Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Arpa Piemonte: Allerta arancione per rischio meteoidrogeologico

La vasta area di bassa pressione atlantica che staziona sull’Europa occidentale, continua a convogliare aria umida da sud sulla nostra regione, causando generale mal tempo sulla nostra regione.
Verbania
Arpa Piemonte: Allerta arancione per rischio meteoidrogeologico
Riportiamo un comunicato dell'Arpa Piemonte, rispetto ai problemi meteorologici dei prossimi giorni

Precipitazioni

Le precipitazioni previste per le prossime 12 ore saranno ancora diffuse e localmente molto forti.

In dettaglio: sulle zone a sud, continueremo ad avere piogge molto forti al confine con la zona tra il genovese ed il savonese per la persistenza di una zona di convergenza sul golfo di Genova e che sconfineranno sul territorio piemontese, attenuandosi dalle ore successive all’alba di domani; sulle zone a nord è attesa una intensificazione dei fenomeni che da forti diverranno molto forti già in nottata.

Successivamente continueremo ad avere piogge diffuse, ma meno intense sulle zone appenniniche ed i valori molto forti cominceranno ad interessare, dal pomeriggio di domani, le zone del torinese e del cuneese.

Fiumi - situazione attuale

Si osserva un generale innalzamento dei livelli idrometrici in particolare del reticolo secondario nel bacino idrografico del Fiume Tanaro. Il Torrente Orba ha superato nel pomeriggio odierno i livelli di guardia a Tiglieto (GE) e successivamente a Basaluzzo (AL) e a Casal Cermelli (AL). I livelli del Tanaro, della Bormida e dello Scrivia hanno subito incrementi, ma restano al di sotto dei livelli di guardia.

Si osserva un innalzamento, seppur meno marcato, anche nei settori settentrionali, in particolare nei bacini dello Stura di Lanzo, dell’Orco, della Dora Baltea, del Sesia e del Toce.

Previsione

Per le prossime 12 ore, in ragione delle precipitazioni attese, sono previsti ulteriori innalzamenti dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua. In particolare si attendono ulteriori incrementi nel reticolo idrografico secondario maggiormente interessato dalle piogge delle ultime 48 ore.

Probabili inneschi di frane superficiali nelle aree interessate dalle precipitazioni più intense.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
25/04/2017 - Ancora bagni in degrado
25/04/2017 - La 12X1 ora torna sul lungolago
25/04/2017 - ASD Scacchi Club Verbania sale in serie C
25/04/2017 - Consiglio Provinciale
25/04/2017 - Offerte di lavoro del 24/04/2017
Verbania - Cronaca
24/04/2017 - M5S torna sui bagni pubblici
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti