Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Prosegue la protesta con due cortei

Due cortei in programma per domenica 15 dicembre 2013, organizzati dal gruppo presente in questi giorni alla rotonda di Fondotoce, per protestare contro l'attuale situazione politica e lavorativa.
Verbania
Prosegue la protesta con due cortei
Un corteo partirà dalla rotonda dell'ipercoop di Gravellona Toce alle ore 14:00, l'altro invece partirà dalla rotonda della Lidl di Verbania-Pallanza sempre alle ore 14:00, entrambi arriveranno alla rotonda di Fondotoce.

Gli organizzatori fanno sapere che alla camminata pacifica, sono naturalmente tutti invitati ad unirsi ed intervenire per far sentire la propria voce, in quanto questa protesta riguarda tutti i cittadini e senza distinzione di alcun tipo.

Inoltre i manifestanti vogliono "ringraziare pubblicamente tutti coloro che in questi giorni ci hanno portato sostegno ed espresso solidarietà: chi lasciando anonimamente un contributo al bar adiacente per offrirci un caffè caldo, chi ci offre un panettone o bevande, chi dona qualcosa per aiutarci a sostenere le spese per stampare i volantini che distribuiamo durante il presidio".






15 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di renato brignone avvisatemi
renato brignone
13 Dicembre 2013 - 09:48
 
avvisatemi quando la protesta si trasformerà in proposta. Al momento trovo la cosa surreale, si intralcia la quotidiana fatica di chiunque solo per dire quello che tutti sanno. Francamente ci sono modi ben più utili per sviluppare alternative allo stato delle cose.
Vedi il profilo di momb Quali?
momb
13 Dicembre 2013 - 09:56
 
Quali sono i modi più utili? Esempi di alternative?
Vedi il profilo di von Ludendorff Achtung Achtung
von Ludendorff
13 Dicembre 2013 - 10:18
 
Un modo utile sarebbe NON intralciare la circolazione di persone e merci bensì di intralciare il "lavoro" dei rappresentanti istituzionali contro cui il movimento si scaglia. E non mi sembra tanto difficile da realizzare visto che le sedi di istituzioni, partiti, istituti etc etc non sono dotati di ruote e sarebbero quindi un obbiettivo facilmente individuabile. Un aiutino? http://maps.google.com/maps?hl=it&tab=II
Vedi il profilo di renato brignone UN ESEMPIO COSTRUTTIVO?!
renato brignone
13 Dicembre 2013 - 11:02
 
ok, per esempio, potreste occupare uno o più dei tantissimi immobili vuoti da anni (o concordarne l'uso con le amministrazioni) nei comuni collinari e spopolati e ragionare in termini di nuove economie, coltivare terreni abbandonati, scaldare a legna anzichè gas, insomma cercare una via completamente diversa. Sicuramente non è fermando il traffico e dicendoci ciò che sappiamo che potrete avere la nostra (mia) solidarietà.
Vedi il profilo di nadia informarsi,proporre,confrontarsi
nadia
13 Dicembre 2013 - 11:37
 
Fate,fate,fate..perché non scrivete "facciamo" ?!?! Perché scrivete qui invece che scendere a fondotoce x parlare con noi di persona?! Siamo nelle strade per difendere i diritti di tutti ed i privilegi di pochi. A chi si lamenta x i ritardi, dico di scendere in piazza insieme ai vostri datori di lavoro perché anche loro sono nella stessa barca che sta colando a picco inesorabilmente. Anche solo risvegliare una coscienza sul potere che abbiamo perso come POPOLO è un grande risultato. Noi siamo qui. E voi ?
Vedi il profilo di von Ludendorff Certo
von Ludendorff
13 Dicembre 2013 - 12:09
 
adesso chiedo a tutto il consiglio direttivo di scendere in piazza, anzi di venire a Fondotoce a darvi manforte, dirò alle persone con cui ho appuntamenti fissati da tempo di annullare tutto e di scendere in piazza, dirò ai turisti di non venire a Vb ma di passare dalla Lombardia, dirò agli autotrasportatori di modificare i loro itinerari. Arrivare in ritardo, sconvolgere in tutto o i parte la vita lavorativa delle persone è un lusso che vi state prendendo VOI mentre chi un lavoro ce l'ha molte volte non può prendersi sia perché non gli è permesso, sia perchè per professionalità non vuole prenderselo... Voi state imponendo ad altre persone, comportamenti che appartengono alla vostra concezione di protesta... molto democraticamente
Vedi il profilo di renato brignone nadia, io ho fatto e faccio!
renato brignone
13 Dicembre 2013 - 12:22
 
ciò che era ed è in mio potere faccio. non ti elenco le prese di posizione pubbliche , le battaglie, le manifestazioni, le raccolte firme ecc. ecc. qualche battaglia è stata vinta qualche altra persa, ma dietro ogni battaglia c'era un obiettivo esplicito. qual'è il vostro? qual'è la proposta? ... perchè la vita è dura per tutti, se in più ci metti i manifestanti che ti rallentano da giorni solo per dirti ciò che già sai, francamente non posso solidarizzare!
Vedi il profilo di andre coraggio! !!!
andre
13 Dicembre 2013 - 13:32
 
Bravissimi! Continuate!!!! Forza! !!
Vedi il profilo di lupusinfabula concetti
lupusinfabula
13 Dicembre 2013 - 15:07
 
Due concetti scolpiti nella storia: 1) per fare un ordine ci vuole prima un disordine, 2) ogni rivoluzione, ogni guerra, ha le sue vittime (purtroppo)
Vedi il profilo di Morrison morrison
Morrison
13 Dicembre 2013 - 17:01
 
Ho letto nel loro gruppo facebook che si lamentano perchè la CGIL Piemonte ha fatto un comunicato stampa contro la violenza di questi giorni e l'assalto e i tentativi di assalto alle camere del lavoro ( ci ricorda tanto quello che è successo nel 1922 ) di alcune città della Puglia . Qualcuno propone di andare davanti alla camera del lavoro di Verbania ... a tutto c'è un limite ...
Vedi il profilo di Mario  Realini Forconi?
Mario Realini
14 Dicembre 2013 - 10:35
 
Leggo con piacere tra i vari commenti, che molti, nonostante tutto, credono ancora alla democrazia e al dialogo. Mi spaventa e mi intristisce questa nuova ventata di qualunquismo ,
all'apparenza innocuo e spontaneo; come ha già espresso qualcuno, mi ricorda molto il '22
e le bravate degli squadristi, ma mi ricorda anche il 1973 del Cile, con il colpo di stato dei colonnelli, dopo mesi di paralisi del paese, dovuta alla "protesta" (guidata) dei camionisti.
Vogliamo arrivare a questo? La maggior parte degli italiani no di certo, ma si sa, per fare una rivoluzione ci vogliono le masse, ci vuole la maggioranza, invece oggi, questi "rivoluzionari", stanno appoggiando un colpo di stato! So benissimo che molte di queste persone sono in buona fede e non si pongono il problema di come si deve fare piazza pulita; per pulire la piazza, le vie della città o il salotto di casa tua, usi la scopa o al limite l'aspirapolvere, ma per "ripulire" e mandare a casa qualche migliaio di persone, come hai intenzione di procedere? La scopa? Il mitra, o le bombe, come quelle tristemente note dell'ultimo trentennio del secolo scorso con i loro morti innocenti, le vedove, gli orfani e i colpevoli ancora impuniti. Mi piacerebbe, anche solo per curiosità, sapere il nome di "lupus in fabula", e chiedergli se lui veramente darebbe la propria vita (purtroppo) per.... questa causa.
Vedi il profilo di renato delle carte QUANTO AI FORCONI..
renato delle carte
14 Dicembre 2013 - 22:02
 
Condivido in pieno le proteste e anch'io partecipo dalla mia posizione sociale e dal mio ruolo.
Vorrei dire una,sola essenziale cosa:
in Ungheria-e lì che ci si ispira si dice-in Ungheria la protesta ha impedito ai politici di uscire dal parlamento fin quando non avessero raggiunto un accordo soddisfacente. Dunque
Scrivetelo su Facebook!!! siccome è tramite la rete che si organizzano queste manifestazioni,diamoci appuntamento un giorno davanti montecitorio e impediamo ai politici di uscire fino a quando non avranno raggiunto un accordo a Noi soddisfacente sulla legge elettorale.

Vedi il profilo di garzoli gabriele disagio traffico
garzoli gabriele
14 Dicembre 2013 - 23:41
 
se l' inconvenienti che procuriamo è l intralcio al traffico con conseguenti disagi per i lavoratori ti chiedo di fare una rilevazione negli orari di punta che la confrontiamo con quelli della ns presenza, si da il caso che i ritardi dei bus vadano da 15 a 20 minuti. in quanto a trovare alternative di protesta + concrete aspettiamo i cosiddetti suggeritori che finora hanno sempre pensato agli affari loro e in regione, e in provincia e in comune.
Vedi il profilo di garzoli gabriele chissà perchè
garzoli gabriele
14 Dicembre 2013 - 23:58
 
chissà perchè la sinistra socialr non si è mai premurata di occupare gli appartamenti sfitti, chissà perchè non si è mai premurata di fare gli orti per gli anziani ma quei pochi sulle sponde dei fiumi sono stati smantellati, chissà perchè hanno abbattuto l'asilo per farne un Parco porco
invece di risevarlo ai giovani e ai pensionati, chissà perchè la donazione Cretti è eternamente inutilizzata, chissà perchè la casa di via Simonetta tra un po' crollerà. se si smettesse di fare i pontificatori magari si potrebbero cambiare realmente le cose.
Vedi il profilo di morrison garzoli e il ministro Kyenge
morrison
15 Dicembre 2013 - 09:42
 
signor Garzoli e ed è un complimento .. ci racconti quando si è rifatto la verginità lei che adesso spara su tutti... la sinistra sociale? cosa significa sinistra sociale? non sono stati occupati gli appartamenti a Verbania perché forse è reato???? immagino che lei se freghi delle legge... e ci dica sul profilo facebook della vostra organizzazione sotto la foto del ministro Kyenge lei scrive.... " torna nella giungla"... post poi magari tolto .. cmq lo ha fatto e scritto... Lei è e la vostra cricca siete anche razzisti .. l'ho scritto sopra e lo ripeto se non lo ha capito... a tutto c'è un limite
Iscriviti con la tua email
Verbania
22/05/2017 - Interpellanza su Villa Giulia
22/05/2017 - Radiografie a domicilio
22/05/2017 - Il 1° Trofeo Marco Ghidini va al Baveno
22/05/2017 - Altea Altiora: stagione positiva chiusa con una sconfitta
22/05/2017 - LegalNews: Separazione: assegno di mantenimento parametrato al tenore di vita
Verbania - Cronaca
21/05/2017 - Arriva a Verbania CircOLIamo
20/05/2017 - Nuovi mezzi per la Squadra Nautica
20/05/2017 - Offerte di lavoro del 16/05/2017
19/05/2017 - Sodalizio Amici dell’Oncologia e Casa di Riposo Muller
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti