Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Il comitato “In comune con Diego” incontra i Forconi…no incontra il Coordinamento 9 Dicembre

Riceviamo e pubblichiamo un post del "comitato In comune con Diego", che descrive l'incontro con i "forconi"
Verbania
Il comitato “In comune con Diego” incontra i Forconi…no incontra il Coordinamento 9 Dicembre
Siamo andati a Fondotoce. Ebbene sì, nella tana del lupo. Siamo andati a cercare i Forconi, i violenti. Ma non li abbiamo trovati. Abbiamo trovato persone, più vicine alla disperazione che alla rabbia. Persone che si dissociano dalle violenze di questi giorni e dai gruppi politici che a livello nazionale offrono appoggio. Persone che, invece, ogni giorno combattono con condizioni di vita insostenibili. Le stesse che ci vivono a fianco in silenzio. Le stesse che potremmo essere noi, domani, se ci capitasse qualcosa ed il nostro fragile mondo dovesse crollare.

Immagine 1

Abbiamo incontrato le cifre Istat di cui abbiamo letto in questi giorni. Esseri umani, travolti dai disagi della quotidianità, che fanno rima con la perdita di lavoro, la perdita di sostegni, la perdita di autonomia economica. C’è chi fa fatica a pagare l’affitto – anzi no, non lo paga più – e, testuale, preferisce “protestare che spararsi in testa”.

Immagine 2

Sono vicini a noi politicamente? no, certo che no. Sono a rischio di manovre da parte di gruppi di estrema destra? Sì sono a rischio. E quindi? la sinistra sta a guardare alla finestra un’altra volta? O meglio guarda dall’altra parte? Noi proviamo a capire e l’unico modo è l’incontro. Ringraziamo Stefano, Erika, Nadia, Marco, Mario e tutte le donne e gli uomini che ci hanno ospitato per fare due chiacchiere, scusandosi che non ci fossero abbastanza sedie ed offrendoci da bere. Il mondo oggi, se è possibile, è più difficile di una settimana fa. Noi crediamo nel dialogo e a queste difficoltà non ci neghiamo.

Immagine 3

Diego Brignoli, candidato sindaco alle primarie del centro sinistra



16 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Sinistrorso Saggi punti di vista
Sinistrorso
17 Dicembre 2013 - 15:45
 
E' vero.
La sinistra sta a guardare e si fa rubare le proprie battaglie da gruppi di destra che poi giungono a conclusioni indesiderate e pricolose.
Per esempio a livello locale la sinistra si è manifestata solo con sterili argomentazioni da dopo guerra che richiamavano fascisti e partigiani.
Vedi il profilo di nadia incontro
nadia
17 Dicembre 2013 - 21:47
 
grazie ..anche per noi è stato un bell'incontro..civile,umano e che ci ha sicuramente arricchito. Siamo partiti con dei pregiudizi ma siamo andati oltre idelogie e divisioni politiche e ci siamo trovati ad essere semplicemente persone che erano sulla stessa " barca".. e purtroppo la barca che sta affondando è la nostra Patria
Vedi il profilo di erika lealtà
erika
17 Dicembre 2013 - 23:30
 
grazie a tutti voi per aver cercato la verità e nn esservi fossilizzati nei pregiudizi,per me è stata una vera dimostrazione di democrazia e di apertura mentale ,qualità essenziali per evolversi e migliorarsi !!!
Vedi il profilo di renato delle carte ma che fare?
renato delle carte
18 Dicembre 2013 - 07:51
 
Draghi pochi giorni fa difendendo l'euro contro le derive "populiste" ha chiarito bene una cosa: l'europa continuerá la sua politica economica con una moneta forte e sará ancora una volta il lavoro a doversi svalutare.
Qualcuno ha letto il programma di Renzi per quanto riguarda le imprese?
Qualcuno si é accorto che se le banche prestano alle famiglie al 12% con un inflazione dell 1% c'è un tasso d'interesse che neanche su Saturno?
Ma l'Unione Bancaria è la prossima tappa dell Unione Europea.
Il 2014 sarâ l'anno nel quale molti dovranno aprire gli occhi.
Vedi il profilo di Alessandro B. Nulla si può fare
Alessandro B.
19 Dicembre 2013 - 01:06
 
Purtroppo non si può far nulla , comanda il Bildemberg, date un'occhiata ai servizi su you tube , i vari siti internet e i libri che ne parlano, alcuni dei nostri politici ai vertici istituzionali ne fanno parte.
Agghiacciante.
Vedi il profilo di von Ludendorff eccolo li il complottaro
von Ludendorff
19 Dicembre 2013 - 10:46
 
E se fosse colpa delle scie kimike? dei rettiliani? degli illuminati? dei poteri okkulti massonici? dei maya? o magari è colpa delle vostre crape malate che credono a qualsiasi asceta-poeta-guru-alkimista-guartitore che buttando li qualche bel parolone e un facendo riferimenti astrusi cerca di darsi un aura di esperto per poi ILLUMINARE le menti di una mandria di boccaloni?
ah che si dice ad Atlantide??
Vedi il profilo di de Couberten Ale......
de Couberten
19 Dicembre 2013 - 10:47
 
okkio ke ti dopo il tuo kommento ti faranno sparire... sai troppe cose......
Vedi il profilo di renato delle carte magari fossero gli Illuminati..
renato delle carte
19 Dicembre 2013 - 11:28
 
fosse così alla prossima riunione con un bel missile stinger ce li leveremmo di torno e cominceremmo da capo.
No,sono i trattati di Maastricht,di Lisbona,il Mes,il Fiscal Compact etc..ratificati dai governi senza nessuna interrogazione popolare,i quali però,vanno-e andranno-a impattare pesantemente sull economia dei singoli cittadini. Uscire dall'euro è una,la più estrema e pericolosa,tra le cose che si possono fare.L'altra è rimettere in discussione i trattati.Ma se evitiamo queste due possibilitá non rimane niente da fare se non subire riforme lacrime e sangue.
Ma poi,leggete il Job act di Renzi.
Vedi il profilo di nunzio  parisi lotta x non morire
nunzio parisi
19 Dicembre 2013 - 12:04
 
Iniziare é sempre dura .ma se ci crediamo possiamo arrivare lontano.
Vedi il profilo di Ale Infatti
Ale
19 Dicembre 2013 - 12:16
 
I trattati elencati fanno proprio parte della strategia di quei gruppi.
Comunque questa protesta deve essere solo l'inizio di tante.
Vedi il profilo di Alessandro B. Complottaro
Alessandro B.
19 Dicembre 2013 - 12:22
 
Non sono un complottarono, ma uno che legge e si documenta, che gira il mondo e che frequenta persone influenti e ambienti politico-sindacali.
Ognuno è comunque libero di avere le proprie idee.
Letta dice che l'anno prossimo il PIL crescerà del 2%, forse sarà vero perché già deciso , tanto i dati li daranno loro.
Vedi il profilo di von Ludendorff se bastasse una sola canzone..
von Ludendorff
19 Dicembre 2013 - 16:18
 
Se bastasse "nominare" Bildenberg per pensare di capire tutto quello che sta "oltre" la gestione finanziario-politica ad alti livelli; se bastasse guardare su youtube per riuscire a comprendere le mille sfaccettature dell'economia; se bastasse tutto quello che si legge per comprendere tutto o anche solo in parte i "giochi" che ci sono dietro "al tutto" allora centinaia di migliaia di persone nel mondo sarebbero in grado di gestire la finanza mondiale. Basterebbe quindi "documentarsi" sui canali secondari per capire che il mondo va così e tutti i modelli che voi andate "spiegando" sono reali e concreti.... quindi beato Lei che gira il mondo e conosce persone influenti (bildenberg?) e realtà politico sindacali... sarà sicuramente la persona più adatta a svelare all'opinione pubblica cosa c'è dietro al velo dell'apparenza che obnubila le nostre menti
Vedi il profilo di von Ludendorff Excalibur Imbecille! (cit)!
von Ludendorff
19 Dicembre 2013 - 17:01
 
ma poi almeno siete riusciti a capire se si dice Bildemberg, Bildenberg, Bilderberg, Escansabar. Escalabar, Escansala, Eschizibur, Escansa oppure deve arrivare il Mago del Lago?
Vedi il profilo di VerbaniaNotizie Bilderberg
VerbaniaNotizie
19 Dicembre 2013 - 17:13
 
Da Wikipedia:

Il Gruppo Bilderberg (detto anche conferenza Bilderberg o club Bilderberg) è un incontro annuale per inviti, non ufficiale, di circa 130 partecipanti, la maggior parte dei quali sono personalità influenti in campo economico, politico e bancario. I partecipanti trattano una grande varietà di temi globali, economici, militari e politici.

Il gruppo si riunisce annualmente in hotel o resort di lusso in varie parti del mondo, normalmente in Europa, e una volta ogni quattro anni negli Stati Uniti o in Canada. Ha un ufficio a Leida nei Paesi Bassi. I nomi dei partecipanti sono resi pubblici attraverso la stampa ma la conferenza è chiusa al pubblico e ai media.

Dato che le discussioni durante questa conferenza non sono mai registrate o riportate all'esterno, questi incontri sono stati oggetto di critiche e di varie teorie del complotto, come ad esempio quella sostenuta da Daniel Estulin nel libro Il Club Bilderberg. Gli organizzatori della conferenza, tuttavia, spiegano questa loro scelta con l'esigenza di garantire ai partecipanti maggior libertà di esprimere la propria opinione senza la preoccupazione che le loro parole possano essere travisate dai media.
Vedi il profilo di lupusinfabula i media...
lupusinfabula
19 Dicembre 2013 - 19:01
 
...già sono sempre i media che travisano le parole, i concetti: ce n'era ( o forse c'è ancora) già un altro in Italia che diceva ( o forse dice ancora) le stesse cose.......questi media: bisognerebbe sopprimerli, o tacitarli, o....ma per favore, cerchino altre scuse per celare al mondo i loro accordi sottobanco!
Vedi il profilo di Von Ludendorff Questi infidi escansabariani
Von Ludendorff
19 Dicembre 2013 - 20:27
 
E secondo Lei hanno bisogno di fare un incontro così plateale per fare "accordi sottobanco"? Certo che ai vertici si mettono d'accordo su questioni così cruciali come economia, finanza, etc (e non è che questo mi renda lietissimo) e poi sarebbero i Bilderberg-scettici ad credere alle fandonie... Invece quello che si legge per "vie secondarie" è un vangelo che rende puri solo quelli che lo leggono ...un vangelo Miracolosamente scampato agli onniscenti "agenti" delle lobby...



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
27/03/2017 - Interrzione dell'energia elettrica via Restellini
27/03/2017 - Metti una sera al cinema - Les Souvenirs
27/03/2017 - LegalNews: Locazioni commerciali e indennità di avviamento
26/03/2017 - Il Verbania perde in casa
26/03/2017 - Paffoni vittoria su Gessi
Verbania - Politica
26/03/2017 - Una Verbania Possibile: segnalazioni e determine
25/03/2017 - Forza Italia Vco: rivalutare le gallerie sulla SS34
25/03/2017 - Ferrari aderisce ad Articolo 1
23/03/2017 - "La politica sia unita sulla SS34"
23/03/2017 - Forza Italia su ex Tam Tam
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti