Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Riunita la cabina di regia provinciale

Riunione nel pomeriggio di ieri della ‘cabina di regia’ provinciale per la presentazione dell’accordo di programma con la Regione Piemonte per l’avvio del piano strategico di rilancio produttivo del VCO.
Verbania
Riunita la cabina di regia provinciale
Piano con il quale si riservano a questo territorio quote di bandi regionali pari a 3,5 milioni, “ovvero 1 milione per l’innovazione di piccole e medie imprese; 1 milione per internazionalizzazione in uscita e 1,5 milione sul ‘contratto di insediamento’ con deroghe sul numero dei livelli occupazionali e con una flessibilità tra le diverse misure per poter attingere laddove ci sono risorse non assegnate” ha evidenziato l’Assessore Severino.

In dieci giorni il parere delle varie componenti per procedere con la firma in Regione dell’accordo di programma. Nel riordino degli incentivi per la spending review dovrebbe essere ricompreso il sostegno ministeriale al VCO. Navigazione: la Provincia chiama a raccolta tutti gli enti locali del Lago Maggiore per dare forza alla richiesta di un rinnovo gestionale. Posizione condivisa in difesa della salvaguardia dei CISS.


L’accordo verrà siglato in tempi brevi dopo che i partecipanti al gruppo di lavoro (figure istituzionali, organizzazioni sindacali e associazioni di categoria) avranno restituito con il proprio parere il documento oggi presentato.

L’accordo prevede inoltre che la Regione destini alla provincia del Verbano Cusio Ossola un milione per l’efficientamento energetico di stabili di sua proprietà e altrettanti fondi per sviluppare una filiera del legno che contempli il perseguimento di obiettivi di crescita economica e gestione ambientale del territorio boschivo montano.

Si definisce così la parte regionale di un accordo che attende di essere recepito a livello ministeriale, dopo il protocollo d’intesa firmato nel giugno 2010 da Ministero, Regione, Provincia e Organizzazione Sindacali. In questo senso rassicurazioni giungono dal Senatore Valter Zanetta che nell’incontro di oggi ha spiegato come il parlamento sia in attesa, all’interno della messa a punto della spending review, del riordino degli incentivi con una proposta che dal governo dovrebbe arrivare in una decina di giorni e nella quale dovrebbero essere ricompresi sostegni mirati per le 8 province riconosciute dalle proprie Regioni in stato di crisi complessa, tra le quali il VCO.

Si è poi toccato un tema ampio quale quello dello sviluppo ulteriore del sistema turistico della Provincia, anche attraverso azioni di marketing territoriali “che promuovano integralmente il VCO come meta di vacanza ma anche come sito per nuove attività produttive da finanziare” ha rimarcato il Presidente Nobili.

All’interno di questa discussione si è inoltre affrontato il problema della riduzione di servizi della Navigazione Lago Maggiore. Il Senatore Zanetta ha riportato come nonostante il tentativo con i colleghi di territori dei laghi di Garda e di Como di far passare emendamenti che potessero restituire all’ente governativo di gestione della navigazione 10 milioni di euro, non si sia ottenuto il risultato, stante anche l’orientamento del governo di assegnare alle Regioni l’intera partita.

“E’ evidente che oltre al problema delle risorse ci siano aspetti di carenze di rapporto con il territorio da parte dell’ente gestionale. Vengo a sapere che la Navigazione non assicurerà il collegamento con le isole e Santa Caterina del Sasso per i concerti delle Settimane Musicali. Il prossimo 9 giugno la Provincia organizzerà un incontro ai quali vengono invitati le province, il Canton Ticino e tutti i comuni delle che si affacciano sul Lago Maggiore per stilare un documento per far valere le nostre ragioni, e dunque l’esigenza di questo servizio sia sul piano turistico che di trasporto pubblico. Un documento che il Comune di Verbania il 16 giugno sottoporrà a tutti gli altri interlocutori e dunque sindacati, dipendenti e associazioni di categoria” ha detto il Presidente Nobili.

Tra i punti affrontati dall’odierna ‘cabina di regia’ anche il futuro dei servizi sociali. Il Presidente del Consiglio Regionale Cattaneo ha evidenziato come con il voto del bilancio regionale nella seduta di ieri si sia per il momento superato la criticità finanziaria che metteva in dubbio il mantenimento del livello esistente, mentre resta quella in merito al modello organizzativo.

Condivisa dai presenti alla cabina di regia la posizione portata avanti dal senatore Zanetta con l’emendamento già passato alla camera e ora alla vaglio del Senato che va nella direzione della salvaguardia dell’esperienza dei Consorzi Intercomunali. “Come Provincia sottoscriveremo un documento per affermare la validità di questa soluzione e perché si possa proseguire questa esperienza” ha ribadito il presidente Nobili.
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
17/01/2017 - Hacker sul sito della provincia
17/01/2017 - Consiglio di Quartiere Verbania - Ovest
17/01/2017 - Nessuna vessazione per lo sfratto dalle case popolari
17/01/2017 - Carabinieri: controlli e fermi per stupefacenti
17/01/2017 - Appalti vinti ma fisco evaso
Verbania - Politica
16/01/2017 - M5S su revoca fondi Fondazione Cariplo
16/01/2017 - Sondaggio IPR Marketing: Marchionini 18^
16/01/2017 - Lega Nord sui fondi revocati da Fondazione Cariplo
16/01/2017 - Fratelli d'Italia torna sul Bando Periferie
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti