Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

M5S: "No slot"

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante la nuova legge Regionale sulla regolamentazione delle slot-machine.
Verbania
M5S: "No slot"
La nuova legge Regionale per la regolamentazione dell'uso delle slot-machine ha dato nuovi input e una nuova forza ai comuni che devono rivedere i propri regolamenti, anche il comune di Verbania su spinta del MoVimento 5 Stelle, in comune accordo col gruppo Pd, si è attivato per integrare la nuova normativa.

Visto il lavoro più complesso del previsto, per non perdere ulteriore tempo, il regolamento sarà preceduto da un'ordinanza che ne limiterà l'uso. Le slot-machine saranno spente tutte le mattine e due ore nel tardo pomeriggio: un primo passo, in vista del regolamento vero e proprio, ma necessario per arginare il fenomeno.

Questa ludopatia è a tutti gli effetti una dipendenza, citando "La Stampa" di questi giorni è paragonabile all'eroina degli anni settanta, ma le persone affette sono molte di più. Chi cade in questa trappola sono persone di ogni età, dal ragazzino, al pensionato, alla casalinga e portano l'individuo ad una triste condizione, che può arrivare a distruggergli la vita.

Come dichiarato da uno Studio del Cnr: «Le macchinette sono costruite per creare dipendenza».

Se è vero che da un lato l'era del gioco on- line, fa sì che tutti possano accedere al gioco d'azzardo in qualsiasi momento del giorno e della notte, è anche vero che i comuni possono almeno regolamentare l'uso delle fatidiche slot machine ormai ubicate in ogni dove: nei circoli, nei bar, tabaccherie e alcuni ristoranti. Estendiamo quindi l'invito ad attivarsi anche ai comuni limitrofi e non solo del VCO, con la speranza che con senso di responsabilità adottino misure di contenimento, nonostante il muro di gomma creato da chi deve legiferare in parlamento ma è ostaggio delle lobby del gioco d azzardo.

Con il governo nazionale attuale, probabilmente sarà impossibile vietarne completamente l'uso, ma il M5S è attivo su tutti i livelli per fermare questa frode legalizzata causata da uno stato complice e che ha permesso la proliferazione di questi giochi, ulteriore flagello per le famiglie italiane, soprattutto le più povere.

Uno stato che si è rivelato, come spesso accade, debole con i forti e forte con i deboli, tant'è che un paio d'anni fa le società concessionarie, condannate in prima battuta al pagamento di una sanzione di 98 miliardi di euro, sono arrivate a pagare solo qualche centinaio di milioni di euro. Non v' è dubbio alcuno però che questi soldi saranno facilmente recuperati dalle concessionarie condannate ed a pagare saranno i più indifesi.

M5S Verbania.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
19/09/2017 - Riprende l'Attività Università del Ben Essere
19/09/2017 - Consiglio Provinciale
19/09/2017 - Offerte di lavoro del 19/09/2017
18/09/2017 - La Provincia per il Territorio: Province, si alle dimissioni
18/09/2017 - Pallavolo Altiora via alla nuova stagione
Verbania - Politica
18/09/2017 - Albertella e Porini: Province, dimissioni di massa
18/09/2017 - Minoranze: il Presidente difenda il Consiglio Comunale
17/09/2017 - "Scienze Umane: spostamento lungimirante"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti