Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

disturbo quiete

Inserisci quello che vuoi cercare
disturbo quiete - nei post

Botti senza permesso: deferiti - 2 Agosto 2017 - 09:16

La stazione Carabinieri di Cannobio ha deferito in stato di libertà, per il reato di accensione ed esplosione pericolose e disturbo alla quiete, due ragazzi svizzeri, classe 92 e classe 96.

Ordinanza Ludopatie - 29 Ottobre 2016 - 11:28

Riportiamo il testo dell'ordinanza firmata dal Sindaco Silvia Marchionini con all'oggetto: limitazioni temporali all’esercizio del gioco tramite gli apparecchi e congegni automatici da gioco e intrattenimento di cui all'art. 110 commi 6° e 7° del T.U.L.P.S. all’interno delle sale gioco, delle sale scommesse, degli esercizi pubblici pubblici e commerciali, dei circoli privati e di tutti i locali pubblici o aperti al pubblico.

Ordinanza anti botti - 21 Dicembre 2015 - 14:33

Arrivano le feste, e puntuale si ripresenta il problema botti, il sindaco Marchionini ha firmato l'ordinanza che vieta l'esplosione di petardi,botti e artifici pirotecnici dal 19 dicembre 2015 al 10 febbraio 2016.

Carabinieri: arresto per spaccio - 26 Giugno 2015 - 17:29

La Compagnia Carabinieri di Verbania, nel corso degli ultimi giorni, ha aumentato sensibilmente i controlli sul territorio, impiegando un elevato numero di militari, in divisa ed in borghese.

L'attività svolta nel 2014 dalla Polizia Locale - 30 Gennaio 2015 - 18:21

Si è svolta questa mattina, presso il municipio a Pallanza, una conferenza stampa dell'Amministrazione Comunale di Verbania per la presentazione dell'attività svolta nel 2014 dalla Polizia Locale.

Parchi pubblici: un intervento del consigliere Tartari - 22 Luglio 2014 - 11:27

Riportiamo da un commento ad un nostro post, in cui si parlava di un problema di sicurezza al parco giochi di Suna, prontamente risolto, del consigliere comunale Marco Tartari a proposito di parchi pubblici.

Quartiere Intra problemi e soluzioni - 3 Febbraio 2014 - 09:42

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato da Loredana Bazzacchi, Presidente del Quartiere Intra, con le ultime problematiche affrontate con il Comune.

"Verbania Unita" per un città più "viva" - 27 Settembre 2013 - 18:04

L’associazione "Verbania unita" presenta una petizione per difendere la città da chi "percepisce i momenti di aggregazione esclusivamente come disturbo della pubblica quiete".
disturbo quiete - nei commenti

Patto sicurezza Prefettura per videosorveglianza - 24 Giugno 2018 - 06:20

Re: Satanismo tutti
Ciao Giovanni% Forse non afferri. La videosorveglianza serve anche per vedere incidenti che possono coinvolgere anche pedoni o biciclette. E a Verbania mi risulta accadano. E ci sono anche furti e macchine che viaggiano pericolosa mente oltre che atti vandalici e disturbo alla quiete pubblica. Se vuoi vivere come i centri sociali vacci pure.

Frecce tricolori inaugurazione sabato 19 - 19 Maggio 2018 - 15:59

Inquinamento, disturbo
Inquinamento dell'aria e acustico, disturbo della quiete,pericolo sui cieli di Verbania.,sopra case egente :questo i l prezzo dello spettacolo, follie dell'età contemporanea che bisognerebbe evitare

Incontro in Prefettura sulla Movida - 5 Ottobre 2017 - 14:13

Re: Movida verbanese
Ciao Romeo Ci han provato a farle al Maggiore ma si sono beccati una serie di denunce da parte dei carabinieri: emissione rumori molesti, interruzione pubblico servizio, disturbo alla quiete pubblica e altre. I carabinieri non vogliono fastidi

Sveglia al suono della raccolta vetri - 23 Agosto 2017 - 09:00

Re: Re: problema stupido
Un saluto a tutti, mi pare un po' strano che tra i commenti nessuno abbia parlato di inquinamento acustico....il fragore delle bottiglie supera di gran lunga i Decibel consentiti dalla legge e soprattutto in questo caso si parla di "disturbo alla quiete pubblica". Quelli di Voi che dichiarano di alzarsi prestissimo la mattina sicuramente hanno lavori distanti oppure di ufficio, perché Vi assicuro che anche se arrivo in cantiere alle 5 di mattina, la legge mi impone precisi orari prima di poter utilizzare attrezzature rumorose, altrimenti vado in contro a sanzioni....... Ditemi poi perché in estate si raccoglie prima il vetro dell'umido??? Il traffico dei mezzi per la raccolta dell'umido è lo stesso generato dalla raccolta del vetro quindi mi volete dire che è meglio raccogliere prima il vetro e lasciare al sole i bidoni dell'umido??? Molta ignoranza e poca collaborazione tra i cittadini......classico caso italiano..... Se siete infastiditi da questi rumori fate denuncia ad ARPA e vedrete che in breve tempo si slitterà l'orario del ritiro del vetro. Un saluto a tutti.

Giochi senza quartiere: conduce Zoverallo - 9 Agosto 2017 - 15:32

piccola replica
Caro Maurilio l'acustica si affronta in tre maniere diverse. Dal punto di vista pubblicistico: con i limiti stabiliti dalla normativa specifica e riferibile alle attività produttive e con descrittori logaritmici specifici. Dal punto di vista civilistico (soggettivo): tramite l'applicazione dell'art. 844 C.C. dove si parla di "normale tollerabilità" (ovvero soggettività) ed infine dal punto di vista penale attraverso l'applicazione dell'art. 659 C.P. che definisce il disturbo della quiete pubblica e del riposo delle persone. Su tre possibili trattazioni della problematica acustica almeno due (il 66%) tratta l'acustica per soggettività. Pensa un po'. Cari saluti. Annes

PD: "Grazie a Massimo Forni. No alle strumentalizzazioni" - 27 Agosto 2016 - 22:34

Forni esempio positivo
Intervengo solo per dire che non conosco il Sig. Forni, ma persone a me vicine ne hanno parlato bene. Rapporto diretto con i cittadini, buon senso e decisioni prese. Nel dettaglio e nel concreto, per la mia piccola esperienza, ha lavorato per concedere a due volontari la possibilità di chiudere la notte un parco giochi, evitando daneggiamenti vandalici (meno costi per i cittadini) e disturbo alla quiete pubblica (più sicurezza). Il politico serio agisce per il bene comune. in resto sono parole al vento. PS: Io sono di destra, non del PD. Scusate il disturbo e saluti.

Carabinieri: arresto per spaccio - 27 Giugno 2015 - 09:19

Lupus
Non sappiamo nulla sul fatto che hanno determinato la denuncia per disturbo alla quiete pubblico e ogni commento che tenti di COLLEGARLO a fatti verbanesi è quindi inutile in quanto basato sul nulla. Ho sempre comunque fiducia sull'operato dei CC.

Tornano "Le Notti di Suna" - 25 Giugno 2015 - 23:06

GIOVANNI % ?
Sarebbe bene che la redazione chiudesse questo argomento, vista la poca educazione che sta girando nel commentario. Alla fine del discorso il disturbo della quiete pubblica rompe i c....ioni a tutte le persone di buon senso, e si tratta anche di cattivo gusto, da osteria numero uno, e da ciucat !!!!!!! Certo che se i giovani amano passare le nottate a fare casino, disturbare la gente meno giovane, gozzovigliare con alcoolici vari, birra compresa, e proporla anche ai bambini, allora sappiamo già che generazioni di baliordi sono in arrivo......Quindi meglio se i giovani vanno a disturbare altrove. Capito, Giovanni % ?

Cristina: città sporca, e tassa sui cani? - 13 Marzo 2015 - 13:13

tassa per i cani
Ma! forse sono macchie di cioccolato quelle che si trovano regolarmente sul marciapiede lungo il torrente San Bernardino, lascio a chi vuole l'assaggio e forse sono pezzi di musica classica il casino prodotto da cani che abbaiano senza che il proprietario intervenga. Carissima Cristina, invece di una commissione sui diritti degli animali (più che giustificata), quando facciamo una commissione dei diritti dei cittadini, sopra tutto degli anziani, dei malati e dei neonati, Forse che la tassa possa essere un freno a d acquisti di animali solo per fare immagine?, non lo so è certo che la prassi per l'applicazione delle leggi in merito, sopra tutto per disturbo alla quiete pubblica, è lunga e laboriosa, mentre il disturbo è continuo e giornaliero e le persone incivili sono tante.

Aggressione e furto a Cannobio - 22 Febbraio 2015 - 23:59

non gioventu' bruciata ma " da bruciare! "
e che dire delle feste paesane in estate?! il disturbo della quiete pubblica, va molto oltre le 3 della mattina! io personalmente ho fatto una marea di esposti, anche al Comando dei Vigili di Verbania, direttamente all'ispettrice che rilascia i permessi e gli "orari" per queste feste, la risposta? ho parlato con gli organizzatori e , mi assicurano che alla 1 di notte ( orario dei permessi ) e' tutto chiuso! peccato che fino alla 1 e mezza, il complesso suona e poi, almeno fino alle 3 e mezza con la scusa che devono pulire, danno da bere e, oramai tutti sanno che l'ultimo posto a chiudere e' il mio paese e quindi, via vai di maleducati che strombazzano, urlano, ubriachi, ecc. ecc. ma qualcuno che ferma questo scempio c'e'? scusate lo sfogo ma sono anni che va avanti questa pessima abitudine e, le istituzioni, come sempre se ne lavano le mani, se dai dei permessi poi, dovresti avere l'obbligo di controllare, lo stesso codice civile dice che dopo una certa ora, non si puo' piu' fare rumori perche' il mancato sonno puo' procurare danni gravi alle persone. c'e' qualcuno delle istituzioni che legge e, mi puo' aiutare? ho l'incubo dell'estate, sono arrivata ad odiarla!

Capodanno in Piazza Ranzoni - 31 Dicembre 2014 - 14:26

disturbo alla quiete pubblica
Bella iniziativa ma ci sarà da aspettarsi numerose chiamate ai vigili per denunciare tutti questi facinorosi che mettono a rischio il solito mortorio verbanese...il comitato vb gioca lo sa....ma forse il gran baccano non arriverà a disturbare la pace geriatrica di Pallanza(salotto buono di vb)....buon anno a tutti!

Vandali distruggono l’albero di Natale di San Fabiano - 21 Dicembre 2014 - 23:10

Devo piangere o ridere per questi deliri?
Pazzesco! Tutte questi deliri strampalati pieni di cattocomunisti e sconnesse anali sociopolitiche poste intorno a un atto di piccolo (ma di sicuro irritante) vandalismo messo in opera da un mero cre.ti.no. Sappiamo che spesso i giovani la sera in gruppo (quelli appunto più de.fi.cienti) possono mettere in opera episoni di teppismo, disturbo alla quiete pubblica, assunzione di alcool ecc. Malefatte che devono essere represse e punite ma tutto quel ridicolo discorso sui cattocomunisti non sta proprio in piedi. Robi, ma tutti gli studi che dici di aver svolto non ti hanno messo in quadro un po' il senso della realtà? Comunque leggo che non sei solo in questo blog. Ripeto, c'è solo stato un cre.ti.no (o un gruppo di cre.ti.ni) che ha distrutto un albero. Non c'è nessun altro significato se non nella loro balordaggine. Stop. Mamma, mamma aiuto! Arrivano i cattocomunisti! Ho risolto il dilemma che ho posto nell'oggetto. Siete troppo divertenti. Devo ridere!

Parco giochi: ringhiera pericolosa - 21 Luglio 2014 - 15:28

gestione parchi pubblici
Ringrazio l'utente "Robi" per la domanda alla quale rispondo con considerazioni personali e l'impegno di discutere nelle sedi preposte dei Consigli di Quartiere ed in tutte le sedi competenti. I parchi pubblici per stessa natura sono luoghi di incontro fruibili da tutti i cittadini e risentono delle stesse problematiche: vandalismo, danneggiamento ed incuria dell'arredo urbano, disturbo alla quiete pubblica ma anche purtroppo spaccio di stupefacenti ed altre attività criminali. Ciò non deve però portare in secondo piano finalità ed importanza sociale che ricoprono questi luoghi nell'incontro tra cittadini, generazioni, culture diverse che devono trovare mediazione ed equilibrio, così come in tutti gli spazi pubblici. Equilibrio che non si raggiunge con imposizione di complicate regole o repressione ma con una attività di coinvolgimento e partecipazione di tutti i cittadini. Credo quindi che il Comune debba garantire sicurezza, controllo, valutazione e valorizzazione delle aree nel rispetto delle istanze di tutti coloro che legittimamente vivono questi spazi, attraverso il coinvolgimento nei processi decisionali di gestione e manutenzione. Ecco quindi alcune proposte: - recintare un parco giochi consente di offrire sicurezza ai cittadini anche più piccoli (per esempio evitando anche gravi incidenti stradali per rincorrere un pallone) ma non deve essere uno strumento per limitarne l'accesso; - illuminare le aree permette banalmente di controllare meglio il territorio e ben più di complessi sistemi di video-sorveglianza, che è possibile comunque prevedere; - coinvolgere i cittadini residenti nella gestione delle aree, nominando uno o più referenti, responsabili della verifica e segnalazione dei problemi, dediti alla valorizzazione, pulizia, e controllo delle aree (penso ad un servizio simile al "nonno-vigile" rivolto però ai parchi); - effettuare verifiche periodiche ordinarie (e su richiesta) da parte dei tecnici comunali per la verifica della manutenzione, pulizia e del verde pubblico, elemento fondamentale per la qualità degli spazi. A queste sono certo se ne potranno aggiungere altre di cittadini e residenti. Strumenti e spazi (anch'essi pubblici) di discussione certo non mancano: a partire dai Consigli di Quartiere, dalle Commissioni Consiliari che presto saranno rinnovati ed alle quali invito fin da subito i cittadini a partecipare in prima persona. Contribuire al miglioramento della società è un diritto ma anche un dovere di Cittadinanza. Marco Tartari Consigliere Comunale Verbania gruppo Partito Democratico

Si va verso il vigile di quartiere - 18 Luglio 2014 - 18:07

Bravo Sindaco
Bene. Da un Sindaco di sinistra non ci si aspetterebbe molto sull'ordine pubblico e sulla sicurezza, ma la nostra mi pate sia fuori da schemi ideologici e badi essenzialmente al sodo. Ora mi aspetto la chiusura dei parchi cittadini nelle ore notturne, per evitare vandalismi e disturbo alla quiete pubblica. Bravo Sindaco

Multe e buon senso - 18 Gennaio 2014 - 11:44

vigili e quiete pubblica
Davvero dura deve essere non poter riposare per disturbo della quiete pubblica davanti a casa! E poi quei menefreghisti dei vigli che non intervengono!! A parte che potresti sempre chiamare il 112 od il 113 in servizio H24,ma tu ora sei in una botte di ferro, ora sai cosa devi fare: chiama la tua amica Letizia e Lei con uno dei suoi immancabili fervorini buonisti ( che tu molto stimi ad apprezzi) vedrai che in un battibaleno riporterà la quiete e l'ordine. Se però la risposta dovesse essere una colossale, corale pernacchia, bhè allora, almeno idealmente, in quel coro ci sarò anch'io.

Multe e buon senso - 17 Gennaio 2014 - 22:37

Come volevasi dimostrare
Come volevasi dimostrare, Lupus, in effetti i gendarmi vigili non rispondono più a nessuna richiesta di intervento. Almeno, a me sinora, come narrato nelle scorse puntate, è successo sempre così. E l'unica volta che sono venuti, non hanno minimamente pensato di chiedere ai vicini di chi erano le due auto in sosta ( troppa fatica, poi sudano e rovinano la divisa !! ), prima di appioppare cinicamente le multe. Le altre numerose volte non sono venuti. Una volta che sono passato al loro comando per denunciare il disturbo alla quiete pubblica che avveniva davanti a casa mia, una vigilessa (assai arrogante), mi ha riso in faccia e non mi ha dato risposta. Traine le conclusioni.

Sveglia al suono della raccolta vetri - 18 Luglio 2013 - 23:33

Tempo fa...
...tempo fa su un'altra testata dove a volte interveniva anche il Sig. Sindaco di Verbania ho provato assieme ad altri a chiedere spiegazione del perché non si potesse invertire la raccolta del vetro alle 6.15 con la raccolta dell'umido fatta lo stesso giorno alle 8.30,ma purtroppo non abbiamo mai avuto una risposta... neppure quando sempre il nostro Sig. Sindaco giustificava il passaggio del camion spazzatrice alle 9.00 - 9.30 per le principali vie di Intra dicendo, che era per tutelare il riposo dei residenti!!! Anche in quell'occasione abbiamo in diversi chiesto perché il nostro riposo non potesse essere tutelato, ma naturalmente silenzio anche in quell'occasione... ho provato anche ad allegare una breve descrizione del reato di disturbo alla quiete pubblica e diritto al riposo, ma indovinate? Ad oggi tutto tace... ma vuoi vedere che casualmente, i mezzi non passano a quell'ora sotto casa del Sig. Sindaco a raccogliere i vetri e quindi non può certo immaginare cosa vuol dire svegliarsi con quel frastuono e dopo qualche istante il pianto di un bambino spaventato di pochi mesi?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti