Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

casa o appartamento

Inserisci quello che vuoi cercare
casa o appartamento - nei post

Fitness online per ragazzi - 19 Marzo 2020 - 14:06

Il progetto ECross Kids: lezioni di fitness online gratuite per bambini e ragazzi che devono stare in casa.

ATC lancia il piano alienazioni di negozi e alloggi 'isolati' - 29 Ottobre 2018 - 13:01

ATC Piemonte Nord lancia un piano di vendita di negozi, spazi commerciali e appartamenti. “L’obiettivo è razionalizzare la gestione delle case alienando gli alloggi in quei condomini dove ATC ha la proprietà di pochi appartamenti sul totale degli alloggi presenti nel fabbricato.

GustAbile 2018 - 12 Luglio 2018 - 09:16

GustAbile 2018 torna per la settima volta ad animare Piazza Ranzoni a Verbania Intra. Grazie a La Casera di Eros Buratti, anima dell’iniziativa, VENERDI’ 13 LUGLIo a partire dalle ore 19, il Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano apre la piazza alla degustazione di prodotti enogastronomici di alta qualità.

LegalNews: Benefici prima casa per chi è già proprietario di uno studio professionale? - 4 Dicembre 2017 - 08:00

Con la recentissima ordinanza n. 23736 del 17.11.2017 la Cassazione ha affrontato il tema della concedibilità dei benefici “prima casa” a colui che risulti già proprietario di un altro immobile accatastato come abitazione ma adibito a studio professionale.

Metti una sera al cinema: al via la 29^ stagione - 8 Ottobre 2017 - 09:33

Tutto il il programma della 29^ edizione della Rassegna Cinematografica Metti una sera al cinema, che prenderà il via martedì 24 ottobre 2017.

Metti una Sera al Cinema - Vertigine (Laura) - 1 Maggio 2017 - 09:16

Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, in collaborazione con Associazione Sottosopra – Raggio Verde, martedì 2 maggio 2017, per la rassegna "Metti una sera al Cinema", presso l'Auditorium de Il Chiostro ore 17:15, 19:30 e 21:45 proiezione di "Vertigine (Laura)".

Delitti di lago vol.3 - 30 Marzo 2017 - 14:01

Venerdì 31 marzo 2017, alle ore 18,00, presentazione della nuova antologia dei Delitti di lago vol.3.

Metti una sera al cinema - Il Cliente - 13 Febbraio 2017 - 09:16

Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 14 febbraio 2017, per la rassegna "Metti una sera al Cinema", presso Il Maggiore doppia proiezione ore 17:30 e 20:30 di "Il Cliente".

Gialli sui Laghi - partecipazione entro il 13 agosto - 1 Agosto 2016 - 15:03

C'è tempo fino al 13 agosto per partecipare a Gialli sui Laghi, il premio per racconti gialli ambientati sui laghi. In palio la pubblicazione del racconto vincitore sul Giallo Mondadori e un'opera della pittrice Sonia Carli presidente dell'associazione Arte Arona.

Verbania documenti: "Le case operaie del Cotonificio Verbanese" - 5 Aprile 2016 - 11:27

Riceviamo e pubblichiamo, un contributo di Verbania documenti per il progetto de "La Città operaia", il settimo capitolo dell'individuazione delle eccellenze dal rione San Bernardino, "Le case operaie del cotonificio verbanese".

Regalo di Natale brutto? Vendilo su VerbaniaNotizie - 19 Gennaio 2016 - 11:20

A Natale hai ricevuto un regalo che non ti piace? oppure qualcosa che avevi già? Perché non provare a venderlo con la bacheca online di VerbaniaNotizie?

Una Verbania Possibile: "Buone pratiche?" - 12 Giugno 2015 - 09:00

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Una Verbania Possibile, riguardante la tappa di "Italia in comune" che verrà ospitata a Verbania il 20/21 giugno.

Elezioni 2014 - Cossogno - 1 Maggio 2014 - 00:00


Restelli: B&B, Albergo diffuso e Turismo - 25 Marzo 2014 - 09:02

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Giorgio Restelli, candidato sindaco del Movimento Civico Insubria, che tratta di B&B, Albergo diffuso e Turismo.

Comprata a 14 anni come moglie e schiava - 9 Febbraio 2014 - 11:16

Botte e umiliazioni per anni. Liberata a fine 2012 a Gravellona dai carabinieri di Verbania, ma ai giudice della Corte d’Assise chiede di perdonare il marito.

MAMRE pensa a un dormitorio nel Borgomanerese - 19 Novembre 2013 - 17:02

"I tempi per l'attuazione del progetto di accoglienza di alcuni profughi sbarcati di recente a Lampedusa saranno purtroppo lunghi. Ma stiamo impostando altri interventi, all'insegna della massima collaborazione con la Prefettura di Novara, per cercare di dare una risposta ad altre persone che si trovano nel disagio

Nido in Famiglia: coraggio e fantasia contro la crisi - 19 Gennaio 2013 - 09:47

Abbiamo parlato con una giovane mamma di Cambiasca, che dopo aver scelto di avere il primo figlio, si è trovata a fare i conti con la crisi e la perdita del lavoro.
casa o appartamento - nei commenti

Marcovicchio: "Profughi subito al lavoro in scuole e strade" - 12 Giugno 2016 - 10:29

Sbagliato prendersela con loro
Scusate l'intromissione. Sbagliato prendersela con loro perchè sono l'anello finale e piú debole di una catena. Bisogna risalire a monte. organi, associazioni, enti, funzionari che gestiscono il problema e soprattutto hanno le mani "nella marmellata" avranno pure nome e cognome, se ne parli in modo che possano andar fieri o provar vergogna a mettere naso fuori dalla porta. A chi ospita in casa una persona offrono un contributo mensile di 390 euro (mi sembra questa la cifra), se metti a disposizione un appartamento ti pagano l'affitto ma chi ha in mano "il portafoglio" quanto ha a disposizione per ogni sistemazione? Ció che è successo a Roma è giá nel dimenticatoio, non se ne parla piú. Solo nella capitale era e forse è ancora presente "il mercato dell'immigrato"? Nel resto del Paese tutto a posto? Se c'è del marcio un giorno forse salterá fuori, ma "un giorno"!

Posta a giorni alterni: TAR rinvia causa - 1 Marzo 2016 - 14:13

Domiciliazione?
Domiciliazione? Manco per sogno, neppure ho il conto in banca, Sono un uomo libero e voglio restarlo: pagamenti sempre e solo in contanti, viaggi autostradali con pagamenti in contanti ai caselli; in vacanza lasciando il cellulare a casa in modo che non agganci altre cellule ed usando quello di un altro; prenotazione appartamento con nome fittizio e pagamento in contanti; se possibile evitare contati con agenzie,saltando l'obolo della loro percentuale e soprattutto di lasciare traccia di dove sono passato Mai lasciare traccia o segni: prima o poi il vorace fisco italiano verrebbe a chiederti come quando e perchè hai potuto spendere quei soldi. E i soldi miei, guadagnati col sudore della fronte, decido io e solo io come, dove, quando e con chi spenderli senza dover rendere conto allo stato che poi finirebbe per spenderli per far entrare ancora più migranti possibile, per aiutare tossici ed altri parassiti della società, migliorare carceri che già sono hotel a più stelle. E, se mai, dovesser giungermi richieste dalle varie agenzie delle entrate su come ho speso dei soldi risponderei subito che li ho spesi a t....ie, soggetti per le quali il fisco italiano (proprio lui, guarda caso) non prevede rilascio di ricevute di alcun tipo.

Il Viminale taglia la Prefettura di Verbania - 11 Settembre 2015 - 13:09

Bravo!
Giovanni%( come fa sovente) ha colto nel segno:il guaio è che dopo lo smantellamento della prefettura seguirà quello di tutti i comandi provinciali delle forze dell'ordine, dei vigli del fuoco, ecc. In un terriorio come il VCo dove, per altro, lo smantellamento sta avvenendo in forma strisciante e nel silenzio assordante da parte di chi dovrebbe reagire picchiando i pugni sul tavolo ( e se serve anche altrove, vale a dire i sindaci, specie quelli taragti PD per i quali guai a disturbare il manovratore toscano!); basta vedere cosa è stato fatto con l'ARPA. A breve smantelleranno uno dei due DEA. A cosa è valso riempirsi la bocca di specificità montana e di provincia che non deve essere soppressa?Non sottovalutiamo poi che in prefettura ci lavorano persone che sono del VCo, abitano, vivono e quindi spendono e consumano in Verbania e dintorni: nella migliore delle ipotesi dovranno trasferirsi,loro e le loro famiglie, a Novara. Magari c'è gente che qui ha acquistato una casa, un appartamento per il cui acquisto ha acceso mutui: nulla di tutto ciò pare importare a chi da Roma, senza nessuna conoscenza delle realtà locali, gioca a tirar righe su una carta geografica.Solo chi ha un piccolo cervello e quindi una piccola visione della realtà del VCo può essere felice o fregarsene se il massimo organo della rapresentanza statale in loco viene trasferito altrove. Nella visione romanocentrica si finge di voler fare tagli per risparmiare, ma non si taglia mai dove si dovrebbe e dove davvero si potrebbe fare creando fonti di guadagno, Già il problema più grosso, più impellente, irrinunciabile, a rischio di vita e di morte è quello del riforma del Senato....e detto questo è detto tutto sulla levatura mentale di chi sta al timone.Triste doverlo ammettere, ma questi stanno superando di gran lunga l 'utilizzatore finale della nipote di Mubarak: mai avrei pensato che qualcuno ci sarebbe riuscito!

Ferragosto rumoroso finisce in Procura - 21 Luglio 2014 - 20:20

osservazione su mentalità verbanese
Mi sono imbattuto in questa pagina quasi per caso. Avevo digitato '' rumori molesti'' ed è uscito il link che riguardava il ferragosto rumoroso a Verbania e visto che io e la mia famiglia ci siano stati fino a l'altro ieri, ho letto il contenuto sia dell'articolo che di tutti i commenti lasciatidagli altri utenti. Noi veniamo da Chioggia, una bellissima cittadina turistica ovviamente sul mar Adriatico tra il Delta del Po e la Laguna Veneta. A causa, per fortuna, del mio lavoro, io e la mia famiglia, viaggiamo moltissimo in tutto il mondo compresi gli Stati Uniti, l'Australia ed il Giappone e in molte occasioni ho sentito parlare, da gente dei vari posti sopra citati, della terribile maleducazione, inciviltà e squallore tipico della gente di Verbania ma in generale delle varie località del Lago Maggiore. Quindi, visto che non eravamo mai stai in questi luoghi, abbiamo deciso di andarci a stare per due settimane. Così abbiamo preso un appartamento a Intra. La prima settimana abbiamo ricevuto la visita inaspettata delle forze dell'ordine a causa di forti rumori molesti come il volume della musica, ritenuta molto alta, di alcune canzoni che stava ascoltando mio figlio, un volume invece abbastanza basso, alle 17:00 del pomeriggio, dai vicini di casa. Stessi vicini, uomini e donne che invece, oltre a parlare ad alta voce anche fino alle 3:00 di notte e soprattutto nelle prime ore pomeridiane quando dovrebbe esserci invece una certa tranquillità. Stessi vicini che in meno di una settimana, attraverso una fitta rete di maldicenze, avevano già diffuso diffamazioni oSCENE su di me medesimo dandomi del barbone e del delinquente, su mia moglie chiamandola prostituta e squallida villana. Su mia figlia chiamandola apertamente mostro deforme a causa di una sua malformazione dovuta ad un incidente stradale, qualche anno fa. Nei giorni seguenti le stesse vicine non uscivano quasi più di casa, pur di ascoltare le nostre conversazioni, distorcerle e trasformarle in vere e proprie diffamazioni ai nostri danni. Poi c'è stato proprio il vero e proprio teatrino squallido messo su dai loro mariti che aizzati da queste ''donne'' ci hanno praticamente attaccati per il fatto che mia moglie, in una occasione aveva risposto per le rime a delle provocazioni DISUMANE pronunciate da queste ''signore'' verso di noi, in maniera indiretta. Siamo andati una sera ad un ristorante di Cannero Riviera e probabilmente dovevano esserci delle persone di Intra che a cui erano arrivate delle calunnie sul nostro conto e di cui oltre a guardarci e commentarci ad alta voce in maniera ostile e canzonatoria, si sono anche permessi di offendere apertamente mia moglie ( sempre a causa del fatto che ha ribattuto alla maleducazione delle vicine di casa). Venerdì, siamo stati ad una manifestazione di degustazione, in una piazza di Intra ma siamo dovuti andar via dopo neanche mezz'ora perchè molte ''persone'' si sono permesse di offendere tutti noi ma soprattutto mia figlia che è scoppiata a piangere sotto una pioggia di insulti e sarcasmo di cui lei era il fulcro di tutto quel veleno versatole addosso. Quando siamo andati al mercato, sempre a Intra è successa la stessa cosa ma verso tutti e quattro i componenti della mia famiglia. Quindi devo dedurre nella maniera più assoluta che tutte quelle voci negativissime sulla gente di Verbania e del lago Maggiore in generale siano oltre che fondatissime anche molto ''leggere'' in confronto alla realtà di questa gente profondamente maleducata, incivile, folle e con un rispetto verso la vita umana pari a zero. Non mi stupisce il fatto delle denunce per il periodo di agosto, a Pallanza per il volume alto di qualche locale, nelle righe sopracitate, sull'articolo, come non mi stupisce ciò che ho letto, nei commenti della signora Elvira, riguardo a ciò che è accaduto al ragazzo gay ed al suo compagno. Non ho mai visto genitori insegnare ai propri figli di due o tre anni, a dare del c.., del b..., delle 'P' e molto di peggio, alle altre persone....QUI A VERBANIA SI. Non ho mai visto gente insultare e calunniare

Ferragosto rumoroso finisce in Procura - 9 Febbraio 2014 - 16:51

Indignazione
Sono d'accordo con le parole espresse nei commenti precedenti. Vorrei condividere con voi la terribile e dismana esperienza che mi ha fatta andare via da Verbania, proprio alla fine dell'estate 2013. Due tra i miei più cari amici, una coppia dichiaratamente gay e di cui vivono la loro vita con intelligenza e grande dingità, sono stati attaccati, umlliati, calunniati, disprezzati neanche fossero delle bestie, da tutti, grandi, piccoli, uomini e donne, soprattutto il più giovane della coppia. Un ragazzo meridionale, molto carino, molto ingelligente e con un coraggio da vero eroe. Quest'anno, al suo compagno che vive a Verbania, gli è stata assegnata una casa popolare. Tutti e due si sono trasferiti in maggio e hanno fatto dei lavori all'interno dell'appartamento. Il più giovane è molto bravo a fare i tremp oil e hanno faticato non poco per rendere il loro allogggio, un appartamento decente. Tutti i vicini, si sono comportati nei loro confronti con una villania ed una disumanità agghiacciante soprattutto le due vicine che hanno hai lati del loro appartamento tra cui una di loro due, con il suo compagno, si sono messi fuori sul loro balcone, adiacente a quello dei miei amici ad insultare ferocemente, da alta voce e davanti a tutti, il ragazzo meridionale, con dei termini che solo dei pazzi furoisi possono utilizzare. Tutti hanno retto il gioco di queste persone. Tutti nei giorni e nei mesi seguenti non hanno fatto che amlificare le cose successe ai danni del mio amico e renderlo l'unico colpevole dell'accaduto, quando invece i mio amico era con me al telefono nel momento in cui è stato attaccato per ore, nel pomeriggio, da quelle persone. Tutti hanno inventato delle cose indecenti su di lui, dandogli del malato, del pazzo, del demente, del mostro( invece è un bel ragazzo) del perverso, delinquente, barbone, drogato e via dicendo. h fatto dei viaggi all'estero per suo conto, durante l'estate e di lui è stato diffuso che nel frattempo che non era presente a Verbania era chiuso in una comunità èer malati mentali. Queste storie orribili e disumane sono state diffuse capillarmente e tutti hanno voluto credere a queste indecenze quando invece era solo cattiveria e malvagità gratuita versatagli addosso. Non è stato possibile denunciare queste persone, i loro vicini, perchè da innocente qual'è sarebbe passato dalla parte del torto visto che tutti hanno retto il gioco malvagio e perverso di quelle persone che li hanno attaccati. Loro due sono inseme da 11 anni e vi garantisco che l'amore vero che c'è tra di loro credo che molte persone possono solo sognarselo. L'onestà. la dignità, il coraggio di tutti e due a farsi scivolare tutto addosso va al di la di tutta la bassezza morale di tanti verbanesi che lo vorrebbero vedere morti tutti e due e soprattutto il ragazzo più giovane, perchè gay e perchè meridionale e perchè ha tanti talenti che molta gente può solo songare di avere. Mi sono trovata più volte ad assistere a delle cose orrende attuate su di loro. Addirittura sembra che molta gente non possa vederlo ridere e per questo, per cercare di spegnere il sorriso sulla sua faccia, parlano di lui come se fosse un demente ed un pazzo. Ma perdhè per caso è vietato ridere? oppure essere coscienti che qualcuno ride di chi invece insulta a quest'ultimo gli è troppo duro incassare il colpo? Su di lui è stato detto tutto ciò che possa distruggere un essere umano. Vi sembra un comportamento civile? Solo perchèa molti insulti ha reagito giustamente, le sue parole sono state aplificate e distorte mentre gli insulti degli altri sono occultati per dimostrare agli altri che lui è un pazzo ed insulta la gente quando invece è esattamente il contrario. Mi chiedo se quella parola che molti sbandierano inutilmente ed in continuazione '' Che Vergogna'' forse in realtà non ne conoscano il significato ma siano essi stessi l'essenza della Vergogna perchè simile disumanità e falsità verso un altro essere umano. Simile cattiveria gratuita, impegnata giorno dopo giorno, anno dopo anno per vedere se prima o poi quela perso

Ferragosto rumoroso finisce in Procura - 27 Novembre 2013 - 11:30

viva gli eventi ricordate che verbania è una citt
ma ancora non si rendono conto che grazie a loro verbania sta morendo? la gente va fuori città proprio perchè a verbania non c'è più niente, volete la tranquillità e allora vendete le vostre case attuali e trasferitevi in piccoli centri in collina. Ci sono paesini vicini, dove si vive nella tranquillità e nel silenzio, c'è ghiffa, cossogno, trobaso, cambiasca ecc. ma ricordate VERBANIA è una città turistica ha bisogno di eventi per essere viva accogliente, scusate, allora io ho un piccolo appartamento a milano e sotto casa mia passa il tram e mi vibrano i vetri delle finestre cosa faccio chiedo di deviare la linea del tram? ma non fatemi ridere, avete fatto chiudere le discoteche alcuni locali che facevano musica, vi da fastidio il rumore? e allora fate i lavori di insorizzazione della vostra casa o cambiate quartiere, verbania è grande trovate un quartiere più tranquillo, non può un'intera città bloccare le manifestazioni perchè solo alcuni cittadini nelle sere d'estate vogliono andare a dormire alle dieci, ricordate che verbania è fatta anche da tanti giovani e non solo da anziani.........
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti