Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

Il CAI Pallanza alla scoperta della Val Grande

L'autunno è sicuramente una delle stagioni migliori per visitare la Val Grande: ecco perché il CAI Pallanza ha organizzato una coppia di gite che hanno l'obiettivo di valorizzare questo meraviglioso, selvaggio e affascinante lembo del nostro territorio.
Verbania
Il CAI Pallanza alla scoperta della Val Grande
Si inizia il 9 ottobre con l'escursione: “Cima Corte Lorenzo: sulle tracce del sentiero manutenuto dalla nostra Sezione”, una gita di difficoltà EE, con un dislivello di 1.100 m e un tempo previsto di percorrenza di 7.00 h.

Partenza prevista ore 7.15 da cimitero di Suna.

Per ulteriori informazioni: Carlo Ruga Riva: 335 5441423

L'escursione, che raggiunge la prima cima dei Corni di Nibbio, appunto la cima Corte Lorenzo, a 1.574 mslm, è considerata gita propedeutica e di valutazione alla gita di due giorni in Val Grande del weekend successivo: da Trontano (Faievo) alla Val Loana (Patqueso).

Si tratta di una impegnativa - difficoltà EE - escursione di due giorni, sabato 15 e domenica 16 ottobre, con pernottamento in bivacco all’Alpe Mottac (EE). Primo giorno: da Faievo (1000 mt), attraverso l’Alpe Menta e la Scala di Ragozzale (1990) mt, si arriva al Mottac, 1000 mt di dislivello, in 7 ore circa; da ricordare la presenza di tratti esposti in cresta.

Si pernotterà al bivacco dell'Alpe Mottac, su tavolato.

Il secondo giorno dal Mottac, si scenderà verso in La Piana, passando poi per la Bocchetta di Vald, la Val Basso, Patqueso e (via Pronto Bus) Malesco, dove si prenderà il treno della Vigezzina che riporterà i partecipanti a Trontano; sono previsti 800 mt circa di dislivello per 8 ore circa di cammino.

La partenza della gita sarà alle ore 6.45 del 15 ottobre dal cimitero di Suna con mezzi propri.

È necessario dotarsi di cibo per tre pasti, 3 litri di acqua (poiché la sorgente posta sotto il Mottac non sempre è utilizzabile) sacco a pelo, materassino, abbigliamento e scarpe adeguate, in considerazione del fatto che la gita, impegnativa, comporta di salire fino a 2000 mt di quota in periodo autunnale).

É richiesta buona preparazione fisica; la gita, causa la capienza limitata del bivacco al Mottac, è a numero chiuso: massimo 12 persone (capienza bivacco limitata).

Come detto sarà data priorità a chi partecipa alla gita di Corte Lorenzo del 9 ottobre.

Ulteriori informazioni: Carlo Ruga Riva: 335 5441423

Info sulle gite e sui prossimi appuntamenti su: www.cai-pallanza.it



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
19/09/2017 - Riprende l'Attività Università del Ben Essere
19/09/2017 - Consiglio Provinciale
19/09/2017 - Offerte di lavoro del 19/09/2017
18/09/2017 - La Provincia per il Territorio: Province, si alle dimissioni
18/09/2017 - Pallavolo Altiora via alla nuova stagione
Verbania - Eventi
16/09/2017 - Pallavolo Altiora: serie C e giovanili
16/09/2017 - Torbianelli a Les Nuits Romantiques
16/09/2017 - Torna “sottorete” la Scuola di Pallavolo Città di Verbania 4.0.
16/09/2017 - "Il Treno della Memoria"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti