Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Politica

Consiglio regionale: donna espone striscione

Striscioni, proteste e ancora polemiche in Consiglio regionale del Piemonte per il caso dei cosiddetti rimborsi facili.
Fuori Provincia
Consiglio regionale: donna espone striscione
I lavori, ripresi oggi dopo la rissa tra consiglieri della scorsa settimana, sono stati più volte sospesi dal presidente Cattaneo. Allontanata dal pubblico una donna che a inizio seduta ha esposto uno striscione con la scritta "i vostri rimborsi sono uno schiaffo alla nostra povertà. Vergogna".

Dal sito: www.italia24ore.it
L'assemblea si è svolta in un perenne clima di tensione, iniziando con Valerio Cattaneo che annunciava le dimissioni dei consiglieri del Pd e dell’Udc e i nuovi gruppi consiliari Nuovo Centrodestra e Forza Italia. Rimandata, forse alla prossima settimana, la votazione per l'elezione del nuovo vicepresidente dell’Assemblea, resa necessaria dalle dimissioni del democratico Roberto Placido.

Fondi europei
E' stato annunciato che secondo la nuova programmazione il governo assegnerà alla Regione Piemonte 350 milioni in meno (-19,5%) dei fondi europei alle Regioni, rispetto al +53,20% della Lombardia e al +17,4% del Lazio. Il capogruppo del Pd Aldo Reschigna riferendosi all'assenza di Roberto Cota ha affermato: “In ballo c'è il futuro del Piemonte, visto che parla tutti i giorni di responsabilità, venga in Consiglio in giornata”.

“Vergogna”
Aldo Reschigna stava affermando che "la condizione straordinaria che la Regione Piemonte sta vivendo ha rotto il rapporto di fiducia tra la comunità piemontese e i rappresentanti istituzionali della Regione” quando la seduta è stata interrotta da una donna del pubblico che sventolando uno striscione urlava “Vergogna, vergogna!”. Il testo dello striscione diceva: “Occupy Consiglio regionale. I vostri rimborsi sono uno schiaffo alla povertà. Vergogna. Vergogna”. Allontanata la donna la seduta è ripresa.

#cotamente
Altro intervento a generare scompiglio è stato quello del consigliere grillino Davide Bono che mentre affermava “Non si devono attendere le sentenze, ma si deve avere l'intelligenza politica di capire quando bisogna staccare la spina” aveva uno striscione tra le mani con su scritto #cotamente con tanto di foto del Presidente della regione con il cappello e il naso da Pinocchio.

Luciana Littizzetto
Il vice capogruppo della Lega Nord alla Camera, Gianluca Buonanno richiede che Luciana Littizzetto venga sospesa dalla Rai: “Non è tollerabile che la Littizzetto continui a fare politica in maniera faziosa con i soldi pubblici”. Afferma infatti che durante la trasmissione “Che tempo che fa” la showgirl abbia attaccato “in maniera indecente il governatore”. Pare infatti che domenica durante la trasmissione l'artista abbia inscenato una gag ai danni di Roberto Cota, mettendo cinque euro sul banco di Fabio Fazio dicendo “Toh Cota, se ti servono anche questi per la ricarica telefonica, prendili pure”.

Attacco ai giornalisti
La consigliera dei Pensionati, che ha sostituito il Michele Giovine dopo la condanna, Sara Franchino condanna la fuga di notizie che ci è stata dopo che sono stati resi noti i nomi degli indagati per il caso Rimborsopoli e richiede di spostare in altra sede il processo. La Franchino infatti afferma che grazie ai giornali e alla televisione i processo mediatico c'è già stato e il verdetto è colpevoli. Mario Carossa di Lega Nord, si è detto d'accordo con la Franchino e ha spiegato: “C’è stata una violazione del segreto istruttorio, abbiamo chiesto a Cattaneo di intervenire”.



3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lupusinfabula pensionati
lupusinfabula
4 Dicembre 2013 - 14:40
 
Ma il partito dei pensionati non dovrebbe essere quello che li difende, che fa i loro interessi, soprattutto di quelli con le pensioni minime? E invece la consigliera Franchino difende chi i pensionati li ha gabbati: il mondo al contrario!
Vedi il profilo di lupusinfabula offese
lupusinfabula
4 Dicembre 2013 - 14:45
 
Io non ho ancora capito cosa ci fosse di offensivo nelle parole riportate su quello striscione:e voi?
Vedi il profilo di lupusinfabula mutande
lupusinfabula
4 Dicembre 2013 - 15:39
 
Ho letto or ora (lettera43.it) che qualcuno si sarebbe fatto rimborsare anche le mutande acquistate in America : e poi fanno ancora gli offesi! Serve altro per acquisire il diritto a sputargli in faccia?



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Fuori Provincia
19/09/2017 - Piano regionale contro il gioco d'azzardo patologico
18/09/2017 - Borghi alpini consegnati cartelli
15/09/2017 - Sessant'anni della Navigazione Laghi
14/09/2017 - MilanoInside: Vogue Fashion Night Out 2017
12/09/2017 - ANCI Piemonte: scuole, province, fondi e VCO
Fuori Provincia - Politica
09/09/2017 - Forza Italia Berlusconi su Fondazione Il Maggiore
05/09/2017 - Fabbricati rurali: Uncem scrive all'agenzia delle entrate
23/08/2017 - ANCI chiede alla Regione voucher per banda larga
21/08/2017 - Sindacati tornano sul NUE 112
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti