Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Fratelli d'Italia: qualità della vita e prospettive

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli d'Italia Verbania, riguardante la notizia dell'ottima posizione della città nella classifica per la qualità della vita in Italia, e le prospettive furture.
Verbania
Fratelli d'Italia: qualità della vita e prospettive
La cittadina e il cittadino qualunque di Verbania è sicuramente felice che la propria Città sia stata classificata come una delle migliori per la qualità della vita in Italia.

E sarebbe difficile il contrario: di pancia il Lago, di schiena le montagne, come cappello un cielo comunque bello ed affascinante, quale che sia il suo colore, un terso azzurro o un plumbeo grigio che si riflettono nel nostro Maggiore.
Un occhio più attento, chi si ferma a riflettere oltre la fierezza scaturita dal momento, potrà aggiungere che non ci sono più le officine meccaniche, i cotonifici, le cartiere dove hanno lavorato i nostri nonni e i nostri genitori che, in anni ormai dimenticati, non sporcavano solo le loro mani e i loro volti, ma furono anche inquinanti, ahimè.

Il verbanese di oggi ha vaghe o nulle prospettive di occupazione ed anche il frontalierato è fermo, se non in calo. I parcheggi dei grandi supermercati hanno spesso molti posti liberi, si ricorre al discount o si torna al mercato.

Ecco, il verbanese moderno somiglia un po’ di più a quello antico: va a cercare la bancarella con prodotti a chilometri zero, torna ad intrecciare una rete di relazioni con il macellaio, il verduriere, il panettiere, l’edicolante. Ha voglia di tornare a dire: << Mi dia il solito>>, a riconoscersi nei buoni rapporti di fiducia. È certamente più diffidente e forse si sente meno sicuro, nonostante l’avvento delle telecamere di sorveglianza e le forze dell’ordine che cercano di fare prevenzione con le loro scarne risorse.

Il verbanese di oggi vorrebbe potersi dimenticare di chiudere a chiave la porta, le finestre nelle afose notti estive, l’auto sotto casa.
Ma il verbanese di oggi ha visto aumentare la piccola delinquenza, gli atti vandalici, quelli contro la persona e il patrimonio.

Il nuovo gruppo verbanese di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, vuole occuparsi concretamente del tessuto sociale della nostra città perché la qualità della vita non sia decretata come “buona” solo da un’indagine statistica, ma anche dal quotidiano di ciascuno, dal recuperato aiuto reciproco senza fini utilitaristici, dallo spirito di appartenenza ad una comunità come parte della nostra Nazione.

Clelia Luchetta



2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Oscar Baj Verbania
Oscar Baj
28 Novembre 2016 - 09:54
 
Brava Clelia, condivido.
Vedi il profilo di Maurilio ...due domande!
Maurilio
28 Novembre 2016 - 12:12
 
Cara Clelia, ho due domande da sottoporti

La prima domanda è quale classifica fa riferimento il comunicato?

Di recente sono state rese pubbliche due classifiche, quella di Lega ambiente (Ecosistema Urbano 2016), dove Verbania si è classificata seconda e quella di Italia Oggi, con Verbania classificata 17.a, ma comunque nella fascia dove il risultato della qualità della vita risulta eccellente (si veda questo link: http://tg24.sky.it/tg24/cronaca/infografica/2016/11/27/qualita-della-vita-italia-2016-classifica-province.html?social=facebook_skytg24)
Nella prima si valuta, sostanzialmente la qualità del sistema ambientale, nella seconda si misurano diversi parametri, tra cui criminalità e disagio sociale.

Scusa, ma dire " non sporcavano solo le loro mani e i loro volti, ma furono anche inquinanti, ahimè." la trovo una frase terribile!! Io mi ricordo perfettamente i cromatismi che le acque dei nostri torrenti sapevano regalare (verde, ramato, ciano da non confondere con l'azzurro,..), dei rifiuti industriali lasciati a cielo aperto (prova a dareun'occhiata a pag 142, 143 e 148 del libro di Enzo Azzoni "Verbania in Fotografie '70-'80-'90!), dei malati di tumore (fanno fede gli atti giudiziari e gli indennizzi dati a molti lavoratori ex Montedison) prima di lanciarti in certe affermazioni poetiche sull'inquinamento!

In quanto a criminalità, basta ricordare certi quartieri cittadini negli anni '70, primi 80 (Renco, San Anna,...), e di colpo, ci sembra di vivere in un mondo idilliaco!

La seconda è in quale città o paese europeo ci si puo permettersi di "potersi dimenticare di chiudere a chiave la porta, le finestre nelle afose notti estive, l’auto sotto casa."?

Saluti

Maurilio



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
02/12/2016 - Altea Altiora a Moncalieri per volare
02/12/2016 - "Consigli comunali bloccati"
02/12/2016 - Dati 2016 Attività Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco VCO
02/12/2016 - Arcademia: weekend di danza e canto
02/12/2016 - Minoranza e convocazione Consiglio Comunale
Verbania - Politica
30/11/2016 - Conser VCO - Area Mergozzo - Quale futuro?
30/11/2016 - Consiglio Comunale stasera
28/11/2016 - "Multe a Verbania in diminuzione"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti