Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Stresa : Cronaca

Stresa Festival le conclusioni

Con la Sinfonia n. 7 di Beethoven, eseguita dalla Czech Philharmonic diretta da Jiří Bělohlávek, si è chiusa sabato 7 settembre la 52ª edizione dello Stresa Festival.
Stresa
Stresa Festival le conclusioni
Nella prima parte Šárka da Má Vlast di Smetana e un emozionante Concerto per pianoforte n. 2 di Rachmaninoff, interpretato in maniera superlativa dal giovane pianista russo Kirill Gerstein.

Il Festival, realizzato per il settimo anno consecutivo sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, ha offerto venticinque appuntamenti, divisi tra Midsummer Jazz Concerts (19, 20 e 21 luglio), Meditazioni in Musica (25-28 luglio) e Tra terra e cielo (24 agosto-7 settembre), salutati da un plauso unanime di pubblico e critica.

La presenza degli spettatori è stata costante rispetto al 2012: le scelte artistiche, sempre di altissimo livello nonostante le riduzioni dei finanziamenti pubblici e privati, hanno favorito il successo della stagione. Grande affluenza per gli appuntamenti jazz, passati da tre a cinque, con artisti del calibro di Enrico Rava, Uri Caine, Bill Frisell, Paolo Fresu, Omar Sosa, Javier Girotto e Luciano Biondini, e per le Meditazioni in Musica (le Suite per violoncello solo di Bach eseguite da Julian Steckel all’Eremo di Santa Caterina del Sasso, il concerto per soprano e arpa di Maria Cristina Kiehr e Mara Galassi ad Angera e quello del coro di voci bianche bavarese Tölzer Knabenchor nella Chiesa Madonna di Campagna a Verbania).

Molto apprezzate le orchestre protagoniste degli appuntamenti al Palazzo dei Congressi: la Gstaad Festival Orchestra con Neeme Järvi che ha inaugurato il Festival con l’eclettico pianista turco Fazil Say, la Stresa Festival Orchestra diretta da Gianandrea Noseda e la Czech Philharmonic per il concerto di chiusura.

Un buon successo hanno avuto il nuovo Ciclo Beethoven, con l’esecuzione dell’integrale degli Ultimi quartetti per archi, affidati, in tre serate distinte, ad altrettanti quartetti internazionali (Keller Quartet, Quartetto Prometeo e Amaryllis Quartet), e le Sonate e Partite per violino solo di Bach interpretate da Marco Rizzi. Straordinaria
accoglienza per l’eccezionale arpista francese Xavier De Maistre a Villa Ponti e per Giuliano Carmignola con i Sonatori de la Gioiosa Marca al Palacongressi.

Meritati entusiasmi anche per Orchestra e Coro del Teatro Regio di Torino che, sotto la bacchetta di Gianandrea Noseda, hanno eseguito il Quartetto per archi di Verdi, trascritto per l’occasione dallo stesso Maestro Noseda per un’intera orchestra d’archi, e lo Stabat Mater rossiniano, con le splendide voci di Maria Agresta, Angela Brower, Gregory Kunde e Mirco Palazzi.

Il Salone degli Arazzi di Palazzo Borromeo all’Isola Bella è stato la sede di due affascinanti concerti: una prima serata vibrante di emozioni con la straordinaria violoncellista argentina Sol Gabetta, accompagnata al pianoforte da Sergio Ciomei, e un appuntamento carico di pathos con l’energico pianista francese Jean-Efflam Bavouzet.

Ospiti di riguardo hanno visitato la 52^ edizione dello Stresa Festival: il Governatore della Regione Piemonte, Roberto Cota, e il presidente del Consiglio Regionale, Valerio Cattaneo, che hanno consegnato una targa al presidente Giovanni Medeot e una al direttore artistico Gianandrea Noseda, l’Assessore regionale alla Cultura, Michele Coppola, il senatore Monti, in visita privata con la moglie, e il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi.

Le Settimane Musicali hanno potuto godere, come nelle scorse edizioni, dell’importante sostegno di enti pubblici e privati, quali il Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale per lo spettacolo dal vivo; l’Assessorato alla Cultura, Patrimonio linguistico e Politiche giovanili e l’Assessorato all'Istruzione, Sport e Turismo della Regione Piemonte; la Provincia del Verbano-Cusio-Ossola; la Città di Stresa; la Città di Verbania e il Comune di Vogogna; la Provincia di Varese; la Compagnia di San Paolo – Bando Arti Sceniche in Compagnia; la Fondazione CARIPLO; la Fondazione CRT e la Fondazione Comunitaria del VCO, che ha sostenuto la Stresa Festival Orchestra.

La Veneto Banca, dal 2008 “main sponsor bancario” del Festival, e Publitalia ’80, concessionaria pubblicitaria delle reti Mediaset, hanno confermato il loro supporto alle Settimane Musicali così come il quotidiano La Stampa che ha proseguito la sua collaborazione come media sponsor del Festival.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Stresa
22/05/2017 - Carabinieri quattro denunce per truffa
19/05/2017 - Carabinieri: denuncia per tentata estorsione
11/05/2017 - “Premio Stresa di Narrativa” 2017
08/05/2017 - Carabinieri fermano 6 giovani per furto
05/05/2017 - Mostra fotografica di Carla Iacono
Stresa - Cronaca
07/04/2017 - Mostra fotografica di Erminio Annunzi
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti