Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

Streetfood village a Intra

Arriva a Intra in piazza San Vittore lo Streetfood village: il 9,10 e 11 settembre protagonista sarà il cibo di strada con tantissime prelibatezze da assaggiare passeggiando per il centro della città.
Verbania
Streetfood village a Intra
La manifestazione è promossa dall’associazione Cuori di Donna Vco con il patrocinio del Comune di Verbania.

Per tutta la durata dello Streetfood (a ingresso libero) ci sarà intrattenimento per i più piccoli con animazione, zucchero filato, pop corn, gioco dell’oca, trucca bimbi e i laboratori degli scienziati pazzi. Divertimento garantito anche per i più grandi: venerdì sera musica con Rvl La Radio e sabato serata Caraibica.

Il ricavato sarà devoluto al progetto di solidarietà Un cuore per Fabio, un bimbo di Druogno che ha bisogno di cure in Svizzera.

Le attività collaterali. Il programma della tre giorni, che partirà dalle 17 del venerdì e si concluderà nella tarda sera della domenica, prevede una serie di iniziative collaterali. Si comincia il venerdì con uno show della Radio RVL. Sabato sera saranno invece i ritmi latino americani a scaldare l’atmosfera con la scuola di ballo Pamela Danze. Inoltre molte le attività pensate per i più piccoli dall’associazione Cuore di Donna: dallo zucchero filato e i pop corn come cibo di strada anche per loro, al trucca bimbi, poi il gioco dell’oca a grandezza naturale inoltre le associazioni sistemeranno un banco di raccolta fondi. Sabato anche la presenza degli “Scienziati pazzi” con laboratori per grandi e piccini.

Lo Streetfood Tour. Oltre quaranta appuntamenti previsti dall’Associazione nazionale Streetfood in tutta Italia. Obiettivo è quello di far divertire il maggior numero di appassionati attraverso la cultura del cibo di strada. Solo nel 2015 sono stati raggiunti in tutta Italia quasi due milioni di persone. Un format di successo non solo per gli organizzatori degli eventi, ma da condividere con gli operatori economici del settore e le realtà territoriali che hanno creduto in questo progetto. Anche decine di eventi collaterali, momenti di confronto e convegni, un concorso dedicato alla stampa nazionale e decine di concerti che hanno fatto da sfondo alle varie tappe.

L’Associazione Streetfood. Nata ad Arezzo nel 2004, è stato il primo progetto in Italia a promuovere il cibo come cultura e il cibo di strada come format vincente in quanto “riassume in un cartoccio” storia e tradizioni di ogni regione d’Italia da gustare con le mani. Nel 2015 sono stati 28 gli eventi in tutta Italia toccando quasi due milioni di persone che hanno consumato cibi di strada in quantità record.
Immagine 1



11 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Max Lavecchia 1street food
Max Lavecchia
8 Settembre 2016 - 08:47
 
Manifestazione nuovissima lo "street food", e a mangiarci è soprattutto economica
Vedi il profilo di lady oscar vero
lady oscar
8 Settembre 2016 - 16:18
 
In genere il cibo non e' un granché e i prezzi piuttosto alti. Preferisco una pizza in pizzeria. Però fanno allegria e attirano gente, finché non stufano...
Vedi il profilo di Anonimo Re: vero
Anonimo
8 Settembre 2016 - 16:32
 
Ciao lady oscar

sabato sera a suna un panino con salamella , un risotto e 5 nuggets con patatine ,2 bottigliette d'acqua e una coca 29 euro ... e il cibo non era un granchè... quindi?
Vedi il profilo di Alessandro ?
Alessandro
8 Settembre 2016 - 16:50
 
In pizzeria una margherita 6,50 (e sono stato basso) una coca 2,50 coperto 2 euro sono 11 euro......credo che con quei soldi una portata caratteristica riesco a prenderla allo strett food ...per una volta si può anche fare
Vedi il profilo di Kiryienka limiti.......
Kiryienka
9 Settembre 2016 - 00:17
 
......per cominciare,quest'anno in zona ne hanno fatti decine di Street Food,qindi basta,grazie.Poi,come gia' detto e ribadito ,costa un botto.........pero',e c'e' un pero',a voler ben vedere,un lato positivo c'e'.E' il fatto di poter degutare cini che,raramente,si trovano nella nostra zona....un esempio su tutti ''il panino con la 'meuza (milza),tipico palermitano della Vucciria,e pochissimi altri piatti....per il resto,e' da suicidi mangiare i nuggets,piuttosto che le costine..............certo che il giro d'affari e' enorme,e gli scontrini pochissimi...ad Omegna ,alle 22,00 ho mangiato un cannolo,scontrino datomi dopo un'occhiata per ''pesare chi fossi'',numero 46.......apeti dalle 11 del mattino,mi sembra un po poco....tant'e'......
Vedi il profilo di Anonimo Re: lamenti
Anonimo
9 Settembre 2016 - 08:28
 
sempre a lamentarvi quando c'è qualcosa e a lamentarvi quando non c'è niente ... tipico dei verbanesi ..... dovreste ringraziare invece che ogni fine settimana qualcuno si prende la briga di organizzare qualche evento.... non vi sta bene? ... prendete la superstrada e andate in qualche valle dell'ossola a guardare le mucche pascolare
Vedi il profilo di lady oscar ??
lady oscar
9 Settembre 2016 - 08:36
 
Hai sentito qualcuno lamentarsi? Si stanno facendo considerazioni. Chi vuole va chi non vuole non va. Punto.
Vedi il profilo di Anonimo 1Re: ??
Anonimo
9 Settembre 2016 - 09:22
 
Ciao lady oscar

te .. la vecchia kiry
"in genere il cibo non e' un granché e i prezzi piuttosto alti. Preferisco una pizza in pizzeria." questo scritto da te . " Manifestazione nuovissima lo "street food", e a mangiarci è soprattutto economica" bassa ironia di la vecchia "per cominciare,quest'anno in zona ne hanno fatti decine di Street Food,quindi basta" Kiri ... queste non sono lamentele??? come spesso vi siete lamentati per ogni evento ... salvo poi lamentarvi dicendo che Verbania è un paese morto... per anziani... etc etc...
Vedi il profilo di lady oscar Re: Re: ??
lady oscar
9 Settembre 2016 - 09:51
 
Ciao Anonimo. Non mi lamento x ogni evento. Anzi sono contenta x il movimento che portano. Che poi io non li frequenti e' un altro discorso. Baci baci divertiti.
Vedi il profilo di lupusinfabula Kiry e i lacustri
lupusinfabula
9 Settembre 2016 - 20:59
 
Caro Kiry sono un lacustre: se quando alla mattina mi alzo e non vedo il vedo il lago mi prende un groppo alla gola.Ma condivido in pieno tutto quello che hai detto: basta con sti cibi che non sono a km. zero e della nostra tradizione solo perchè fanno chic! Io sto con chi preferisce una semplice pizza napoletana, ma seduto ad un tavolo e servito: se no che gusto c'è ad uscire a cena, pagare la stessa cifra e mangiare in piedi? Come direbbero a Intra: ma andate a dar via i ciapp streetfoodisti del menga!!
Vedi il profilo di Kiryienka Re: Kiry e i lacustri
Kiryienka
9 Settembre 2016 - 21:07
 
Ciao lupusinfabula,sono lacustre DOC,come te,da generazioni.....da sempre,direi.....difendevo gli ossolani,la frase ''vai in ossola a guardare le mucche'' ,di Anonimo ,nel post sopra,mi ha dato fastidio.......sottintendeva un non so che di razzista e campanilista,nel senso piu' brutto del termine........ciao



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Questo post è sottoposto a moderazione preventiva, il commento andrà online solo se conforme alla nostra policy


Iscriviti con la tua email
Verbania
18/10/2017 - Il Polo del Riuso di Verbania
18/10/2017 - Successo per il Gran Gala del Cuore
17/10/2017 - Carabinieri: controlli intensi nel weekend
17/10/2017 - Corsi: New sound – new life
17/10/2017 - Letture filosofiche "Timore e tremore"
Verbania - Eventi
17/10/2017 - Laboratorio teatrale
16/10/2017 - Alternanza scuola lavoro
16/10/2017 - Inaugurazione di Metti una Sera al Cinema
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti