Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Cronaca

Verbania documenti: "Piemonte d'Istria"

Riportiamo il resoconto di Verbania documenti in visita a Piemonte d’Istria, "dopo la pubblicazione del libro "Diario dall'Istria" continua l'impegno di Verbania documenti per la comprensione storica degli avvenimenti e per il sostegno alla minoranza nazionale italiana".
Fuori Provincia
Verbania documenti: "Piemonte d'Istria"
La promozione di rapporti culturali e turistici con le terre istriane è alla base della nostra amicizia con l’Associazione Piemonte d’Istria di Trieste. Lo scopo è quello di approfondire gli eventi storici collegati alla data del 10 febbraio.

Nel convegno di tre giorni, a maggio, a Verbania, Santino e Cicogna sono stati progettati scambi con il paese Piemonte d’Istria, oggi in territorio croato, che dà il nome all’associazione triestina, composta da profughi di quel paese.

Nei giorni scorsi Ivano Costante Vignoni, dirigente de I Nuovi Borghi di Cicogna, che è stato tra gli organizzatori del convegno di maggio, ha visitato Piemonte d’Istria.

L’accostamento storico tra Cicogna e Piemonte d’Istria è dovuto al degrado economico della prima e a quello economico e politico della seconda.

Nella sua visita a Verbania Franco Biloslavo, Presidente dell’Associazione Piemonte d’Istria ha osservato che, mentre Cicogna ha iniziato la via della ripresa per il suo ruolo nel Parco Nazionale Val Grande e nel comune di Cossogno, Piemonte d’Istria appare inesorabilmente limitata da due frontiere che la dividono dall’Italia, dall’esodo dei suoi profughi, dall’abbandono dell’agricoltura e senza un avvenire nemmeno turistico, malgrado le pregevoli strutture architettoniche del paese.

Mentre si annuncia, come convenuto, la ripetizione di visite di membri dell’associazione triestina nel Verbano, pubblichiamo una cartina del percorso in territorio sloveno e croato, per raggiungere, dopo Trieste, la località di Piemonte d’Istria. La cartina è pubblicata senza confini nazionali.

Immagine 1
Immagine 2



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lupusinfabula Confermo
lupusinfabula
22 Luglio 2016 - 13:27
 
Confermo, il paesino (come tutte le località interne dell'Istria) vale una visita, anche se le strade per raggiungerlo non sono tra le più agevoli: ma noi dei VCO in fatto di strade malagevoli abbiamo un' allenamento quotidiano che ci permette di affrontare qualunque percorso senza spaventarci. Ci sono stato l'ultima volta una domenica dello scorso settembre, sono arrivato dopo le 13.00 e, curiosità, nella chiesa era ancora in corso la celebrazione della messa.Peccati che anche i ruderi di vecchi opifici all'ingresso posteriore del paesesiano in condizioni di degrado: però c' è il cartello che dice che chi vi entra lo fa a suo rischio e pericolo.Molto probabilmente ci tornerò a settembre prossimo perchè la Croazia, ma l'Istria croata in particolare,sebbene la frequenti da molti anni, ha sempre qualcosa di nuovo da farmi scoprire, soprattutto all'interno, nei piccoli centri spesso quasi disabitati.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Fuori Provincia
25/05/2017 - MilanoInside: Il concerto di Radio Italia 2017
23/05/2017 - Minivolley Cup 31° tappa
22/05/2017 - Paffoni perde anche gara 4 si va alla bella
21/05/2017 - Il Verbania scende in Eccellenza
21/05/2017 - La Fenice dei Laghi e Team Insubrika a Varese
Fuori Provincia - Cronaca
17/05/2017 - Cammino di Santiago "il giovanotto fila veloce"
15/05/2017 - Il Maggia premiato ancora ad Alassio
14/05/2017 - Il Maggia di Stresa premiata dall’ABI
11/05/2017 - Studenti piemontesi a Trieste
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti