Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

intra premeno ferrovia

Inserisci quello che vuoi cercare
intra premeno ferrovia - nei post

Verbania documenti: "La nascita di Verbania" - 22 Febbraio 2018 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Verbania documenti, in vista del convegno del 3 marzo 2018: "La nascita di Verbania".

I trasporti pubblici su terra nel Verbano - 3 Novembre 2017 - 10:23

Convegno sabato 4 novembre ore 15.30 Villa Giulia, Verbania Pallanza. I trasporti pubblici su terra nel Verbano: progetti di ieri, realizzazioni di oggi.

LetterAltura presenta l’edizione 2017 - 13 Settembre 2017 - 08:01

Dal 14 al 17 settembre torna a Verbania Lago Maggiore LetterAltura, il “Festival di letteratura di montagna, viaggio, avventura” giunto all'undicesima edizione.

Stresa - Mottarone e intra - premeno - 4 Gennaio 2017 - 13:01

Vi proponiamo un bel video montaggio con foto storiche della tranvia Stresa-Mottarone (1911-1963) e la ferrovia intra-premeno (1926-1959).

Mostra fotografica sulla ferrovia intra premeno - 12 Agosto 2016 - 11:27

A 90 anni dall'inaugurazione della ferrovia intra premeno, Enzo Azzoni propone una mostra fotografica a Beè. Inaugurazione il 13 agosto 2016, presso la Sala Polivalente in piazza Barozzi, la mostra sarà visitabile sino al 20 agosto.

Mostra fotografica "ferrovia intra - premeno" - 21 Dicembre 2014 - 09:16

Da oggi domenica 21 dicembre 2014, con inaugurazione alle ore 16.00, e assemblea degli abitanti del Comune di premeno, sino al 6 gennaio 2015, presso Villa Bernocchi a premeno, si terrà la Mostra fotografica a cura di Enzo Azzoni, "ferrovia intra - premeno", saranno esposte fotografie storiche in grande formato.
intra premeno ferrovia - nei commenti

Spiaggia di Suna e divieti - 26 Giugno 2018 - 11:29

Re: Re: ...non perdiamo il sentiero....
Egr. sig. Giovanni, non sono inesattezze, sono constatazioni circa il nostro tessuto urbano. Le politiche sul turismo non si fanno concedendo di poter fare ciò che si vuole, quando si vuole. Perché è di questo che stiamo parlando. Ci fosse stata più lungimiranza da parte di chi ci ha amministrato (qui a Verbania) in questi ultimi 73 anni probabilmente non ci troveremmo nell'attuale situazione. Avremmo ancora la ferrovia per premeno, Omegna e il Mottarone, avremmo ancora un bellissimo teatro in centro e soprattutto avremmo un'organizzazione urbanistica tale da poter contemperare la presenza sia della movida che della tranquillità. Lei pensa che ad IBIZA sia solo chiasso e movida? Si vada a fare un giretto e si accorgerà che convivono in zone separate sai la movida che la tranquillità. E' questione di visione......di progetto. Che certamente qui manca! Non si tratta di NON VOLER organizzare mai nulla ma di conciliare due realtà opposte e quindi si impone un compromesso che, in buon stile italiano, lascia scontenti entrambe i contendenti. Vi sembra normale che il locale più frequentato e rumoroso della città abbia inquilini che sopra ci abitano (e c'erano prima loro) oppure che una città lacustre come la nostra abbia solamente una spiaggetta ridicola dove spesso non si trova nemmeno il posto dove posare un telo o una spiaggia alla foce di un fiume dove il bagnasciuga e lungo 10 metri (ridicolo). C'è più sabbia a Unchio (parco giochi) che sulle spiagge di intra e Pallanza messe assieme. Ridicolo. Circa ciò che succede all'estero le confermo ciò che ho scritto.....in Francia, Germania, Austria, Svizzera, Polonia Danimarca, Slovenia e Croazia è certamente così. In spagna e grecia certamente no ma hanno PROGETTATO in maniera tale da poter gestire in maniera idonea le situazioni critiche. Un esempio? Sopra e intorno alle attività rumorose notturne ci sono solo uffici e negozi così da non generare contrasti con chi, alle 02 della mattina, vorrebbe dormire. Alegar

Stresa - Mottarone e Intra - Premeno - 5 Gennaio 2017 - 09:34

mah..
con il senno del poi mi vien da piangere....che miopia immaginate oggi con una ferrovia acrimagliera che porta al Mottarone...un'attrazione impareggiabile...idem la intra premeno il Teatro Sociale di intra il Ponte Cobianchi, ma come hanno potuto abbattere simili gioielli?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti