Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

e di lavoro'

Inserisci quello che vuoi cercare
e di lavoro' - nei post

Al via il servizio “Le Ostetriche rispondono” - 30 Marzo 2020 - 08:01

In seguito alle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria Covid-19, molte gestanti, genitori e neonati sentono il bisogno di un supporto nell’affrontare questioni di varia entità.

Camici da Herno per l’ASL VCO - 29 Marzo 2020 - 18:06

Il particolare momento di emergenza e criticità che si sta affrontando vede fortunatamente una risposta di solidariee di generosità che si concretizza con significative donazioni a supporto degli Ospedali, delle Aziende Sanitarie e degli operatori sanitari.

Fornitura mascherine - 29 Marzo 2020 - 10:03

Nelle ultime ore sono state distribuite su tutto il territorio piemontese 662.000 mascherine, tra chirurgiche, ffp2 ed ffp3, di cui 625.000 alle ASL e 37.000 ai volontari di Anpas e Croce Rossa.

Fdi VCO su comparto turistico - 29 Marzo 2020 - 07:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Senatore Nastri, del Consigliere Colombo e del Segretario Cittadino Gnecco di Fratelli d'Italia concernente: “emendamento al Decreto Salva Italia in favore del Turismo sul territorio nazionale e nel VCO”.

Un appello dal Safari park - 28 Marzo 2020 - 12:05

Il Safari Park di Varallo Pombia lancia un appello a quanti potessero donare articoli dalla lista di seguito.

Cristina su Rsa Covid 19 nell'ex ospedale di Premosello - 27 Marzo 2020 - 18:06

"e’ importante in questo momento emergenziale che questo lodevole progetto, così come tanti altri avviati sul territorio, possa procedere speditamente e non trovi intoppi di tipo burocratico, in questa direzione lavorerò". Così l’onorevole azzurra Mirella Cristina informata del progetto dell’Amministrazione comunale di Premosello Chiovenda.

Piemonte: siglato accordo Cassa Integrazione - 27 Marzo 2020 - 11:04

L’assessore regionale al Lavoro, elena Chiorino, insieme ai rappresentante delle parti datoriali e delle organizzazioni sindacali, ha sottoscritto ieri l’Accordo Quadro relativo alla Cassa integrazione in deroga. disponibili, per il Piemonte, più di 82 milioni di euro. La Cassa è retroattiva al 23 febbraio.

M5S e Prima Verbania su fondo solidarie - 27 Marzo 2020 - 09:33

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei gruppi consiliari Movimento 5 Stelle e Prima Verbania sul nuovo fondo di solidarietà comunale.

Mascherine e camici accordo con Atenei - 26 Marzo 2020 - 18:06

Regione Piemonte: "A seguito del contesto emergenziale in cui si trova la regione, è necessario velocizzare le procedure per garantire la conformità tecnica dei dispositivi di protezione individuale".

Bando incentivi nuove attività - 25 Marzo 2020 - 10:03

Incentivare un maggiore dinamismo nel tessuto produttivo, facilitare l’apertura di nuove attività, ridurre la stagionalità, aumentare l’occupazione: questi sono gli obiettivi del bando promosso dal Comune di Cannero Riviera, in collaborazione con la Camera di commercio del VCO.

Un appello dalla Squadra Nautica di Verbania - 25 Marzo 2020 - 08:01

La Squadra Nautica di Salvamento di Verbania, si fa promotrice di un’iniziativa di prevenzione e sicurezza.

Coronavirus: aggiornamenti (24/3/2020 - ore 14.00) da Regione Piemonte - 24 Marzo 2020 - 14:15

Coronavirus Piemonte, sopralluogo del presidente Cirio e dell’Assessore Icardi all’ospedale di Verduno – cercansi operatori socio sanitari – trentasette nuovi decessi – il bollettino dei contagi.

Donati 2mila€ da CGS Don Bosco e I QuattroGatti - 24 Marzo 2020 - 10:02

IIn questo momento di grande difficoltà abbiamo pensato di aderire alla raccolta fondi che la Fondazione Comunitaria VCO (progetto #sìAMOilVCO, emergenza Coronavirus Intesa SanPaolo For Funding) sta proponendo.

ASL VCO: emergenza Covid – aggiornamento - 23 Marzo 2020 - 20:03

In questi giorni le attività di assistenza e cura ai pazienti affetti da sintomatologia respiratoria da Covid 19 è cresciuta in modo esponenziale sia a livello ospedaliero, sia a livello territoriale.

Coronavirus: aggiornamenti (23/3/2020 - ore 19.00) da Regione Piemonte - 23 Marzo 2020 - 19:43

Coronavirus Piemonte, allo studio nuove misure di contenimento - bollettino contagi - mascherine agli operatori delle case di riposo.

Coronavirus: Piemonte, nuove misure restrittive - 22 Marzo 2020 - 12:05

Il presidente Alberto Cirio ha deciso di emanare una nuova ordinanza che contiene un’ulteriore stretta delle misure per il contenimento del Coronavirus per il periodo che va dal 22 marzo al 3 aprile 2020.

Anche oggi in casa - 8 - 21 Marzo 2020 - 17:04

Non credevo di arrivare a scrivere questo che sto per scrivere: mi mancano le arrabbiature mattutine, quando urlavo ai miei figli “ muovetevi che e’ tardi”.

Prima Verbania sull’emergenza Covid 19 - 21 Marzo 2020 - 10:03

"Il nostro Gruppo Consiliare non può che condividere il contenuto del comunicato diramato dal Comune di Verbania dopo la Conferenza dei Capigruppo di lunedì: solo stando tutti a casa potremo sconfiggere il Covid 19! Uniti si vince!"

Coronavirus: Verbania, supermercati la domenica solo al mattino - 20 Marzo 2020 - 17:38

In questi giorni difficili di emergenza sanitaria dobbiamo anche agevolare chi è al lavoro soprattutto per garantirci i servizi essenziali.

Provincia VCO: appello tutela lavoratori - 19 Marzo 2020 - 17:04

La Provincia del Verbano Cusio Ossola condivide l’appello delle organizzazioni sindacali sulla necessità di vigilare affinché siano garantite ai dipendenti della media e grande distribuzione la massima tutela nello svolgimento del loro lavoro
e di lavoro' - nei commenti

Chiusura dei parchi pubblici cittadini - 20 Marzo 2020 - 10:57

L' invidia l'è mai morta
Come dicevano i vecchi :- L'invidia l' è mai morta- e comunque dopo oltre 40 anni di lavoro e pagamento di contributi, 66 anni d'età, ritengo che la pensione sia strameritata e non mi sento proprio in colpa; anzi continuerò a ringraziare e ad essere riconoscente a chi ha ideato e messo in pratica "quota 100". Ma siccome vedo che siete molto interessati alla mia situazione personale, vi aggiorno: confermo tutto quanto riguarda i figli,ma lo scorso settembre sono convolato a nuove nozze con la donna (....il termine "compagno/a" per me è un insulto anche se talvolta l'ho usato) con cui convivevo da 17 anni dopo la fine del mio primo matrimonio. La ragione che mi ha spinto a farlo (oltre quella affettiva) è che se, toccando ferro, dovessi mancare almeno lei potrà godere della reversibilità della mia pensione che altrimeni non andrebbe a nessuno e rimarrebbe nelle casse di questo stato di cui non ho certo stima.

AstroNews: Un autore di meridiane solari nel VCO - 5 Marzo 2020 - 16:16

Dalle meridiane all'antico egitto
Credo di aver conosciuto Piralla figlio una decina di anni fa per il suo lavoro, avevamo parlato anche di un qualche argomento che ora mi sfugge ma potrebbe essere relativo ai telescopi dato che ero stato negli anni precedenti un astrofilo (però se lui non ha/aveva questo specifico interesse e si limita alle meridiane allora si trattava di qualcos'altro...) ad ogni modo casualmente ieri ho seguito un video in streaming il cui argomento era l'antico egitto - al momento non risulta caricato in youtube - e si è parlato anche di lui e del padre. Ho cercato in youtube e si può trovare altro video con lo stesso argomento trattato ieri dagli stessi autori che risale a novembre 2019 e pure li si fa riferimento a lui e padre, il titolo è: Giza. La Caduta del Dogma - Conferenza Completa , dal minuto 1:13:50.

Immovilli su chiusura SS34 - 8 Febbraio 2020 - 12:35

A lavorare in biciletta
La risposta è semplice: perchè hanno inventato mezzi di trasporto più comodi e confortevole delle biciclette,specialmente quando non fa bel temp o fa freddo, oppure in estate quando fa troppo caldo e l'aria condizionate rende più sopportabili i tragitti casa/lavoro e che, nel contempo permettono di trasportare igli eventuali figli a scuola o all'asilo e consentono a chi fa compere di farne in quantità da stivare nei portabagagli cosa altrimenti impossibile sui bicicli. Grazie a dio i tempi si sono evoluti.

Montani su rendita secondo pilastro - 7 Febbraio 2020 - 18:05

Breve e impreciso compendio previdenziale svizzero
In Svizzera, la cosiddetta pensione, è impostata su tre livelli: 1° pilastro, obbligatorio per tutti. si versa all'AVS, l'INPS svizzero, vale circa il 10% del reddito lordo 2° pilastro, obbligatorio per tutti i dipendenti, si versa ad un ente, di solito privato, accreditato, equivale al nostro fondo pensioni 3° pilastro, facoltativo, gode si agevolazioni fiscali, si versa, più o meno, a chi si vuole. Va da se, che la pensione è composta da tre parti, 1° pilastro che viene incassato dall'AVS, 2° e 3° pilastro incassato da enti terzi. Sintesi estrema e sicuramente incompleta e non esaustiva! evidentemente, il 2° e 3° pilastro sono equiparate a investimenti finanziari puri, cosa che in effetti sono. Probabilmente, almeno il 2° pilastro è più corretto che sia equiparato al 1° pilastro, quindi, tutto sommato Montani ha ragione, l'unica cosa che mi chiedo, dove era, e dove erano, quando la legge è stata discussa i nostri paladini? Non sarebbe più semplice evidenziare il problema che correggere poi? dimenticavo, è più facile e fa più scena sottolineare gli errori e le storture che fare bene il propiro lavoro da legislatore!!!

Immovilli su chiusura SS34 - 3 Febbraio 2020 - 13:51

Re: Coerenza
Commentare questo comunicato è come sparare sulla croce rossa. Riporto solo l'esperienza personale: il passaggio VB-Bieno-Fondotoce al mattino alle 9.30 mi ha impegnato per circa 15minuti, ovvero il tempo normale di attraversamento. Il rientro, a tarda mattinata e poco prima dell'incidente, mi ha preso 25minuti circa (coda dal semaforo di Bieno sino a Trobaso). Gli incidendi non sono preventivabili (nè si conoscono le dinamiche di quanto accaduto) e la gestione è stata pronta, riaprendo temporaneamente la SS34 a senso unico per limitare i danni al sistema viabilistico. Cosa si poteva fare di più? Ma davvero questa gente pensa che il taglio di una pianta di quelle dimensioni doveva essere eseguito di notte? Rischiando incidenti sul lavoro per cosa, scusate? Ah già , mi ero ripromesso di non commentare il nulla. Per quanto riguarda l'utilità della pista ciclabile non concordo con Marco e lo invito a dare un occhio al progetto esecutivo: si tratta di rendere ciclabile/pedonabile uno dei tratti più belli sul lago maggiore con una passerella a sbalzo sul lago. La suderemo in code e disagi, questo è sicuro, ma è altrettanto certo che la città ne guadagnerà in bellezza e fruibilità. Il resto, solo sterili polemiche....il nulla, appunto. Saluti AleB

Carabinieri: controlli agli istituti scolastici - 21 Gennaio 2020 - 16:40

Maria
Sarà, ma anche un grammo di maria assorbito da un ragazzo di 16 anni il cui corpo e la mente ancora in fase di formazione ha effetti molto più deleteri che non se assorbiti da un adulto, ma ognuno di noi ha diritto di pensarla come si vuole su certi argomenti; per altro avrei pensato le stesse cose se qualcuno avesse dato ai due ragazzi minorenni dei superalcolici. e comunque far " cantare" due sbarbatelli su chi ha loro fornito la maria non dovrebbe essere difficile e da lì risalire ai grossisti; quindi mi ripeto: ottimo lavoro!

La Svizzera fa "la cresta" sulla vignetta autostradale - 21 Gennaio 2020 - 12:57

Re: Forza!!
Ciao lupusinfabula, beh, dipende.... A volte ci copiano: 1Norme lupusinfabula 21 Gennaio 2020 - 10:01 La norma introdotta è sacrosanta perchè troppe erano le auto circolanti in Italia con le targhe dei più disparati paesi, con grande evasione di pagamenti autostradali, multe ( chiedere a paesi come Cannero e Cannobio quante sono le multe non pagate da auto targate Ti), bolli auto e prive di assicurazioni; poi, per le zone di confine ( e non solo con la Svizzera) sono sorti alcuni problemi del tutto locali in quanto non interessanti le sole zone di confine. bene se auto intestate a ditte CH possono riprendere a circolare in Italia ma solo se condotte da dipendenti con specifica delega personale e solo per motivi di lavoro.

Targhe estere: un emendamento - 21 Gennaio 2020 - 10:01

Norme
La norma introdotta è sacrosanta perchè troppe erano le auto circolanti in Italia con le targhe dei più disparati paesi, con grande evasione di pagamenti autostradali, multe ( chiedere a paesi come Cannero e Cannobio quante sono le multe non pagate da auto targate Ti), bolli auto e prive di assicurazioni; poi, per le zone di confine ( e non solo con la Svizzera) sono sorti alcuni problemi del tutto locali in quanto non interessanti le sole zone di confine. bene se auto intestate a ditte CH possono riprendere a circolare in Italia ma solo se condotte da dipendenti con specifica delega personale e solo per motivi di lavoro.

CNA su sicurezza sul lavoro - 16 Gennaio 2020 - 12:06

In Germania
Ho letto che in Germania, in proporzione alla popolazione, gli ispettori del lavoro sono 10 volte quelli che abbiamo in Italia: visto che tanto si parla di disoccupazione, credo che a molti giovani interesserebbe essere istruiti e formati in questo campo nella pubblica amministrazione; sarebbero soldi ben spesi anche nel campo della sicurezza in senso lato.

CNA su sicurezza sul lavoro - 16 Gennaio 2020 - 11:01

Ma !!!!!!!!
Solita manfrina delle istituzioni a tutti i livelli a ridosso di una morte sul lavoro ,tutti a dire faremo. controlleremo noi vogliamo che etc. Io da stupido perito industriale , vi do il consigli0 per combattere la piaga degli infortuni sul lavoro, usiamo le pattuglie anche dei carabinieri che vedo girare per la provincia, io personalmente non ho mai visto un cantiere edile dove gli operai abbiano il caschetto giallo in testa, e questa è una cosa semplice che si può fare anche se si passa in macchina. e comunque penso che alla base ci sia la scarsa attenzione degli imprenditori che alla fine per quel che succede non vanno certo mai in galera.

Esercizio abusivo della professione Medico - dentistica - 11 Gennaio 2020 - 15:38

Nomi o iniziali
Non accusare Verbanianotizie di non pubblicare i nomi. Credo che sia una politica prudenziale. Io stesso avrei consigliato di seguire questa linea. È un sito amatoriale, senza sostanziali entrate e solide strutture alle spalle. Verrebbe facilmente fagocitare da eventuali azioni legali. Ringraziamo sempre la redazione per il loro prezioso lavoro di informazione locale.

Case Popolari Sassonia: i residenti chiedono manutenzione - 10 Gennaio 2020 - 15:17

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: uno crede
Ciao SINISTRO non darmi del "caro amico" , le parole hanno un senso al di là del tuo pensiero. Faccio presente che commenti ogni mio commento, forse è ora che smetti di vivere di "luce riflessa" e ti fai una vita. prova con un esercizio facile: tutte le critiche che fai a me vedi se non ti si adattano perfettamente e poi valuta le differenze. La realtà che che io ho fatto e faccio tu chiacchieri, critichi e ti nascondi pure nell'anonimato. Sei poca cosa, ma dialetticamente sei "vestito a festa"... questo non ti rende migliore di me, ma non ti toglie nemmeno il diritto di rompere gli zebedei :-) buon lavoro

Al via processo Ex Veneto Banca - 21 Dicembre 2019 - 13:40

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Non sarà questo processo
Ciao Hans Axel Von Fersen mi spiace, non è come dici! Il CDA approva, o non approva, quindi bastano pochi minuti (c'è da aspettarsi che tutti i membri del consiglio arrivino preparati)...la qualità del lavoro di un CDA non lo si misura in ore di lavoro, ma nella qualità delle decisioni prese. e il CDA di una banca, te lo dice chi fa questo di lavoro, prende decisioni molto operative. Ma non starò qui io a cercare di farti cambiare opinione...

Al via processo Ex Veneto Banca - 18 Dicembre 2019 - 12:05

Re: Re: Re: Re: Re: Non sarà questo processo
Ciao "Cervello (poco)" in fuga No, nel CDA della FIAT c'era Ratan Tata che andava a Torino solamente per il CDA un paio di volte all'anno e poi se ne ritornava in India a gestire la Tata. C'era anche l'avvocato di fiducia degli Agnelli (ora mi sfugge il nome...) che finito il CDA tornava a fare gli affari proprio nel suo studio legale. di per sé un'eventuale ordine del CDA di cercare nuovi soci per la società (e quindi nuovi capitali) è pacifico e non è illegale. e' diventato illegale quando la valutazione delle azioni era falsata da perizie poco attendibili e da una serie di azioni, tra cui ostacolo alla vigilanza bancaria e falso in bilancio, messe in atto da chi comandava e non dal CDA scaricando il lavoro sporco sugli ignari dipendenti delle filiali.

Al via processo Ex Veneto Banca - 15 Dicembre 2019 - 22:50

Re: Re: Re: Non sarà questo processo
Ciao "Cervello (poco)" in fuga Innanzitutto spero che i miei saluti inoltrati tramite il tuo comandante spagnolo ti siano giunti. 1) premetto che di cose legali ne capisco poco, senza considerare cosa dice la cassazione e cosa preferiscono (per convenienza processuale naturalmente) gli indagati diciamo che dovrebbe valere il principio del giudice naturale dove è stato commesso materialmente il reato, magari x Consonni potrei concordare che sia Treviso ma se io fossi uno degli indagati “intresi” allora per un reato commesso a Intra il giudice dovrebbe essere quello competente per Intra quindi Pallanza. Perché dovrei farmi processare a Canicattì se tu mi accusi di aver commesso un reato mentre lavoravo a Intragna? 2) qui però toppi alla grande. Il CDA potremmo paragonarlo alla riunione di condominio e l’amministratore delegato all’amministratore di condominio. L’assemblea del condominio ha stabilito di assumere come portiere Tizio e dà mandato all’amministratore di provvedere. L’amministratore Però l’assume in nero, non paga i contributi, non c’è inail ecc ecc. Arriva l’ispettorato del lavoro e arresta i responsabili. Chi arresta? Naturalmente l’amministratore del condominio e non i membri dell’assemblea del condominio. Possiamo anche dire il CDA è l’organo politico che incarica l’amministratore di compiere certe azioni a favore della società. Questo ultimo deve eseguirle a norma di legge. Il CDA non ha alcun potere sui dipendenti. Se un membro del CDA chiamava un cassiere della banca e gli ordinava di stirare i soldi, il cassiere avrebbe fatto una pernacchia al CDA, se invece l’amministratore delegato telefonava al cassiere e gli ordinava la stessa cosa, il cassiere si sarebbe messo a stirare i soldi. Continua

Colombo: "Bilancio Comunale Cercasi" - 9 Dicembre 2019 - 17:37

Re: Re: Re: Re: normale
Ciao paolino prima raccoglieranno tutte le osservazioni ed emendamenti e poi lo sarà, credo che sia così da sempre. Prima la bozza di lavoro per i consiglieri, poi il testo da mandare in commissione (pubblico, credo), poi quello che va in consiglio (pubblico) e infine quello approvato (pubblico). Almeno così ho capito io, è per questo che non capisco la polemica di Fratelli d'Italia

Montani risponde al PD su sanità - 28 Novembre 2019 - 17:16

seconda parte...
ICARdi: se una persona non è preparata deve avere l’umiltà di non fare quella cosa. Arriva al Tecnoparco con una presentazioncina (per fortuna registrata dalla TV locale, sennò indisponibile ai poveri cittadini) ppt che è onestamente orrenda, umiliante per lui che la presenta e irritante per chi con più di tre neuroni deve assistere ad uno spettacolo così triste. A parte la qualità grafica del lavoro, che credo sia costata non più di 20 minuti di impaginazione, e che sarebbe stata triste in Bangladesh, la cosa peggiore è la qualità dei dati presentati, in gran parte incompleti e quando presenti limitati a valori unici, senza un minimo di valore matematico e statistico. e dire che ha a disposizione dati di vent’anni e aveva pure tre mesi di tempo… se un mio studente non dico di magistrale ma di triennale mi si presentasse con un lavoro del genere lo rispedirei al primo anno a rifarsi l’esame di statistica dove evidentemente dormiva! Il fatto è che nel panorama politico lui era quello “esperto”… pensate gli altri! Non può andare ad un incontro sulla sanità perché non ha la sicurezza di avere un videoproiettore :-) MARCHIONINI: non si può dire che non sia coerente, vuole l’ospedale unico, tra Fondotoce e Ornavasso, e tre presidi di territorio, uno per ogni centro principale, con una sorta di PS che fa riferimento al DeA centrale. Soluzione ragionevole, se l’ospedale unico fosse in grado di attirare quelle competenze e quel livello di qualità negli assunti che gli ospedali di Verbania e tanto meno di Domo riescono a garantire. La mia domanda è: perché l’ospedale unico dovrebbe attrarre medici più bravi? Che io sappia a Biella, situazione paragonabile, non è che succeda… Soprattutto a causa della competizione fortissima da parte delle strutture di pianura, Milano, Novara e Pavia in primis… Perlomeno agli incontri sul territorio ci va, e la netta maggioranza dei cittadini della provincia è schierata con lei, nuovo capopopolo… ALBeRTeLLA: Ha dimostrato di avere coraggio, oltre che di usare il cervello in modo indipendente dai vantaggi del momento. Sta su posizioni molto simili a Marchionini, fa notare con cattiveria le incongruenze di Montani &co (“abbiamo fatto sta scelta perché per fare l’ospedale nuovo ad Ornavasso ci volevano 15 anni…” mentre quello di Domo sorgerà dalle sabbie del Toce in una notte come se fossimo a Guangzhou…) e secondo me è furbissimo. Ora ha tutta la Lega contro, ma quando ci saranno le prossime elezioni secondo voi Salvini a chi offrirebbe la candidatura, a lui con suo seguito o quelli che ho citato sopra? CRISTINA: mitica! facciamo un centro oncologico di eccellenza! e chi ci viene? Forse non le hanno detto che a parte quelli già esistenti nel raggio di 100 km a breve ne avremo di nuovi alla Città della Salute di Novara, allo Human Technopole e per la parte articolazioni pure al nuovo Galeazzi di Rho… che dire? Romantica? Secondo me la cosa migliore sarebbe che il Verbano ed il Cusio si spostassero con l’ASL di Novara, avremo in ASL un nuovissimo centro hub, e due spoke con DeA a Borgo e a Verbania. Avremo reparti convenzionati con l’università con professori a volte di fama mondiale a fare i primari, e i migliori tirocinanti e specializzandi in reparto. Avremo pure accesso alle apparecchiature del Maggiore che verranno presto liberate… Domo resterebbe sede della sua piccola ASL di montagna, manterrebbe l’ospedalino, comunque giustificato dalla specificità, e pure la sede dell’ASL, così Pizzi potrà dire che ha fatto assumere altri 4 gatti. Però tutti noi avremo cure migliori, non peggiori come viene prospettato ora!

Costituito il Comitato difesa dei due ospedali - 28 Novembre 2019 - 14:20

Re: Ottimo!
già che ci siamo, chiediamo anche alla OMS di rivedere le sue linee guida, chessò, SeCONDO Me 100parti all'anno sono più che sufficienti per dimostrare la sicurezza del reparto neonatale. https://www.quotidianosanita.it/lavoro-e-professioni/articolo.php?articolo_id=46229 <er i dottori “non bastano gli investimenti in attrezzature, non basta un numero adeguato di personale medico ed ostetrico, questi sono requisiti di base, è indispensabile che il Punto Nascita affronti un numero sufficiente di parti per acquisire esperienza ed abitudine a gestire al meglio situazioni di urgenza e di emergenza.">> sa che c'è, visto che la salute sembra contare meno di un'automobile, quando avrai un problema alla tua auto, passa da me che riparo autoveicoli a tempo perso, 2/3 all'anno...non di più. Certamente non sarà per te un problema la mia esperienza in meccanica, tanto non la consideri nemmeno per la professione medica. Ti aspetto in garage! :) Saluti AleB

Arresto per tentato acquisto con carta rubata - 19 Novembre 2019 - 09:01

Re: e' lecito domandare.
Ciao Vermeer invece quando si comportano bene li si accusa di rubarci il lavoro.... Sempre colpa loro, a prescindere, vero?

Cambio viabilità a Intra - 18 Novembre 2019 - 14:07

Adesso provvediamo ad altro.....
Due foto, scattate ieri sera, giusto per riproporre alcune problematiche di cui ci si dimentica a fasi alterne. La prima foto ripropone il problema del parcheggio diffuso sul lungo lago di Pallanza. Se non si hanno soldi per poter far uscire i vigili alla sera/notte si mettano dei paletti o dei panettoni gialli per impedire che i soliti idioti si approprino degli spazi che non sono loro. La giunta scorsa ha fatto un bel lavoro…...ma poi si è dimentica di completarlo (nota divertente….il furgone parcheggiato è austriaco….fate la stessa sosta sul lago a Zell am See e la macchina dovete andare a riprenderla il giorno dopo, dalla Polizei, pagando fior di quattrini). La seconda foto ritrae un "consegnatore" di pizze che, con incredibile tranquillità, percorre la Via Ruga di Pallanza (che al suo termine trova il Municipio) per consegnare il suo carico. Completamente incurante del fatto che la via non è aperta al transito ne accessibile per consegne alimentari. Questa è la nostra situazione.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti