Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Protesta dei "Forconi": code a Fondotoce

Continua anche oggi il presidio presso la rotonda di Fondotoce, del movimento cosiddetto dei "Forconi" "L'Italia si Ferma", che protesta contro la situazione drammatica del lavoro in Italia.
Verbania
Protesta dei "Forconi": code a Fondotoce
Questa mattina, le code in entrata e in uscita da Verbania si sono allungate, sino a creare incolonnamenti in ingresso oltre la stazione.
La causa è l'opera di volantinaggio messa in atto dai manifestanti presso la rotonda di Fondotoce.



60 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Deborah SIAMO CITTADINI COMUNI
Deborah
10 Dicembre 2013 - 20:57
 
Ciao, ci tengo a sottolineare il fatto che non è il movimento dei forconi ma i forconi sono una delle 10 associazioni che hanno progettato l'evento, che contribuiscono e partecipa....
SIAMO CITTADINI COMUNI E SOPRATTUTTO APARTITICI!!!!
Vedi il profilo di renato brignone Beh
renato brignone
10 Dicembre 2013 - 21:38
 
Cittadini comuni, picchettate le auto dei politici, dei consiglieri regionali, delle istituzioni da cui volete risposte perché bloccare tutto e tutti é solo una fastidiosa e poco utile azione che va contro la gente comune e non contro quelli che se non vanno al lavoro (politici) fanno vacanza!
Vedi il profilo di Erika risposta al signor Renato
Erika
10 Dicembre 2013 - 22:15
 
Buonasera mi scuso se le abbiamo arrecato disagio e le assicuro non era nostra intenzione,noi non vogliamo bloccare nessuno stiamo solo lottando per i diritti ed la realizzazione di un futuro sereno e dignitoso per voi, noi e per le nostre famiglie e per l'ugualianza dei diritti e doveri di tutti e vi stiamo solo chiedendo aiuto,non vogliamo più sentirci complici di questa follia!non ce la facciamo più di vedere questa classe politica (di cui la stragrande maggioranza non si sà nemmeno chi è e cosa realmente fà )farsi rimborsare pure le cure estetiche e le prostitute ecc.ecc.ecc............e noi normali cittadini non poterci nemmeno permettere le cure per le malattie gravi,e la certezza di arrivare a fine mese!
Vedi il profilo di monica blocco traffico fondotoce
monica
10 Dicembre 2013 - 23:04
 
condivido e capisco le ragioni della protesta, ed ho preso convintamente il volantino.
ma mi trovo obbligatoriamente a passare dalla rotonda per andare a portare mio figlio alla materna e per raggiungere il treno per il lavoro, e in questi due giorni ho fatto code di durata variabile tra i trentacinque e i cinquanta minuti due volte al giorno, perdendo peraltro il treno. avrei impiegato queste tre ore più volentieri anche in altro modo più costruttivo. in effetti così alla solidarietà subentra il disagio di chi subisce oltre agli effetti della crisi anche quelli del blocco..
Vedi il profilo di Nadia volantinaggio e informazione
Nadia
10 Dicembre 2013 - 23:40
 
Sono più che comprensibili i vari disagi, per le motivazioni più disparate.. ma anche il VCO ha il dovere di informare i concittadini,così come stà succedendo in tutta la nostra Italia.. perchè è proprio con le "corse" e gli impegni quotidiani e con il farsi in 4 per sopravvivere che ci hanno ridotto tutti (politici ed associati a parte) in questa drammatica e devastante situazione..
Vedi il profilo di Nadia l'Italia si ferma"
Nadia
10 Dicembre 2013 - 23:45
 
Per tutti i cittadini del VCO che vogliono condividere l'iniziativa o avere informazioni ,è stato istituito un gruppo facebook che è reperibile a questo link

https://www.facebook.com/groups/186808074842808/193704820819800/?notif_t=like
Vedi il profilo di morrison lo fanno per me e per te
morrison
10 Dicembre 2013 - 23:54
 
hai capito Renato lo fanno anche per te.. se ti ci fanno mettere 50 minuti per fare da Verbania a Gravellona.. lo fanno per protestare contro chi si fa fare i rimborsi elettorali ..fa niente se poi il disagio lo hai tu... se ci ho rimesso mezzora di lavoro e una lavata di capo per il ritardo dal mio responsabile lo hanno fatto anche per me . se mio padre uscito dall'ospedale di Domo dopo 5 giorni di degenza e aver subito una operazione ha fatto una coda incredibile fino a casa e piangeva per il dolore che aveva perché a un certo punto non riusciva più a stare seduto in macchina, lo facevano anche per lui.. se la signora Monica di cui leggo il commento ha perso il treno per andare al lavoro... lo hanno fatto anche per lei.. posso chiedervi un favore... ?non fate più niente per me... cordiali saluti
Vedi il profilo di Fox Blocco del traffico
Fox
10 Dicembre 2013 - 23:57
 
Non mi pare che nessuno sia morto per 10/20 minuti di ritardo o per un treno perso. Ma molte persone si sono tolte la vita per un governo che demolisce la fiducia nel futuro. Il disagio che vi stiamo causando è utile, e al posto di suonare il clacson mettevi a pensare, usate quei minuti di blocco per capire i valori fondamentali della vita e i diritti che dovreste avere. Avete tutti fretta di arrivare a casa al caldo senza pensare a chi la casa è stata tolta. Noi siamo in strada anche per loro, siamo in strada per i disoccupati, siamo in strada per le famiglie a cui è stata tolta la dignità da un governo che dovrebbe lavorare per il benessere dei cittadini. Siamo in strada anche per voi, che ci rispondete che non vi interessa, che dovremmo essere in altri posti, che vi stiamo facendo perdere tempo. Siamo in strada nella speranza, pure remota, di poter avere un futuro migliore, o per qualcuno, di avere un futuro. Siamo in strada per poter dire, anche in caso di fallimento, io ci ho provato.
Vedi il profilo di mario rotonda fondotoce
mario
11 Dicembre 2013 - 00:01
 
ma voi cos CREDETE CHE OGGI NOI CI SIAMO DIVERTITI A PRENDERE FREDDO .....CERTO ERA MEGLIO STARE IN MACCHINA E AL CALDO ( MAGARI TROVARE 5 MINUTI FUORI DAI PROPRI IMPEGNI ??? E VENIRE IN PIAZZA SOLO PER DOCUMENTARSI ..........PER QUELLO SI VA MALE IN ITALIA Cè SEMPRE DA CRITICARE TUTTI ............................FORZA VISTO CHE VOI VI RITENETE COSI TANTO INTELLIGENTI TROVATECI VOI LA SOLUZIONE A TUTTO CIO ..........CHE SIA GIUSTO O SBAGLIATO NOI STIAMO CERCANDO IN QUALCHE MODO DI FAR CAPIRE DI REAGIRE E DI METTERE UN BASTA A QUESTI BISTICCI GIORNALIERI POLITICI ....NON ABBIAMO ALTRI SISTEMI ,,,,,,,,,,,,,,,,NON è COLPA NOSTRA SE OGGI ABBIAMO CERCATO DI AVVISARE LA GENTE DANDO DEI VOLANTINI.........è LO STATO CHE CI A INDOTTO A FARLO ............ è CERTO CHE NON SIAMO CONTENTI DI ESSERE LI A DARE DEI VOLANTINI ERA MEGLIO ESSERE A CASA AL CALDO CON LA PROPRIA FAMIGLIA DAVANTI A UNA BELLA TAZZA DI Tè ,,,, CI SPIACE PER IL DISAGIO MA DOMANI SAREMO TUTTI LI ALLA ROTONDA A FONDOTOCE UNITI PIU MAI CHE MAI....
Vedi il profilo di Giancarlo Avete disturbato a sufficienza.
Giancarlo
11 Dicembre 2013 - 00:14
 
Come da altri commenti, avete disturbato abbastanza, statevene a casa da domani, non capite che non servite a nulla se non a intralciare la vita delle persone comuni? Se avete delle rimostranze da fare andate a Roma. E oltretutto prima informatevi e portate delle proposte. No ne avete fatta una che sia una. Siete di una pochezza indicibile.
Vedi il profilo di simone presidio di gravellona
simone
11 Dicembre 2013 - 00:19
 
Tempo.....Tempo......vi volete rendere conto che siamo diventati esclusivamente dei PRODUTTORI DI REDDITO ? Tutti i cittadini italiani , quasi tutti ndr , siamo schiavi di un sistema che NON ABBIAMO DECISO NOI che ci impedisce di avere una vita, UNA VITA SERENA.
Ponetevi una domanda , perché queste proteste si susseguono dalla Grecia alla Spagna , dal Portogallo alla Francia, perché in un paese come l'Italia al 67º posto al mondo per la disinformazione non ne parla nessuno ? Perchè tutto deve essere relegato alla "protesta dei forconi" ? Vorrei farvi notare che ci si batte per tre punti sostanziali , quelli di cui tutti parlate più volte al giorno , dimissioni del governo ( illegittimo), dimissioni di RE GIORGIO ( ha stralciato le intercettazioni telefoniche due ore dopo essere stato rieletto ) e elezioni SUBITO .
Beh , se queste cose non le condividete allora continuate pure a lamentarvi , se invece pensate che siano motivazioni importanti , UNITEVI A NOI NELLA PROTESTA , sareste i benvenuti.
Vedi il profilo di morrison cui prodest?
morrison
11 Dicembre 2013 - 00:29
 
ma se siete contro il governo mi spiegate cosa serve dare dei volantini in una rotonda? create disagio al governo? non mi sembra.. avete creato disagio non ai gitanti.. ma a quelli che andavano al lavoro .. in ospedale a fare una visita... a scuola... anche io sono andato a dare volantini ... ma non mi sono mai permesso di bloccare una strada perché sapevo che avrei creato disturbo a chi su quella strada ci doveva passare per forza.. e non a quelli contro cui protestavo ... volete rispetto? ma prima bisogna rispettare gli altri .... volte distribuire volantini per protestare? ci sono tanti posti... ma non è questo il vostro scopo e lo sappiamo
Vedi il profilo di Erika prima di sparare.....Pensa!
Erika
11 Dicembre 2013 - 01:34
 
Prima di tutto vorrei chiarire che, qualcuno, il nostro scopo non l'ha propio capito e credo sia corretto ke non si permetta di fare strane e depistanti allusioni......Quì non si parla di volantinaggio pubblicitario quì c'è in gioco la sopravvivenza del paese che stà chiedendo Aiuto!Ma non ve ne siete ancora reso conto?o siete dalla parte del potere corrotto ed assasino???Bè noi non vogliamo esserlo!!!E andiamo fieri di questo!!!!!!
Vedi il profilo di Erika E soprattutto DOCUMENTATEVI
Erika
11 Dicembre 2013 - 02:03
 
ripeto noi non offendiamo nessuno, ed in merito alle proposte (visto siamo noi quelli che che si dovrebbero informare)leggete bene il volantino, mi sembra sintetizzato ,ma ben chiaro quello che noi e tutti gli Italiani onesti chiediamo a gran voce!Ci dite di andare a Roma e voi???cosa fate nel frattempo aspettate che torniamo vittoriosi?.... certo ke con questo incoraggiamento e aiuto ke ci date........! piuttosto aiutateci e dateci idee migliori, non state solo a giudicare quello ke diciamo o come ci muoviamo perchè vi assicuro che anche per noi non è facile ma almeno ci proviamo!!!
Vedi il profilo di matteo il paese delle banane
matteo
11 Dicembre 2013 - 02:18
 
purtroppo viviamo in un paese dove prendi multe pazzesche e passi guai giudiziari solo se un rametto di una pianta "sconfina" in su una stradina isolata, mentre queste persone si prendono la libertà di bloccare, inutilmente, strade, autostrade e ferrovie senza che subiscano nulla, e ovviamente se si deve scegliere un modo per dare fastidio si sceglie appunto i blocchi.
vergogna!
Vedi il profilo di Enrico Vergogna!!
Enrico
11 Dicembre 2013 - 02:45
 
Ma fatevi capire, l'Italia, vi sta bene così come sta andando?
Ci sembra che funzioni tutto?
Vi sembra che al governo si stiano scervellando per far funzionare le cose?
A noi no, e sinceramente, prendere vaffa in mezzo alla strada con mani e piedi congelati non è bello, ma vi assicuro, che i vaffa, non sono nemmeno il 5% dei commenti che ci prendiamo, xkè i complimenti e gli assensi, sono almeno del 95%...!!
Vi creiamo disagio?
Ci dispiace, ma come primo passo, questo è stato organizzato, quindi questo facciamo!
Chi tiene la testa sotto la sabbia, rimane con le chiappe all'aria!
Questa non è una partita di calcio, non siamo in strada per festeggiare uno scudetto, ma scommetto che molti di chi si lamenta, in strada x lo scudetto, c'è stata per davvero!!!
Italiani, riflettete...
Vedi il profilo di catamar ben fatto
catamar
11 Dicembre 2013 - 02:48
 
assolutamente d'accordo con la protesta che è stata molto pacifica con minimi rallentamenti, ma va da se che a verbania cè sempre qualcuno che si lamenta ormai è fisiologico basta non considerarlo........
Vedi il profilo di catamar ben fatto
catamar
11 Dicembre 2013 - 02:48
 
assolutamente d'accordo con la protesta che è stata molto pacifica con minimi rallentamenti, ma va da se che a verbania cè sempre qualcuno che si lamenta ormai è fisiologico basta non considerarlo........
Vedi il profilo di catamar ben fatto
catamar
11 Dicembre 2013 - 02:48
 
assolutamente d'accordo con la protesta che è stata molto pacifica con minimi rallentamenti, ma va da se che a verbania cè sempre qualcuno che si lamenta ormai è fisiologico basta non considerarlo........
Vedi il profilo di Alessandro B. Ben venga il blocco
Alessandro B.
11 Dicembre 2013 - 06:16
 
Finalmente , ci voleva , io a causa del rallentamento, ho chiamato l'azienda per cui lavoro, una compagnia aerea, e , a lavorare non ci sono andato, non fanno ritardo per aspettare me.
La cosa è utile, perché non violenta ma ci sveglia tutti.
Negli altri paesi, anche quelli europei che vengono sempre citati come esemplari, le proteste si fanno e i bravi politici, comprendono meglio le richieste del popolo, noi ci siamo abituati ormai alla protesta virtuale, che non si sente e non si vede, così i politici, producono leggi ad personam, si fanno rimborsare di tutto ecc.ecc. Sveglia !
Se mi capita ancora di esser fermato, scendo dall'auto e do una mano a distribuire i volantini !
Tanti benefici di cui godiamo oggi , sono frutto delle lotte pacifiche e non , fatte dai nostri antenati , nonni e genitori fatte in passato.
Non dimentichiamolo mai.
Vedi il profilo di Romina ItaGliani
Romina
11 Dicembre 2013 - 08:32
 
Dopo aver letto i commenti, scrivo una frase di sintesi: guerra tra poveri.
Vedo che la disinformazione/disinteresse da una parte e il qualunquismo dall'altra stanno avendo i loro frutti... Guerra tra poveri.
Vedi il profilo di Erika grazie
Erika
11 Dicembre 2013 - 08:47
 
Grazie Alessandro B.mi conforta sapere che c'è ancora gente con buon senso!Perchè quì ancora stanno a lamentarsi tutti di tutto, ma pochi danno una mano !
Vedi il profilo di Giancarlo Presuntuosi
Giancarlo
11 Dicembre 2013 - 08:55
 
Non decidete per me, e per chi NON condivide una protesta simile. Non avete proposte, siete politicamente ignoranti nel senso più ampio del termine. Pensate a fare qualcosa di utile.
Vedi il profilo di Morrison Erica e le strane allusioni
Morrison
11 Dicembre 2013 - 08:59
 
io sto dalla parte della democrazia e della costituzione e voi da che parte state? della libera scelta di tenere le serrande abbassate di un negozio oppure no.. di non subire minacce se non aderisco.... cmq non è questo il punto .. (anche se già rilevante) continuate pure a bloccare e a creare disagio ..
Vedi il profilo di Giuseppe studiate!
Giuseppe
11 Dicembre 2013 - 09:23
 
Prima di parlare di Costituzione, studiatela! Informatevi! E usate strumenti di lotta opportuni. E non negate che vi siano profonde infiltrazioni fasciste. Basta guardare i profili facebook di alcuni che scrivono sulla vostra pagina. Sveglia! E lasciate stare la gente che sulle strade ci deve andare per lavoro.
Vedi il profilo di Morrison giuseppe
Morrison
11 Dicembre 2013 - 09:35
 
ti quoto in pieno .... non prendiamo lezioni di democrazia da chi con la democrazia non ha nulla a che vedere ... questi non si rendono nemmeno conto della violenza che esercitano verso coloro che hanno scelto altri modi magari di protestare della situazione che si è venuta a creare .. oppure qualcuno se ne rende conto e lo fa apposta.. ieri a Savona sono entrati in una libreria minacciando il titolare al grido bruciate i libri ... ci dobbiamo aspettare anche la notte dei cristalli?
Vedi il profilo di paolino. stabilito che:
paolino.
11 Dicembre 2013 - 10:46
 
ci sono migliaia,milioni di buone ragioni per scendere in piazza.
se nessuno scende in piazza,se nessuno mette in discussione lo stato delle cose nulla cambierà.
il punto è che bloccare le strade non reca nessun danno a "loro",anzi in questo modo "loro" si sentono ancora più al sicuro,lasciando che "noi" ci si metta tutti contro tutti.
bloccare le strade dove "noi" corriamo,arrabattandoci per tirare a fine mese,consente a "loro" di restarsene arroccati al calduccio dei palazzi del potere,a spartirsi le ultime fette della torta,senza nemmeno preoccuparsi di quello che succede fuori.
vogliamo farci sentire davvero? invece di ostacolarci tra noi,coi blocchi stradali,andiamo in massa ad accerchiarli nei loro palazzi,facciamo in modo che quando devono entrare-uscire dai luoghi del potere debbano passare in mezzo a due ali di folla che li guarda dritto negli occhi,senza nessuna violenza.
facciamo sentire che stiamo loro addosso,e che li controlliamo anche fisicamente,che a nessuno salti più in mente di fare porcate dentro ai palazzi sapendo che poi fuori nessuno gli chieda di rendere conto.
se butto centinaia di migliaia di euro in viaggi,cene,mutande e altre schifezze e quando esco mi trovo accerchiato da qualche centinaio di persone beh,forse la prossima volta ci penso un po' di più.
mentre "noi" ci blocchiamo gli uni con gli altri,"loro" ci guardano divertiti sorseggiando qualcosa di caldo sprofondati nelle loro poltrone.
Vedi il profilo di von Ludendorff Sessantotto
von Ludendorff
11 Dicembre 2013 - 10:55
 
Il blocco... i picchetti..... pare di essere tornati nel '68... l'unica differenza è che in quei tempi i picchetti si facevano... ma gli obbiettivi erano gli "oppressori" e il padronato... si manifestava CONTRO le istituzioni IN FACCIA alle stesse, non contro le categorie che si pensa di difendere in modo grossolano e antidemocratico! Gli stessi "protagonisti" delle contestazioni degli anni passati si dichiarano allibiti di fronte al modus operandi dei contestatori da operetta odierni! Loro si "congelano" mani e piedi? questo sarebbe il loro sacrificio? Alessandro B..... evidentemente hanno di che sostituirti nella tua compagnia aerea.. ma molti d noi - PER FORTUNA - non sono così facilmente rimpiazzabili! sia perché svolgono lavori specifici alle proprie capacità, sia perché non sempre possono essere coperti da altri!!
Vedi il profilo di Doctor J BUONGIORNO
Doctor J
11 Dicembre 2013 - 11:05
 
passo spesso dalla rotonda di Fondotoce, ieri sono stato fermato da un ragazzo, gentile, che mi ha dato un volantino. Oggi se lo incontro nuovamente non risponderò con il solito "buongiorno", ma con quello scritto da Massimo Gramellini sulla stampa di oggi: http://www.lastampa.it/2013/12/11/cultura/opinioni/buongiorno/serrande-e-libert-OgxoV0u4fWa61kHFiuYhzN/pagina.html
Vedi il profilo di R. Dubbi.
R.
11 Dicembre 2013 - 13:17
 
A mio parere è corretto sensibilizzare i cittadini, ma sarebbe forse più produttivo sensibilizzare e informare dandosi appuntamento (anche attraverso il volantinaggio) davanti ai bei palazzi di provincia, regione, direzioni amministrative provinciali asl e dell'istruzione. Corretto creare disagio essendo una manifestazione, non corretto farlo con l'operaio tanto per fare un esempio, che si ritrova mezz'ora di stipendio in meno. In più, anch'io come altri, ho la netta sensazione che ci sia una grossa organizzazione politica estremizzata dietro questi "sit-in". Perchè studenti e centri sociali non compaiono??? Sono sempre stati i primi a scendere in piazza, tranne in questa occasione, perchè?
Vedi il profilo di lupusinfabula E bravo Paolino!
lupusinfabula
11 Dicembre 2013 - 13:43
 
Pur condividendo molte delle proteste dei forconi, mi associo però a ciò che dice Paolino. E' come quando si proclama lo sciopero generale nei trasporti: e che volete che gliene frega dei trasporti a chi gira con le auto blu?!?! Chi invece deve andare a lavorare ne risulta danneggiato; chi deve raggiungere un ospedale avrà seri problemi, tanto per fare due esempi pratici.
Ora, io credo, che la controparte a cui creare problemi non siano gli altri come noi, ma coloro che ad ogni livello, stanno nelle ovattate stanze dei bottoni: sono loro che dobbiamo andare a cercare, è a loro che dobbiamo creare problemi, sia come persone che come istituzioni, sono loro che, se serve, dobbiamo andare a cercare anche a casa, a loro dobbiamo far sentire il nostro fiato sul collo.
Vedi il profilo di lupusinfabula ancora qualche interrogativo
lupusinfabula
11 Dicembre 2013 - 13:56
 
E a tutti coloro, sindacati confederali in primis, che adesso blaterano di deriva populista, di paura di infiltrazioni, e via cantando: dove eravate quando il governo del nominato e non votato Monti ha approvato i provvedimenti capestro che ha approvato? Dove eravate quando quando è stata approvata la riforma Fornero delle pensioni, che definire ignobile è dire poco? In altri momenti avrebbero messo a ferro e fuoco il paese:allora invece tutti zitti, allineati e coperti.Da sempre si è detto che una molla troppo compressa prima o poi schizza in direzioni incontrollabili.E ancora oggi dove sta l'opposizione ad un governo guidato sempre da un nominato e non da uno scelto dal popolo? Il movimento dei forconi è l'inevitabile risultato della vostra ignavia.
Vedi il profilo di Morrison ALCUNE TESTIMONIANZE DI QUELLO CHE è ACCADUTO A T
Morrison
11 Dicembre 2013 - 16:31
 
Mio padre prova ad andare all’Auchan e lo trova chiuso perché qualcuno ha sfondato diverse vetrine, oltre al traffico bloccato e deviato ormai da stamattina. Se è questa l’Italia diversa, ridatemi pure la merdosa routine.

Ieri, alle 10 del mattino, in Corso Orbassano mi hanno bloccato, tentando di “aggredirmi” mentre ero in macchina. Figurati che stavo andando al centro fisioterapico! Ho abbassato il finestrino e ho detto loro che non accetto violenze di sorta. Alla fine mi sono divincolato tramite un benzinaio e mi sono infilato in una vietta laterale.

Torino Borgo S.Paolo: mercato non pervenuto e negozi chiusi perché i manifestanti li hanno costretti a chiudere…ora, va bene lo sciopero, ma credo che i negozianti debbano poter aprire l’attività senza temere di vedersi distrutte le vetrine! Tra l’altro i poveri vecchietti del quartieri vagavano alla ricerca del pane…

Libera manifestazione e libero diritto al lavoro. Video https://www.facebook.com/photo.php?v=10202347492990789

Dopo aver impiegato quasi un’ora per percorrere circa 500m arrivo al semaforo, dove alcune persone stavano bloccano il traffico, ed essendo scattato il rosso con me in mezzo alla strada cerco di aggirarne una, la quale si volta e mi prende a pugni la macchina e il vetro anteriore buttandosi davanti al mio cammino. Incazzato nero, apro la portiera per chiedere spiegazioni e tre uomini di merda, accessoriati da birra e patatine (tipo cinema), mi aggrediscono urlandomi in faccia; uno di questi dice alla mia compagna di prendersela nel culo e la minaccia dicendo frasi tipo: “tu non sa chi sono io!!”Dopo alcuni istanti di urla i tre mi hanno lasciato andare; SEMAFORO SUCCESSIVO: un gruppo di tamarri, tifosi di merda da stadio (con tanto di sciarpe della juve) bloccano la mia vettura. Leggermente incazzato dalla precedente scena, scendo immediatamente e senza avere il tempo di parlare si fiondano verso di me in 5/6 e mi dicono :”e tu che cazzo vuoi?”; io chiedo con gentilezza: “potete per favore farmi passare per favore?” Sapete qual è stata la loro risposta? Dacci 20 euro! Dopo avergli ripetuto con aria incazzata di rifarmi passare, uno di questi (il capetto del cazzo) ha fatto cenno e mi ha fatto passare. Ovviamente le altre macchine non hanno beneficiato dello stesso trattamento e sono state bloccate.

Mio padre mi chiama per dirmi: non partire, né con l’auto né con il treno.Non so com’è la situazione e sono preoccupato. Alle porte di Torino (tipo davanti alla Auchan, lui lavora lì vicino!) ci sono le persone coi manganelli che spaccano le auto (con la gente sopra!) per impedire loro di entrare nei negozi, di lavorare e di girare. Ora cercherò di far rientrare a casa tua madre.

Alla Falchera alcuni manifestanti bloccano le auto chiedendo soldi per passare e minacciando di dare fuoco alle auto

In via Bologna, hanno lasciato passare dopo solo 40 minuti le macchine più vecchie e trattenuto noi che secondo i loro criteri le abbiamo relativamente più nuove per oltre 1 ora perché…a detta loro…noi che le guidiamo siamo la rappresentazione del capitalismo che ha rovinato le loro vite…ma non dovevano protestare contro il governo? E appoggiarsi sul cofano della mia macchina urlandomi contro che lei (forconiana donna) quella macchina che io guidavo non ce l’avrà mai perché si rifiuta di fare le marchette che io evidentemente faccio.

Ieri sono stata fermata in una rotonda di corso Giulio Cesare, bloccata, mi hanno detto di spegnere la macchina, mi hanno chiesto se avevo dei panini da offrire. Ho detto loro che mi scappava tanto la pipì, mi hanno fatto passare. La metto sul ridere ma questo modo di manifestare non mi piace per niente.
Vedi il profilo di Marco ora basta
Marco
11 Dicembre 2013 - 16:34
 
Andatevene a casa. Chi vi credete di essere per bloccare il traffico? Non vi rendete conto che la gente comincia a non sopportarvi più?
Vedi il profilo di Elisabetta basta, andate a casa
Elisabetta
11 Dicembre 2013 - 19:01
 
Certamente non avete l'appoggio di nessuno almeno qui nel vco, siete 4 patetici gatti. date solo fastidio al traffico. Piantatela, vi siete divertiti abbastanza.
Vedi il profilo di maria Allora non sono l'unica!
maria
11 Dicembre 2013 - 20:07
 
Non sono l'unica ad essere pesantemente infastidita e danneggiata da voi alla rotonda. Andate a casa.
Vedi il profilo di nadia lamentarsi
nadia
11 Dicembre 2013 - 22:37
 
io auguro a chi si lamenta della nostra presenza ,di avere sempre una casa dove correre a rifugiarsi, di avere sempre un lavoro o un reddito che permetta loro di tranquillità e serenità per tutta la famiglia ed ottima salute.. perchè nel momento in cui questi fattori venissero a mancare, allora capiranno come funziona il "sistema" anche nella nostra provincia..e sarò un triste risveglio.
Vedi il profilo di Giuseppe per nadia
Giuseppe
11 Dicembre 2013 - 23:03
 
Guardi che mica solo lei ha problemi. impari ad accettare che non tutti la pensano come lei. non tutti sono d'accordo con i vostri metodi, altrimenti li alla rotonda sareste in 1000. Siete in 10 e disturbate. Fattene una ragione. In questura domani ci vado io a chiedere che vi spostino. Abbiamo già avuto troppa pazienza con voi.
Vedi il profilo di morrison nadia
morrison
11 Dicembre 2013 - 23:09
 
Signora Nadia, probabile che lei protesta da 4 giorni o lo faccio da almeno 20 anni. Sn i metodi e chi c è i mezzo a certi gruppi . L obbiettivo di abbattere il governo parlamento e presidente della Repubblica e fare una giunta militare provvisoria che mi sconcerta. Io in piazza ci vado sempre senza violenza e senza obbligare nessuno
Vedi il profilo di garzoli gabriele chi si lamenta è tenuto a dire ....
garzoli gabriele
12 Dicembre 2013 - 00:24
 
quanto tempo si perde facendo le file in posta, all'imps, all'ospedale?
quante volte ho perso il treno grazie ai ritardi degli autobus e quanti minuti di ritardo riscontri sistematicamente. Sappiamo di dar fastidio ad una classe politica che ci governa e guardacaso le critiche arrivano dai loro simpatizzanti. Siamo profondamente dispiaciuti per i disagi a cui andrete incontro ma noi siamo cittadini liberi e non vincolati da fedi politiche che a parole sostengono il sociale e intendiamo manifestare il nostro dissenso.
Vedi il profilo di morrison garzoli
morrison
12 Dicembre 2013 - 08:17
 
Mi scusi ma lei è lo stesso garzoli candidato al comune di Verbania come sindaco per la democrazia cristiana o un partito del genere?
Vedi il profilo di Morrison Jaguar
Morrison
12 Dicembre 2013 - 09:03
 
uno dei leader nazionali di questi cittadini (noi si vede che non lo siamo)... incita a fare la marcia su Roma di mussoliniana memoria..... chiede un governo militare... parla di disoccupazione e poi va via in Jaguar .. complimenti
Vedi il profilo di sandro basta
sandro
12 Dicembre 2013 - 09:06
 
ma signora nadia, non ho capito che vuole dai cittadini che va a disturbare, kei è una fascista nei modi, e' favorevole a una giunta militare?non sapete quello che dite. basta. lo stato debole vi ha permesso di fare tutto ciò, senza impedirvelo come dovrebbe. e lei non era grillina?
Vedi il profilo di paolino. jaguar
paolino.
12 Dicembre 2013 - 10:37
 
l'amico Morrison dovrebbe evitare di cadere in banalità così misere. vada su autoscout24,e scoprirà che di jaguar come quella in questione ce ne sono 482 che si possono comprare con meno di 5mila euro. avere una jaguar o un'altra "macchinona" è molto più alla portata di tutti di quanto non sia possedere ,ad esempio,una panda nuova. ma se quel tizio si fosse presentato su una panda lei non avrebbe detto nulla... proprio non si riesce a guardare un po' oltre?
Vedi il profilo di morrison paolino
morrison
12 Dicembre 2013 - 11:31
 
Quella della Jaguar era una battuta .. Anche se non credo che mantenerla sia come mantenere una panda. Quello che mi interessano sono le sue dichiarazioni deliranti
Vedi il profilo di massimo protesta???
massimo
12 Dicembre 2013 - 12:15
 
mi associo a giuseppe tra le vostre file avete troppi fascisti dichiarati e certo non saranno loro a fare la democrazia in italia su un altro blog mi sono permesso di dire la mia e subito un fascista di merda a replicato con offese e tanti bla bla poi vai a vedereil suo profilo e fa il figo al club esclusivo del golf alla faccia del nazionalismo manco il fascista sa fare.
se davvero volete fare la protesta andata sotto i palazzi del governo a roma e smettetela di rendere vita ancor piu difficile a chi deve andare al lavoro per poter far campare la sua famiglia
Vedi il profilo di Connolly benessere
Connolly
12 Dicembre 2013 - 14:31
 
certo.. non scherziamo... un Jaguar XJ (cilindrata minima 3.2) è mantenibile da chiunque....e si vedono tutti i giorni Bentley cariche di fieno che partono dalle fattorie...
Vedi il profilo di antonio GUERRA TRA POVERI
antonio
12 Dicembre 2013 - 16:00
 
ragazzi cosi non va bene, svegliatevi non è questo il modo di far protesta, i politici stannno li al caldo in poltrona a guardare, mentre la gente comune litiga per il blocco, intanto loro se la ridono e aspettono, cosi facendo non risolverete nulla, non si arriva da nessuna parte, oltretutto vi mettete contro una parte di cittadini che deve andare a lavorare, prendere un treno o che torna dall'ospedale, PERCHE'SCUSATEMI SE IO MI ALZO ALLE CINQUE DEL MATTINO PER PRENDERE UN TRENO E PER COLPA DEL BLOCCO PERDO LO PERDO E ARRIVO DOPO TRE ORE AL LAVORO UN PO' MI GIRANO, E SCUSATEMI SE MI GIRANO E NON PARLO COSI' SOLO PERCHE' HO UN LAVORO, ANCH'IO HO UNA MOGLIE PRECARIA.....
perciò miei cari ragazzi protestate pure ma in modo diverso, potete consegnare i volantini in modo civile nelle piazze, ma senza creare disagi ai singoli cittadini, questa si chiama GUERRA TRA POVERI....
Vedi il profilo di lupusinfabula passaggio da Fondotoce
lupusinfabula
12 Dicembre 2013 - 16:59
 
Sono passato mezz'ora fa da Fondotoce; ho solo dovuto rallentare il tempo giusto di farmi allungare un volantino e sono stati cortesissimi nell' indicarmi come avrei dovuto fare per non essere fermato ad altri eventuali cosiddetti blocchi. Il contenuto del volantino è per la gran parte condivisibile con un'azzeccata citazione di Sandro Pertini. Ero passato stamattina alle 9.30 e non c'era nessuno. E finalmente solo bandiere italiane.
Vedi il profilo di lupusinfabula felice
lupusinfabula
12 Dicembre 2013 - 17:02
 
Ciò che mi fa felice è quanto ho letto su La Stampa di oggi: a Novara Cota ha dovuto subire l'umiliazione di entrare nel palazzo dell prefettura/provincia entrando dalla porta di servizio; idem nell'accedere all'ospedale. E' ora che finalmente sta gente cominci ad aver paura di farsi vedere in giro: devono diventare terrorizzati al solo pensiero che il popolo li possa avvicinare: anche se credo che al massimo, riceverebbero solo qualche (meritato) sputo in faccia.
Vedi il profilo di nadia un volantino non morde
nadia
12 Dicembre 2013 - 20:04
 
L'unica bandiera per la quale stiamo lottando è quella che vedete sventolare con noi alla rotonda di Fondotoce o al gazebo (dove trovate sempre qualcuno..) ed è quella Italiana...la sola bandiera sotto la quale stiamo tutti quanti senza distinzione:perchè non ci sono distinzioni o classificazioni politiche o discriminazioni di alcun tipo in questa protesta e mi spiace molto notare che ancora vengono date etichettature varie..forse allo scopo di provocare?Personalmente sono orgogliosa di poter far sentire la mia voce in questa città,così come avviene in tutta Italia. Così come mi sento di ringraziare anche a nome delle splendide persone conosciute in questi giorni e pubblicamente, chi anche anonimamente ci ha lasciato un caffè pagato al bar di fianco o ci ha portato un panettone ed altro per esprimerci solidarietà e ringraziamento per quanto stiamo facendo. Invito chiunque abbia delle domande o curiosità o lamentele o pregiudizi riguardo a quanto stiamo facendo a fermarsi due minuti al gazebo e parlare con noi liberamente.
Vedi il profilo di morrison domanda ?
morrison
12 Dicembre 2013 - 20:51
 
una volta che riuscite a far cadere il governo e cacciare i parlamentari cosa avviene? una volta usciti dall'euro come pensate di fronteggiare l'attacco degli speculatori alla nuova lira (visto che non c'è più una moneta forte) e il rialzo di tutte le materie prime cosa di cui l'Italia è sprovvista (specialmente il petrolio) ? Visto che si dovrebbe di nuovo stampare moneta come pensate di fermare l'inflazione che sarà galoppante? come pensate che dovrebbero avvenire nuove elezioni? se tutti i partiti sono uguali e tutti i ladri diventeranno fuorilegge o potrebbero partecipare alle nuove elezioni? di che tipo sarà il governo di transizione tra il governo Letta e il nuovo governo eletto ? ... ne avrei altre di domande .. ma vorrei che mi rispondesse prima a queste
Vedi il profilo di nadia x signor morrison
nadia
12 Dicembre 2013 - 21:10
 
non mi basterebbe lo spazio per risponderle qui..quando ha un attimo di tempo la invito quindi a passare dal gazebo di fondotoce... tutti abbiamo domande ma partiamo dalle certezze: così non si può più andare avanti
Vedi il profilo di morrison nadia
morrison
12 Dicembre 2013 - 22:04
 
Che così nn si può andare avanti lo diciamo da anni e voi arrivate secondi, ma noi sempre nel rispetto delle regole democratiche e nel rispetto della costituzione nata dalla guerra di liberazione .ma vedo che non harisposto alle mie domande. ... Probabilmente non sa .... Che dire
Vedi il profilo di giorgio Ridicoli
giorgio
12 Dicembre 2013 - 23:14
 
Ridicoli nella vostra presunzione di essere illuminati e portatori di una verità che sfugge a tutti se non a voi. Strumenti inconsapevoli di una deriva totalitaria di cui sarete vittime perchè, se siete gli ultimi ora, lo sarete ancor più se le destre estreme trionferanno. nemmeno siete a conoscenza della 'casuale' coincidenza della data del 9 dicembre... fino a ieri guardavate il grande fratello e le veline e oggi pensate di fare la rivoluzione. E se siete liberi di cazzeggiare beatamente su di una rotonda lo dovete a tutte le forze politiche e sindacali che fino ad ora, nel bene o nel male, hanno difeso anche voi. e non ditemi che non siete fascisti. nemmeno avete il coraggio di rivelarlo.
Vedi il profilo di Alessandro 9 dicembre
Alessandro
13 Dicembre 2013 - 00:38
 
Nel 1928, il gran consiglio del fascismo diventa istituzionale, nel 1987 inizia l'intifada, nel 1946 inizia il processo di Norimberga, dipende con quali occhi si voglia guardare la data, comunque vada a finire in Italia, sarà un gran pasticcio, e non sicuramente per colpa dei forconi che sono il risultato di almeno 40 anni di pessima politica.
Vedi il profilo di von Ludendorff Euro-mentecatti
von Ludendorff
13 Dicembre 2013 - 09:56
 
Bravo Alessandro--- l'uscita dall'Euro sarebbe la più grande catastrofe possibile per l'economia italiana, sarebbe un suicidio economico. Certo, a livello dirigenziale l'affaire Euro è stato gestito male (sai che novità....) ma "basterebbe" che a livello europeo ci fosse più coesione e una rinegoziazione dei parametri economici e monetari. In Italia, non dimentichiamolo, fiscalmente parlando, siamo sovrani e si vedono i risultati. Ai tempi della lira, a causa della pessima gestione dei nostri vertici le politiche monetarie e erano fatte per durare pochi anni (se non mesi), con svalutazioni "ad minchiam" e rinfocolando l'inflazione ogni due per tre, senza uno straccio di politiche a medio-lungo termine
Vedi il profilo di von Ludendorff Errata Corrige
von Ludendorff
13 Dicembre 2013 - 09:57
 
Bravo MORRISON
Vedi il profilo di beppe fascisti
beppe
13 Dicembre 2013 - 15:33
 
Nella vostra pagina compaiono sempre più post deliranti di chiara matrice fascista. oltretutto scritti da ragazzetti che probabilmente ignorano la storia, essendo stati occupati negli ultimi 15 anni ad andare allo stadio, guardare il grande fratello e sballarsi in discoteca. se siete gli ultimi della società datevi da fare, non accusate genericamente 'gli altri'! Studiate, lavorate. o aspettate che qualcuno venga li a proporvi un lavoro? Andate a fare perlomeno i lavori stagionali nel turismo e nell'agrcoltura, invece di cazzeggiare con il telefonino in mano.
Vedi il profilo di ektoplasma Gente strana
ektoplasma
15 Dicembre 2013 - 13:19
 
Morrison,Von ludendorff,Giancarlo e similari...politici,massoni o semplici rincoglioniti?
Iscriviti con la tua email
Verbania
27/07/2017 - Apicoltura protagonista a Villa Olimpia
27/07/2017 - Gala Estivo della Compagnia EgriBiancoDanza
26/07/2017 - Verbania Street ART: ultima serata
26/07/2017 - Guardia Costiera Lago Maggiore: fine settimana intenso
26/07/2017 - Cristina su Sindaco e deleghe
Verbania - Cronaca
26/07/2017 - Aperto parcheggio pubblico in via Vigne Basse
25/07/2017 - Campo estivo di Manitese
25/07/2017 - Sicurezza: rimozione sassi sul bagnasciuga al lido di Suna?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti