Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Capodanno tranquillo in città

Una notte dell'ultimo dell'anno e una mattina di capodanno tranquille a Verbania.
Verbania
Capodanno tranquillo in città
Niente di rilevante a livello di cronaca, anche sotto l'aspetto dei festeggiamenti poche le persone in giro per la città, anche a causa della mancanza di manifestazioni di piazza.

La maggiorana delle persone a passato le ultime ore del 2013 nelle abitazioni private o in qualche locale che ha organizzata il classico veglione di fine anno.
L'unica attività all'aperto è stata la pista di pattinaggio aperta sino alle ore 3.00.

Questa mattina alcune lamentele per i resti dei botti in alcune zone della città, una su tutti il lungolago di Pallanza, come testimonia la foto di Marco Sconfienza pubblicata sul sito di cittadiniconvoi.it
Immagine 1



9 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Alessandra Tolleranza?
Alessandra
2 Gennaio 2014 - 07:25
 
Appunto, Capodanno tranquillo, all'una non c'era più NESSUN RUMORE. Nella totale assenza di manifestazioni Verbania si è confermata capitale della indifferenza e della tristezza. Per fortuna qualche ragazzo ha voluto comunque salutare il nuovo anno, qualche minuto di allegria. Ma non va bene nemmeno questo, il prossimo anno vietiamo meglio, vietiamo tutto. E lamentiamoci, lamentiamoci, lamentiamoci. Verbania e' morta e sepolta.
Vedi il profilo di Massimo La Vecchia concordo
Massimo La Vecchia
2 Gennaio 2014 - 08:07
 
Concordo in tutto e per tutto, ma non diciamolo ad alta voce mica che da Pallanza parte qualche petizione per il rumore o il Kursaal
Vedi il profilo di mori marusca Capodanno
mori marusca
2 Gennaio 2014 - 08:17
 
ma cosa dite, dove abito io in Piazza Aldo Moro sono continuati i botti e naturalmente quelli rumorosi fatti apposta sotto i portici del bar Universo gli ultimi a distanza di un'ora fatti alle ore 0.03 in piazza sembrava ci fosse la nebbia in Val Padana e i controlli?
Vedi il profilo di antonio verbania una città per anziani
antonio
2 Gennaio 2014 - 11:19
 
certo i controlli, che cosa si controlla in una città morta? quanto rumore si produce mentre si cammina? a parte qualche caso isolato di botti che tra l'altro erano proibiti, quale altro rumore è stato percepito in città?
povera verbania come si ridotta, solo lamentele e nient'altro........
meno male che abbiamo vicino arona e milano dove ti rendi conto che sei ancora vivo.........eppure basterebbe poco per renderla una città viva, anche per i giovani e non solo da vecchi...... il paesaggio di verbania è stupendo, ma finisce lì.........
Vedi il profilo di nadia desolation city
nadia
2 Gennaio 2014 - 11:42
 
sono giovane ma ricordo i bei tempi quando sotto il Palazzo di Città c'era il "trapulùm", il famoso kursaal, il corso fiorito ricco di carri e comparse musicali di altri paesi... Portava danno a Verbania avere tutto questo? No,certamente no! Portava turismo e portava Verbania ad essere conosciuta al di fuori dei propri confini. Poi ha cominciato velocemente a sparire TUTTO (non in ultimo le piccole e poco organizzate manifestazioni in piazza..).. Complimenti quindi alle amministrazioni passate e presenti.. Magari dirci sinceramente cosa hanno in mente?? o dobbiamo pensare che si tratta semplicemente di mala gestione della città?
Vedi il profilo di renato delle carte cepit annvm
renato delle carte
2 Gennaio 2014 - 11:44
 
Senza fare il S.Eligio della situazione,a me non dispiace leggere di un capodanno tranquillo.
C'è chi non si diverte se non con i botti a capodanno,rutti a tavola e filastrocche intestinali tra gli amici-ma son ragazzini-e chi giustamente lamenta l'assenza d'iniziative.
A milano molti scendono in piazza con una fetta di panettone nella stagnola e una bottiglia di spumante.A guardare il cronometro.
A Torino festa con Giuliano Palma.
Si potrebbe fare una notte bianca,negozi bar e supermercati aperti.Ma è brutto lavorare a capodanno e la gente a mezzanotte vuole stare col bicchiere in mano.
A mezzanotte,anche se il capodanno è vissuto da una fascia trasversale di gente come il giorno dell'inquartamento libero-una volta l'anno è lecito insanire,dicevano i romani.
Di che ci si lamenta non so.Ma amici da trovare,parenti da abbracciare,una morosa con cui brindare o dei figli da mettere a nanna non li abbiamo anche noi a Verbania?
Verbania è morta leggo spesso,come da anni lo si dice e ripete,dunque è cominciato anche questo in maniera almeno in questo poco originale.
Ma dai che è Januarivs,e il mese ci apre le porte a nuove tasse,su che è aumentato l'Irpef,dai che ci tocca pagare il canone rai per vedere altri spettacoli desolanti,su che c'è l'Irap la mini-Imu e scade pure la cedolare secca. Verso il capodanno e oltre.
Altro che Verbania è morta.
Vedi il profilo di antonio capodanno a verbania
antonio
2 Gennaio 2014 - 12:09
 
Mi scusi signor Renato ma Lei quanti anni ha? non perchè voglio per forza sapere la sua età, ma deve pensare che Verbania è fatta anche di giovani e di gente che magari non hanno la morosa non hanno figli da mettere a letto e altro e che se magari ogni tanto ci facesse qualcosa per "rianimare" la città non si andrebbe contro nessuno anzi penso che i proprietari dei negozi, bar, ristoranti, alberghi e locali visto la crisi, ne trarrebbero vantaggio, non credo che sul lago di Garda, a milano, a torino ad arona o in tanti altri posti non abbiano figli da mettere a letto o che nessuno abbia la morosa ecc.ecc., eppure qualcosa organizzano.
Son d'accordo con Lei quando dice che gennaio è il mese delle tasse e degli aumenti e che non si dovrebbe iniziare il nuovo anno sempre con le solite lamentele però nuove o vecchie ormai è realtà, verbania si sta spegnendo un pò alla volta e tra un pò dovremmo davvero rassegnarci a fargli il funerale.... sono d'accordo con la signora Nadia, che ci dicano cosa hanno sinceramente in mente.......
Vedi il profilo di renato delle carte ad Antonio
renato delle carte
2 Gennaio 2014 - 12:44
 
Mi trova daccordo con la mancanza d'iniziative,difatti l ho scritto.Ma non vedo "colpe" da attribuire,semplicemente.Verbania è piena di associazioni,di ogni tipo,eppure nessuna di queste mi risulta abbia organizzato qualcosa.Anzi,so che molti han declinato le prenotazioni ad alcuni cenoni,e di conseguenza sono stati annullati.
Non ci si puó nascondere a capodanno dietro una girandola di colori quando tutto l'anno è stato orribile.Ma vale per Verbania come per altre cittá.La situazione è questa.
Non m'aspetto Justin Bieber l'anno prossimo in piazza o gli U2 neanche se Henry Kissinger vincesse lo scranno di Verbania.
Io ho passato il capodanno da amici più o meno coetanei,cioè nel mezzo del cammin.
La mia opinione è che si deve certamente organizzar qualcosa,ma fatta bene.Altrimenti va bene anche così,con amici.
Vedi il profilo di lupusinfabula Vorrei sapere
lupusinfabula
2 Gennaio 2014 - 16:03
 
Vorrei sapere se e vi risulta che in base all'apposita ordinanza da qualche forza dell'ordine sono state contestate violazioni ed applicate sanzioni. Così, tanto per capire se si è trattato delle colite grida di manzoniana memoria o si è fatto sul serio.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
22/01/2017 - Calendario distribuzione sacchi bianchi
22/01/2017 - Sciopero regionale dei trasporti
22/01/2017 - Spazio Bimbi: Scuola: Aperte le iscrizioni per l' A.S. 2017/2018
21/01/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora ospita Romentino
21/01/2017 - Emergenza Abruzzo: soccorsi da Piemonte e Canton Ticino
Verbania - Cronaca
20/01/2017 - Eletto nuovo CdA del CSSV
20/01/2017 - Raccolta rifiuti per i non residenti: isola ecologica dedicata
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti