Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

gruppo misto

Inserisci quello che vuoi cercare
gruppo misto - nei post

Interpellanza Movicentro - 1 Agosto 2022 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato su interpellanza Movicentro del Consigliere comunale Laura Sau gruppo civico "Verbania Civica ", e risposta del Sindaco, Silvia Marchionini.

Comune Verbania: OdG Ucraina - 3 Marzo 2022 - 16:06

Ordine del Giorno del Comune di Verbania sulla guerra in Ucraina e sull'accoglienza dei profughi.

Provincia VCO: Scarpinato appoggia la maggioranza - 4 Febbraio 2022 - 15:35

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del gruppo Centro Civico, in Provincia del VCO, che annuncia l'appoggio alla maggioranza in Provincia del consigliere Lucio Scarpinato.

Tigano: la correttezza non paga - 4 Dicembre 2021 - 12:04

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Giorgio Tigano, Consigliere Comunale Verbania gruppo misto: "A proposito di Sanità : in Consiglio Comunale a Verbania la correttezza non paga".

Tigano su progetto piazza Garibaldi - 30 Ottobre 2021 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Giorgio Tigano, Consigliere Comunale a Verbania nel gruppo misto, riguardante il progetto Piazza Garibaldi a Pallanza.

Minoranza diserta il Consiglio Comunale - 31 Luglio 2021 - 16:12

Riportiamo copia della lettera inviata al Presidente del Consiglio Comunale e, per conoscenza, al Signor Prefetto del VCO, dai consiglieri di minoranza che hanno disertato il Consiglio Comunale per protesta contro i metodi e ai modi dell’amministrazione.

Verbania: approvato odg Sanità - 12 Marzo 2021 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, l'ordine del giorno approvato ieri sera dal Consiglio Comunale di Verbania in materia di sanità, da tutti i Gruppi consiliari di Verbania: Partito Democratico, Alleanza Civica per Verbania, Comunità.Vb, gruppo misto, Insieme per Verbania, Lega, Prima Verbania, Fratelli d'Italia, Forza Italia, Mov.5 Stelle.

Alleanza Civica su scuola a distanza - 1 Dicembre 2020 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo Consiliare Alleanza Civica, riguardante la chiusura delle classi seconde e terze della secondaria di 1°grado.

Una luce per accendere la speranza - 25 Novembre 2020 - 08:01

Un piccolo grande gesto di #solidarietà al personale sanitario. Giovedì 26 novembre ore 21.00 un applauso e una luce per accendere la speranza.

Consiglio Comunale con gli operatori sanitari - 20 Novembre 2020 - 14:03

Riceviamo e pubblichiamo, il comunicato a favore degli operatori sanitari del VCO, sottoscritto dal Sindaco Silvia Marchionini e da tutti i gruppi consiliari del Consiglio Comunale di Verbania.

Tigano su sicurezza in città - 2 Luglio 2020 - 09:34

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Giorgio Tigano, Consigliere comunale – gruppo misto, riguardante la sicurezza in città.

Appello ai Verbanesi - 17 Marzo 2020 - 17:04

Appello ai Verbanesi dal Sindaco Silvia Marchionini, dal Presidente del Consiglio Comunale Giandomenico Albertella e dai capigruppo consiliari.

Dimissoni: Tigano torna sulla questione - 21 Febbraio 2020 - 11:04

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Giorgio Tigano, Consigliere Comunale del gruppo misto, che replica al comunicato di Insieme per Verbania sulle sue dimissioni dal gruppo.

Dimissoni Tigano dal gruppo “Insieme per Verbania”. - 17 Febbraio 2020 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Giorgio Tigano, Consigliere comunale, in cui annuncia le dimissioni dal gruppo “Insieme per Verbania”.

EUROPAN: premiato il progetto riqualificazione area Acetati - 4 Dicembre 2019 - 18:06

Si conclude la quindicesima edizione di EUROPAN sul tema delle Città produttive 2, lanciato già nella precedente edizione. 901 i progetti presentati sui 47 siti in tutta Europa con la partecipazione di 12 paesi (per l’Italia oltre a Verbania, il comune di Laterza). L'età media dei partecipanti è stata di 30 anni.

Immovilli: Pedroli, situazione inaccettabile - 2 Dicembre 2019 - 17:04

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del consigliere comunale, Michael Immovilli, Lega, che afferma: "Stadio Pedroli: impraticabilità del campo situazione inaccettabile, il Comune intervenga con urgenza al fine di risolvere i problemi".

Torna la Festa Alpina - 12 Agosto 2019 - 16:21

È uno dei più tradizionali appuntamenti dell’estate verbanese: dal 13 al 17 agosto il gruppo Alpini di Suna organizza infatti la classica Festa Alpina a Madonna di Campagna.

Per Ferragosto Musica in quota raddoppia - 10 Agosto 2019 - 11:04

Dopo l'apprezzato e seguitissimo appuntamento di domenica 4 agosto all'Alpe Giovera con la “fisarmonicaorchestra” di Sergio Scappini, per la settimana di Ferragosto Musica in quota organizza come di consueto un doppio imperdibile appuntamento per i tanti appassionati di musica e montagna che seguono con passione la rassegna organizzata dall'omonima associazione.

Tornano i concerti ecomuseali - 26 Luglio 2019 - 18:06

Torna per il terzo anno il ciclo di momenti musicali “La pietra racconta”, in cui la pietra stessa si fa musica in ambienti del paesaggio “di pietra” naturale e costruito e in cui il cuore di granito di questa terra viene raccontato con linguaggi che si integrano a quelli del Museo GranUM e dell’Ecomuseo del granito di Montorfano, che ne propongono la storia, offrendone interpretazioni sonore emozionali.

Pesciolata di Fine Estate - 29 Agosto 2018 - 09:16

Tre serate di spettacoli, sport, gastronomia ed eventi che l'Associazione Sunalegar organizza sul lungolago di Suna.
gruppo misto - nei commenti

Giovani di Fratelli d’Italia su aggressione - 2 Luglio 2020 - 20:41

Re: Attesa vana.
Ciao paolino Paolino risvegliatosi dal sogno dei 173 miliardi, di cui una gran parte a fondo perduto e l'altra parte con tasso d'interesse simbolico, s'era nuovamente riappisolato e ha avuto un altro sogno. Diciamo che se avessero voluto perseguire la strategia di comunicazione che ipotizzi, avrebbero immediatamente diramato un comunicato stampa generico per poi eventualmente rincararlo in base ai risultati delle indagini. Gli è andata male? Beh, o hai informazioni non divulgate o gli può ancora andare bene. Io scommetterei su un gruppo misto a maggioranza extra

Presentazione Elicottero di Soccorso - 23 Novembre 2019 - 07:52

ELISOCCORSO FONDAMENTALE PER LE ZONE MONTANE COME
Finalmente una buona notizia, Mentre Sindaci e popolazione discutono da anni sul nuovo ospedale del VCO ecco affacciarsi l'iniziativa che da tempo cerco di suggerire. In sostanza e per esperienza diretta, una chiamata x l'intervento di una ambulanza nei casi in cui i minuti contano diventa problematica se ci si trova sulle alture del VCO e non solo. le patologie cardiache come infarti del miocardio ed ischemie hanno tempi brevissimi d'intervento e proprio x via delle distanze le problematiche di offrire un tempestivo soccorso svaniscono. Prendiamo Premeno, Miazzina, S. Maria Maggiore, Malesco, Cannobio, Quarna, tutti comuni che per essere raggiunti da una medicalizzata richiedono oltre 20 min. come minimo, quindi siamo fuori tempo massimo. Invece di costruire un ospedale nuovo nella speranza che qualche medico con esperienza delle grandi ospedalità milanesi o di altre città vengano a seppellirsi in un ospedale di provincia è molto difficile. figuriamoci i tirocinanti poi che avendo a disposizione realtà come Niguarda, Humanitas, gruppo S, Donato, Monzino, Policlinico, Sacco o altre realtà importanti possano optare per un ospedale dai numeri esigui sotto ogni aspetto. quindi il potenziamento con i 40 mil. di Cirio vanno proprio fatti in questa direzione. Uno o due elicotteri e 77 helipad notturni (valore (20.00) cad non si superano i 13 mil. il resto dei fondi va all'ammodernamento delle strutture di Domo, Verbania e se si vuole Omegna (misto pubb. e privato). solo in questo modo si potrà affrontare le emergenze al meglio trasportando come di consueto a Novara, Vercelli o Milano dove indubbiamente i numeri la fanno da padrone ed i chirurghi. Infatti le mergenze sono il vero punto cruciale chi ha patologie oncologiche non ha urgenze come chi ha un infarto pertanto i protocolli assegnati al paziente possono essere seguiti a Verbania o Domo adeguatamente. per ulteriori informazioni su emergenza contattatemi. grazie.

L'Amministrazione precisa su Beata Giovannina - 26 Gennaio 2017 - 20:42

ASSERTIVI o PREPOTENTI
Parto da una premessa. Se fossi un Sindaco non cercherei di fare sempre come credo io e le poche persone con cui ho un "cerchio magico" di potere. Non terrei per me le informazioni, (relegando i consiglieri alla raccolta spasmodica di notizie con formali accessi agli atti) o per elemosinarle "dopo", in sede di polemica mediatica. Cercherei, con la logica della trasparenza di informare "prima" consiglieri di maggioranza e minoranza e i gruppi e le associazioni attive sul territorio, per raccogliere le buone idee e fare sintesi. Nascerebbero credo molte meno polemiche e molti meno contrasti. Ma soprattutto soluzioni più idonee alla risoluzione dei problemi. Se fossi un sindaco prima di tutto ciò, che riguarda le singole scelte, avrei aperto un confronto costruttivo pubblico per creare quel progetto di Città a cui relazionare e condizionare ogni azione amministrativa. Giustamente, come obietterà qualcuno, non lo sono e non mi sono proposto per esserlo. Posso solo oggi, avere la personale convinzione e rincrescimento, di aver contribuito al eleggere il sindaco sbagliato per questa Città. Questo a prescindere dal fatto, come ho detto in consiglio comunale, che l'attuale gestione della Spiaggia della Beata Giovannina, sia gradita all'utenza e come comprensibile voglia fare il PD, si voglia trovare un "rimedio" amministrativo, alle incongruenze formali e politiche che si sono da più parti evidenziate. Giordano Andrea FERRARI - Socialista a Verbania Consigliere Comunale Città di Verbania ( gruppo misto )

Con Silvia per Verbania su Bando Periferie - 16 Gennaio 2017 - 20:56

Risolvere senza spreco di risorse vs Marinoni
Lascio giudicare ad altri se sono stato io a non spiegarmi o Marinoni a non capire il mio scritto. Torno a precisare che se è condivisibile l'individuazione di alcuni problemi, non lo è il modo in cui si è proposto di risolverli, con progetti che non condivido e con spreco di risorse. Come ho cercato di far capire la cosiddetta "politica concreta" sta sperperando soldi in soluzioni a mio avviso inadeguate e costose. Semplici "tavoli di lavoro" avrebbero portato a soluzioni più economiche per affrontare problematiche che tutti riconoscono debbano trovare soluzione. Giordano Andrea FERRARI - Socialista a Verbania. Consigliere Comunale - gruppo misto.

Con Silvia per Verbania su Bando Periferie - 15 Gennaio 2017 - 09:09

Risolvere i problemi senza spreco di risorse
Risulta ben chiaro a tutti, gruppi di maggioranza, gruppi di opposizione, cittadinii di destra di sinistra ecc ecc che il completamento del Movicentro, la pista ciclabile Suna-Fondotoce e la sistemazione delle spiagge cittadine siano un punto centrale dei bisogni della Città. Si vuole banalizzare opponendo visioni di "politica concreta" a "tavoli di lavoro" C'è però un errore grosso grosso, sta politica concreta viene fatta con progetti costosissimi che non risolvono completamente i problemi, a volte ne creano di nuovi e soprattutto generano impegni finanziari pesanti per la Città e il suo futuro. Di questi giorni, per esempio la presentazione del Progetto Nuova Piazza Fondotoce : tanti soldi per un progetto che propone un campo giochi a bordo strada e diminuisce i già pochi posteggi. i "tavoli di lavoro" servirebbero per mettere insieme teste pensanti di maggioranza, opposizione e cittadini competenti e far uscire buone idee per il futuro di Verbania. E risparmiare soldi, cioè risolvere criticità spendendo meno. Giordano Andrea FERRARI - Socialista a Verbania Consigliere Comunale - gruppo misto

"Consigli comunali bloccati" - 3 Dicembre 2016 - 12:26

Re: Inaffidabili
mi scusi compagno Di Gregorio.. la troppa fatica è la stessa che l'altra sera al consiglio comunale l'ha fatta andare a casa facendo mancare il numero legale? Mi sembra che il permesso per la giornata di lavoro l'abbia ritirato (mi corregga se sbaglio). Non sono polemico è un suo diritto farlo, quantomeno se il giorno dopo una persona è pagata per dormire potrebbe fermarsi anche dopo la mezzanotte... Vorrei capire come mai dopo 3 commissioni sul punto che sarebbe andato in discussione Lei ha deciso di abbandonare l'aula. Troppo facile dare la colpa di tutto alla maggioranza che non vuole stare a sentire le opposizioni. Ormai è chiaro, almeno a chi si interessa della politica locale, che le opposizioni stanno facendo di tutto per mettere il bastone tra le ruote dei lavori dell'amministrazione. La vostra unica arma a disposizione per farlo è proprio quella di utilizzare il regolamento per allungare i tempi delle decisioni ed infatti i consigli comunali sono occupati per la stragrande maggioranza dai discorsi dei DODICI gruppi di minoranza (stessa cosa per le commissioni). Non siamo noi ad ostacolare i lavori, basta prendere in giro le persone. La proposta di modifica del regolamento vuole essere a vantaggio dell'interesse della Città. Meno gruppi consiliari (togliere quelli formati da un solo componente), se una lista non riesce ad arrivare ad un minimo di 2 allora ci sarà il gruppo misto per loro. Di conseguenza anche nelle commissioni ci saranno meno commissari, con un risparmio sui gettoni di presenza. Meno tempo a disposizione per ogni singolo gruppo: la capacità di sintesi dovrebbe essere auspicabile (ad oggi ogni gruppo può parlare per 15 minuti per ogni punto, e pensare che è il tempo medio di esposizione di una tesi di laurea triennale). Se queste modifiche fossero approvate allora si che il consiglio comunale potrebbe lavorare meglio e si potrebbe finalmente discutere anche i punti presentati dai gruppi consiliari (anche di minoranza). So benissimo che queste modifiche non saranno mai accettate da chi, ormai abituato negli anni, vuol continuare con la vecchia politica; quella delle parole spese a vanvera e della lotta alle amministrazioni di diverso colore/ partito. Come lista civica noi siamo disposti a portare avanti questa riforma del regolamento, sappiamo che non abbiamo i numeri per farlo ma almeno ci proveremo.

"Consigli comunali bloccati" - 3 Dicembre 2016 - 10:49

Coerenza al Programma e ai valori
UN ULTERIORE TASSELLO CHE DOVREBBE CONVINCERE QUALCHE CONSIGLIERE COMUNALE PD A STACCARE LA SPINA. 1 ) Il numero legale potrebbe essere ampiamente garantito dai consiglieri di maggioranza e quindi anche ad assenze e fuoriuscite di costoro, deve essere addebitata la sospensione per mancanza del numero legale. 2 ) Io sono passato dal gruppo PD al gruppo misto, dalla maggioranza all'opposizione poiché volevo essere coerente al Programma Amministrativo del Centrosinistra e coerente ai valori Socialdemocratici, che ritengo ampiamente disattesi dalla Giunta Marchionini. In ultimo poi è sotto gli occhi di tutti, che non esiste dialogo e confronto tra il Sindaco e le altre figure rappresentative della città, neanche si confronta col PD, dove altro far sentire la propria voce se non nel luogo preposto : Il Consiglio Comunale.

Ferrari lascia il gruppo PD - 4 Maggio 2016 - 13:26

gruppo misto
Un fedelissimo socialista che ha tentato fortuna nell'IDV quando andava per la maggiore.

Ferrari lascia il gruppo PD - 4 Maggio 2016 - 09:53

domanda
ci mancava proprio un gruppo misto a Verbania,chiedo aiuto a chi se ne intende,,un gruppo misto come alla Camera che credibilità ha,essendo composto da "un'armata Brancaleone"di trasfughi di destra, centro e sinistra?

Stefania Minore aderisce alla Lega Nord - 22 Settembre 2015 - 23:08

che coraggio..
quando cambia casacca un avversario è un voltagabbana,quando la cambia un amico è "una scelta coraggiosa". io resto dell'idea che si tradisce il mandato,e per correttezza ci si dovrebbe dimettere o al limite restare nel gruppo misto (se c'è) o restare indipendenti,passare ad altro partito è scorretto e squalificante.

Immovilli e Chifu nuovo gruppo - 5 Marzo 2015 - 18:36

mano nella mano
..Ma Chifu non aveva costituito un gruppo misto ,lasciando la FI ?ma dov'è la coerenza e la correttezza di questo personaggio ?(negativo ,al mio parere)

In Consiglio Comunale nasce il gruppo Fronte nazionale - 20 Febbraio 2015 - 18:54

Voltiamo pagina, una volta per tutte
Patetico il commento del Segretario Verbanese della “Lega Nord” De Magistris. Il Direttivo Provinciale della Lega Nord ha ratificato le mie dimissioni e di conseguenza la mia uscita dalla Lega il 12.01.2015. Da allora, nessun contatto tra me ed esponenti della Lega locali che hanno solo pensato di indirizzare una lettera al Presidente del Consiglio in cui mi inibivano a rappresentare la "Lega Nord" in consiglio, motivo per cui ho rinominato il gruppo "Indipendenti per Verbania". Questo in coerenza col gruppo che mi aveva eletto e che non era in rappresentanza della sola Lega , bensì espressione di alleanza tra Lega e Indipendenti. Evidentemente il Segretario De Magistris auspicava la mia eclissi dalla scena politica attraverso un passaggio nel Limbo del gruppo misto. Sara Bignardi non ha tradito le idee, ma ha coerentemente deciso di portarle avanti col Fronte Nazionale che al momento, con un progetto senza equivoci e di respiro nazionale (come era inizialmente nelle intenzioni di Salvini col progetto Lega dei Popoli aperta al centro-sud) propugna, da tempi non sospetti, soluzioni ai problemi dell'immigrazione, all'attenzione primaria dei problemi degli Italiani in difficolta', al superamento dell'Euro, alla nascita di un'Europa politica e non solo economica diretta da banchieri attenti solo ai propri interessi, sempre senza perdere di vista e ribadendo i principi etici e meritocratici che esaltano la dignità umana. Chi mi ha votato, ritrova ancora, in ciò che porterò avanti come Fronte Nazionale assieme a Tigano, i concetti che in gran parte abbiamo in comune con la Lega. Certo fa bene De Magistris ad affermare nel proprio comunicato "Voglio occuparmi della Lega Nord e dei suoi militanti veri". Dovrebbe solo spiegare per quale motivo mi ha voluto candidata in una lista mista “Lega - Indipendenti”, accettando il rischio, poi verificatosi, che una candidata indipendente superasse in preferenze rappresentanti di punta di un Partito che non ha dimostrato la forza di eleggerli, nonostante il vantato radicamento nella realtà cittadina. Per concludere, nella premessa De Magistris sostiene : "la questione interessa poco al movimento che rappresento, la consigliera ha lasciato il movimento, ne abbiamo preso atto e onestamente non è più nei miei e nostri pensieri". Mi auguro davvero che, una volta per tutte, il Segretario si occupi della propria sezione e dei suoi militanti e non di quello che sono le decisioni e le prese di posizione della sottoscritta. Sara Bignardi Consigliere del Fronte Nazionale di Verbania

Cristina sul patto di stabilità - 30 Marzo 2014 - 10:07

Pantheon della sinistra
Filippo Penati: braccio destro di Bersani. Membro di quello che la magistratura definisce sistema-Sesto. Pubblicamente si dichiara innocente asserendo di rinunciare alla prescrizione per dimostrare la propria innocenza. Non fa niente per rinunciare alla prescrizione. Prescritto. Renzi Matteo: si scopre residente Per 4 anni di un appartamento pagato da un personaggio che ottiene svariati incarichi milionari dal comune di Firenze. Rigoni Andrea (dep Pd): condanna in primo grado per abuso edilizio, poi reato prescritto. Susanna Ronconi. Storica figura del troncone toscano di Prima Linea, lavora al gruppo Abele di Torino dove ha la responsabilità delle cosiddette «Unità di strada». Nel 1987 guadagna il primo permesso-premio per la sua dissociazione. È stata consulente di Asl e Comuni del nord Italia, collabora alla pubblicazione del «Rapporto sui diritti globali» a cura dell'associazione Informazione&Società per la Cgil Nazionale. Un'interrogazione di Gasparri (An) e Giovanardi (Ccd) la segnalano come beneficiaria di una consulenza da parte dell'allora ministro Livia Turco. Rutelli Francesco (sen misto fondatore già DS-PD): condannato per danno erariale dalla Corte dei conti. Giovanni Senzani. Il «criminologo» delle Br-Partito Guerriglia, irriducibile fino al midollo, già sospettato di essere il Grande Vecchio del sequestro Moro, ergastolano per l'omicidio del fratello del pentito Patrizio Peci, esce nel 1999 in semilibertà ma un anno dopo è dietro la scrivania di un centro di documentazione della Regione Toscana denominato «Cultura della legalità democratica» e inserito nel progetto Informa carcere. Nel 2001 si è scoperto che il centro poteva clonare tutti gli atti, anche quelli segreti, della commissione parlamentare sulle stragi. È coordinatore della casa editrice di sinistra Edizioni Battaglia. Adriano Sofri. Ex leader di Lotta continua e condannato a 22 anni per il delitto Calabresi,che a parte il fatto che ha goduto di almeno una ventina di anni in libertà per i continui processi di cui è impossibile capire le motivazioni per le quali gli è stata concessa questa possibilità, negata a chiunque altro ed ora dopo la condanna definitiva, già in libertà "particolare" per motivi di salute, anche se non si capisce bene quali, visto le continue attività nelle quali si cimenta è stata la collaborazione fattiva con il Governo Prodi, dal quale è anche pagato profumatamente, mentre gli italiani sono alla fame. Ora alla fine del 2008 è tornato a parlare con i toni che usò all'epoca dell'omicidio Calabresi quando già il giorno dopo del suo omicidio, su "Lotta continua" scrisse «Ucciso Calabresi, il maggior responsabile dell’assassinio di Pinelli». Il guaio è che oggi scrive su La Repubblica che pubblica anche i suoi vaneggiamenti e i suoi revanscismi, insegna ai giovani nelle nostre Università e quanto a indottrinare i giovani, certo lui è un campione come pochi ed infatti i primi sintomi di un ritorno al 68 già si notano per le nostre strade, proprio in occasione delle falsità sul decreto Gelmini. Tancredi Paolo (dep Pd): indagato per corruzione. Tedesco Alberto (sen Pd): indagato per turbativa d’asta e corruzione. La Camera dei deputati l’ha salvato negando l’autorizzazione all’arresto.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti