Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

cause legali

Inserisci quello che vuoi cercare
cause legali - nei post

Chifu e Immovilli su pratiche legali congiunte - 31 Gennaio 2018 - 23:19

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei Consiglieri Comunali Adrian Chifu e Michael Immovilli, riguardante la gestione delle pratiche legali di Provincia del VCO e Comune di Verbania.

PD su bilancio Comunale e ricorso respinto - 9 Giugno 2017 - 07:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consigliare del Partito Democratico, riguardante il Bilancio Comunale il ricorso del M5S.

Comunità.vb e Ncd su firmopoli: il Comune sia parte civile - 14 Maggio 2015 - 14:33

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato di Comunità.vb e Ncd, riguardante le recenti vicende della cosiddetta firmopoli verbanese, dove con una mozione chiedono che il Comune si costituisca parte civile.

Pendolari Domodossola-Arona-Milano le novità - 25 Ottobre 2014 - 20:01

Dalla pagina facebook Amici Pendolari della Tratta Domodossola-Arona-Milano e ritorno, riportiamo il resoconto dei rappresentanti del Comitato, e quello dell'Assessore ai Trasporti del Comune di Verbania Laura Sau, dell'incontro odierno avvenuto ad Arona.

Zacchera: "I perchè delle mie dimissioni" - 12 Aprile 2014 - 07:05

Riceviamo e pubblichiamo da Marco Zacchera, uno speciale della sua newsletter "Il Punto", in cui spiega nel dettaglio il perchè della sua dimissioni da sindaco di Verbania.

Zacchera: "questione di stile" - 25 Agosto 2013 - 13:01

Riportiamo, dal sito personale di Marco Zacchera, una parte della newsletter "Il Punto", in cui l'ex sindaco polemizza con il suo predecessore per la vicenda delle parcelle in carico al Comune, per la causa contro un cittadino.

Documento finanziario comunale 2012 - 5 Maggio 2012 - 16:31

"Variamo un bilancio di sacrifici ma anche di equità, pesantemente influenzato dai tagli statali e dalla situazione finanziaria nazionale ma che non toglie servizi e che, speriamo, potrà anche essere migliorato". Con queste parole il sindaco di Verbania, Marco Zacchera, ha aperto la conferenza stampa.

Villa Palazzola lite tra Comune e S.A.B. - 6 Aprile 2012 - 13:39

A Stresa si accende una disputa sulla splendida Villa Palazzola, tra il Comune e la società S.A.B. spa di Baveno. Il Comune proprietario del sito, la S.A.B. con un diritto di superficie. Indette due cause una civile al Tribunale di Verbania e una al TAR Regionale.
cause legali - nei commenti

"Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente" fanno il punto - 18 Gennaio 2017 - 18:34

manco la prima
altrochè seconda domanda,qui nessuno degli ultras pone manco la prima! lei ha vinto,lei decide,lei ha sempre ragione. gli altri si mettano il cuore in pace e attendano le prossime elezioni,pazienza se hanno idee e contributi da dare,chissenefrega. questa butta dalla finestra una barca di soldi in iniziative fallimentari,cause legali (perse),e i fans tutti zitti,nemmeno una piccola perplessità. non dico tanto,ma almeno la prima domanda,fatela...

Nasce "Popolo della Famiglia Novara - VCO" - 10 Luglio 2016 - 01:28

Re: situazioni sbagliate
Ciao Rocco Pier Luigi Ti risulta male. Magari le associazioni psicologi la pensano così ma non chi s'è trovato In mezzo. In Gran Bretagna dove certe pratiche sono diffuse da anni ci sono svariate cause legali contro lo stato.

Marco Zacchera: il futuro dell'EX CEM - 12 Aprile 2015 - 15:12

documenti
Ci sono cause in corso, io sto ai consigli dei miei legali, tutto qui. Anche perchè non vorrei che dietro agli pseudonimi non ci siano proprio certi personaggi locali legati a questa vicenda. Ribadisco: se qualcuno è personalmente interessato venga a trovarmi e mi guardi in faccia, poi potrà liberamente dire se sarà soddisfatto o meno...

M5S Verbania: Vengo anch'io, no tu no! Storia di "anormale" amministrazione - 10 Settembre 2014 - 21:59

Qualche altra perla sul porto, per i curiosi.
Porto Turistico, alcuni dati reperibili da documenti pubblici: Convenzione di concessione, canone annuale euro 18.050, una serie di opere da costruire da parte del concessionario e mai eseguite tra cui (clamoroso) la centralina di avviso per le burrasche ......Ci sarebbe da ridere se non fossimo seduti su un mucchio di macerie. Poi ci sono i lavori di manutenzione ordinari eseguiti in economia dal concessionario, e quindi non documentati, ma di qualità dubbia, visti gli effetti alla prima burrasca. Per chi volesse vedere gli "ammortizzatori" fatti con i copertoni incastrati tra i pontili galleggianti, si può consultare la documentazione fotografica allegata alla relazione dell'Università di Bologna. Possiamo anche parlare dell'inquinamento ambientale con i residui di polistirolo che per mesi si sono distribuiti nel lago, tra l'altro scambiati per cibo dalle anatre...(sono disponibili le foto, le teniamo per le prossime puntate). Ma il peggio è che le polizze assicurative sembrano insufficienti ( sia da parte del concessionario sia da parte del Comune). Temo che nelle cause per danni aperte dai proprietari delle barche per il risarcimento a causa dell'affondamento dei natanti, alla fine, l'unico a pagare sarà proprio il Comune, cioè noi.... Per chi si domandava sei Vigili Urbani fossero stati avvisati dell'ordinanza dell'8 marzo 2013 (N DST/DEM/34/2013) la risposta è.....no. Quindi abbiamo un mistero: da una parte il concessionario che ignora le disposizioni del Comune, dall'altra qualche dirigente comunale che emana ordinanze e poi non ne cura l'attuazione. Ma...e il mistero? Ah sì, il dirigente è stato recentemente promosso! A presto su queste pagine...anche se la domanda, non rinviabile è: cosa aspetta codesta Amministrazione a revocare immediatamente la concessione? Direi che i presupposti ci sono tutti. I lavori non eseguiti ma pattuiti in contratto, l'esposizione al rischio di rivalse legali per la cattiva conduzione della struttura locata, i danni di immagine per la città e chi più ne ha, più ne metta. Incrociamo le dita.

Riforma autonomie locali: volantinaggio sindacati - 7 Luglio 2014 - 20:44

X Lupus e Sibilla (riforma Fornero)
Un po' di precisazioni Lupus 7/7/14 h 13:05 a) qualsiasi sia l'età pensionabile ci sarebbe persone che pagano senza nemmeno arrivare alla pensione (anche se fosse 50 anni) come chi paga per una vita RCA e non ha mai fatto un incidente. Gli interessi delle liquidazioni li prendono le aziende e non lo stato. Ma visto che le aziende non li tengono sul conto a far nulla, li faranno fruttare (almeno spero). b) anche il lavoratore mette in giro il denaro che ha appena guadagnato. Non è solo il pensionato che spende... c) Mi stupisce che ora il tuo faro sia Napolitano... Non è che i posti di lavoro aumentano mandando in pensione le persone. Se applicassimo questo concetto per aumentare i posti di lavoro allora basterebbe mandare la gente in pensione a 35 anni per eliminare il problema della disoccupazione. Mi pare che il mondo non funzioni così. E comunque Napolitano non ha detto: finché gli anziani saranno al lavoro, l'Italia muore.... Sibilla: semplicemente perché tende a riequilibrare un sistema pensionistico che non stava in piedi economicamente. Quasi identico tentativo l'aveva fatto Berlusconi con lo scalone Maroni. Poi vergognosamente cancellato da Prodi-Damiano. Si poteva continuare così com'è. Ma poi non c'erano i soldi per pagare le pensioni. Meglio rimanere a lavorare che arrivare a 80 anni e poi non prendere più soldi. Noi verbanesi siamo sempre a prendere come fulgido riferimento la Svizzera e quindi immagino che sappiate quale sia l'età della pensione in Svizzera... Recente studio commissionato dalla Merkel ha sentenziato che per rendere sostenibile il sistema pensionistico tedesco, l'età pensionabile deve essere alzata a 67 anni. Lupus 7/7 17:08 I tutori dell'ordine comunque a una certa età, passano in ufficio ed in ogni caso sono sempre in 2. I minatori essendo lavoro deteriorante vanno in pensione prima. Comunque non c'è nulla da inventare... Basta copiare dalla Svizzera. Come spiegare a una persona che han cambiato le regole? Non c'è nulla da spiegare... Se le regole non fossero mai state cambiate durante la corsa, oggi avremmo ancora il codice di Ammurabi. Il mondo cambia continuamente e ci si deve adattare o adeguare. Come spieghi a chi costruiva le cabine telefoniche che ora deve chiudere? Non c'è nulla da spiegare, il mondo cambia. Ci si adegua punto e basta. Preferisco che il 60enne rimanga a lavorare per altri anni piuttosto che subire un ulteriore aumento delle tasse per mantenerlo e per poi rimanere col cerino in mano quando io avrò quell'età. E già che ci sono... Lupus 7/7 18:09 anche i grandi comuni con i propri legali, devono obbligatoriamente rivolgersi a legali esterni per le varie cause. L'iscrizione all'ordine è incompatibile con lo status di lavoratore subordinato.

Marchionini: Commissario non lasci una TARES insostenibilie - 20 Aprile 2014 - 19:05

Ti dico le lo facciamo
Vedi Aurelio, tu dici che fino a che non decidete andate avanti, ma non dici dove prendi i soldi per la gestione (e per finire il progetto visto che viene consegnato vuoto- se finito in tempo-). Io ti dico che lo fermiamo (così intanto riduciamo i costi di realizzazione che tra l'altro ad oggi con i buchi di bilancio in regione potrebbero nemmeno arrivare tutti) , nel frattempo vediamo dove si prendono i soldi, cause legali incluse... Io ragiono come un amministratore prudente: meglio spendere meno visto che il progetto di gestione é evidentemente "farlocco" , tu ragioni in difesa della posizione di NON DECIDERE, molto più comoda. C'é chi ha coraggio e chi deve giustificare le sue paure, io scelgo la prima!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti