Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

NeveAzzurra gemellaggio con Graechen.

Il comprensorio di NeveAzzurra stringe una partnership con la località svizzera di Grächen: ai possessori dello Skipass provinciale ‘via libera’ sui 150 km di discese delle 10 stazioni del VCO e sui 42 km di piste della località affacciata sulla valle del Cervino.
Verbania
NeveAzzurra gemellaggio con Graechen.
Un ‘gemellaggio’ tra il comprensorio sciistico di NeveAzzurra e la località di Grächen–St. Niklaus nel vicino Vallese è, per i frequentatori delle montagne del VCO, una tra le principali novità della stagione invernale ai nastri di partenza.

La ‘partnership’, nasce da relazioni coltivate negli anni da Domobianca e che le Sciovie Lusentino Moncucco hanno voluto condividere con tutti i partner dell’Associazione Skiarea VCO, costituitasi per gestire l’opportunità dello Skipass provinciale.

Il progetto di un unico abbonamento stagionale, con cui avere accesso ai 150 km di discese distribuite tra le dieci stazione sciistiche del VCO, ha preso forma nel 2009 su iniziativa della Provincia del Verbano Cusio Ossola e con il contributo economico della Regione Piemonte.

Grazie al supporto dei due Enti si è potuto realizzare un adeguamento informatico e tecnologico che ha consentito la messa in rete dell’accesso a tutte le piste del Mottarone, Pian di Sole, Cheggio, Macugnaga, Domobianca, Alpe Devero, San Domenico, Formazza, la Baitina di Druogno e la Piana di Vigezzo (tutte le informazioni sono su www.distrettolaghi.it/neveazzurra).

Skiarea VCO ha dunque nella sua mission il miglioramento complessivo dell’offerta sciistica del Verbano Cusio Ossola ed è ‘attore’, con Provincia e Distretto Turistico dei Laghi e delle Valli, del progetto NeveAzzurra, volto alla promozione turistica dell’intero territorio. Il sito www.neveazzurra.org, che n’è il principale strumento comunicativo, include un servizio di webcam collegato alle piste per essere informati in tempo reale sulle condizioni meteo e della neve e su tutti i servizi nelle diverse località sciistiche.

Per far incontrare gli appassionati di sport invernali che frequentano le montagne del VCO, e dare visibilità alle proposte turistiche del territorio è stata realizzata anche una community web: un luogo di aggregazione, non solo virtuale, dove incontrarsi per condividere informazioni, idee ed emozioni.

Con la predisposizione del listino prezzi per la nuova stagione (si veda allegato), Skiarea VCO ha pensato una serie di nuove proposte per rendere più interessante la sua offerta. Sicuramente tra queste vi è la collaborazione stretta con Grächen, che consente ai possessori dello skipass NeveAzzurra di sciare su tutte le piste della località vallese e, in una logica di reciprocità, ai titolari dello stagionale della stazione svizzera di praticare sci alpino su tutte le discese del VCO.

Grächen sorge su un’ampia terrazza soleggiata che si affaccia sulla valle del Cervino a un’altitudine di 1620 m. E’ una rinomata meta di villeggiatura per famiglie con bambini, che possono divertirsi con giochi e intrattenimenti nel più grande e attrezzato parco giochi della Svizzera, esteso su tre livelli in un’area di 50.000 mq, dove trovano spazio quattro tappeti magici, un impianto di risalita, una pista per parapendio, una pista di snow-tubing, il “cinema in igloo” e il ristorante per famiglie “Mäc SiSu”.

Al centro del comprensorio sciistico si trova un doposcuola, in cui i genitori possono affidare i propri figli a educatrici professioniste.
38 km di sentieri per trekking invernale, una pista per slittini e 23 km di sentieri per escursioni in ciaspole richiamano anche chi non è appassionato di sci nel magnifico paesaggio invernale innevato. Il comprensorio sciistico con 42 km di piste è perfettamente strutturato, con neve garantita fino a 2858 m. Piste a gobbe e un fun-park completano l’offerta.



2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Galland turismo svizzero
Galland
18 Novembre 2013 - 10:45
 
Neveazzurra... 150 km di piste fratto 10.... impianti obsoleti e rattoppati ogni anno (eccetto poche, anche se lodevoli, eccezioni)! Speriamo che gli svizzeri non vengano, ci sarebbe da vergognarsi!!
Vedi il profilo di Massimo LaVecchia Neveazzurra.....
Massimo LaVecchia
19 Novembre 2013 - 08:33
 
Neveazzura.....l'unica stazione in ripresa e degna di merito è S.Domenico, Domobianca si difende, il Devero anche.
Al Mottarone poi la pista Corti, la migliore lunga 2.5 km e panoramica, è chiusa da 2 anni perchè lo skilift è scaduto.
Al Mottarone poi si deve rendere ancora conto alle anacronistiche regole medievali dei Borromeo.
Cosiccome il pagamento di quel vergognoso pedaggio di 6 euro per salire in auto su una strada rattoppata e malandata, quand'è che si toglieranno questi schifosi balzelli medievali?



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
25/03/2017 - Forza Italia Vco: rivalutare le gallerie sulla SS34
25/03/2017 - “Fondo di solidarietà per la casa”
25/03/2017 - Carabinieri: controlli, viabilità e stupefacenti
25/03/2017 - Ferrari aderisce ad Articolo 1
25/03/2017 - Entra nel vivo il calcio CSI
Verbania - Cronaca
23/03/2017 - Evento BNI al Teatro Maggiore
23/03/2017 - Veneto Banca: prorogata adesione Offerta di Transazione
22/03/2017 - Utenti strada statale 34 del lago Maggiore: "Non accetteremo soluzioni provvisorie"
21/03/2017 - Fondazione Tonolli borse di studio per medicina
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti