Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Villa San Remigio: progetti per il rilancio

Le idee e le proposte degli studenti dell’Accademia di Brera e della Scuola d’arte drammatica Paolo Grassi di Milano. E’ questo il tema dell’incontro che si svolgerà lunedì 4 luglio 2016, alle ore 11.00 a Villa San Remigio a Verbania Pallanza.
Verbania
Villa San Remigio: progetti per il rilancio
I ragazzi del biennio Fondamenti di Marketing Culturale presso l’Accademia di Brera di Milano, presentano, assieme alla Professoressa Elena Croci titolare del corso, i loro progetti per il rilancio di Villa San Remigio.
Da un’iniziale ideazione del logo alle varie applicazioni per un percorso che possa richiamare oggi un turismo trasversale, integrandosi con l’offerta culturale dei luoghi limitrofi, rievocando il prestigio internazionale e artistico di un tempo.

Il turismo culturale rappresenta un importante focus su cui incentrare la possibile offerta turistica di Villa San Remigio; non solo “cosa” ma “come” oggi siano ideati e formulati i materiali di comunicazione. Nuovi linguaggi e immagini evocative che, fondendosi in un possibile percorso multi-sensoriale, evidenziano quelle che sono le unicità naturali, artistiche e paesaggistiche di questo luogo magico ed esclusivo.

Saranno inoltre presenti alcuni alunni del Master in Turismo della Scuola d’arte drammatica Paolo Grassi di Milano con una loro proposta di evento scenico-teatrale per la grande inaugurazione della Villa.

Patrimonio Turismo Cultura e Paesaggio. Un percorso di riqualificazione urbana

La necessità di rilanciare l'abitato di Pallanza, sta prendendo forma attraverso la convergenza di realizzazioni, progetti ed iniziative poste lungo l'antica litoranea, dall'abitato di Suna sino all'abitato di Intra. Nell'insieme delle proposte e delle iniziative possibili, Villa S.Remigio rappresenta un punto focale per la definizione dell'offerta culturale, per un sistema a rete insieme al Museo del Paesaggio, al “Maggiore” e a Villa Taranto.

Dopo l'iniziativa sull'ex albergo Eden, con l'esposizione dei progetti dell’università di technologia del Brandenburgo -BTU, un confronto con le idee e le proposte degli studenti dell’Accademia di Brera e della Scuola d’arte drammatica Paolo Grassi di Milano.

Grazie ad un contributo di Fondazione Cariplo il Comune di Verbania ha dato avvio ad un primo lotto di lavori, indispensabili per la restituzione alla fruizione pubblica della Villa, cui dovrà seguire un progetto di riqualificazione e recupero dei giardini.

La collaborazione con Regione Piemonte che detiene la proprietà dell'intero bene (attualmente solo la villa è stata concessa in comodato al comune) e con gli uffici del MiBACT (il Ministero dei beni artistici e culturali),costituisce un'importante riferimento da cui partire per disegnare la futura fruizione sostenibile del complesso.
Nel percorso di costruzione della gestione della Villa, per proporre e condividere modalità di fruizione, oltre ai partner istituzionali è importante confrontarsi con tutto il territorio, i singoli cittadini e altre realtà in Italia e in Europa simili alla nostra.

Abbiamo quindi immaginato, in collaborazione con gli uffici del Mibact, un ciclo di incontri da realizzare nella villa per accompagnare questo percorso.

Silvia Marchionini, Sindaco di Verbania
Monica Abbiati, Assessore alla cultura e al turismo di Verbania
L'Amministrazione Comunale



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
22/10/2017 - Industria: IV trimestre positivo
22/10/2017 - ASLVCO: conferito incarico Direttore Medicina Interna
21/10/2017 - Il Città di Verbania ricorda "Griffo"
21/10/2017 - Intensi controlli contro reati predatori
21/10/2017 - BellaZia: La Torta Tenerina
Verbania - Cronaca
20/10/2017 - La poesia di Ranaudo da Milano a Venezia
19/10/2017 - Ritrovamento dispersi al Devero grazie all'APP
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti