Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Omegna : Cronaca

ULTRA TRAIL del lago d'Orta - Classifiche

Nel cuore della notte, poche ore prima della partenza della gara “regina” la 90 km., a Omegna si notava già un gran movimento di appassionati e atleti pronti ad affrontare quello che è diventato uno dei trail più importanti d'Italia e d'Europa. E poi alle 5 del mattino il via...
Omegna
ULTRA TRAIL del lago d'Orta - Classifiche
Le partenze sono state tutte suggestive e coinvolgenti anche per il pubblico che ha condiviso questa straordinaria avventura. Si dice spesso in occasioni di questo genere, ma in merito a UTLO è più che mai vero: al di la delle classifiche, non ci stati veri e propri vincitori e vinti perché tutti sono stati coprotagonisti di un evento che ha lasciato il segno, esattamente come i sentieri tracciati tra le montagne e i paesi che hanno fatto da cornice alla corsa.

Ma le classifiche giustamente devono rendere onore a chi è riuscito a distinguersi:
Nella 90 km. maschile ha vinto l'altoatesino Daniel Jung, seguito da Michael Dola e dal francese Arnaud Lejeun. La svedese Malin Hyalmarsson ha vinto la 90 km. femminile; secondo posto per la canadese Stephanie Case e terza l'italiana Guendalina Sibona.

Il tedesco Johannes Klein si è aggiudicato la 57 km., seguito da Giulio Piana e Riccardo Borgialli. L'italiana Michela Uhr ha primeggiato sempre nella 57 km. femminile, alle sue spalle Cecilia Pedroni e la norvegese Elise Katrine Amdal.

E' austriaco il primatista della 34 km. Daniel Jochum; secondo Matteo Fodrini e terzo Fabio Augusto Scipione. Emanuela Brizio ha vinto la 34 km. in rosa, seguita dalla connazionale Barbara Cravello e dalla svizzera Caia Maddalena.

Andrea Patrucco è stato il primo della classe nella 15 km., dietro di lui Emanuele Falla e Paolo Ferrigato. Tutto italiano anche il podio dell 15 km. femminile con Patrizia Bianchi, Marta Giaccaglia e Greta Mancini.

I partecipanti che si sono ritirati sono stati davvero pochi nonostante il brutto tempo (inaspettato) della giornata di sabato ed è anche questo un segnale importante che certifica ulteriormente la buona qualità del livello di assistenza lungo i vari percorsi.

D'altra parte parte a fine gara i commenti sono stati tutti pressoché positivi per l'organizzazione che ha lasciato nulla al caso; e pensare, come direbbe il Presidente di Trail-running Patrizio Mora, tutto è iniziato fra “4 amici al bar!”
A questi 4 amici se ne sono aggiunti molti altri e oggi la grande famiglia di UTLO è diventata ancora più grande con oltre 300 volontari, gli amministratori degli 11 comuni coinvolti, i responsabili del Distretto turistico dei laghi, i main sponsor (Birra Menabrea – Eolo Internet Ultraveloce ed SBS mobile, Metallurgica Crolla, Paffoni Mixers, SOS Italia) oltre ad altri sponsor più piccoli ma sempre presenti ed entusiasti...

E mentre cala il sipario su UTLO 2016, già compare l'invito alla prossima edizione prevista per il 20 e 21 ottobre 2017, in una fantasia di colori che richiamano quelli delle bandiere delle 32 nazioni partecipanti...




0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Omegna
21/11/2017 - Insubrika Nuoto al meeting normodotati/disabili
11/11/2017 - Giornata Mondiale del Diabete
10/11/2017 - "Che fine ha fatto la Rappresentanza dei Sindaci?"
24/10/2017 - UTLO Trail: Classifiche
19/10/2017 - UTLO 2017 tutto pronto
Omegna - Cronaca
30/09/2017 - Memorial Pirazzi
12/09/2017 - Corso gratuito di Tecnico Informatico
20/08/2017 - Carabinieri: risultati del pattugliamento del lago d'Orta
21/07/2017 - Carabinieri: arresto per spaccio
11/07/2017 - ADMO agli Streetgames: nuovi potenziali donatori
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti