Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Vandali al Maggiore di Verbania

"Un fatto che non può essere dimenticato e declassato come una semplice ragazzata" è questo il tono del comunicato stampa, che riceviamo e pubblichiamo, che il comune di Verbania ha inviato oggi rispetto ai fatti di sabato notte.
Verbania
Vandali al Maggiore di Verbania
In merito al fatto dei giovani che nella notte tra sabato e domenica si sono introdotti all'Arena del teatro Il Maggiore, staccando un estintore da un gazebo del retropalco e spruzzando la polvere in esso contenuto, l'Amministrazione Comunale intende sicuramente lanciare un segnale intervenendo sugli autori del fatto (anche attraverso un inevitabile confronto con le loro famiglie, visto che sono minorenni per la gran parte) per metterli di fronte alle proprie responsabilità.

Un fatto che non può essere dimenticato e declassato come una semplice "ragazzata", ma deve vedere un'assunzione di responsabilità degli autori del gesto; ed è per questo che ci muoveremo per concretizzare un loro impegno a svolgere un'azione di volontariato proprio all'interno della struttura del Maggiore, per ripagare con un'azione positiva e a favore della comunità l'errore commesso violando una proprietà.

Servono azioni tese a far capire l'errore commesso spendendo del proprio tempo per la collettività.

Per L'Amministrazione Comunale, Silvia Marchionini



15 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Facile!
Hans Axel Von Fersen
18 Luglio 2016 - 18:47
 
Ma quale azione di volontariato! Soldi contanti per risarcire il danno e poi a cercare lavoro per guadagnare i soldi per il risarcimento!
Vedi il profilo di lupusinfabula 2Mancano
lupusinfabula
18 Luglio 2016 - 20:12
 
E per finire in bellezza quatar pesciadi in tal cu!
Vedi il profilo di Giovanni% 1Giusto
Giovanni%
18 Luglio 2016 - 21:08
 
Concordo con il Sindaco.
Vedi il profilo di lupusinfabula ma in fondo...
lupusinfabula
18 Luglio 2016 - 21:19
 
Ma in fondo in fondo in CEM balza alle cronache per 4 teppistelli da strapazzo, dopo un'inaugurazione alla presenza di poltici di terz'ordine. Invece doman iad Omegna (udite udite, fiato alla trombe!|) niente po po' di meno che Renizie in persona farà visita ad una ditta privata: cosa non si farebbe per un "si "in più!! Già cooptati i bambini dell'asilo e delle elementari con bandierine svolazzanti e poesia da recitare mentre si segnalano le prime code dei lec,,,,,o che si ammassano per un selfie con cotanto personaggio.
Vedi il profilo di Lochness 1Mamma mia....
Lochness
18 Luglio 2016 - 23:40
 
Sarebbe piaciuto vedere cotanta fermezza anche in relazione alla richiesta danni per il mancato concerto di De Gregori...... Invece li pippa e via con la coda tra le gambe....... Ma va laaaaaaa
Vedi il profilo di Kiryienka genitori.....
Kiryienka
19 Luglio 2016 - 00:11
 
mi vien gia' da ridere pensando a quello che risponderanno i genitori............non illudetevi,finira' tutto nel dimenticatoio............si rischia pure qualcosa sostituendosi all'eventuale giudice..........
Vedi il profilo di Simona76 2Appunto i genitori
Simona76
19 Luglio 2016 - 06:17
 
14 anni alle 3 e mezza in giro di notte? Io facevo prima a fingermi morta e non tornare più a casa.
Vedi il profilo di Luisa Tomola 1Teatro
Luisa Tomola
19 Luglio 2016 - 07:04
 
L'educazione dei nostri figli parte da lontano. Responsabilità dei genitori,scuola societa'. Vado sul pratico. Sono anziana. Confino con una scuola materna. Gli insegnanti non salutano(saluto prima regola del rispetto), i genitori che accompagnano men che meno, i bambini va da se' che neppure ti degnano di un grazie quando riconsegni un gioco volato nella mia proprieta'. Un docente mi ha fatto rilevare che la scuola insegna le regole la famiglia l'educazione. Andiamo bene io delego te, tu deleghi me e in questo contesto - nell'illusione che qualcuno insegni l'etica del cittadino- crescono ragazzi allo sbando a cui nessuno ha mai insegnato che la cosa pubblica e' anche mia, che mamma e papa' pagano le tasse x il suo funzionamento e che ho il sacrossanto dovere di rispettarla e tutelarla!
Vedi il profilo di Alberto Furlan Vandalismi
Alberto Furlan
19 Luglio 2016 - 07:23
 
Visto che questo "teatro" è stato pagato con denaro pubblico, chi ha fatto danni deve tassativamente risarcire tutto, non creiamo precedenti pericolosi; inoltre, non mescolate il volontariato con queste bravate, questo è un mondo fatto da persone serie; penso che usarlo impropriamente come baratto alternativo alle azioni sopra citate, sia veramente triste e squallido.
Vedi il profilo di livio punibili come?
livio
19 Luglio 2016 - 09:07
 
a differenza di vari Horo Shotz e Reko che da anni imbrattano,impuniti, le nostre case , questi sono stati riconosciuti e pertanto "puniti" ..ecco è proprio qui la questione..puniti come? già sono minorenni quindi non penalmente perseguibili,....eviterei la solita ramanzina, un buffetto e via (/per altre mascalzonate...)..ai rispettivi genitori, a cui va sottolineato che stanno allevando degli imbecilli. va presentato il conto(economico)e agli autori la pulizia non solo della parte offesa ma anche per il restante,/spiaggia e dintorni)per tutta la stagione estiva e se poi ,alla fine , si vogliono rifilare le sempre salutari "pescià in tul cù"sono d'accordo
Vedi il profilo di Giovanni% Re: Vandalismi
Giovanni%
19 Luglio 2016 - 09:48
 
Alberto Furlan,
il volontariato non c'entra un tubo. Vittismo sterile. Si parla di lavori socialmente utili previsti dagli articoli del c.p. relativi al danneggiamento.
Qui si continua con il solito fantadiritto.
Vedi il profilo di ermes 1espressionismo
ermes
19 Luglio 2016 - 13:26
 
Giovani talenti che sentitisi ispirati dal luogo, mettevano a frutto cio' che la societa', la scuola,la famiglia gli ha insegnato: il vuoto; il nulla e lo zero assoluto.
Al sindaco chiederei semplicemente di far pagare i danni alle famiglie perche' per l' educazione ci sono le famiglie convinte di aver fatto proprio un buon lavoro.
Vedi il profilo di Alberto Furlan x giovanni
Alberto Furlan
19 Luglio 2016 - 16:59
 
Solo x utile informazione: i lavori socialmente utili sono stati ideati e inseriti nel codice penale da quei fenomeni marci della politica, per essere meno colpiti quando vengono pizzicati a rubare al popolo, chiaro il concetto?
I premi vanno dati a chi li merita non alle teste di m.....a; in casi come questi, deve vigere la legge del taglione, rubi e ti beccano, restituisci il maltolto con gli interessi e poi vai dentro a scontare fino all'ultimo giorno la condanna che ti viene inflitta lavorando per la collettività (MA DA GALEOTTO NON DA NORMALE CITTADINO), rovini e/o rompi, presto fatto paghi anche qui con gli interessi e, se ci sono gli estremi della detenzione, se sei maggiorenne finisci dentro anche per una settimana a scontare, mentre se sei minorenne, riformatorio. CAPITO?
I lavori socialmente utili vanno dati, dietro una dignitosa remunerazione, a tutte quelle persone oneste che hanno perso il lavoro, in modo tale da poter mettere qualcosa nel piatto dei propri famigliari, e non a stupidi soggetti (giovani e meno giovani), che per puro divertimento rovinano i beni e le proprietà altrui.
Vedi il profilo di Giovanni% Re: x giovanni
Giovanni%
20 Luglio 2016 - 07:43
 
Alberto Furlan,
io ho CAPITO benissimo. Eri tu che che stavi confondendo lavori socialmente utili con il volontariato. Poi per il resto....
Vedi il profilo di Alberto Furlan lavori socialmente utili
Alberto Furlan
20 Luglio 2016 - 08:02
 
Giovanni so qual'è la differenza tra le 2 cose, ma siccome si sente spesso parlare di lavori socialmente utili di volontariato anche per i clandestini, ho voluto precisare che non si mescola il sacro con il profano.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
26/03/2017 - Paffoni vittoria su Gessi
26/03/2017 - Una Verbania Possibile: segnalazioni e determine
26/03/2017 - Spazio Bimbi: Quando è il corpo a parlare
25/03/2017 - Forza Italia Vco: rivalutare le gallerie sulla SS34
25/03/2017 - “Fondo di solidarietà per la casa”
Verbania - Cronaca
25/03/2017 - Carabinieri: controlli, viabilità e stupefacenti
23/03/2017 - Evento BNI al Teatro Maggiore
23/03/2017 - Veneto Banca: prorogata adesione Offerta di Transazione
22/03/2017 - Utenti strada statale 34 del lago Maggiore: "Non accetteremo soluzioni provvisorie"
21/03/2017 - Fondazione Tonolli borse di studio per medicina
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti