Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

a che ora'0'0'[0]

Inserisci quello che vuoi cercare
a che ora'0'0'[0] - nei post

altiora vince con Parella - 30 Novembre 2022 - 18:06

altiora Camping Isolino, vittoria insoddisfacente. altiora torna a conquistare punti, ma la vittoria contro Parella lascia più perplessità che gioie.

Rosaltiora: risultati del settore giovanile - 28 Novembre 2022 - 10:03

I risultati di un fine settimana pieno di impegni per le formazioni del settore giovanile di Rosaltiora

Rosaltiora vittoria netta - 27 Novembre 2022 - 15:03

Tutto facile; si potrebbe chiosare così, col senno di poi, il match che Vox Ottici Specialisti Rosaltiora Verbania ha vinto al PalaManzini contro Cantine Rasore Ovada.

altiora cade a Biella - 23 Novembre 2022 - 10:03

altiora Camping Isolino cede con onore a Biella in una sconfitta che lascia più certezze che dubbi.

Rosaltiora vince con Pianezza - 20 Novembre 2022 - 10:03

Vittoria casalinga nel primo dei due match casalinghi che Vox Ottici Specialisti Rosaltiora Verbania ha in calendario nel girone B della Serie C regionale.

Brutto scivolone per altiora Camping Isolino che cade a Chieri con uno 0 a 3 senza appello - 8 Novembre 2022 - 16:26

Le difficoltà oggettive di una palestra “difficile” , con un’altezza sotto la media e poco spazio per il servizio, non giustificano del tutto una prestazione sotto tono, caratterizzata da numerosi errori gratuiti.

altiora Camping Isolino si aggiudica il derby con Domodossola. - 4 Novembre 2022 - 10:38

Mancava da qualche anno nella serie C regionale il derby del VCO, e, come da pronostico, la partita non ha deluso per intensità, agonismo e impegno

Una Vox Rosaltiora sontuosa fa suo il primo derby stagionale - 30 Ottobre 2022 - 16:19

Netto 3-0 in casa di Sammaborgo

altiora perde ad Ovada - 24 Ottobre 2022 - 16:18

altiora Camping Isolino cade ad Ovada all’ennesimo tie break della stagione. Una partita tecnicamente sottotono, caratterizzata da molti errori da entrambe le parti .

Rosaltiora vince con Valenza - 23 Ottobre 2022 - 15:03

Tre punti, seconda vittoria consecutiva, la prima davanti al pubblico amico per Vox Ottici Specialisti Rosaltiora Verbania.

Comitato Salute VCO: "Potere personale o bene comune?" - 20 Ottobre 2022 - 19:30

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa di Comitato Salute VCO

altiora vince la prima in casa - 17 Ottobre 2022 - 09:33

alla prima in casa, con un pubblico entusiasta e numeroso altiora Camping Isolino non delude e porta a casa due punti preziosi, ma soprattutto una vittoria convincente.

La Paffoni parte forte, indirizza la gara e doma la Junior Casale - 10 Ottobre 2022 - 13:34

Mentre Filippo Ganna sbriciola il record dell’ora, la Paffoni scioglie la Junior Casale.

Letteraltura 2022: il programma - 9 Agosto 2022 - 18:06

Dal 21 settembre al via il Festival Lago Maggiore Letteraltura 2022: tema della sedicesima edizione “corpo corsa cammino pensïero”. Tra gli ospiti più attesi: Enzo Bianchi, Gioele Dix, Fabrizio Gatti, Carlo Bonini, Takoua Ben Mohamed e il Colonnello Mario Renna.

Confindustria Piemonte, indagine III trimestre - 10 Luglio 2022 - 15:03

L’indagine congiunturale realizzata in giugno da Unione Industriali Torino e Confindustria Piemonte raccoglie le valutazioni delle imprese a poco più di tre mesi dall’invasione dell’Ucraina da parte della Russia, una guerra di cui, a oggi, nessuno è in grado di prevedere esiti e durata.

Rosaltiora finisce la corsa play off - 5 Giugno 2022 - 17:04

alla fine se ci sono lacrime sono di soddisfazione, ci sono i sorrisi perché alla fine della proverbiale fiera la stagione della prima squadra in Serie C del sodalizio verbanese è stata semplicemente eccezionale ed il giocarsi una partita a viso aperto in casa di una corazzata costruita per il salto in categoria come è Lilliput Settimo è stata comunque un modo bello, pur perdendo in un tie break tirato, per terminare l’annata.

Rosaltiora vince ancora ai play off - 29 Maggio 2022 - 15:03

Si potrebbe parlare di una partita bella, durissima, a tratti anche tesa che Vega Occhiali Rosaltiora ha vinto nel giorno del commiato stagionale al PalaManzini, si potrebbe parlare di una situazione ancora aperta che si deciderà all’ultima giornata o di una stagione splendida della squadra di Fabrizio Balzano che partita con l’idea di arrivare ai play off arriva all’ultima giornata della post season ancora in corsa per qualcosa che a questo punto appare difficile (ma matematicamente possibile).

Digital Innovation Hub Piemonte a Verbania - 23 Maggio 2022 - 08:01

Il Road Show organizzato da Digital Innovation Hub Piemonte, Competence Center CIM 4.0 e Fondazione Torino Wireless ha avuto ufficialmente inizio giovedì 19 maggio.

Rosaltiora vince la seconda di play off - 15 Maggio 2022 - 15:03

Una vittoria netta, un successo rotondo per Vega Occhiali Rosaltiora nel secondo appuntamento dei Play Off. Se il dettame del club verbanese in questa post season era ‘divertiamoci’ (parola alla quale si può dare una infinità di significati), si potrebbe dire che la formazione di Fabrizio Balzano lo stia facendo eccome.

XIV Lago Maggiore Half Marathon - Info e viabilità - 13 Maggio 2022 - 08:01

Sabato 14 maggio alle 18.00 al via la XIV Lago Maggiore Half Marathon. Partenza da Stresa, arrivo a Verbania. attesi tantissimi podisti a godersi lo spettacolo del tramonto sul lago Maggiore.
a che ora'0'0'[0] - nei commenti

Lavori parcheggio e piazza a Fondotoce - 29 Settembre 2020 - 08:30

Re: Caro Sinistro....
Ciao lupusinfabula ma davvero? Una destra tanto unita al punto che il governo doveva dimettersi se al referendum fosse passato il NO (Lega), ma anche il Sì (FdI), in base ad una presunta delegittimazione retroattiva? Con FI che continua a dire che senza l'ex cav. il centro-destra non esiste? Per non parlare del tuo mentore che, permalosità a parte, essendo il suo primato oramai insidiato dal governatore veneto (molto più competente di lui), e avendo fatto cilecca senza il 6-0 regionale, ora dice che ci ha ripensato e quindi non vuole più le elezioni anticipate, al contrario della sua pseudo-alleata sovranista? a proposito di rosso: mangia le ciliege che ti passa....

Lega multe e buon senso - 29 Giugno 2020 - 17:56

Re: Re: Re: Breve video dell'ex Ministro della San
Ciao paolino i dati che avevo messo erano stati presi dal seguente link e le percentuali che ne avevo tratto erano basati su questi https://news.google.com/covid19/map?hl=it&mid=/m/02j71&gl=IT&ceid=IT:it Sabato mi pareva di aver trovato la fonte che citavi e in base a quei dati risultava che per quel che concerneva l'Italia coincidevano a quelli indicati da me, per quel che riguardava la Svizzera invece c'era uno scarto dello 0,8%; quindi la percentuale dei decessi svizzeri calcolata sui casi totali confermati per la mia fonte era 5,5%, per la tua 6,3%. ""La percentuale sulla popolazione quindi sale a livelli più verosimili."" No, la percentuale dei decessi la si calcola sul numero dei casi confermati, ad ogni modo se si vuole calcolare la percentuale decessi rispetto al totale della popolazione risulta (prendendo i dati di qualche giorno fa): Italia ca. 0,055% Svizzera ca. 0,022% Risulta evidente che c'è comunque una grossa differenza, in Italia il 14,5% dei casi confermati è morto, in Svizzera (prendendo il tuo dato) il 6,3%. Ma non è tanto questo divario - che comunque bisogna comprendere analizzando tutti gli errori avvenuti e pure altre cose che risultano inspiegabili - che volevo far notare ma la sospensione dei diritti costituzionali che in Svizzera sono stati enormemente più contenuti, a nessuno là è stato impedito di muoversi dove e come desiderava e per il tempo che gli garbava. Ci sono poi molte considerazione da fare, ad esempio si potrebbe citare il Presidente dell'ordine dei medici delle Liguria che dice """all'obitorio comunale di Genova i morti per patologie diverse dal Covid-19 sono praticamente scomparsi"", il che significherebbe che hanno "catalogato" tra i deceduti per Covid anche molte altre persone che sono decedute per altre patologie (lui fa una stima in percentuale, ora non la ricordo ma è piuttosto alta, inoltre non ho più seguito la cosa ma aveva asserito che stavano affrontando la questione per determinare con metodo scientifico questo tema), il che farebbe sospettare che sia avvenuto anche su tutto il territorio nazionale. C'è poi la questione delle circolari ministeriali che caldamente suggerivano di non effettuare le autopsie (qui si apre la questione del perché, e del fatto che se si fossero effettuate si sarebbe scoperto molto prima che prime cause dei decessi erano i trombi e quindi si sarebbe potuto adottare cure mirate evitando la morte di molte persone, ecc). Io sono piuttosto sensibile alla parola libertà, mio padre è stato 2 anni prigioniero in Germania e ricordo anche se non totalmente quel che raccontava, penso molto lo abbia tenuto per sé, per cui se per una qualunque ragione si prendono decisioni che la limitano mi si rizzano i capelli e cerco di capire cosa sta avvenendo, perché, e vorrei lo comprendesse quanta più gente possibile, anche in una repubblica democratica chi esercita il potere non è esente da tentazioni di qualsiasi tipo, e l'equilibrio su cui si basa tale democrazia è meno stabile di quanto immaginiamo. Vedere persone che in buonafede eseguivano ed eseguono scrupolosamente i dettami senza minimamente avanzare il benché minimo dubbio, assorbendo senza alcun filtro ogni precetto come se fosse stato emanato da dio padre, è tutto fuorché auspicabile, per se stessi e per la democrazia. Ho visto come si è represso ed umiliato molte persone, ho visto come il sentirsi investiti di un potere che prima non era concesso ha mandato in visibilio persone che si sono sentite libere di accanirsi con chi osava mettere fuori il naso per fare una camminata in solitaria in posti sperduti o addirittura chi portava figli o madri a fare commissioni, ho visto i meccanismi di rivalsa con relative delazioni e/o insulti nei confronti di chi esausto usciva a prendere una boccata d'aria per non scoppiare. Ho visto e vedo come ci si accanisca sui cosiddetti propagatori di fake news, a livello governativo nazionale ed europeo e come ciò venga auspicato dai social media, dai giornali e dalle tv nazionali, dagli organismi come ISS e OMS, ecco,

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 26 Aprile 2020 - 17:14

Re: anche se non vi piace
Ciao Damiano Guerra Citazione del professor Nicola Pasquino tratta dal video: “..fermo restando che gli effetti unici accertati sono quelli termici..” Nello studio che ho riportato nel precedente post si dice che per la frequenza sino a 30 Ghz: “Sfortunatamente, ci sono solo due pubblicazioni in questo gruppo... ...Uno studio condotto su batteri e funghi ha mostrato un aumento della crescita cellulare… L'altro studio in vitro è stato condotto su fibroblasti (25 GHz, 0,80 mW/cm2 , 20 min), con effetti genotossici osservati a livelli SaR elevati (20 W / kg) [ 24 ]….” Prendo da wikipedia il significato di genotossicità: “In genetica per genotossicità si intende la capacità di alcuni agenti chimici di danneggiare l'informazione genetica all'interno di una cellula causando mutazioni ed inducendo modificazioni all'interno della sequenza nucleotidica o della struttura a doppia elica del DNa di un organismo vivente”. Vero che la ricerca si riferisce ai 25 Ghz ma si può ben capire che siamo prossimi ai 26,5-27,5 Ghz del 5G, dato che la frequenza di quest’ultimo è superiore, in linea teorica l’effetto si può ipotizzare che non sia inferiore. Tutto ciò per dire che le affermazioni tranchant del prof. Pasquino (tralascio il tenore dell’intervista) paiono avventate perché si può avere il ragionevole dubbio che quel che avviene a 25 Ghz e 0,80 mw/m2 possa essere simile a quel che avviene a 1 Ghz e mezzo sopra. (e non ho letto altri possibili effetti delle 2 ricerche che vengono citate all’interno dello studio al link che avevo indicato, forse varrebbe la pena andare a cercarle). Ma al di là di ciò, non si capisce il motivo per cui ci si deve fissare in prese di posizione che parteggino per l’una o l’altra posizione. Come si può vedere più sotto ho una mia idea su questo tema e lo sviluppo in un ragionamento più ampio, resta comunque inteso che non avrei alcuna obiezione da fare nel momento in cui si giungesse ad avere ragionevoli certezze della innocuità di tale tecnologia sull'uomo e sulla natura. Per me la questione è semplice. Si prende del denaro, lo si destina a chi fa ricerche, in vitro, in vivo, epidemiologiche, nel momento i cui si stabilisce che non ci sono problemi di salute si prosegue con il progetto. È forse un concetto astruso? Obsoleto? C’è un piccolo particolare che si dimentica, siamo esseri umani e non pietre insensibili, la nostra complessità biologica è stupefacente; pretendo troppo se affermo che gradirei rispetto per l’essere umano ma pure per gli animali? (Per la verità mi piacerebbe pure includere anche il regno vegetale ma probabilmente potrei venire linciato). Il problema purtroppo è quello che avevo già detto qualche tempo fa: si intende la sola possibilità tecnica di realizzazione come implicita necessità di metterla in atto. Ciò si chiama in altre parole, a seconda dei casi, follia o istupidimento o ignoranza, ecc, forse si potrebbe compendiare come alienazione dalla natura e da se stessi. Ne abbiamo molte dimostrazioni in molti ambiti, a mo' d'esempio nell'edilizia, basta porsi di fronte ad una casa costruita nel primo ‘900 e ad una edificata anche solo pochissimi decenni dopo, la prima anche se scelta fra le più misere conserva ed esprime un minimo di armonia, la seconda spesso esprime artificiosità, estraneità dalla natura, freddezza (anche se è vero che negli ultimi anni si vede il tentativo di ritrovare l’armonia coniugandola alla tecnologia moderna). Noi umani non abbiamo bisogno di più velocità ma di più lentezza e tempo, per potere vivere degnamente; personalmente non desidero agire a distanza su accessori domestici, e nemmeno rincoglionirmi con oggetti tecnologici quando sono all'aria aperta (chi vuole già ora può farlo tranquillamente), la realtà aumentata potrebbe essere sviluppata, volendo, ugualmente senza 5G, la telemedicina idem, le auto con guida automatica pure, ma al di là dei miei pensieri che magari possono apparire eccentrici, ci si è mai chiesti se quanto viene pr

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 8 Aprile 2020 - 07:17

Comitato stop 5G VCO
Nel 1940 il fondo naturale del campo elettromagnetico era di 0,0002 V/m. Ora la normativa italiana prevede il limite di 6 v/m per permanenze superiori alle 4 ore; per permanenze inferiori il limite è 20 V/m. Come è noto vi è una richiesta di elevare il limite italiano a 61 V/m. Il corpo umano si trova evidentemente a disagio con valori cosi elevati e innaturali. E' un fatto intuitivo, non richiede particolare intelligenza.. Ma se il 5G portasse come qualcuno scrive a ridurre l'inquinamento elettromagnetico come mai chiedono di elevare di oltre 10 volte il limite? avevo già scritto che il Consiglio d'Europa indicava in 0,6 V/m un limite da adottare che avrebbe poi dovuto ridursi a 0,2 V/m. per garantire la sicurezza delle persone e dell'ambiente. E' abbastanza ovvio per chi conosce la materia , non solo per sentito dire, che aumentando la frequenza di un segnale l'induzione elettromagnetica aumenti. Comunque qualcuno è uso far valere le proprie ragioni, senza leggere neppure i documenti presentati da chi la pensa diversamente e si aiuti con gratuite e volgari offese o intimidazioni. Conosco bene la Legge e l'ho saputa utilizzare adeguatamente nei riguardi di persone che hanno commesso reati. Per chi è sinceramente interessato a capire le conseguuenze cui porterebbe il 5g allego la delibera del COMUNE DI Potenza Picena, il sindaco Tartabini vieta l'installazione del 5G: "applicato il principio di precauzione" DI PICCHIO NEWS 26/02/2020 Il Sindaco di Potenza Picena Noemi Tartabini ha emanato una specifica Ordinanza nella quale “vieta a chiunque la sperimentazione o installazione del 5G sul territorio del Comune di Potenza Picena in attesa della nuova classificazione della cancerogenesi annunciata dall’International agency of Research on Cancer, applicando il principio di precauzione sancito dall’Unione Europea, prendendo in riferimento i dati scientifici più aggiornati, indipendenti da legami con l’industria e già disponibili sugli effetti delle radiofrequenze, estremamente pericolose per la salute dell’uomo”. Il provvedimento, come già sottolineato, applica il principio di precauzione in attesa di ulteriori approfondimenti scientifici sull’impatto della nuova tecnologia sulla salute pubblica. Infatti, il 5G si basa su microonde e radiofrequenze più elevate dei precedenti standard tecnologici, anche dette “onde millimetriche”, che comportano due applicazioni principali:maggiore energia trasferita ai mezzi in cui le radiofrequenze vengono assorbite (in particolare tessuti umani) e minore penetrazione nelle strutture solide, per cui vi è la necessità di un maggiore numero di ripetitori, a parità di potenza, per garantire il servizio. Inoltre, le radiofrequenze del 5G sono del tutto inesplorate mancando qualsiasi studio preliminare sulla valutazione del rischio sanitario e per l’ecosistema, tant’è che la stessa Commissione Europea ha affermato come “il 5G lascia aperta la possibilità di conseguenze biologiche”.

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 12 Febbraio 2020 - 01:54

Comitato stop 5G VCO
Leggo solo ora affermazioni tracotanti e sguaiate di qualcuno che dimostrano che neppure ha letto quello che ho scritto. Non sono abituato a certi toni , sono abituato al rispetto dei miei intelocutori e non ho nulla di cui vergognarmi. Non ho usato nessuna ragazza. I genitori della ragazza elettrosensibile fanno farte del Comitato Stop 5G del VCO e hanno partecipato all'incontro col Sindaco di Verbania esponendo i gravissimi problemi della figlia. Oltre 140 Comuni hanno assunto deliberazioni che esprimono viva preoccupazione per la nuova tecnologia 5G. Tra queste le cito l'Ordinanza del Commissario Prefettizio di Garbagna Novarese che premettendo diverse considerazioni in merito al rischio per la salute dei campi elettromagnetici Vieta a chiunque la sperimentazione o installazione del 5G su tutto il territorio del Comune. L'Ordinanza è la n. 3/2019 del 17 dicembre 2019 e comporta per i trasgressori la segnalazione all'autorità giudiziaria per la violazione dell'art. 650 del Codice Penale. I campi elettromagnetici sono considerati dallo IaRC possibili agenti cancerogeni e gli studi decennali del Nationale Toxicologi Program statunitense e dell'Istituto Ramazzini di Bologna lo hanno confermato . L'Istituto Ramazzini con 30 anni di anticipo della messa al bando dell'amianto ne aveva denunciato la cancerogenicità. Intanto in quei 30 anni migliaia di persone sono state colpite da gravi patologie. Sui limiti previsti dalla normativa italiana sono 10 volte più elevati di quelli indicati dal Consiglio d'Europa di 0,6 V/m . La legge quadro sulla esposizione ai campi elettromagnetici 36/01 indica l'obiettivo di minimizzare l'intensità e gli effetti dei campi dei campi elettromagnetici . Per concludere il sistema sanitario francese ha rilevato dal 1990 ad oggi un incremento dei Glioblastomi, tumori rilevati dagli studi indicati precedentemente legati alle radiofrequenze, di ben 4 volte. E la Corte di appello di Torino ha sancito un legame tra campi elettromagnetici emessi dai telefonini e tumori. attendo la denuncia per procurato allarme.

Nasce "Alleanza civica del Nord" - 26 Gennaio 2019 - 06:29

Ecco da dove
Spieghiamo dunque con parole semplici al Sig. Lupusinfabula. Noi spuntiamo, pare a sua insaputa, nel 2014 quando abbiamo deciso di creare una lista civica aperta a tutti i cittadini interessati al nostro progetto ovvero, pensi un po', dare ascolto alla gente comune e tentate di risolvere i loro problemi quotidiani. Perché una cosa era chiara, l'allontanamento dei cittadini dalla politica è stata causata anche da argomentazioni politiche astratte espresse in politichese molto lontane dalla vita di ogni giorno con i suoi tanti problemi. E infatti in questi cinque anni ci siamo impegnati in tal senso, curando ad esempio pulizia del verde cittadino, la manutenzione dei tombini stradali danneggisti e dei lampioni stradali non funzionanti tramite il Consigliere delegato Cavallini; l'assessore Sau si è occupata molto dell'efficientemento energetico delle case con ben due bandi energia per incentivare ulteriorimente i cittadini con contributi comunali oltre agli incentivi statali (http://www.comune.verbania.it/Comunicazioni/Bando-Energia), dell'ideazione e creazione degli orti civici da assegnare a famiglie per la coltivazione gratuita dei terreni (http://www.comune.verbania.it/DIaRIO/Pubblicato-il-bando-per-l-assegnazione-degli-orti-civici-a-Renco.-Scadenza-il-16-aprile) e il progetto del Canile 2.0, struttura che riduca il numero di ospiti, aumenti le adozioni e modernizzi il canile comunale (http://www.verbano24.it/index.php/1337-la-svolta-il-canile-2-0-a-misura-di-animali?tmpl=component&type=raw) adoperandosi anche per realizzare un gattile comunale per risolvere il problema del randagismo in città. Questi sono solo alcuni esempi concreti di quanto abbiamo fatto per Verbania ed i suoi cittadini, spostandoci un giorno dalla tastiera del pc ove leggevano di questi problemi al consiglio comunale verbanese, dopo mesi estenuanti di campagna elettorale per far conoscere il nostro programma, apprezzato a quanto pare se nel giro di pochi mesi siamo riusciti ad esprimere un alto consenso in città ottenendo un assessore e due consiglieri comunali. Detto questo, va da se che per rapportarci con i partiti politici classici e con liste civiche di estrazione politica con i quali condividere progetti analoghi ed ambire ad esportare la nostra positiva esperienza e quanto di buono fatto al resto della provincia e oltre serve necessariamente un confronto sul piano politico, ciò che stiamo facendo ora, senza però perdere di vista il nostro obiettivo primario di rapportarci in primis con i cittadini, a noi pare di aver lavorato bene per farci "seguire dalla gente" anche se in realtà nostro scopo è quello di essere noi a "seguire la gente". Un consiglio spassionato, si informi bene prima di criticare chi ha deciso di entrare in politica per aiutare fattivamente la gente sentenziando, senza nemmeno sapere cosa abbiamo fatto, di fare e aver fatto solo inutile politica astratta lontana dai bisogni delle persone. Se vuole può farlo anche lei, venendo a conoscerci e a parlare con noi, stiamo cercando nuove persone che ci possano supportare in futuro impegnandosi concretamente, ma non lo faccia unicamente e inutilmente da dietro un pc. Cordiali saluti

Giornata dialogo cristiano-islamico - 29 Ottobre 2017 - 21:59

Re: Re: Re: Mi raccomando domani!
Ciao info veramente fino ad ora è passato il rosatellum 2.0, che farà vincere il centro-Dx a danno dei penta-grillini, lo ius soli è stato accantonato da un pezzo... altro che regime, questo è uno scambio di favori pre-elettorale! Comprendo la tua ossessione per la merenda, però cerchiamo di non mischiarne i cavoli.....

Giornata dialogo cristiano-islamico - 27 Ottobre 2017 - 20:42

Re: Re: Re: Re: Sarà...
Ciao paolino, sei talmente preparato che sei pronto per andare alla merenda del dialogo, dove ci saranno i cristiani che tu rinneghi (non ti conosco ma scommetto che sei battezzato e vivi assecondando i precetti del Cattolicesimo, sicuramente non quelli dell'Islam) e i tuoi amici islamici (ecco svelato chi sono i tuoi amici). Ovviamente sei stato bravino, ci hai messo qualche ora ed hai riportato quello che ti faceva più comodo (lo so, ora dirai che io ho fatto lo stesso). Dunque, in quelle poche righe che hai scritto stai mettendo sullo stesso piano la religione cristiana con quella islamica, anzi sostieni che la Bibbia è più violenta del Corano (tua interpretazione) ... il problema, non da poco, è che probabilmente lo 0,000000000000001% di fede cristiana segue quanto scritto nel libro sacro mentre, per il Corano, ci sono decine di milioni di persone che seguono alla lettera quanto espresso nei famosi versetti, e sempre più spesso lo mettono in pratica (i sunniti sono maestri in questo). E' chiara la differenza? Ora, con la merendina del dialogo, si cerca di far incontrare le due religioni, ma perché si fa questo? Per tenere le acque calme? Per evitare scontri di civiltà? Ma tanto è inevitabile, stiamo rimandando un problema perché si ha paura, questi non scherzano, non sono come noi che tolleriamo tutto. Loro, in nome di Dio, sono disposti a perdere la vita pur di far valere la loro religione: sia chiaro, non tutti i musulmani sono così ma (per me) tutti ci vedono come nemici, il famoso ed odiato Occidente, tanto odiato che vengono a viverci per succhiare quanto di buono abbiamo creato. Sei libero di pensarla come vuoi, ma la soluzione non la troverai mai... perché non c'è!

Primarie PD gli eletti del VCO - 6 Maggio 2017 - 12:26

Re: Re: Re: Italiani e stranieri
Ciao Claudio Ramoni Da quanto si evince non vi è nessun processo o condanna, ma semplicemente accuse da parte del PD. Usando questo criterio, anche da noi il Sindaco e la giunta avrebbero commesso irregolarità di ogni tipo stando alle opposizioni, un conto e se la magistratura avvia indagini e processi, un altro è accusare e sperare di trovare scheletri nell'armadio. Infatti si scrive: "L’appalto secondo le opposizioni è sospetto. In particolare, secondo il Pd che ha già affidato le carte a un plotone di legali, ci sono diverse irregolarità sia della ditta appaltatrice sia delle procedure del comune." "Si precisa - dichiara Fucci - che l'articolo in questione riporta una serie di inesattezze e approssimazioni. In particolare il giornalista omette un dato cruciale nella sua lunga e intricata narrazione della vicenda, ovvero che la cooperativa legata a Buzzi è stata estromessa dal consorzio Formula ambiente, a cui il comune di Pomezia ha appaltato il servizio di gestione rifiuti e pulizia urbana, il 15 dicembre 2014, immediatamente dopo i primi arresti. L'iter per l'estromissione è stato avviato il giorno stesso. Inoltre, si ricorda che non è certo il Sindaco, nel suo ruolo politico ed istituzionale, ad assegnare un appalto. Il processo di assegnazione è stato, di fatti, sviluppato insieme agli organi della Prefettura, che non ha rilevato problemi sulla certificazione antimafia. Passaggio questo già evidenziato in un comunicato stampa diffuso ieri dal sottoscritto, ma che HuffingtonPost.it non integra nell’articolo in questione". Fabio Fucci Questi fatti come li vogliamo interpretare? Un attentato incendiario al comune di Pomezia, in provincia di Roma, guidato dal sindaco M5s Fabio Fucci. Nella tarda serata di mercoledì 26 aprile, è stata lanciata una tanica di benzina contro una finestra del piano terra della sede comunale di piazza Indipendenza, fino a colpire la porta di uno sgabuzzino. a quell’ora gli uffici erano vuoti, quindi nessuno è rimasto ferito nell’incendio che si è propagato nell’edificio http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/04/27/m5s-attacco-incendiario-contro-il-comune-di-pomezia-il-sindaco-fabio-fucci-atto-intimidatorio/3547848/ Dal 2013, la percentuale della raccolta differenziata è schizzata dallo 0% al 60% del penultimo trimestre del 2016. Pomezia è uno dei comuni amministrati dal MoVimento 5 Stelle, uno di quelli da mostrare con fierezza per rivendicare l’operato del suo primo cittadino. http://www.reporternuovo.it/2017/02/09/qui-pomezia-laltra-faccia-dei-grillini-al-governo/ http://www.beppegrillo.it/2016/04/pomezia_torna_a_sorridere_con_fabio_fucci_e_il_m5s.html

Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 28 Dicembre 2016 - 10:01

Re: Silvia ci prometteva...
Ciao alberto Noriega Non è un nuovo supermercato , ma lo spostamento di un suoermerCato già esistente ... lei pubblica il disegno del progetto , ma non parla di dati .. non dice di quanti metri cubi di cemento in meno ci saranno rispetto a quelli attuali , non dice di quanti metri quadrati di verde ci saranno rispetto a quelli attuali ( 3.000 rispetto a 0 ) e altro ancora ( tipo una piu cirretta sky line)che c è nella convenzione. ... per quanto riguarda parcheggi ben vengano se servono a portare via le macchine dal lungo lago ...e se si riferisce al progetto di Piazza Fratelli Bandiera non sarebbe altro che un interamente di un parcheggio già esistente .... il problema vero , per molti, è che per oltre 15 anni abbiamo avuto lo stesso assessore all urbanistica ( se non vado errato) e ora c è un cambiamento dirompente a una vecchia logica

Nasce la costituente cittadina di Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale - 17 Novembre 2016 - 09:37

Re: 0%
Danilo Quaranta, non riesco a capire il senso di questa risposta. Quando non si è d'accordo con le vostre proposte si fa un copia incolla con google? ammetto che, quando qualche decennio fa, ho studiato Economia Politica e Politica Economica c'era il monopolio delle impostazioni keynesiani. Cera ancora il senso dell'equità e dell'intervento pubblico in economia. Poi sono impervessate le varie teorie neoliberiste che impostate unicamente a favore delle classi elitarie e ora confezionete in un programma populista da dare in pasto ai sempliciotti. Ruspe e flat tax! Complimenti!

Ordinanza Ludopatie - 31 Ottobre 2016 - 05:57

Giochi e giochi d'azzardo v,2,0
Rimando visto la marea di refusi nel mio mex precedente Kiryienka, nel mio caso intendo principalmente il gioco da tavolo (per capirci il "monopoli" o il "risiko" anche se in realtà sono giochi da tavolo diffusi, ma vecchi e con meccaniche arretrate e non mi interessa minimamente giocare questi). C'è tutta una varietà di giochi da tavolo molto migliori (meccaniche molto meno affidate alla fortuna, durata della partita più contenuta, senza il problema di eliminazione di giocatori durante la partita, ec....) a cui gioare. a parte questi ci sono anche i giochi di ruolo (Dungeons & Dragons è il più noto) dove interpreti un ruolo, wargame tridimensionali dove fai combattere eserciti di miniature, e giochi di carte non tradizionali come Magic o Domininion. Poi ci sono ovviamente anche i giochi tradizionali come scacchi, dama, go, ecc.. Ora anche se so che nessuno vuole limitare questo tipo di giochi, trovo estremamente irritante definire "gioco" quello che in realtà è il "gioco d'azzardo" dato che porta a pensare che tutti i giochi abbiano questa caratteristica e a screditare i giocatori in generale (piuttosto che gli scommettitori). Ne parla per esempio questo articolo http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/02/12/chiamiamola-azzardopatia-e-non-ludopatia-le-parole-contano/877946/ Tra parentesi poi il Biribissi era forse popolare nel Settecento ma non mi pare che oggiogiorno sia giocatissimo (a parte comparire nella tabella dei giochi proibiti) e se la Pallacorda fosse un gioco professionistico diffuso (come per esempio il Calcio) allora probabilmente ci sarebbe chi scommetterebbe sui suoi risultati.

Minore su utilizzo avvocatura comunale - 14 Settembre 2016 - 11:05

ultras 1-civiltà 0
ancora una volta,invece di apprezzare chi porta a conoscenza dei cittadini chi e come spende (o spreca) i nostri soldi,visto che i diretti interessati evitano accuratamente di farcelo sapere, gli ultras preferiscono fare le pulci al comunicato. Peraltro alcuni sono gli stessi che crocifiggevano Zanotti quando faceva ciò che ora fa Palmira. Desolante.

Federazione Degli Studenti VCO: "SI al referendum Costituzionale" - 4 Luglio 2016 - 12:30

rispondo
Cari signori, sciacquatevi la bocca prima di parlare."Hans axel Von Fersen" si vede che mai è stato in consiglio di istituto, si vede che parla senza saper nulla. Il consiglio d'istituto approva il bilancio della scuola, approva conti consuntivi, preventivi,spese per comprare attrezzature o altro. approva anche i sussidi alle famiglie in difficoltà ecc ecc. Signor "Paolino" mi piacerebbe sapere come si chiama lei e in che anno è stato rappresentante di istituto. Se lei dice che non contava nulla il suo ruolo, ha fallito come rappresentante. Cosa si è candidato a fare se, come dice lei, un rappresentante di istituto conta meno di zero? In consiglio di istituto siamo riusciti ad approvare incontri, con associazioni come Libera,RUN, associazione Luca Coscioni ecc dibattiti con Europarlamentari ecc ecc. Non sono(siamo) stati eletti per scaldare la sedia. E tantissime alte cose che non sto qui a dire ora. che qualcuno cerca di farci contare meno di 0 è fuor di dubbio. Ma bisogna lavorare giorno dopo giorno per fare sentire la nostra voce.

Federazione Degli Studenti VCO: "SI al referendum Costituzionale" - 1 Luglio 2016 - 12:16

Rispondo
Carissimi signori, Mi rattrista leggere che le vostre critiche siano solo sul a fatto che noi, come FDS VCO, abbiamo preso una posizione sul Referendum e non siano invece sui contenuti della nostra posizione. Specifico che FDS è un associazione nazionale, nata alcuni anni fa, che ha sempre preso questo genere di posizioni. Mi sembra giusto che dei ragazzi e delle ragazze si occupino di queste cose. Non trattateci come delle e persone "usate" (come voi dite). Non è sicuramente il nostro primo ragionamento polito e sociale. Tra di noi c'è chi ha fatto già associazionismo in altre associazioni e chi si impegna attivamente nella scuola da prima di FDS. Noi al Ferrini-Franzosini, abbiamo fatto tanto: siamo passati da 0 a 9 assemblee di istituto. assemblee su Mafia, gioco d'azzardo, Diritti degli studenti, legalizzazione Droghe leggere ecc ecc. Siamo andati a parlare con la provincia e comune per risolvere alcuni problemi. abbiamo organizzato banchetti, manifestazione, raccolte firme. Dove abbiamo un grosso consenso e dove abbiamo rappresentanti che hanno stravinto le elezioni, come al Ferrini-Franzosini (amministriamo da novembre a ora) abbiamo lavorato bene e fatto tutto il possibile. Poi saranno gli studenti a dire se abbiamo fatto realmente bene oppure no alle prossime elezioni. Certo che non mandiamo un comunicato stampa per le assemblee che facciamo. Ma il lavoro nelle scuole, per quanto sia stato possibile, l'abbiamo fatto. Non prendiamo posizioni solo sui referendum, gli studenti sanno bene l'immensità del lavoro che stiamo facendo. Noi ci occupiamo principalmente di scuola e per quanto possibile rendere questo mondo un posto migliore

Sorso di Corsa - FOTO e VIDEO - 27 Giugno 2016 - 16:15

al dilà del codice
al dilà del codice e della costituzione ritengo doveroso il rispetto per il riposo delle persone, magari anche sofferenti per motivi di salute, di chi deve alzare di buon' ora per andare a lavorare, di chi magari rientra dopo aver lavorato fino a tarda ora, degli anziani ed anche dei piccoli che hanno il diritto di dormire così come altri hanno il diritto di divertirsi....ma non come e quando vogliono loro se creano disagio al resto della popolazione. Il principio dell'andarsene a vivere altrove se si desidera quiete può anche anche essere ribaltato. se si vuole il rumore, il caos, la bagarre con musica tutto spiano si vada pure a Rimini e nelle realtà simili.In altre realtà del lago ove comunaue la vita serale è brillante e vivace, comunque dopo le 24 o le 0.30 max la musica all'aperto viene fatta cessare: in tal modo si accontenta tutti.

De Gregori non verrà dopo le critiche di Zacchera - 8 Maggio 2016 - 16:55

come no!
sicuro,De Gregori non viene per colpa di Zacchera. sempre che lo abbia mai saputo.... dubito fortemente (eufemismo) che ora non venga a causa dell'ex sindaco,che già contava poco prima,figuriamoci ora. mi ricordano quelle squadrette di brocchi che dopo aver perso 8 a 0 danno la colpa all'arbitro. ridicoli.

Zacchera : "i misteri del CEM" - 16 Marzo 2016 - 11:34

Tassa di soggiorno e bandi aperti a tutti
Finalmente si parla della tassa di soggiorno che Zacchera quantifica in utile di 500.000 € / anno ma forse intende al netto delle spese perchè dovrebbe essere molto di più.. visto che Verbania ha circa 800.000 presenze turistiche e la tassa oscilla tra € 0,50 e € 2,50 a seconda della categoria delle strutture turistiche ( dal campeggio all' hotel 4- 5 stelle ) ; ma soprattutto non viene pagata da noi cittadini ma da chi soggiorna a Verbania.. come vengono utilizzati questi soldi ? per altro... a noi non è dato sapere.. ma non sarebbe ora di reinvestirli nell' ambito turistico o per organizzare eventi o facendo regolari bandi che prevedano finanziamento per chi si impegna a realizzare progetti e attività che siano inerenti e coerenti con il settore turistico ? è così impossibile fare questo ?

PD Verbania sulle dimissioni del Presidente Diego Brignoli - 12 Novembre 2015 - 09:01

Re: comunicato di Renato Brignone
garzoli gabriele condivido la tua opinione sul renzismo valutato come una delle peggior stagioni politiche ma poi continui con irritanti inesattezze. Non ne posso di di leggere catto-comunisti o masso-comunisti. Non sopporto più vedere sparate queste categorie a vanvera. Dove sono i comunisti. Dopo che anche Sel tenta di smarcarsi rimangono partitini dello 0,0001. Questi qui, tutti, fanno a gara per chi è più liberista. Poi questi che ora comandano del PD non sono quelli della prima. Molti sono i loro figli e sono ben peggiori.

Consiglio Comunale tra bulbi e statuto - 20 Dicembre 2014 - 19:45

Ma di cosa stiamo parlando???
Vorrei rendervi edotti di alcuni aspetti di questa utilissima polemica: - costo dei bulbi posa inclusa € 0,788 (!!!!); - la manutenzione delle rotonde, se abbellite da verde e fiori, ovvero biglietto da visita per una città che vuole e deve avere una vocazione turistica, ha da sempre costi di questa entità, fin da quando i francesi le hanno inventate; - L'assessore Forni è stato direttore della della Cooperativa Sociale IsolaVerde e non appena nominato assessore al Territorio ha subito dato le dimissioni proprio per l'incompatibilità della sua carica, egli è consigliere per il Consorzio delle Cooperative Sociali del VCO e rappresentante per il VCO di Lega Coop Sociali, carica sicuramente non incompatibile con la sua carica d'assessore; - La Cooperativa Sociale IsolaVerde è una cooperativa ONLUS (quindi senza fini di lucro) a carattere sociale (la cui mission è quella di offrire opportunità di lavoro alle persone provenienti dalle aree di svantaggio sociale, inserendole nell´organico della Cooperativa Sociale Isola Verde, con l´obbiettivo di sviluppare professionalità e competenze nel settore ambientale del verde): è l'unica ad aver risposto al bando inviato a venti (20!!!!) aziende specializzate del settore, quindi falso il fatto che si sia voluto favorire questa cooperativa, se su 20 ne risponde una sola (peraltro molto probabilmente con un'offerta commerciale vantaggiosa, visto la natura sociale della stessa - 0,788 €/bulbo posa inclusa onestamente mi pare un prezzo onesto; Ora, io non conosco ne l'assessore Forni, ne isolaVerde, ne i pentastellati, per cui non ho nessun interesse a difendere le posizioni degli uni o degli altri, la mia è un'analisi obiettiva credo più utile di una sterile polemica (le info le ho prese da internet, accessibili a tutti), per cui prima di sparare a zero contro l'attuale amministrazione accusandola di chissà quali nefandezze e malapolitica (non mi pare sia stata avviata alcuna indagine in merito dalla Procura di VB per riscontrare eventuali conflitti d'interesse, diversamente me lo si faccia sapere) solo per antipatie o simpatie più o meno politiche, si ragioni con onestà intellettuale. Diversamente questa è solo fuffa!!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti