Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Spazio Bimbi

Spazio Bimbi: Ecco perché è meglio non commentare il peso dei propri figli

Una ricerca americana ci spiega quali possono essere i risultati a lungo termine dei commenti fatti al fisico di bambini e ragazzi.
Verbania
Spazio Bimbi: Ecco perché è meglio non commentare il peso dei propri figli
A volte succede ai genitori di trovarsi a commentare il peso dei propri figli, senza pensare agli effetti che questi possano avere su di loro.

Una recente ricerca pubblicata dalla Eating & Weight Disorders da alcuni psicologi della Cornell University, vicino a New York, ci fa riflettere sulle ripercussioni di certi commenti anche a lungo termine: in una fase della propria vita dove gli adolescenti costruiscono la propria identità, certe affermazioni risultano molto deleterie.
Gli studiosi hanno coinvolto nella ricerca 500 giovani donne con età compresa fra i 20 e i 35 anni, chiedendo loro abitudini alimentari e commenti ricevuti dai genitori negli anni precedenti, oltre a misurare il loro indice di massa corporea.

Il risultato sicuramente ci fa riflettere: le ragazze con indice di massa corporea maggiore ricordavano con più frequenza, il 27% in più, i commenti ricevuti durante l'infanzia e l'adolescenza.

Le giovani donne a cui era stato detto di essere “troppo grasse” rischiano infatti maggiormente di incontrare problemi legati all'obesità, anche se il loro peso corporeo al momento delle considerazioni ricevute rientra nella norma.
Altro elemento importante di questa ricerca è che la maggior parte delle donne che riportavano di essere insoddisfatte del proprio peso, ricordano anche delle considerazioni ricevute in passato. È chiaro quindi che i commenti danneggiano l'immagine del proprio corpo a prescindere dal peso effettivo.

Da evitare quindi commenti su qualche chilo di troppo, ma anche considerazioni opposte, come apprezzamenti sulla magrezza della propria bambina.

Nonostante questa ricerca sia centrata sul sesso femminile, altre ricerche hanno affrontato lo stesso argomento anche dal punto di vista maschile; anche i maschietti non sono immuni dai commenti ricevuti dai genitori, ed esprimono insoddisfazione per il proprio corpo se non sono alti e muscolosi.

In caso di problemi alimentari, cosa fare?
È chiaro come le parole non facciano altro che peggiorare il problema e quindi è necessario passare ai fatti. Ricordiamo che, soprattutto per i ragazzi più piccoli, quasi tutto ciò che loro mangiano dipende dai genitori, ed è quindi inutile lamentarsi con loro di qualche chilo di troppo, mentre si continua a permettere di cibarsi di merendine e patatine! Meglio fare loro da modello, pur lasciando un certo spazio di libertà; può essere utile predisporre per tutta la famiglia una dieta sana ed equilibrata ed incoraggiarli a praticare attività fisica, magari dedicando qualche ora in famiglia a una passeggiata in montagna, del nuoto o un pomeriggio in bicicletta.


Dott.ssa Francesca Calzaretta
La Girandola – Spazio Psicoeducativo
lagirandola.spe@outlook.it



4 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Simona76 1Grazie americani
Simona76
4 Luglio 2016 - 06:10
 
Se non ci foste voi, a tante cose non ci arriveremmo facilmente... Trovo alquanto riduttivo sostenere che "quasi tutto ciò che loro mangiano dipende dai genitori, ed è quindi inutile lamentarsi con loro di qualche chilo di troppo, mentre si continua a permettere di cibarsi di merendine e patatine!", se in famiglia c'è una tendenza ad ingrassare non dovuta alle porcherie che si possono mangiare.
Vedi il profilo di Kiryienka 1parole al vento
Kiryienka
4 Luglio 2016 - 11:05
 
Intanto,e' noto che negli USA(chissa' se la dott.sopra intendeva con ''americani'' gli USA o tutto il continente,mah.......)la percentuale di OBESI e' enorme.Quindi,da che pulpito...vien da dire.Prima che risolvano i problemi a casa loro,e poi dispensino consigli aurei a risultati ottenuti.E' di ieri la notizia che il burro,grande imputato per infarti,arterie e via discorrendo,e' stato rivalutato ed anzi,sarebbe un cardioprotettore e preserva le arterie.Io non credo piu' a nessuna di queste teorie strampalate e che seguono il business delle diete e quant'altro.Ovviamente ognuno tira l'acqua al suo mulino.Negli anni ho visto teorie innovative salire e scendere come in borsa.Ho visto anche morire amici e conoscenti con patologie tipiche di fumatori ed obesi,non avendo mai fumato ed essendo sportivi e magri come un picco....ed al contrario,gente con vita ''spericolata'',ancora qui a raccontarla.......non rompete con ste cazzate ,tanto,cio' che dite quest'anno,non vale l'anno prossimo......e poi,di sapienti dietologhe CICCIONE,ne vedo una marea,sia live che nei canali televisivi.....tant'e'..............non venite ad insegnare ai gatti a rampega'!!!!!!!P.S. la signora che fa la donna delle pulizie dal mattino alla sera,o l'operaio che si sveglia alle 5 per andare in fabbrica/Svizzera/cantiere.....vagli a dire che al ritorno mangera' rucola e dovra' correre per 5 km ......eh eh eh ........prrrrooooovvvaaaaa!!!!.......ciao
Vedi il profilo di Giovanni% 1Re: parole al vento
Giovanni%
4 Luglio 2016 - 11:47
 
Giustissimo Kiryienka!
Vedi il profilo di Kiryienka Re: Re: parole al vento
Kiryienka
4 Luglio 2016 - 12:06
 
Ciao Giovanni%,thank's....anzi.... bolschoji spassiba!!!....visto il mio ''nome''...eh eh eh



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
24/05/2017 - Le Salite del VCO 2017
24/05/2017 - Al Teatro il Chiostro il Quartetto Ariel
24/05/2017 - Comitato Amici Pendolari: maggio "tragico"
24/05/2017 - Amici dell’Oncologia a Villa Taranto con “Insieme si vola”
24/05/2017 - Rubano anello da 1000€
Verbania - Spazio Bimbi
14/05/2017 - Spazio Bimbi: Che cos'è il metodo Montessori?
30/04/2017 - Spazio Bimbi: Il deficit di comunicazione nell'autismo
23/04/2017 - Spazio Bimbi: Che cos’è la Sindrome di Asperger?
16/04/2017 - Spazio Bimbi: Autismo e 8 falsi miti
09/04/2017 - Spazio Bimbi: Autismo: quali sono gli indicatori precoci?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti