Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Cannobio : Eventi

Tre ponti e un segreto

I ricordi, le emozioni e le riflessioni vissute con gli anziani
Cannobio
Tre ponti e un segreto
Sabato 21 dicembre alle 16.30 in Biblioteca ci sarà la presentazione del nuovo libro “Tre ponti e un segreto”, pubblicato a cura dei Comuni di Cannobio, Falmenta e Gurro.

Scritto con gli ospiti dell’Opera Pia Dr. D. Uccelli, il libro è il risultato del progetto di sviluppo relazione con gli anziani condotto da Giorgio Borghini. L'attività, promossa dall'Opera Pia di Cannobio, caratterizza da diversi anni una parte importante delle giornate degli anziani e porta ora a questa pubblicazione, da cui emerge la riscoperta del mondo delle emozioni, attraverso la ricostruzione e lo scambio di esperienze della propria vita.

La vicenda è quella di Silvia, studentessa universitaria cannobiese, che ha scoperto la bellezza dell’umano condividendo alcuni intensi momenti insieme ai nonni che vivono in Valle Cannobina, a Gurro e Falmenta. Le esperienze raccontate dagli anziani, la loro saggezza ma anche la dolce incoerenza accompagnano Silvia in un particolare cammino di crescita in cui gioventù e vecchiaia si incontrano e si armonizzano.

Un tema e un sentimento accompagnano tutta la narrazione.

Il tema è il cibo, perché la cucina è un argomento sul quale ci si confronta spesso con gli anziani. Il sentimento è la nostalgia, riferita alla dimensione dell’appartenenza: a un luogo, a un tempo, a qualcuno, a Dio; la nostalgia come costante presenza nella vita di ognuno, a tutte le età.

Attraverso “Tre ponti e un segreto” si può contribuire a conservare il ricordo della cultura tradizionale locale, e – insieme - invitare il lettore a rivolgere uno sguardo più autentico sul mondo dell’anziano nei suoi tratti generali.

Giorgio Borghini (Verbania 1960), un passato nel marketing e comunicazione, dal 1999 è animatore e Musicoterapista presso l’Opera Pia Dr. Uccelli di Cannobio. Attraverso la promozione di progetti originali, il suo intervento con gli anziani si è concentrato sull’esercizio delle funzioni cognitive e sul recupero delle capacità espressive e relazionali.

Immagine 1



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Cannobio
29/03/2017 - SS34: Presidente del Consiglio di Stato del Ticino, Paolo Beltraminelli scrive a Graziano Delrio
29/03/2017 - SS34: Report dei lavori eseguiti in data MERCOLEDI’ 29.03.2017
28/03/2017 - SS34: frana aggiornamento lavori e collaudo ponti
27/03/2017 - SS34: lavori alla frana aggiornamenti del 27/3
26/03/2017 - SS34: lavori alla frana ultimi aggiornamenti
Cannobio - Eventi
24/03/2017 - Spettacolo di beneficenza con la compagnia I Quattrogatti
09/03/2017 - Cannobio: Eventi e Manifestazioni dal 10 al 31 marzo 2017
01/03/2017 - Carnevale Traffiumese 2017
21/02/2017 - La Via dello Yoga disciplina antica e scienza del futuro
16/02/2017 - Max Giusti al Nuovo Teatro di Cannobio - RINVIATO
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti