Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Ripristino selciato piazza Ranzoni

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del sindaco Silvia Marchionini, riguardante la riparazione del porfido di piazza Ranzoni da parte di un privato e le conseguenti polemiche.
Verbania
Ripristino selciato piazza Ranzoni
Come ogni cittadino sa le multa non le decidono, non le emettono ne le tolgono il Sindaco o l' Assessore, ma gli organi di controllo preposti. Sarebbe evidentemente un abuso se così fosse.

Ieri con il Comandante della Polizia Municipale abbiamo incontrato il privato coinvolto nella vicenda per ricercare assieme una soluzione ragionevole, anche perché il lavoro non è a regola d'arte (non l'unica in città!) e provvederemo nei prossimi giorni a rifare il piccolo tratto di selciato.

La vicenda è quindi più articolata di quanto raccontato dal movimento 5 stelle in un recente comunicato: basterebbe prima conoscere meglio i fatti, evitando di strumentalizzare sempre ogni vicenda.

Sulla multa emessa, se lo ritiene, il cittadino interessato ha la via, dettata dalle regole e dalle leggi, del ricorso al Prefetto per revocare la sanzione.

Il volontariato cittadino è una risorsa importante per la città e questa Amministrazione non solo ringrazia chi si mette al servizio per migliorare Verbania, ma lo aiuta e lo supporta: l'ultimo esempio è, in questi giorni, la pulizia (come da foto in allegato) del sentiero che porta a Cavandone e del sottopassaggio di Suna; un lavoro coordinato con i necessari permessi tra i cittadini e l'Amministrazione Comunale.

Il Sindaco Silvia Marchionini

Immagine 1
Immagine 2



22 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di privataemail 1Il rispetto delle regole
privataemail
5 Agosto 2016 - 12:06
 
Và sempre attuato ma resta il fatto che a 3 alberi di distanza la pavimentazione fatiscente ed il pericolo sono ancora esistenti, è stato segnalato da mesi il problema, forse accettare qualche critica e suggerimento dando dimostrazione di umiltà sarebbe un segnale di coesione per la risoluzione dei problemi cittadini
Vedi il profilo di privataemail Situazione attuale
privataemail
5 Agosto 2016 - 12:10
 
Il pericolo ed il degrado in una zona ad elevato passaggio mi sembra siano ancora presenti
Vedi il profilo di Kiryienka solo foto....citta' turistica....
Kiryienka
5 Agosto 2016 - 13:42
 
citta' turistica.....
Vedi il profilo di lady oscar Re: Il rispetto delle regole
lady oscar
5 Agosto 2016 - 14:05
 
Ciao privataemail.
Purtroppo la buona volontà dei cittadini non sempre coincide col "fatto bene". Ci sono permessi da chiedere e progetti (eventualmente) da presentare. Alcuni cittadini so che si sono occupati della pulizia dei tombini, ripristino lavatoi, sottopassi, e molto altro -vedi foto che corredano il post - ma dietro consenso che implica supervisione della p.a. Pensiamo a lavori fatti male che potrebbero creare danni e pericoli. Poi che l esasperazione per la lungaggine della macchina amministrativa porti a questo, lo capisco perfettamente. Comunque meglio sempre il fare. Ciao
Vedi il profilo di Giovanni% Non esageriamo
Giovanni%
5 Agosto 2016 - 15:36
 
privataemail
si vede del DEGRADO nelle foto che hai postato? ma per piacere non esageriamo! Immediatamente intorno agli alberi è ovvio che ci sia pavimentazione sconnessa e irregilare. In ogni caso non si tratta di degrado.
Vedi il profilo di Giovanni% Re: solo foto....citta' turistica....
Giovanni%
5 Agosto 2016 - 15:38
 
Concordo invece con le considerazioni Kiryienka. Un angolo centrale di città veramente mantenuto male.
Vedi il profilo di privataemail Situazione attuale
privataemail
5 Agosto 2016 - 15:54
 
Ciao lady oscar

Il mio intervento voleva evidenziare il comunicato del sindaco, il quale accusa i 5 stelle di strumentalizzazione e di non aver compreso le dinamiche, primo hanno puntualizzato che la legge e le regole vanno rispettate a prescindere, poi hanno fatto notare che l'efficienza nel sanzionare i cittadini non è pari a chi procura un danno economico come nel caso De Gregori, dove si dovrebbe chiedere un risarcimento di ben 35000 euro ed ancora nulla si è fatto, terzo la zona piante in quel tratto è indecoroso e pericoloso e le foto lo testimoniano, quindi non si comprende perché dare priorità ad un molo al maggiore (con la m minuscola ) dal costo di ben 200 mila euro quando esistono carenze sana biliardo con costi molto inferiori e con un impatto migliore dal punto di vista estetico e pratico agli occhi dei cittadini e dei turisti
Vedi il profilo di lupusinfabula 2L'altro ieri sera
lupusinfabula
5 Agosto 2016 - 18:51
 
L'altro ieri sera passeggiavo sul lungolago di Ascona dove c'è una bella sfilata di platani: non mi è sembrato che la pavimentazione stradale alla loro base fosse come quella delle foto di cui sopra; chissà perchè?
Vedi il profilo di privataemail Re: Non esageriamo
privataemail
5 Agosto 2016 - 19:03
 
Ciao Giovanni%

Quel tratto è ad altissimo passaggio, avendo dato più plateatico possibile ai 2 locali , non voglio entrere nel merito se hanno invaso fin troppo il passaggio o no ( tralaltro le fioriere non sono nemmeno allineate), sta di fatto costringe i passanti che s'incrociano a camminare sulle radici e quindi a rischio d'inciampare e se guardate le piante a bordo porto sul lato opposto della strada, sono arredate alla base da griglie in ghisa, rendendo un immagine più decorosa oltre che sicura, negare che questo tratto di camminata sia una bruttura dal punto di vista urbanistico, vuol dire essere di parte, ed un amministrazone attenta, avrebbe sistemato quel tratto, e poi sanzionato il gestore
Vedi il profilo di Kiryienka 2Re: Re: Il rispetto delle regole
Kiryienka
5 Agosto 2016 - 19:16
 
Ciao lady oscar,tutto vero....ma un metro quadro di porfidini....daiii!!!!! anche tu ,pero'......capisco avesse rifatto il ''mulinascch''(sottopasso per Cavandone)......ma 1 mt quadro di porfidini.............ciao!!
Vedi il profilo di Kiryienka 1Re: Re: Non esageriamo
Kiryienka
6 Agosto 2016 - 00:06
 
Ciao privataemail,il danno e la beffa...oltre che ha cercato di sistemare la magagna,adesso gli mandiamo pure i vigili col metro per il plateatico........tirargli una sassata ,no?....non e' certo un gestore/proprietario,nn so,tra i piu' simpatici,ma tant'e'.........
Vedi il profilo di giomandolino diciamo la verita'
giomandolino
6 Agosto 2016 - 09:05
 
siamo sinceri, la cosa pubblica da noi e' tenuta molto spesso da schifo, oltre che incuranza e poca attenzione delle amministrazione vi é purtroppo scarsissimo senso civico e amore per il proprio territorio da parte degli abitanti.
Meditiamo ....
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Diciamo la verità 2
Hans Axel Von Fersen
6 Agosto 2016 - 10:28
 
I vigili fanno i forti coi deboli quando invece potrebbero tranquillamente chiudere un occhio (piccolo artigiano edile e pacato cittadino committente) invece chiudono 3 occhi quando dovrebbero intervenire con fermezza (attività di commercio abusivo, occupazione suolo pubblico abusivo, commercio senza licenza, commercio di merce contraffatta e prive dei requisiti minimi di sicurezza da parte di persone senza permesso di soggiorno)
Vedi il profilo di Kiryienka Re: Diciamo la verità 2
Kiryienka
6 Agosto 2016 - 10:50
 
Ciao Hans Axel Von Fersen,quoto,quoto,quoto!!!!!!! Abusivo e refugee che chiede dazio in tutti i parking/supermarket nel territorio,venditori di rose che ti assalgono e sputacchiano nel piato in ogni risto della citta'..........per non dire di cose che tu hai citato....fette di salame sugli occhi/tagliate spesse e di quello napoletano.........),paura di intervenire,non voglia di dover stilare verbali e quant'altro?.....mah.........guardate Domodossola................4 gg di amministrazione ''pugno di ferro''..et voila',senza colpo ferire,neanche un'usignolo che cinguetta fuori posto........
Vedi il profilo di paolino il vero degrado
paolino
6 Agosto 2016 - 11:33
 
in questa surreale vicenda emerge con chiarezza che il vero degrado è quello che riguarda la pubblica amministrazione,in senso lato.
uno stato debolissimo coi forti e fortissimo coi deboli,scelte cervellotiche e contro ogni logica,dove convivono situazioni di lassismo estremo e accanimento burocratico cieco e sordo.
il lavoro che ora sarà rifatto "a regola d'arte",perchè non è stato fatto prima? se è una cosa così semplice e veloce come dice la sindaca,perchè finora hanno dormito?
Vedi il profilo di Claudio Conti Coltivare il degrado!
Claudio Conti
6 Agosto 2016 - 13:49
 
Pensavo che la sindaca fosse andata a dargli una medaglia.
Vedi il profilo di Giovanni% Vicenda kafkiana
Giovanni%
6 Agosto 2016 - 14:39
 
Concordo pienamente con gli ultimi commenti fine Kiry, Hans e Paolino. Si è perso semplicemente il buon senso. È diventata una vicenda surreale nella quale l'Amministrazione non ha fatto assolutamente una bella figura.
Vedi il profilo di Jack Frost piazza Ranzoni platani di fronte al bar
Jack Frost
6 Agosto 2016 - 21:01
 
non so se avete notato ma a parte i tre platani sistemati dal privato tutti gli altri è da anni che alla base le radici hanno provocato l'innalzamento del porfido con conseguente pericolo per i passanti ma anche una brutta immagine della citta'.
A questo vorrei aggiungere lo stato in cui versa da anni lavicina piazza Matteotti anch'essa interessata da sollevamento dell'asfalto in tantissimi punti.
Le varrie amministrazioni comunali se ne sono fregati altanmente e parimenti anche l'attuale compagine guidata dalla Sindaca che sollecitata dalla brutta figuraccia che le ha fatto fare un privato si è premurata di andare alla televisione a giustificarsi e così a fare un'altra figuraccia perchè il platano da sistemare alla base non è uno solo ma bensì tutti compresi quelli verso l'hotel Ancora.
Propongo di fare una colletta online tipo crowd founding per pagare la multa del titolare del bar !
E alla Sindaca dico cortesemente di non imitare i suoi predecessori e per cortesia sistemiamo la base di queste piante che è ora !
Vedi il profilo di cesare Platano mai sostituito
cesare
7 Agosto 2016 - 12:33
 
A proposito di platani ,il platano rimosso presso il porto vecchio di Intra , dopo 2 anni, non è stato sostituito .
Dimenticanza ?
Vedi il profilo di verbanese 1buone notizie.....
verbanese
7 Agosto 2016 - 21:52
 
....se il degrado di Verbania si racchiude nelle foto "postate"....... RALLEGRIAMOCI perchè vuol dire che va tutto meravigliosamente bene..... andiamone fieri x una volta ciao a tutti
Vedi il profilo di ermes corsi e ricorsi
ermes
7 Agosto 2016 - 23:04
 
E se tutti inciampiamo e facciamo causa al comune? Giusto per aiutare a pagare la sanzione del commerciante. il danno in questo caso sarebbe maggiore per il comune.
Ora io mi chiedo ma il sindaco (che e' di tutti) non puo aiutare il volenteroso operaio non specializzato a compilare il ricorso, magari mettendo in evidenza proprio la buona volonta' mostrata?..
Vedi il profilo di Maurilio ...come sempre...
Maurilio
9 Agosto 2016 - 12:42
 
Come sempre, si mettono insieme temi diversi (l'appartenenza politica, l'antipolitica, le simpatie o antipatie,...).
In realtà, secondo il mio modestissimo parere, la chiave di lettura è molto più semplice.

1. la macchina statale, comunale in questo caso, è sempre troppo lenta! Lo era con Zanotti, lo era con Zacchera lo è con Marchionini, lo sarebbe stato con Cristina!

2. manca totalmente la cultura della cura del territorio e del decoro urbano, basta guardare le erbacce sulle strade, siano esse private (le autostrade), statali, provinciali, comunali,...

3. non è minimamente pensabile che chicchessia svolga lavori senza autorizzazione e o coordinamento con gli enti preposti. Si deve lavorare per migliorare e snellire questa macchina burocratica, ma la lentezza non è una giustificazione per intervenire senza autorizzazione! Non ho visto di persona, ma se devo giudicare dalle foto, penso che effettivamente il lavoro sia stato fatto male!

4. è mancato totalmente il buonsenso da parte di chi ha dato la multa, forse provare a leggere la situazione in modo diverso, sarebbe stato meglio, ma questi sono i nostri funzionari pubblici!

Saluti

Maurilio



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
24/03/2017 - Camelie nel Piatto e in Musica
24/03/2017 - “Una Linea chiamata Cadorna”
24/03/2017 - "La figura femminile da Ranzoni a Tozzi e Sironi"
24/03/2017 - The Art Of Clarinet a Il Maggiore
24/03/2017 - 51ª Mostra della Camelia di Verbania
Verbania - Politica
23/03/2017 - "La politica sia unita sulla SS34"
23/03/2017 - Forza Italia su ex Tam Tam
23/03/2017 - Lega Nord su progetto Interconnector
21/03/2017 - Provincia per il Territorio: "dimissioni di massa"
21/03/2017 - Consiglio di Quartiere Verbania - Intra
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti