giovanni De Medici
Vedi il profilo di Diego Ramoni Sbeffeggiare, offendere,demolire l'altrui opinione
Diego Ramoni
5 Settembre 2013 - 11:54
 
Rivolgo il mio commento a Letizia, La quale scrive che "sbeffeggiare, offendere, demolire l'altrui opinione serve unicamente a sbeffeggiare, offendere, demolire una città", ma anche a chi dice ad Emanuele di essere offensivo e non corretto; vi domando, non è forse, dal vostro punto di vista, altrettanto offensivo e non corretto chi da anni sbeffeggia, offende e demolisce le istituzioni del nostro paese? Non mi risulta che il vostro leader Beppe Grillo sia così educato e rispettoso dell'opinione altrui, anzi! Più volte l'ho sentito offendere, anche in modo piuttosto volgare (penso sia inutile ricordare i vari vaffa di qua e vaffa di là), esponenti di altri partiti, solamente perchè hanno una opinione diversa dalla sua. A mio avviso nel comunicato di Sel vi sono semplicemente alcune doverose puntualizzazioni, ed un invito chiaro e concreto che forse vi è sfuggito, per questo ve lo ripropongo: "...Gli slogan lasciamoli ai buffoni nazionali. Sui territori proponiamo un nuovo modo di amministrare la cosa pubblica!". Anzichè soffermavi su quel pizzico di ironia che Emanuele simpaticamente ha voluto utilizzare, perchè non rispondete al suo invito ed iniziate a confrontarvi su tematiche concrete e reali anche con le altre forze locali? Del resto, penso che il dialogo ed il confronto siano il sale della buona politica, non credete?

Saluti a tutti e buon lavoro!
Vedi il profilo di Diego Ramoni A Mario
Diego Ramoni
5 Settembre 2013 - 12:05
 
Mario scrive: "Lasciate fare politica a persone più intelligenti e preparate di voi"; ma Lei conosce Emanuele? Come può sapere quale sia il suo livello di preparazione e di intelligenza? A mio modo di vedere il Suo, Signor Mario, è un commento inutile, che non fa' bene al dialogo ed alla città di Verbania. Io conosco Emanuele, e lo rispetto moltissimo per l'impegno e la forza che da tempo impiega per il bene della città. Per questo penso che, al di là delle opinioni, meriti un minimo di rispetto in più, visto che, tra l'altro, non mi risulta abbia mai preso un euro dalla politica o dalla cosidetta "casta", anzi, è sempre stato spinto da grandi ideali e dalla voglia di cambiamento.
Vedi il profilo di Diego Ramoni A Mario 2
Diego Ramoni
5 Settembre 2013 - 12:10
 
Quando parla di: Le proposte dei 5 stelle arrivano dalla GENTE, non da "tavoli politici" che null'altro sono se non dispensatori di interessi a garanzia di interessi già esistenti".La inviterei a fare nomi e cognomi anzichè parlare per slogan, perchè la politica è fatta anche di serietà. Mi duole inoltre informarLa che Emanuele, essendo un cittadino di Verbania, fa' parte anche lui della "GENTE", e come tale ha tutto il diritto di esporre le sue riflessioni e opinioni.
Vedi il profilo di mario a Diego
mario
5 Settembre 2013 - 12:25
 
Non intendevo dare dell'ignorante a Emanuele, che non conosco, che rispetto per le sue idee, di cui ho criticato un atteggiamento che anche se taluni dicono sia prerogativa del mio leader, io non condivido principalmente per un motivo: mi piace la dialettica pulita. Mi è poi doveroso annunciare che anche se il berlusca ha divorziato 2 volte non tutti i pdl hanno divorziato 2 volte... se Grillo grida lo può fare, e i Vaffa sono rivolti al sistema e a chi del sistema ha approfittato... non mi pare che Emanuele possa fare altrettanto coi 3mila e rotti di cui prima, e io non sono obbligato a seguire l'esempio di alcunchè, tanto più che non ho leader, siamo cittadini che credono in un'idea che non è Grillo, siamo noi, Grillo ha acceso e aiuta a tenere acceso l'interesse.
dicevo.. la mia frase "lasciate fare politica a persone più intelligenti e preparate di voi" non è lanciata alla persona ma al partito e alla coalizione di cui Emanuele fa parte, vista la bandiera alle spalle, come potrei parlare male di chi non conosco?
Vedi il profilo di mario a Diego 2
mario
5 Settembre 2013 - 12:36
 
Premesso che tutto ho fatto tranne che impedire l'espressione delle opinioni di Emanuele, se non sbaglio rispondendo avvallo la sua presenza, è l'indifferenza e ancora la disinformazione che uccide l'opinione altrui, e non credo ne possa trovare traccia nelle mie righe.

Rispondendole, davvero lei crede serva che io metta nomi e cognomi su un blog per avvallare una cosa che tutti sanno? si è mai chiesto come mai il PD e affini vincono le amministrative e non le nazionali? perchè i comuni sono pieni di gente messa lì dai partiti, funzionari piuttosto che operai comunali che hanno il terrore di perdere il posto. Un sistema mafioso in auge da sempre in Italia, una volta pensato solo al sud ma poi importato in tutta Italia.
E lei mi viene a parlare di serietà di fare dei nomi?a che pro? per mio conto va tolta questa spada di damocle sulla testa di molti che hanno avuto un posto in cambio di una tessera, che non critico( i lavoratori non critico) perchè il sistema era e è quello.Ma per questo dico e appoggio appieno il movimento che dice chiaramente: Se ne devono andare tutti a casa, giovani o vecchi che siano.

Un saluto

Mario Bartoli
Vedi il profilo di aurelio tedesco mah ... Caro sig. Mario
aurelio tedesco
5 Settembre 2013 - 13:46
 
solo per completezza... non mi risulta che nessun consigliere comunale di Verbania sia funzionario di partito... sono tutti lavoratori che hanno la passione politica o che hanno la voglia , o meglio dire avevano la voglia , di non delegare ad altri,ma di impegnarsi. Non mi risulta che nessun consigliere di Verbania sia stato calato dall'alto, ma è stato votato (con le preferenze ) dai cittadini di Verbania( se Lei ha le prove che a Verbania esiste un sistema mafioso per il quale i voti di preferenza vengono comprati faccia nomi e cognomi e lo denunci alla procura della repubblica ) .... lasciate fare politica a persone più intelligenti... e chi lo dice che i grillini sono più intelligenti.. dove è scritto? attenzione che la retorica di chi diceva ... noi siamo i migliori, noi siamo puri.. destra e sinistra sono uguali.. l'abbiamo già sentita durante la campagna elettorale del 33 in Germania .. per finire.. non mi risulta che Parma sia governata in maniera intelligente.. ma in quanto è una mia opinione è sempre contestabile.
Cordiali saluti
Aurelio Tedesco
segretario del PdCI del Vco(eletto dai cittadini iscritti al partito), ma anche cittadino di Verbania,ma anche lavoratore (e per fortuna che un lavoro ce l'ho)
Vedi il profilo di mario Gentile Aurelio
mario
5 Settembre 2013 - 16:04
 
Come purtroppo spesso ho a dire, lei mi dimostra che è difficile dialogare tra chi vive nella politica(parlo della politica antecedente al M5s) e chi nella società.

A mio parere (modestissimmo) vi siete troppo slegati dalla vita comune e quando vi si parla vedete accuse a priori e mirate, non accettate la realtà, gentile Aurelio ma da dove trae le conclusioni che mi imputa? andare alla magistratura per cosa? perchè tirare in ballo funzionari di partito che nemmeno ho nominato?

Parlavo di lavoratori, nel caso i funzionari e gli idraulici comunali sono dei lavoratori, e non specificamente di Verbania, il mio discorso GLOBALE intendeva quel malcostume, quella mafia che ha fatto si che i partiti mettessero i loro parenti, elettori, amici nei posti un tempo molto ambiti, ovvero nei comuni, nelle provincie, nei parastatali...e via andare gente che vota quei partiti perchè ha paura di restare a piedi, da lì le vittorie alle amministrative.

Ho scritto " Un sistema in auge in Italia" ..è Italiano Sig. Aurelio, ho scritto in lingua Italiana perciò non mi metta in bocca cose che non ho detto, capisco che sono metodi ai quali voi politici siete abituati, ma io nulla centro con quella politica, grazie.

NOI SIAMO I MIGLIORI PURI...ecc.. e la storia del 33 se la può risparmiare, l'amministrazione di sinistra ultima , di cui non so se il suo partito faceva parte,non ho capito la sigla con cui si firma...Cmq a Verbania, ha talmente fatto bene da far si che mandasse al comando del comune un Fascista per la prima volta dopo la resistenza, lei ritiene un modo intelligente di fare politica fare stupidaggini e consentire a gente più stupida ancora di amministrare?

L'amministrazione Zanotti in merito al CEM ha fatto quanto di peggio si potesse fare, e la destra ha dato il colpo di grazia.

Pizzarotti non risulta un buon amministratore? :) a lei non risulta? Bhè magari provi a informarsi un po' meglio, quelle sono filastrocche che vi regalano dall'alto, ci crede ancora al suo alto dopo tutte le bugie che hanno detto e il punto in cui siamo?

Buone cose

Bartoli Mario

Socio fondatore presidente e amministratore in tempi diversi di: "Arti artigiane Verbano" " Compagnia Arcieri del Verbano" "Verbania pro Verbania"
Musicista Freelance , Player Harmonica.
Cittadino 5Stelle



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
24/03/2017 - 51ª Mostra della Camelia di Verbania
24/03/2017 - "Spring Festival"
23/03/2017 - "La politica sia unita sulla SS34"
23/03/2017 - Incontri eco-logici 2017
23/03/2017 - Evento BNI al Teatro Maggiore
Verbania - Politica
23/03/2017 - Forza Italia su ex Tam Tam
23/03/2017 - Lega Nord su progetto Interconnector
21/03/2017 - Provincia per il Territorio: "dimissioni di massa"
21/03/2017 - Consiglio di Quartiere Verbania - Intra
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti