Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Canton Ticino : Eventi

Teatro Paravento: "Il delitto Matteotti"

Mercoledì 2 ottobre 2013, alle ore 20.30, il Teatro Paravento di Locarno, presenta per la rassegna "La forza dei muscoli, le ragioni del cuore”, "IL DELITTO MATTEOTTI" (ITALIA 1973) Regia di Florestano Vancini.
Canton Ticino
Teatro Paravento: "Il delitto Matteotti"
È un titolo bello e significativo, quello scelto per la rassegna cinematografica sulle dittature, a cura di Franco Di Leo, organizzato al Teatro Paravento di Locarno dal Teatro della voce di Luino in collaborazione con lo stesso Paravento. In programma cinque titoli, per un viaggio che parte dal Ventennio fascista e si conclude con il colpo di Stato in Cile, passando dalla Spagna franchista, dalle purghe staliniane e dallo scellerato governo del Terzo Reich germanico.

L'obiettivo primario della rassegna va naturalmente al di là del desiderio di vedere o rivedere alcune pellicole che hanno fatto la storia del cinema. I promotori sottolineano infatti “l'importanza di non dimenticare come sono sorte le dittature, come hanno ottenuto il consenso, come sono crollate e come hanno nascosto i loro crimini”.

Il primo appuntamento è per il 2 ottobre con “Il delitto Matteotti” (Italia, 1973), di Florestano Vancini, con Mario Adorf, Vittorio De Sica, Riccardo Cucciolla, Franco Nero e Gastone Moschin. È la vicenda italiana del rapimento e dell'uccisione del deputato socialista Matteotti, colpevole di aver contestato le elezioni truccate dai fascisti. Mussolini si assumerà la responsabilità politica e morale di quanto accaduto, otterrà dal re d'Italia lo scioglimento delle Camere e sopprimerà la libertà di stampa.

Seguiranno il 16 ottobre “Las 13 Rosas - Le 13 rose” di Emilio Martinez Làzaro (Spagna, 2007, in spagnolo con sottotitoli in italiano), sulla dittatura franchista; il 30 ottobre “Soleil trompeur - Sole ingannatore” di e con Nikita Mikhalkov (Russia/Francia 1994, in francese con sottotitoli in francese), sul massacro staliniano in Russia negli anni '30; il 13 novembre il brillante “Anni ruggenti” di Luigi Zampa (Italia, 1962) ancora sul periodo fascista; “Der Untergang - La caduta” di Oliver Hirschbiegel con Bruno Ganz (Germania, 2004) sugli ultimi giorni di vita di Adolf Hitler; e il 11 dicembre “Missing - Scomparso” di Costa Gavras (Usa, 1982), il primo film di Hollywood ad occuparsi del coinvolgimento della Cia nel colpo di Stato che nel 1973 rovesciò il governo democraticamente eletto di Salvador Allende in Cile.

La rassegna avrà scadenza quindicinale e si terrà sempre di mercoledì, a partire dalle 20.30. Ogni film sarà presentato da Franco Di Leo del Teatro della Voce e commentato da Mauro Rossi, responsabile di “Extra”.
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Canton Ticino
23/03/2017 - Stefano Accorsi al Teatro di Locarno
21/03/2017 - Camelie e cristalli a Locarno
14/03/2017 - Familie Floz al Teatro Locarno
07/03/2017 - Emilio Solfrizzi “Il borghese gentiluomo”
06/03/2017 - Scossa di terremoto in Svizzera
Canton Ticino - Eventi
13/02/2017 - “Gyula Una piccola storia d'amore”
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti