Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Sport

Paffoni Fulgor Basket vittoria casalinga

Vince ancora la Paffoni, che fa valere la legge del PalaBattisti contro un Sangiorgese davvero dura a morire, capace di rimanere attaccata al match quasi fino alla fine, complice una prova eccezionale di Benzoni, top scorer del match con 21 punti.
Verbania
Paffoni Fulgor Basket vittoria casalinga
Finisce 74-67 per Omegna.Si comincia con Simoncelli, Gasparin, Dagnello, Arrigoni e Corral per Ghizzinardi, mentre la squadra ospite risponde con Tommei, Rossi, Gorreri, Benzoni e Priuli. L’avvio è tutto di marca rossoverde: subito 4-0 con Corral e Simoncelli, poi, dopo il pareggio a quota 6 lombardo, micidiale 10-0 di parziale cominciato da Dagnello e concluso dalla tripla di Gasparin per il 16-6 del 5’.

Sembra tutto facile, ma non è cos’, anche perché dalla panchina arrivano risposte per Picarelli: l’impatto di Tomasini è da leccarsi i baffi, 6 punti in un amen ed al primo riposo la Paffoni guida solamente di 2 punti, 18-16, con qualche persa di troppo.

Una tripla di Cuccarese vale il 22-21. Arrigoni spara dall’arco, Tommei risponde. Gasparin è indemoniato, ma Benzoni non è da meno: al 17’ il tabellone recita 27-26. Tomasini firma addirittura il sorpasso, ma Dagnello confeziona un immediato 4-0 tutto suo che rimanda in orbita la Paffoni.

La Sangiorgese però ha in Tomasini il suo uomo caldo: due liberi fissano il 33-33 dell’intervallo. Festival di triple nel secondo tempo: segnano Benzoni due volte, Gasparin, Corral e Tommei: al 24’ e’ 45-44. Simoncelli firma il piu’ 4 con un altro dardo ed arringa il PalaBattisti(52-48), poi ci pensano Corral ed Arrigoni ad alzare il livello difensivo.

Allungo rossoverde sul 56-48, ma l’eterno Benzoni e Tommei non ci stanno: rientro Sangiorgese sul 56-52, che diventa anche 56-54 prima della tripla di Villa che fissa il 59-54 dell’ultimo riposo. Nell’ultimo quarto arriva l’accelerazione decisiva, nonostante qualche fischio tutt’altro che casalingo. Simoncelli fa saltare in piedi il pubblico di casa con il canestro da 7 metri che significa 68-59 al 36’. Gasparin su rimbalzo offensivo firma il massimo vantaggio: piu’ 13, 72-59. Benzoni ci crede ancora, ma ormai è finita davvero: 74-67.

(18-16, 33-33, 59-54)



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
26/07/2017 - Cristina su Sindaco e deleghe
26/07/2017 - Aperto parcheggio pubblico in via Vigne Basse
26/07/2017 - Ciak si Canta: "Avatar"
26/07/2017 - Festival della Pizza “Anema & Core”
26/07/2017 - Il Maggiore stagione 17/18: Sokolov, Branciaroli, Frassica, Pasotti, Placido, Ughi
Verbania - Sport
23/07/2017 - CVCI a Dervio e Maccagno
23/07/2017 - 1° Trofeo “La Fenice dei Laghi”
18/07/2017 - Raccolti 1105€ per il Progetto Parco Giochi
18/07/2017 - SSD Insubrika Nuoto: finale scoppiettante
18/07/2017 - Fenice dei Laghi e Team Insubrika
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti