Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

italia a tavola

Inserisci quello che vuoi cercare
italia a tavola - nei post

Compleanno Ecomuseo del Granito e del civico Museo archeologico di Mergozzo - 19 Settembre 2019 - 15:03

Venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 settembre 2019 festeggiamenti per il doppio compleanno dell’Ecomuseo del Granito e del Civico Museo archeologico di Mergozzo.

Emozioni e colori nel paesaggio ossolano e del Lago Maggiore - 7 Agosto 2019 - 11:28

L'inaugurazione della mostra e la presentazione del libro si terranno giovedì 8 agosto alle ore 21:00 presso la Sala Consiliare del Palazzo Comunale.

Selezionati i finalisti del Premio Stresa di Narrativa 2019 - 17 Giugno 2019 - 15:03

La giuria dei Critici del Premio Stresa di Narrativa, composta da Piero Bianucci, Emmanuelle de Villepin, Orlando Perera e Marco Santagata ha selezionato le cinque opere finaliste del Premio Stresa di Narrativa 2019.

Pompieropoli a Omegna - 8 Giugno 2019 - 11:05

Il 9 giugno, dalle ore 10, presso Piazza Martiri della Libertà a Omegna, una nuova edizione di Pompieropoli attende grandi e piccini mentre, in acqua, con Interlake, sarà la volta di cimentarsi con lo Stand Up Paddleboarding.

Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 4 al 12 maggio - 3 Maggio 2019 - 12:34

Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 4 al 12 maggio 2019.

Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 27 aprile al 5 maggio - 26 Aprile 2019 - 13:01

Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 27 aprile al 5 maggio 2019.

Gran Galà del Cuore - 8 Novembre 2018 - 15:03

Venerdì 9 novembre alle 20.00, l'iniziativa ideata dal "Cantante della Solidarietà" Salvatore Ranieri, Gran Galà del Cuore presso il Grand Hotel Regina Palace di Stresa.

Sentieri e Pensieri al via - 18 Agosto 2018 - 16:01

a Santa Maria Maggiore da domenica 19 a sabato 25 agosto torna per il sesto anno consecutivo Sentieri e Pensieri, la rassegna estiva – dal 2016 sotto la Direzione artistica di Bruno Gambarotta – organizzata dal Comune di Santa Maria Maggiore con il sostegno e patrocinio della Regione Piemonte e l'importante collaborazione e contributo del Circolo dei lettori di Torino.

Mille porzioni alla Risottata di Confine - 10 Agosto 2018 - 13:11

Sul versante italiano del Lago Maggiore giovedì 9 agosto lo chef due stelle Michelin protagonista di un evento organizzato da Ticino News. Così la cucina celebra la società aperta.

Torna la "Risottata di confine" - 8 Agosto 2018 - 15:03

Torna la Risottata di confine by Marco Sacco. L’evento che attraverso il cibo vuole simboleggiare l’unione fra culture e territori fa il bis a Cannobio il prossimo giovedì 9 agosto.

Plastica nei laghi Maggiore e d’Orta, i dati di Goletta dei Laghi - 7 Agosto 2018 - 12:05

Il problema del marine litter, e in particolare l'invasione della plastica, non riguarda soltanto i mari e gli oceani, ma anche fiumi e laghi. Di seguito la nota di Legambiente.

Sentieri e Pensieri 2018 - 27 Luglio 2018 - 08:03

a Santa Maria Maggiore sabato 28 e domenica 29 luglio e da domenica 19 a sabato 25 agosto torna per il sesto anno consecutivo Sentieri e Pensieri, la rassegna estiva – dal 2016 sotto la Direzione artistica di Bruno Gambarotta – organizzata dal Comune di Santa Maria Maggiore con il sostegno e patrocinio della Regione Piemonte e l'importante collaborazione e contributo del Circolo dei lettori di Torino.

La Goletta dei Laghi sbarca sul Lago Maggiore - 10 Luglio 2018 - 18:06

Quarta tappa della campagna: tecnici al lavoro per il campionamento delle acque e delle spiagge dal 10 al 12 luglio. Quest’anno nelle attività di monitoraggio è presente per la prima volta anche il Lago d’Orta

“Buon appetito, piatto pulito. IO.NON.SPRECO” - 1 Maggio 2018 - 15:03

al grido di “Buon appetito, piatto pulito. IO.NON.SPRECO” è partito ad inizio aprile in concomitanza con il nuovo menù estivo, il programma di educazione alimentare che coinvolge 110 bambini delle classi 1a, 1B, 2a, 2B, 3B e 5a. Progetto in collaborazione con la scuola Primaria S.anna, Elior Ristorazione e l'amministrazione Comunale di Verbania.

Petizione: StopCiboFalso - 3 Marzo 2018 - 09:33

a rischio “fake” nel carrello della spesa un prodotto alimentare su quattro che non riporta obbligatoriamente l’origine in etichetta, dai salumi alle marmellate, dai raai sottoli, dal succo di frutta al pane fino al latte in polvere per bambini.

Riso: il pericolo viene da oriente - 13 Febbraio 2018 - 13:01

Il pericolo viene da oriente, ma non solo. Per il riso italiano, oltre al problema delle importazioni a dazio zero dal sud est asiatico (accordi Eba, Everything but arms), si affaccia la nuova incognita che deriva dalla ripresa degli accordi Mercosur (mercato comune dell’america Latina) che potrebbero ulteriormente ‘allargare le maglie’ rispetto all’import del riso in Europa. DI seguito la nota di Coldiretti Novara VCO.

Produzione vino, riso e miele calo nel 2017 - 19 Novembre 2017 - 08:01

Nell'area Novara-Vco calano le produzioni di riso, vino, mais e foraggi, tutti con flessioni a due cifre. Il record negativo, però, riguarda la produzione di miele, decimata nelle nostre due province con un calo di oltre il 70%.

Eccellenze alberghiere USa a Stresa - 18 Ottobre 2017 - 09:16

Mercoledì 18 Ottobre 2017, in concomitanza con la fiera Host di Milano, si ritroveranno a Stresa i principali protagonisti del mondo alberghiero nord americano.

Il Vermouth sul Lago - 23 Settembre 2017 - 09:16

Domenica 24 Settembre 2017 a Verbania (via Troubetzkoy altezza civico 128/142)lungolago, IL VERMOUTH SUL LaGO, una manifestazione nata dalla passione, di Cinzia Ferro di Estremadura cafe, barlady, per il nostro fantastico prodotto storico nazionale, il vermouth.

Tre giorni per ricordare Filippo - 8 Settembre 2017 - 18:11

Era l’11 settembre 2013 quando Filippo Gagliardi, ingegnere trentenne, sposato da un anno con la sua anna e in attesa di diventare padre di Luca – che oggi è un bellissimo bambino di quasi quattro anni – si arrendeva alla fulminea malattia che lo aveva colpito da meno di un mese.
italia a tavola - nei commenti

Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 6 Maggio 2017 - 12:39

anche se...
anchese il M5S mi sta simpatico ( all'inizio però me li aspettavo un po' più rivoluzionari/barricadieri, ora mi sembra si siano molto seduti a tavola anche loro) sta storia del commercio dellearmi pare una semplice scusante: non è che se non gliele vendesso l'italia, questi paesi rinuncerebbero ad acquistare armi; la lista d' attesa dei paesi pronti a vendergliele è lunga e quindi nulla cambierebbe, quelli sempre in italia continuerebbero a venire e noi, per fare gli unici buonisti del mondo metteremmo ancor più in crisi l'economia ed i posti di lavoro in italia in uno dei pochi settori che ancora tira. Le armi non sono cattive in se, cattivo può essere l'uso che se ne fa: i latini dicevano:"Si vis pacem para bellum", cioè è con le armi che si salvaguardia la pace. Un paese, qualunque esso sia, senza difesa armata sarebbe subito cannibalizzatoda quelli vicini come da quelli più lontani. Piaccia o non piaccia questa è la realtà: chi parla di disarmo totale forse parla di un altro mondo non di quello in cui noi tutti, bianchi, giali, neri o rossi, viviamo.

Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 13 Gennaio 2017 - 18:48

Ciò che penso
Premetto che ciò di cui parlano alcuni si chiama "dittatura" e non "democrazia", mentre dalla prima non ci si aspetta nulla più del decisionismo nella seconda si "dovrebbe" dare valore e spazio a posizioni legittimamente differenti rispetto a chi amministra. Se si crede che un'opposizione non possa chiedere di partecipare per tempo all'elaborazione di progetti mi chiedo cosa ci facciate ancora in italia. Tornando al bando mi stupisce che alcuni continuino a mescolare le carte in tavola, qui nessuno auspica che i soldi non arriveranno o era contrario alla partecipazione al bando per le periferie da parte di Verbania, semplicemente si vuole sottolineare l'arroganza di un sindaco che afferma ad ogni costo che va tutto bene ( senza fornire alcun dato concreto a suo sostegno). Il punto è che io credo che altri fondi saranno reperiti per finanziare i progetti ma, essendo arrivati 117°, per poter ricevere i soldi dovrà essere reperito circa un altro miliardo e mezzo ( il totale dei progetti è 2,1 miliardi mentre la somma degli ultimi tre è di 42 milioni) il che non mi fa essere tanto sicuro che arriveranno. Mi fa piacere che alcuni abbiano trovato l'articolo di edilportale, sottolineo solo che i miei riferimenti erano alla Gazzetta ufficiale ( per capirci, ciò che è scritto lì è ufficiale). Per quanto riguarda ciò che si sarebbe potuto fare, beh sicuramente coinvolgere i comuni limitrofi ( Verbania ha scelto di non farlo ma i primi in graduatoria hanno pensato anche ai comuni limitrofi), attraverso le commissioni spunti di riflessione arrivano sempre ( sul progetto Lidl sono arrivate una marea di idee poi il tempo era poco e sono cadute nel vuoto ma idee c'erano), certo ci vuole la volontà ( direi anche un briciolo di umiltà) di aprire la discussione poi nulla vieta all'amministrazione di andare avanti per conto suo se non arrivano proposte. Ultima cosa, era stato chiesto all'amministrazione un piano di "salvaguardia" e cioè non mettere a bando il primo lotto del movicentro finché non si fosse sicuri ( in presenza quindi di un accordo) di ricevere i fondi per le periferie poiché con il primo lotto esauriamo tutto il capitale che abbiamo a disposizione per l'opera. In alternativa si chiedeva di ridimensionare il primo lotto in modo da avere fondi per "buttare giù" i pali e fare un parcheggio ( nel caso in cui non fossero arrivati i fondi per le periferie). Sembrano idee tanto campate in aria?

M5S: sulla medaglia di congedo - 6 Gennaio 2015 - 13:16

Robi leggi bene
Non ho mai detto che sei "meschino". meschina mi sembra la polemica su pochi spiccioli quando c'è chi va a sciare a spese nostre usando aerei militari che costano 9mila euro l'ora. Quanto ai vigili di Roma, lungi da me la difesa di quella categoria, ma sta emergendo che le assenze ingiustificate sono cira 44/45: probabilmente le altre sono supportate da valide motivazioni o da certificati medici. Che poi quei 44/45 meritino almeno una sospensione dello stipendio per almeno 6 mesi, lo penso e lo dico senza problemi, ma credo che molti altri pubblici dipendenti che fanno quotidianmante il loro lavoro ( e tu Robi hai sempre affermato di essere della categoria) non meritino di essere denigrati come fannulloni. Evidentemente qualcuno ha colto la palla al balzo per distogliere l'attenzione dagli intrallazzi politici romani tra malavita, dx e coop di sn, tutti allegramente a tavola allo stesso banchetto.Ma dimmi tu se oltre i 5stelle e Lega vedi qualche altra parte politica che sia fuori dal coro e faccia una vera politica d'opposizione: nel PD come in Forza italia molti fingono di ringhiare, in realtà uggiolano solamente e ben si guardano dall'andare nei fatti concreti contro Berlu e Renzi per paura che si vada alle urne e che possano perdere il cadreghino.

Riforma autonomie locali: volantinaggio sindacati - 7 Luglio 2014 - 17:08

....e potrei aggiungere....
....e potrei aggiungere che se avessi un bambino che va all'asilo od alle elementari non sarei davvero entusiasta di vedere che ha un insegnate unltrasessantenne, perchè mi viene da ridere ( o da piangere) a pensare ad un tutore dell'ordine ultrasessantenne che deve fare un inseguimento, anche se in macchina, perchè mi farebbe davvero pena vedere un minatore di oltre 60 anni dover ancora scendere in miniera, così come un muratore dover lavorare sul tetto di un grattacielo, od un operatore sanitario che deve accudire e sollevare pazienti coetanei, e perchè solo in italia si cambiano le carte in tavola gochi iniziati: come spiegare ad una persona con oltre 30 anni di lavoro che le condizioni non sono più quelle contrattuali di inizio? Se l'avesse saputo allora avrebbe potuto farsi negli anni una pensione integrativa o magari avrebbe potuto scegliere di andare a lavorare all'estero.... non so che lavoro faccia Lei signor Pedretti, ma qualunque esso sia sarebbe un bene per Lei in primis e per la collettività anche, che si ritirasse dal lavoro al raggiungimento del 60 anno d'età o, come era prima, al raggiungimento dei 35 anni lavorativi (...idem chi fa politica, anche se quello non è un lavoro).

Verbanese in testa alla classifica dei Barman - 11 Dicembre 2013 - 13:36

Verbanese in testa.....
Ho visionato la rivista sia on line che cartacea, esiste da 30 anni la testata e si distingue per serietà. La selezione non è il premio miglior barman di Verbania ma la selezione mi pare di aver capito è fatta in ambito nazionale da un gruppo di giornalisti che opera nella redazione di italia a Tavola, a Bergamo. Quindi non credo che potessero conoscere la persona, se non averne visto su un altro importante giornale di settore del Sole 24 ore Bar Giornale un bel servizio nazionale uscito di lei nei passati mesi. Nessuno mette in dubbio la professionalità di altri bravissimi barman del luogo, infatti leggendo con attenzione e non superficialmente la classifica ho trovato anche un altro nome del luogo Francesco Cione che tra l'altro so che lavora all estero a Montecarlo. Gioiamo invece se la persona arriverà tra i primi, perchè darà visibilità anche alla nostra città oltre che a se stessa. Se poi vogliamo continuare a polemizzare facciamolo pure, ma l'eccellenza della professionalità della persona interessata non credo possa avere dubbi. Questo anzichè suscitare invidia da parte di altri colleghi dovrebbe invece spronarli a impegnarsi maggiormente nella promozione del loro locale, della professionalità e dell immagine turistica di Verbania in italia e nel mondo.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti