Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

di parola in musica

Inserisci quello che vuoi cercare
di parola in musica - nei post

A Il Maggiore EgriBiancoDanza - 25 Agosto 2021 - 10:02

Giovedì 26 agosto (alle ore 21.00) la COMPAGNIA EGRIBIANCODANZA torna a Verbania per presentare l’anteprima nazionale dello spettacolo SCRITTO SUL MIO CORPO, che martedì 31 agosto debutterà in prima nazionale al Teatro Franco Parenti di Milano.

Baveno: eventi e manifestazioni dal 13 al 21 agosto - 13 Agosto 2021 - 09:34

Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 13 al 21 agosto 2021

Baveno: eventi e manifestazioni dal 6 al 15 agosto - 6 Agosto 2021 - 10:23

Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 6 al 15 agosto 2021.

Allegro con Brio - 3 Agosto 2021 - 08:01

Dopo il successo di pubblico raccolto durante le prime otto edizioni, torna a Verbania la rassegna ALLEGRO CON BRIO. Libri, musica e teatro sul Lago Maggiore organizzata dalla Biblioteca Civica Ceretti e dal Comune di Verbania in collaborazione con l'Associazione 21 marzo.

Festival "di parola in musica" - 31 Luglio 2021 - 10:27

Ritorna nel 2021 il Festival “di parola in musica”, a cura di ZEBO – Zero Emission Baroque Orchestra, con il contributo dei comuni di Baveno, Belgirate, Cannero Riviera e Stresa e di Fondazione CRT e Fondazione Comunitaria del VCO.

Baveno: eventi e manifestazioni dal 30 luglio al 6 agosto - 30 Luglio 2021 - 07:02

Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 30 luglio al 6 agosto 2021.

Allegro con Brio 2021 - 29 Luglio 2021 - 13:01

Torna la rassegna organizzata dalla Biblioteca Civica Ceretti e dal Comune di Verbania con la collaborazione dell’Associazione 21 Marzo, giunta alla sua nona edizione.

Baveno: eventi e manifestazioni dal 23 luglio al 1 agosto - 23 Luglio 2021 - 09:05

Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 23 luglio al 1 agosto 2021.

Cannero: eventi e manifestazioni dal 23 al 28 luglio - 23 Luglio 2021 - 08:01

Eventi, e manifestazioni in programma a Cannero Riviera e dintorni dal 23 al 28 luglio 2021.

"Oltre Ogni Soglia, Una Storia" - 23 Luglio 2021 - 07:03

Sabato 24 luglio nel giardini delle Case della Sassonia dalle 17.00 alle 21.00 in caso di pioggia l’evento si svolgerà a Casa Ceretti, "Oltre Ogni Soglia, Una Storia", parole e immagini dal quartiere Sassonia – intra.

Parte la stagione de Il Maggiore - 4 Giugno 2021 - 08:01

Tutto pronto alla partenza dell’ESTATE CULTURALE del CENTRO EVENTI IL MAGGIORE che, dopo quasi un anno di chiusura, è pronto a “riaprirsi alla vita” e riaccendere i riflettori sul meglio della prosa, della musica, dell’opera, della danza e una serie di appuntamenti dedicati al 700° anniversario della morte di Dante Alighieri.

Al via la stagione de Il Maggiore - 18 Maggio 2021 - 10:02

Da Alessio Boni e Marcello Prayer a Michele Mirabella, passando per Antonella Ruggiero, Angela Finocchiaro, Lino Guanciale, Massimo Recalcati, Elio, Gioele dix e Anna Foglietta: al via il 5 giugno l'estate culturale de Il Maggiore di Verbania.

“Il paese dei narratori” - 21 Agosto 2020 - 10:03

Sono trascorsi ventisette anni, quando per la prima volta a Cavandone, la più piccola frazione di Verbania, si diede il via a “Il paese dei narratori”.

Festival "di parola in musica" - 10 Agosto 2020 - 08:01

Anche quest'anno ritorna il Festival “di parola in musica”, a cura di ZEBO – Zero Emission Baroque Orchestra, con il contributo dei Comuni di Baveno, Stresa, Belgirate e Cannero Riviera e della Fondazione Comunitaria del VCO.

Baveno: eventi e manifestazioni dal 7 al 16 agosto - 7 Agosto 2020 - 11:04

Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 7 al 16 agosto 2020.

Festival di parola in musica Amore e Psyche - 23 Luglio 2020 - 16:06

Del mito e dell'anima, di filosofia e amore. Cannero Riviera - Piazzetta degli Affreschi. Venerdì 24 luglio 2020 alle ore 21:00.

Micki Piperno e l’Orchestra Immaginaria - 17 Luglio 2020 - 13:01

Sabato 18 Luglio – Baveno – ore 21.00. Piazza S.S. Gervaso e Protaso - ingresso gratuito (offerta libera). in caso di maltempo nella chiesa.

Mostra "Operazione Ladomir" - 8 Novembre 2019 - 12:15

Sabato 9 novembre 2019 alle ore 17.30 presso la sala esposizioni “Panizza” di Ghiffa (VB) l’Officina di incisione e Stampa in Ghiffa “Il Brunitoio” inaugura la mostra OPERAZIONE LADOMIR “COME ILLEGITTIMA COMETA” a cura di Evelina Schatz e con il patrocinio del museo Chlebnikov di Sstrachan.

CROSS Award 2019 - 28 Ottobre 2019 - 10:03

Appena terminati gli incontri di presentazione dei vincitori di CROSS Award il 19 e 20 ottobre, e Verbania torna a essere punto di riferimento per il contemporaneo il 29 e 30 ottobre con un programma di eventi artistici aperti al pubblico – performance, dj set, residenze – e il convegno

'Festival Mondiale della Letteratura a Mirapuri 2019' - 22 Ottobre 2019 - 17:32

Il 'Festival Mondiale della Letteratura a Mirapuri 2019' include il 'Wide Horizon' Climate Change Concert di Michel Montecrossa con quale si festeggia il Compleanno di Michel Montecrossa. Il Festival della letteratura si terrà presso l'Omnidiet Music Hall (Via Monte Falò 8, 28011 Mirapuri-Coiromonte, 0322 999009) dal 25 - 27 Ottobre 2019.
di parola in musica - nei commenti

Interpellanza su Villa Giulia - 23 Maggio 2017 - 18:50

ammorbante
l'unica cosa veramente ammorbante è l'ignoranza,che dilaga. la si potrebbe combattere con un po' di cultura,ma solo a sentire la parola qualcuno inizia a sudare freddo. cultura significa anche sapere che le discoteche sono in caduta verticale,chiudono a decine in tutta Italia. è un modello che non funziona più,i giovani di oggi non sono più interessati a una forma così "arcaica" di divertimento,solo i vecchi non lo capiscono e credono il contrario. (il tormentone "riapriamo il Kursaal" sta in bocca solo a ultracinquantenni,infatti). puntare sulla cultura (che può voler dire mille cose,con buona pace di chi suda freddo) funziona e frutta montagne di soldi in tutto il mondo. proprio a Pallanza abbiamo un esempio di come si può fare business con la cultura anche in una location da tutti definita morta e senza speranza,una libreria (di libri perlopiù usati) che coniugando letteratura,musica dal vivo,eventi multimediali ecc.. sta avendo un successo clamoroso.

Sorso di Corsa - FOTO e VIDEO - 27 Giugno 2016 - 14:10

proteste
in riferimento alle solite proteste di pochi cittadini (che mi costringo a non offendere) Suna, le proteste spengono la musica dell’Imbarcadero Cafè Dopo due diffide dei vigili i gestori interrompono gli eventi notturni ma bastaaaaaa, qui di assordante e intollerabile ci solo solo le proteste di cittadini noiosi e petulanti, che vadano a vivere in mezzo a un bosco. Vogliono abitare in centro avere tutte le comodità e poi? Il comune dovrebbe dare a loro il foglio di via dalla civiltà, perchè deturpano gli affari delle persone che cercano di guadagnare anche lo stipendio per loro figli. Avete voluto la città turistica ma l'avete ridotta ad un ricovero per anziani. si protestiamo!!! ma per l'allontanamento di certi cittadini insofferenti, diamogli quello che vogliono traquillità altrove... Un'ultima parola per il Comune vigliacco, concedi dei permessi per i quali percepisci dei compensi, ebbene falli rispettare anche da chi chiama per schiamazzi, basta rispondere " hanno il permesso, hanno pagato, hanno il diritto di cantare, suonare e ballare" Vergogna Verbania. sapete cosa dovremmo fare? Far valere i nostri fottuti diritti, come prevede la costituzione. Articolo 17 I cittadini hanno diritto di riunirsi pacificamente e senz'armi. Per le riunioni, anche in luogo aperto al pubblico, non è richiesto preavviso. Delle riunioni in luogo pubblico deve essere dato preavviso alle autorità, che possono vietarle soltanto per comprovati motivi di sicurezza o di incolumità pubblica. Il diritto di riunione rappresenta il presupposto di altri diritti come ad esempio il diritto della libera manifestazione del pensiero,libera manifestazione di culto etc... La condizione esclusiva del diritto di riunione è che le riunioni si svolgano in maniera pacifica e senza l'uso di armi.La ratio della Costituzione è quella di tutelare l'ordine pubblico materiale,ovvero la sicurezza e l'incolumità di persone e cose. La riunione perde il carattere pacifico quando degenera scaturendo violenza contro persone e cose. in questo caso la riunione potrà essere legittimamente sciolta dalla forza pubblica. Abbiamo il diritto di giocare in casa nostra.... la nostra città deve difendere il nostri diritti nel rispetto dei nostri doveri ovviamente... ci hanno tolto tutto, se vogliamo divertirci dobbiamo andare altrove, con tutti i rischi annessi, questa è istigazione a delinquere da parte delle istituzioni che scelgono di appoggiare persone che professano rispetto per la civiltà ma che sono i primi non rispettarla. E allora..... Svegliamo la città Una manifestazione pacifica un concerto itinerante da un bar all'altro da intra a suna, tutti insieme dimostrando il nostro desiderio nonche diritto allo svago. Pensiamoci... e svegliamoci

Pallanza: quiete o movida? - 20 Agosto 2015 - 14:52

niente da dire....
Leggendo l'articolo anche in questo caso, come in quello del controllo sui limiti velocità cittadini, trattasi di non rispetto delle regole e ben fa l'Amministrazione comunale a essere intransigente sia per quanto riguarda gli adempimenti contrattuali che per il rispetto delle autorizzazioni rilasciate. Riguardo al rumore generato direi che nel 2015 ci sono tutti i mezzi tecnologici e non per poter far musica senza rompere le scatole a chi ti sta intorno e vuole tranquillità. Senza per forza scomodare affermazioni come:"....i soliti quattro più o meno vecchi.....". Ma, ahimé, è necessario investire....parola che ormai fa parte di un vocabolario dimenticato.

Ferragosto rumoroso finisce in Procura - 21 Luglio 2014 - 22:09

ma per favore!
Premesso che: dire che Chioggia sia una bellissima cittadina turistica è tutto da dimostrare... Comunque... Si imbatte "per caso" su questa pagina perché digita "rumori molesti" e casualmente le esce una blog di Verbania, località dove lei era appena stato... Gira tutto il mondo e in tutto il mondo parlano male della gente di Verbania e del Lago Maggiore. Probabilmente un giapponese su 100.000 sa dov'è Verbania-Lago Maggiore... Ma lei è riuscito a trovarlo e giustamente con un giapponese di che si parla? di quanto è squallida la gente di Verbania. Bene. Grazie alle informazione che lei ha raccolto in tutto il mondo, sa benissimo che i verbanesi sono da evitare come la peste bubbonica. E quindi stare molto lontano da Verbania sarebbe cosa saggia; un po' come è bene stare lontano dalla striscia di Gaza, dall'Ucraina e dalla Siria. E che fa??? Decide di andare con la propria famiglia a Verbania! Comunque, farà una capatina veloce veloce come per vedere la villetta di via Deledda di Avetrana di zio Michele? No, 2 settimane di soggiorno! Riceve una visita delle forze dell'ordine per, la cito, "a causa di forti rumori molesti come il volume della musica, ritenuta molto alta" e i maleducati sarebbero i Verbanesi? Ma lei sta in casa per monitore "le uscite" dei vicini? E sa per certo che questi non escono per potere origliare le sue conversazioni? E che le dici che i vicini siano verbanesi?? Lei sta in un appartamento ad uso turistico, non ritiene possibile che nello stesso condominio ci siano altri appartamenti con identica destinazione? Questi vicini avrebbero un network vessatorio-denigratorio così diramato, da far invidia alla stasi, da renderle impossibile la vita impossibile ovunque fino a 10 km da intra? Pensa che abbiano diffuso foto segnaletiche con le indicazioni del trattamento da riservarle? Dopo 20 anni che abitavo nello stesso posto, ho incontrato una persona che poi ho scoperto essere la mia dirimpettaia e lei, in 2 settimane, è riuscito a farsi conoscere da mezza intra? Non credo ad una parola di quello che ha scritto.

Pista di pattinaggio a Intra, polemiche - 7 Novembre 2012 - 07:31

Bene, bravi!
Se la notizia fosse confermata, non dubitando sulla veridicità, il cuore di intra avrà per molti giorni una bella...discoteca all'aperto. Sia chiaro: nulla in contrario a una pista di pattinaggio su ghiaccio per il divertimento degli adulti e soprattutto per la gioia di bambini e ragazzi; nulla in contrario ai nuovi momenti di aggregazione o anche solo di effimero legame sociale; nulla in contrario all'inevitabile e benvenuto ossigeno per tutto l'indotto del quartiere, dai bar ai negozi, dai ristoranti alle svariate attività commerciali. Però la musica costante e ad alto volume che la pista produce, così come dimostrato in passato, cosa c'entra? All'Arena –interdetta per i lavori del nuovo teatro- c'erano poche abitazioni limitrofe e soprattutto c'era lo sfogo della vasta area del lago che mitigava i decibel in eccesso. Possibile che nessun consigliere ha pensato, oltre al risparmio di tanti euro, che quell'area è “residenziale”? Nessuno ha pensato che la piazza ha una conformazione tale che qualsiasi effetto sonoro al di sopra del normale provochi una eco impressionante? Nessuno ha pensato che lì esiste un quartiere densamente popolato in cui -all'interno di abitazioni vecchie e nuove ma col denominatore comune di avere le pareti perimetrali per nulla isolate acusticamente- vivono persone anziane o malate, lavoratori e lavoratrici che vanno al lavoro quando ancora non albeggia o fanno i turni per cui la parola “riposo” assume un ruolo fondamentale? O forse sì. Proprio perché qualcuno ha considerato le suddette cose ha preferito non riportare la pista ad una Pallanza affamata di vitalità. Vuoi vedere che nei pressi dell'ipotetica collocazione della pista a Pallanza risiede qualche “pezzo grosso” a cui dà fastidio (come a me) veder negato il diritto a riposare tranquillamente dopo una lunga giornata di lavoro? Viceversa, vuoi vedere che nessuno dei decisori risiede in zona ex-PalaTenda per cui non dà alcun fastidio la musica somministrata per molte ore al giorno, 7 giorni su 7, per parecchi giorni continuativi? Già ma loro sono “pezzi grossi” e “decisori” mentre gli abitanti della Sassonia, invece, sono solo degli ottimi pagatori di IMU allo 0,55%...e degli elettori.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti