Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

incontro online

Inserisci quello che vuoi cercare
incontro online - nei post

50&Più: premiati i vincitori - 24 Ottobre 2021 - 19:06

Sono stati proclamati i vincitori della 39esima edizione del Concorso di 50&Più di Prosa, Poesia, Pittura e Fotografia. La competizione artistica si è tenuta durante la Settimana della Creatività, sei giorni dedicati alle discipline artistiche per valorizzare la creatività degli over 50.

Comunità energetiche - 19 Ottobre 2021 - 09:34

Nel corso degli ultimi anni la Regione Piemonte ha intrapreso, in attuazione della Legge regionale n. 12 del 3 agosto 2018, un importante percorso per la promozione e l’istituzione delle Comunità energetiche. Di seguito la nota della Provincia del VCO.

Due appuntamenti a Il Maggiore - 16 Ottobre 2021 - 08:01

Si è da poco conclusa l’ESTATE CULTURALE del CENTRO EVENTI IL MAGGIORE che, dopo quasi un anno di chiusura, è tornato ad accogliere il pubblico nelle sue sale, che è tornato ad applaudire al meglio della prosa, della musica, dell’opera, della danza e una serie di appuntamenti dedicati al 700° anniversario della morte di Dante Alighieri.

Settimana della Creatività di 50&Più - 15 Ottobre 2021 - 10:03

La creatività torna a Baveno sul Lago Maggiore, con la Settimana della Creatività, organizzata dall’Associazione 50&Più.

Lakescapes - Mistero Buffo - 17 Settembre 2021 - 19:06

Lakescapes – Teatro diffuso del Lago, Sabato 18 settembre a Castelletto Ticino Mistero Buffo, di Dario Fo. Alle 21 al Parco Sibilia con l’Accademia dei Folli.

LetterAltura 2021 - 24 Agosto 2021 - 10:02

In riva al Lago Maggiore per parlare di bicicletta e del corpo che racconta, vive e pedala: dal 19 al 26 settembre torna a Verbania il Festival LetterAltura, con eventi d'anteprima dal 25 agosto.

Festival Sentieri e Pensieri - nona edizione - 18 Agosto 2021 - 18:06

Dal 19 al 25 agosto torna a Santa Maria Maggiore, Sentieri e Pensieri, il festival letterario diretto da Bruno Gambarotta. I protagonisti della nona edizione: Marino Bartoletti, Cinzia Scaffidi, Don Luigi Ciotti, Francesco Vecchi, Roberto Morgese, Benito Mazzi, Jacopo Veneziani, Maurizio Lastrico, Anna Zafesova, Annalisa Cuzzocrea, Gino Vignali, Stefania Auci, Bruno Gambarotta, Marco Balzano, Davide Longo, Stefano Zecchi.

Musica in Quota - ANNULLATA - 31 Luglio 2021 - 13:01

ANNULLATA PER PREVISIONI METEO AVVERSE - Condizionata dal maltempo la tappa di Musica in quota all'Alpe Olzeno. Il festival prosegue domenica 1 agosto all'Alpe Piazza Grande di Anzola con il jazz del Quintetto Denner.

Nextones: musica elettronica - 27 Luglio 2021 - 10:03

A Tones Teatro Natura è il momento della musica elettronica e della sperimentazione artistica: dal 27 luglio arriva Nextones.

Tones on the Stones 2021 - 21 Luglio 2021 - 09:16

Il Festival Tones on the Stones al via il 22 luglio:cambio di programma per TONES Teatro NaturaInaugura il festival il talentuoso pianista armeno Tigran Hamasyan.

Un'estate ricca di eventi a Santa Maria Maggiore - 12 Luglio 2021 - 12:05

L'Amministrazione Comunale del capoluogo vigezzino presenta la stagione 2021,strizzando l'occhio agli amanti della vacanza outdoor con la novità di “Naturae”. Tra gli eventi culturali spiccano Musica da bere e il festival Sentieri e Pensieri,con ospiti prestigiosi: tra i molti, Don Luigi Ciotti e Stefania Auci.

Bene il Marketplace di Unione Industriale VCO - 23 Giugno 2021 - 13:01

Il Marketplace di Unione Industriale VCO cresce e permette alle imprese di ampliare i loro orizzonti commerciali.

Lettura: "Finitudine" - 15 Giugno 2021 - 14:03

La Società Filosofica Italiana sez VCO, propone mercoledì 16 giugno 2021 ore 20.30, la lettura del libro: Finitudine. Un romanzo filosofico su fragilità e libertà di Telmo Pievani.

Continuano le iniziative online del Caffè Alzheimer 3.0 - 13 Giugno 2021 - 11:04

Lunedì 14 giugno ore 16.00 ultimo incontro online.

L'Alto Lago Maggiore fa squadra per la promozione turistica nazionale - 13 Maggio 2021 - 18:36

L'Alto Lago Maggiore fa squadra per la promozione turistica nazionale Cannobio, Cannero Riviera e Trarego Viggiona presentano il progetto che punta a rafforzare la destinazione turistica sul mercato di prossimità.

“Il racconto della Shoah per il XXI secolo” - 2 Maggio 2021 - 08:01

Nell’ambito dell’iniziativa “Maggio dei Libri”, l’Istituto Storico della Resistenza “Piero Fornara” di Novara organizza un incontro sull’ultimo libro di Francesca R. Recchia Luciani dal titolo “Il racconto della Shoah per il XXI secolo” (Progetit Editore).

Ponte tra le isole: Cirio lo promuove - 29 Aprile 2021 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, una nota a margine all’incontro di ieri mattina, 28 aprile, a Stresa, con tema il progetto di rilancio turistico ed economico Lago Maggiore Light Bridge

"Sé come un altro" - 13 Aprile 2021 - 13:01

Mercoledì 14 aprile 2021 ore 20.30, "Sé come un altro" di Paul Ricoeur. Il Gruppo di lettura, proposta dalla Società Filosofica Italiana sez VCO, si svolgerà in modalità online.

"Ho cambiato idea!" 2021 4° appuntamento - 12 Aprile 2021 - 08:01

Martedì 13 aprile ore 20.45, incontro dibattito a squadre "Ho cambiato idea" sul tema: "Al personale medico deve essere riconosciuto il diritto all'obiezione di coscienza a proposito delle vaccinazioni".

Con Cottarelli e Pregliasco a Verbania riparte "La città ideale" - 9 Aprile 2021 - 15:03

Riparte il progetto “La città ideale” organizzato dal Comune di Verbania. Cinque incontri e un convegno finale per formare gli amministratori di domani: tra i prestigiosi ospiti degli incontri, al via sabato 10 aprile, Carlo Cottarelli, Fabrizio Pregliasco e Tommaso Sacchi.
incontro online - nei commenti

Una Verbania Possibile su relazione CEM - 5 Aprile 2019 - 12:40

Re: Re: La frase sembra chiara
La tristezza è non cogliere l’opportunità di sviluppo culturale che questo Teatro sta dando al territorio. Ma partiamo dalla notizia: curioso come quasi tutti i giornali online pubblichino il comunicato stampa di una forza politica senza invece citare la conferenza stessa. Si trova l’articolo qui: http://www.ossolanews.it/verbano-news/una-stagione-entusiasmante-per-il-maggiore-che-si-propone-sempre-di-piu-come-punto-di-riferimento-per-verbania-8436.html OssolaNews?? Vabbè. La conferenza stampa ha esposto l’andamento della stagione culturale al Maggiore ed i risultati sembrano essere buoni, se non ottimi alla luce delle criticità che sono emerse, dell’avversione che questa opera si porta dietro nella cittadinanza e del fatto che siamo in una fase di start-up. Non posso che sottolineare le parole della Presidente Nobile: “i numeri di utilizzo di questo centro sono in continua crescita tra convegni, presentazioni, teatro, teatro scuola; “Il Maggiore” è un punto di riferimento, e insieme a tutto il cda cerchiamo di rispondere alle esigente della città, perché “Il Maggiore” appartiene alla città tutta”. Abbiamo eventi di ogni genere, vogliamo per caso ricordare che nel foyer ci hanno fatto un incontro di boxe? Quella multifunzionalità è da mettere in atto, non è lontano dalle necessità del territorio. Sarebbe stato lontana una sala teatrale da 1000posti, quello sì che non avrebbe avuto senso. E’ assolutamente calata nelle esigenze della ns provincia e va portato avanti con determinazione lo sviluppo del CEM in ogni sua potenzialità. Sposo infine il commento di Robi: dove trova scritto Renato che nelle conferenza è stato detto qualcosa di diverso? Ed invece di fare i conti della serva, non ritiene Brignone un successo aver coperto i costi degli spettacoli con i biglietti in una realtà come la nostra disabituata da decenni ad acquistare cultura in loco? Tra l’altro, solo il fantomatico studio di gestione di zaccheriana memoria mandava a pareggio la struttura e peraltro nemmeno nei primi anni, salvo poi prevedere che la tassa di soggiorno, prevista proprio in quegli anni, sarebbe stata dedicata a coprire i costi della struttura. Tornando ai conti, facile aver sborsato extra costi in fase iniziale considerando la grana CPI e tutto l’equipaggiamento iniziale del teatro (o Renato crede che lo regalino!). Sarà comunque facile dover continuare a sborsare soldi per coprire i costi perché pochissime realtà come questa stanno in piedi da sole (stia tranquilla la lettrice Marta, nessun privato prenderà le redini del giochino se non con quote di minoranza): l’investimento in cultura non è una perdita finanziaria? Anche perché poi il risultato che ci ritroviamo sono i leoni da tastiera su facebook che “vomitano” improperi solo perché il gusto architettonico non sposa quello proprio. Si spera nelle prossime generazioni che cresceranno avendo un luogo dove si crea cultura: la nostra, di generazione, ormai è persa. “Crescere cittadini migliori e consapevoli e per rendere accessibile a tutti la cultura, come bene universale e primario”. Ho avuto l’occasione di ascoltare, in differita, la discussione sulle conclusioni dell’inchiesta sul CEM: a parte la volontà di alcuni di metterla in politica quando la stessa ha responsabilità di indirizzo e non certo tecnica, viene fuori che “qualche” controllore - dopo aver ignorato che il CEM avesse delle coperture a forma di sasso (lo sapevano anche…i sassi, ma non i VdF!) sta facendo il prezioso e dopo essersi bevuto le coperture (ndr: pare che nei documenti predisposti non fossero incluse..un minimo di proattività però ci vorrebbe nelle nostre istituzioni) ora contesta anche le vetrate: mi domando, si aspettava per caso una colata di cemento al posto delle finestre? La normativa antincendio lascia ampio spazio all’interpretazione (lo dice un tecnico ascoltato dalla commissione, non il sottoscritto anche se vagamente la conosce): bisognerebbe mettersi un limite, altrimenti anche la perfezione diventa perfettib

Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 14 Gennaio 2017 - 14:09

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Ciò che penso
Ciao Maurilio Guarda, io accetto i consigli da chiunque ma non accetto che si banalizzi o si travisi apposta ogni cosa che scrivo. Nessuno ha mai detto che si sia fatto male a partecipare al bando, io ho spiegato quale sarebbe stato il metodo da me auspicabile e ho "linkato" tutti gli atti ufficiali che riguardano il bando. Io non so se ciò che proponiamo noi farà si che vinceremo le prossime elezioni, posso solo dirti che noi ( una Verbania Possibile) parliamo di ciò a cui tutte le realtà mondiali stanno andando incontro: il metodo partecipativo. PS non ho neanche detto che ci troviamo in dittatura, semplicemente ho constatato che quanto alcuni scrivono è la definizione di dittatura. Visto che ogni volta che scrivo mi documento, mi piacerebbe almeno che mi si rispondesse nel merito, tutto qui ( poi mi può anche capitare di prendere cantonate e non avrei problemi ad ammetterlo), certo che se a due leggi, un bando e una graduatoria mi si risponde solo con un articolo online è evidente che si vuole a tutti i costi sminuire solo ciò che scrivo.

Francesca Accetta: "nessuna discriminazione scolastica" - 14 Aprile 2015 - 09:37

X Avvocato Inchiostro
Boh, il mio era un commento basato sulla mia esperienza, confrontata con altri amici dei miei figli. So che due anni fa alla Ranzoni hanno fatto una selezione, ma non so di che tipo, mentre alle Cadorna avevano fatto solo un incontro individuale, del tutto simile al colloquio fatto quest'anno come seconda prova alla Cadorna. Era stata comunque pubblicato l'elenco degli ammessi, ma a memoria, non era stato escluso nessuno. Cosa sia stato, e perchè, quest'anno alle Ranzoni non so, so che alle Cadorna c'erano richieste per (quasi) tre classi, 62 preiscritti, con disponibilità per 46 (2 classi). So anche che era disponibilie un prova online, di quella che poi è stata la prima prova di selezione. Saluti Maurilio

Cristina: punti in comune si, larghe intese no - 29 Marzo 2014 - 16:27

quanto già costa non farlo
Mi vedo costretto ad intervenire su questo giornale online per puntualizzare alcune cose. Come Movimento Civico Insubria noi non pensiamo a grandi intese passate, presenti o future (anche se qualcuno le propone), noi ci presentiamo fuori dai partiti e dagli schieramenti come lista civica. Per quanto riguarda l'argomento CEM, quest'opera è in fase di realizzazione. Abbiamo già speso 1.5 milioni di euro (euro più euro meno) per il primo/secondo progetto e varianti, più un mutuo già spesato a bilancio da 875.000 euro di cui pagheremo 1.070.000 di interessi. Abbiamo distrutto l'Arena (vogliamo dargli un valore di 2 milioni circa?),smaltimento terra e lavori già effettuati (un altro milione-milione e mezzo?), siamo già arrivati a circa 5-6 milioni già spesi. E' vero che non dovremmo restituire i 12.960.000 euro del fondo PISU perché non incassati (tranne il 10% c.a già anticipatoci), in ogni caso fermando l'opera, anche se non vi fossero penali, dove andremo a mutuare i 3 milioni e mezzo circa di spese vive? A questo punto non è meglio portare l'opera a compimento, con un progetto concreto, legato a cultura e turismo come quello da me anticipato in qualità di candidato sindaco nell'incontro del 24/3 ad eco risveglio? Premetto che le cifre indicate possono non essere esatte all'euro, poiché ritengo questo un intervento puramente discorsivo. A richiesta potrò fornire nei prossimi giorni i dati esatti. Buona giornata
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti