Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

guardia medica

Inserisci quello che vuoi cercare
guardia medica - nei post

Comitato Salute VCO: medicina territoriale e ospedale unico - 22 Gennaio 2018 - 10:23

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Salute VCO, riguardante la Medicina Territoriale e il nuovo ospedale unico.

Comitato Salute VCO: "Qualcosa si muove" - 12 Giugno 2016 - 10:23

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Salute VCO, che traccia un riepilogo delle novità che verranno introdotte nella sanità locale.

Comitato Salute VCO: "Eh no, così non va bene!" - 15 Marzo 2016 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Salute VCO, in seguito alla riunione della "Conferenza di partecipazione" dell'ASL 14, per l'anno 2015.

M5S: sanità VCO e risposte insufficenti - 1 Marzo 2016 - 11:27

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, dal titolo "Sanità VCO: le risposte del sindaco son sono soddisfacenti".

Comitato Salute VCO: che fine ha fatto la Sanità Territoriale? - 27 Febbraio 2016 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Salute VCO, riguardante il progetto pilota per la Sanità Territoriale nel VCO, annunciato per settembre 2015.

Ambulanza del Vergante: 97 operatori defibrillatori - 23 Aprile 2015 - 17:14

Ambulanza del Vergante: 97 operatori abilitati per l’uso dei Defibrillatori. Il Territorio del Vergante è più sicuro.

Corso operatori Dae - 29 Agosto 2014 - 19:06

Mercoledi 3 settembre 2014, L’Ambulanza del Vergante ha organizzato un altro corso di Formazione per Operatori Dae, che saranno abilitati all’uso dei defibrillatori semi automatici.

Gruppo "Una Verbania Possibile" su sanità a Verbania - 11 Luglio 2014 - 09:42

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del gruppo Una Verbania Possibile, in riferimento all'ipotesi di Sanità a Verbania, avanzata dalla neo Amministazione cittadina.

Roberto Campana - 29 Aprile 2014 - 15:00

La scheda biografica, il programma e i candidati, di Roberto Campana candidato sindaco alle amministrative di Verbania per il Movimento Cinque Stelle.

Tenta di gettarsi dal traghetto - 9 Agosto 2013 - 13:01

Tenta il suicidio sul traghetto: salvato in extremis prima che potesse buttarsi in acqua. L’allarme dato dal personale di bordo e dagli altri passeggeri. Il fatto è accaduto alle 18.30 di ieri.

Farmacie - 28 Luglio 2013 - 23:59

Ubicazione e turni delle farmacie di Verbania:

Numeri utili - 28 Luglio 2013 - 23:59

 Elenco dei numeri utili di Verbania

Sanità: Piemonte orientale ecco la riforma - 18 Gennaio 2013 - 13:02

Un'unica rete ospedaliera, denominata Federazione 4, che comprende il quadrante Novara, Vercelli, Biella e Vco. Sarà questo il quadro della sanità nel Piemonte Orientale dopo la riforma.

guardia medica Turistica - 16 Luglio 2012 - 16:28

Da oggi 16 luglio sino al prossimo 17 agosto è attivo il servizio di guardia medica Turistica presso la sede distrettuale di Stresa (dal lunedì al venerdì, dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00).
guardia medica - nei commenti

Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 14 Aprile 2019 - 13:11

ospedale nuovo
si chiede di formulare proposte alternative. Giusto. Alternative a che? Prima bisogna conoscere quanto oggi esiste sul territorio e come funziona. Iniziamo da qui e poi le proposte alternative vanno confrontate con la situazione attuale per capire.se le proposte sono valide. Diciamo subito che vent'anni fa il territorio non era presidiato come oggi e quindi fu naturale difendere ciò che c'era, cioè gli ospedali. Oggi la situazione è completamente diversa e migliore sotto l'aspetto assistenziale. I Medici di Famiglia si stanno associando per assicurare una presenza continua non nei loro ambulatori, ma in un luogo dove a rotazione garantiscono con la guardia medica assistenza 24 ore al giorno su 7 giorni. A Omegna è già ospitata in Ospedale, a Verbania lo sarà entro l'anno, mentre a Cannobio e Crevoladossol sono in funzione le "case della salute". Manca all'appello Domodossola, ma se ci fosse il quadro sarebbe completo. E' chiaro che con una siffatta copertura il problema di dove collocare il nuovo ospedale diventa quello di individuare una località il più a sud possibile della provincia per evitare che chi abita sul confine vada in altri ospedali incrementando la mobilità passiva, che altro non è che un aggravio di costi per la nostra ASL. Ci sono alternative ragionevoli a questo?

A Verbania consegna gratuita delle medicine a casa - 3 Dicembre 2014 - 09:04

Farmaci a domicilio
L'iniziativa è lodevole, tant'è che io e i miei volontari lo abbiamo fatto per oltre 20 anni e, su specifiche richieste, lo facciamo ancor oggi e a costo 0 per la collettività; mi vengono però spontanee: una constatazione e una domanda; La constatazione: non sono attualmente a conoscenza di organizzazioni e/o associazioni, diciamo benefiche, a parte Croce Alata e forse, i servizi sociali, ma, sempre forse, questi ultimi sporadicamente, che stanno portando, su richiesta, farmaci a persone anziane, sole, con handicap e indigenti (anche perché la cosa dev'essere fatta a 360 gradi altrimenti non ha senso); la domanda: se la mia considerazione è fondata, chi provvede alle consegne e quanto costa alla collettività? Conclusione e suggerimento: vedete, basterebbe appoggiarsi al mondo del volontariato per offrire un ottimo servizio e risparmiare, questo se fosse davvero volontariato puro; purtroppo oggi, gran parte del mondo del volontariato è diventato un business, basta vedere quanto prendono dalla ASL le associazioni/società (solo così possono essere oggi definite vista l'attività d'impresa che svolgono e gli oneri da onlus che pagano), per i servizi che offrono, fatevi dare i bilanci e vi stupirete. Suggerimento: tornando al tema, penso che per ottimizzare le risorse pubbliche dando un buon servizio alla popolazione, basterebbe chiedere a queste realtà strapagate di svolgere a gratis almeno questo servizio. Sarebbe anche l'unica maniera per ridare loro la definizione "DI VOLONTARIATO". Guardate che tempo addietro, quando le associazioni locali non erano un business ma correvano gratis per soccorrere la gente vivendo con solo le oblazioni (sicuramente si andava molto meglio e chi veniva soccorso arrivava prima in ospedale), i volontari facevano gli autisti anche per la guardia medica (lo dico con certezza perché il primo giorno di questo servizio, allora prestavo la mia opera in Croce Verde, sono stato il primo volontario autista a svolgere il primo turno); quindi, inserire nelle onerose convenzioni con queste associazioni/società l'obbligo di portare a gratis i farmaci a casa di chi ha bisogno, non penso sia così catastrofico per loro, ma di sicuro potrebbe essere un servizio efficiente, ma sopratutto economico, per l'intera collettività.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti