Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

l����set - sunntig

Inserisci quello che vuoi cercare
l����set - sunntig - nei post

Il weekend delle squadre Altiora - 18 Gennaio 2023 - 15:03

Week end impegnativo per le squadre Altiora , con alcuni atleti chiamati a disputare tre gare in due giorni.

Paffoni impresa a Vigevano - 16 Gennaio 2023 - 17:04

Seconda impresa del 2023 per la Paffoni di coach Quilici, che – dopo aver fermato l’allora capolista Libertas Livorno una settimana fa – con la vittoria di ieri diventa la prima squadra del campionato ad espugnare il parquet del Pala Basletta di Vigevano, trionfando 62 a 70.

Rosaltiora 1 punto ad Alessandria - 16 Gennaio 2023 - 11:04

Partiamo dal principio per comprendere il match di sabato al PalaCima di Alessandria. La formazione che andava ad affrontare Vox Ottici Specialisti – Vega Occhiali – Rosaltiora Verbania prima del match aveva perso solo una partita, peraltro in casa, contro Lilliput Settimo e precedeva Rosaltiora di cinque punti.

Altiora vince con Santhià - 24 Dicembre 2022 - 12:05

Altiora Camping Isolino conclude il girone d’andata con una bella vittoria casalinga.

Rosaltiora vince a Piossasco - 19 Dicembre 2022 - 17:04

Che non ci fosse da fidarsi era chiaro già nel pre-partita, che la partita contro MV Impianti Piossasco fosse da prendere con le molle e che il divario di classifica tra le due squadra non fosse una discriminante era decisamente ovvio.

Vincent Bohanan & Sound of Victory - 19 Dicembre 2022 - 10:03

Il nuovo appuntamento della nuova stagione culturale è per martedì 20 dicembre alle ore 21.00 con il gospel americano: sul palco VINCENT BOHANAN & SOUND OF VICTORY.

Proseguono le celebrazioni di S.Lucia a Suna - 16 Dicembre 2022 - 09:16

Dopo il grande successo della fiaccolata dei bambini dell’Asilo e della Scuola Elementare, i festeggiamenti patronali di Santa Lucia a Suna proseguono per tutto il weekend.

Rosaltiora sconfitta da Lilliput - 11 Dicembre 2022 - 14:03

Si può essere soddisfatti dopo una sconfitta? Si può ricevere le ovazioni del proprio (tanto) pubblico al termine della partita? Si, si può e così è stato al PalaManzini al termine della gara tra la corazzata Lilliput Settimo, compagine ancora imbattuta e con pieno, estremo, merito capolista del girone e Vox Ottici Specialisti-Vega Occhiali-Rosaltiora Verbania.

Rosaltiora ospita la capolista - 9 Dicembre 2022 - 18:06

Match tosto, tostissimo, sabato alle 20.30 al PalaManzini di Via Madonna di Campagna a Verbania Pallanza per Vox Ottici Specialisti – Vega Occhiali Rosaltiora Verbania.

Altiora vince con Lasalliano - 5 Dicembre 2022 - 18:06

Bella vittoria per Altiora Camping Isolino, tra le mura amiche del PalaManzini la squadra di coach Matteo Azzini si rivela un temibile avversario per chiunque.

Rosaltiora vittoria a Novara - 4 Dicembre 2022 - 10:03

La classica partita tosta contro un avversario tignoso, che soprattutto tra le mura amiche sa farsi valere ed era reduce da un filotto interessante.

Altiora vince con Parella - 30 Novembre 2022 - 18:06

Altiora Camping Isolino, vittoria insoddisfacente. Altiora torna a conquistare punti, ma la vittoria contro Parella lascia più perplessità che gioie.

Rosaltiora: risultati del settore giovanile - 28 Novembre 2022 - 10:03

I risultati di un fine settimana pieno di impegni per le formazioni del settore giovanile di Rosaltiora

Rosaltiora vittoria netta - 27 Novembre 2022 - 15:03

Tutto facile; si potrebbe chiosare così, col senno di poi, il match che Vox Ottici Specialisti Rosaltiora Verbania ha vinto al PalaManzini contro Cantine Rasore Ovada.

Rosaltiora ospita Ovada - 25 Novembre 2022 - 18:06

Nuovo appuntamento tra le mura amiche, secondo consecutivo davanti al proprio pubblico per Vox Rosaltiora, che in quel del PalaManzini accoglie sabato alle 20.30 Cantine Rasore Ovada, squadra che sotto la guida di Alessio Suglia mantiene posizioni di media classifica e che va presa certamente con le molle.

Altiora cade a Biella - 23 Novembre 2022 - 10:03

Altiora Camping Isolino cede con onore a Biella in una sconfitta che lascia più certezze che dubbi.

Rosaltiora vince con Pianezza - 20 Novembre 2022 - 10:03

Vittoria casalinga nel primo dei due match casalinghi che Vox Ottici Specialisti Rosaltiora Verbania ha in calendario nel girone B della Serie C regionale.

Week End complicato per Altiora, con tre sconfitte su quattro partite giocate - 17 Novembre 2022 - 14:51

Altiora Camping Isolino cede in casa contro Lasalliano, che si conferma terza forza del campionato, (insieme a Chieri)

Rosaltiora sconfitta di misura - 13 Novembre 2022 - 08:15

Lato positivo; una discreta prestazione contro una gran bella squadra su di un campo caldo e difficile dove vincere sarà qualcosa di complicato per tutti, un punto portato a casa che sicuramente al momento di tirare le somme servirà certamente.

Brutto scivolone per Altiora Camping Isolino che cade a Chieri con uno 0 a 3 senza appello - 8 Novembre 2022 - 16:26

Le difficoltà oggettive di una palestra “difficile” , con un’altezza sotto la media e poco spazio per il servizio, non giustificano del tutto una prestazione sotto tono, caratterizzata da numerosi errori gratuiti.
l����set - sunntig - nei commenti

Comitato Salute VCO: "Una sanità per ogni stagione?" - 10 Novembre 2020 - 08:11

INTERESSI PRIVATI E PUBBLICHE VIRTU'
E', allo stato attuale delle cose e della pandemia in corso, che la politica, sia nazionale che locale, continui a mostrare la sua proverbiale inabilità all'interesse della popolazione optando, invece, alle preferenze personali e di partito. Sin dall’inizio, nessuno era pronto davvero a far fronte ad una situazione come quella causata dal Covid19, a meno che non fosse lo stesso “autore del virus...” tuttavia, abbiamo visto che la prima ondata d'urto ha largamente sforato le più arroccate posizioni gestionali dei responsabili regionali. La seconda che stiamo vivendo, avrebbe dovuto essere meno sorprendente rispetto alla prima, ma pare ora il contrario. In questi casi si deve essere estremamente razionali, come? Descrivo sinteticamente alcuni punti fondamentali di come si dovrebbe affrontare l'emergenza dopo la prima ondata della primavera:: 1) immediato set up delle strutture ospedaliere regionali esistenti e che hanno operato alle terapie. 2) descrizione delle problematiche a cui hanno dovuto maggiormente far fronte e valutando ogni possibilità razionale di solving problem. 3) set up delle disponibilità di posti adibiti alle terapie intensive per ogni struttura evidenziando eventuali e possibili implementazioni in loco o limitrofe. 4) set up dei medici ed infermieri per verificare la copertura massima per ogni struttura ed il potenziale reclutamento di nuove figure. 5) set up dei prodotti di primo intervento per le patologie Covid e relativo approvvigionamento programmato sia in ordine alla sicurezza degli operatori che dei degenti. 6) fotografia del network degli ospedali operanti nel raggio di 100 km, gestiti dalla direzione sanitaria o da una figura dedicata e verifica dei posti letto e del personale al fine, eventualmente, di potere dirottare i pazienti in altre strutture evitando situazioni di crisi di posti in rianimazione nelle strutture. 7) delegare ai medici di base la possibilità di effettuare tamponi in modo da evitare ingorghi nelle strutture ospedaliere. 8) costituire in tempi brevi una task force locale addestrata preliminarmente all’assistenza dei cittadini con l’aiuto delle Forze Armate, degli Alpini o della Protezione Civile in collaborazione con psicologi operanti nel territorio. 9) aggiornamento dei sistemi informatici condivisi tra ospedali, ASL e regioni, ancora incompleti e non dialoganti tra loro (un dramma). Mi fermo qui, ma ci sarebbe molto altro ancora. Certo che ne verremo fuori, il mondo non si fermerà al Covid19, tuttavia ciò che mi chiedo saremo in grado, dopo questa pandemia, di far fronte ad altre eventuali situazioni del genere? Saremo in grado di creare una polis che, finalmente, possa essere gestita da persone serie e competenti invece che da individui prestati alla politica senza alcuna competenza, interesse personale o di partito? Lo vedremo, anche presto.

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 29 Febbraio 2020 - 03:20

Comitato stop 5G VCO
Gentile sig. Guerra di seguito leggerà l'Introduzione del professor Martin Blank della Columbia University, a un appello di piu' di 160 colleghi sui rischi dei campi elettromagnetici che oggi raggiungono livelli enormemente più grandi del livello naturale.che possono dannegiare il DNA delle cellule e causare il cancro. Sul sito EMFScientist.org puo' trovare l'appello completo con la firma degli scienziati che lo hanno sottoscritto. Introduction to the United Nations EMF Appeal Delivered by Martin Blank, PhD, Department of Physiology and Cellular Biophysics, Columbia University I'm here with disturbing news about our favorite gadgets: cell phones, tablets, wi-fi, etc. Putting it bluntly, they are damaging the living cells in our bodies and killing many of us prematurely. I'm Dr. Martin Blank, from the Department of Physiology and Cellular Biophysics at Columbia University. It is distressing for me, and more than 160 colleagues, who today are petitioning the United Nations requesting that they address this problem. We are scientists and engineers, and I am here to tell you - we have created something that is harming us, and it is getting out of control! Before Edison's lightbulb, there was very little electromagnetic radiation in our environment. The levels today are very many times higher than natural background levels and are growing rapidly because of all the new devices that emit this radiation. An example that a lot of us have in our pockets right now is the cell phone. One study shows that as cell phone usage has spread widely, the incidence of fatal brain cancer in younger people has more than tripled. We are putting cellular antennas on residential buildings, and on top of hospitals, where people are trying to get well. Wireless utility meters, and cell towers, are blanketing our neighborhoods with radiation. It's particularly frightening that radiation from our telecommunication and powerline technology is damaging the DNA in our cells. It is clear to many biologists that this can account for the rising cancer rates. Future generations - OUR CHILDREN - ARE AT RISK. These biologists and scientists are not being heard on the committees that set safety standards. The BIOLOGICAL facts are being ignored, and as a result, the safety limits are much too high. THEY ARE NOT PROTECTIVE! More protection will probably result from full disclosure of possible conflicts of interest between regulators and industry. Rising exposure to electromagnetic radiation is a GLOBAL problem. The World Health Organization and international standard setting bodies are not acting to protect the public's health and well-being. International exposure guidelines for electromagnetic fields must be strengthened to reflect the reality of their impact on our bodies, and in particular, on our DNA. Although we are still in the midst of a great technological transformation, the time to deal with the harmful biological and health effects is long overdue. We are really all part of a large biological experiment, without our informed consent. To protect our children, ourselves, and our ecosystem, we must reduce exposure by establishing more protective guidelines. And so, today, scientists from around the world are submitting an Appeal to the United Nations, its member states and the World Health Organization, to provide leadership in dealing with this emerging public health crisis. Details of The Appeal can be found at EMFScientist.org

Carabinieri: controlli agli istituti scolastici - 22 Gennaio 2020 - 08:38

Re: Maria
Ciao lupusinfabula a parte che non sappiamo se abbiano imparato o meno la lezione, visto che la recidiva è sempre dietro l'angolo, non è detto poi che sia così facile risalire ai pesci grossi.... Non siamo su un set cinematografico.

Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne - 23 Novembre 2018 - 13:23

Ma.....
Per me violenza è violenza e basta, che sia esercitata sulle donne che sugli uomini. Ma questa è la moda del momento e se non ti accodi il minimo è che ti accusino di "maschilismo" ( cosa significhi poi non lo so , ma comunque per un uomo è meglio essere "maschio" che "femminiello"). Certo poi, che certe donne si sveglino dopo anni a raccontare cosa sarebbe loro successo è alquanto curioso: se subisco un torto reagisco subito, non aspetto un decennio o più Forse però ha ragione il proverbio che dice che la vendetta è un piatto che si serve freddo, ma di vendetta si parla, non di giustizia. Come mi fanno ridere certe ex ragazze che nella loro ormai perduta giovinezza hanno accettato l'invito in camera del potente di turno per poi ora lamentarsi che quello ci ha provato ( come è normale per un uomo) i termini che mi sovvengono sono "false ingenue" e "patetiche" e non si rendono conto che il loro atteggiamento va a scapito di quelle donne che la violenza l'hanno subita ben lontano dai riflettori e magari non su un set cinematografico ma tra le mura di casa: a queste la mia massima stima, rispetto e comprensione.

Ubriaco e armato: espulso - 22 Agosto 2017 - 17:31

Una sola spiegazione "Vizi Capitali"
Questi eventi come l'immigrazione selvaggia, la violenza degli attentati, le aggressioni in discoteca che uccidono ecc ecc, eventi che ora ci toccano in quanto molto più vicini Sono il frutto di un'idea di società... MORENTE Dove i vizi capitali hanno preso il sopravvento, badate bene non sono credente, e tantomeno praticante di alcuna religione. Ci accaniamo tra DX SX M5S, ma la verità è che siamo sopraffatti, dalle più antiche debolezze umane, e questi sono gli effetti. Quando si parla di valori della dx o della sx si dovrebbe parlare di valori umani, ora siamo spaventati da cosa? da quanto ci fanno vedere in tv e sui giornali? provate ad esempio a dare uno sguardo qui, nel civile occidente.... https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1600657379993245&set=pcb.1600657433326573&type=3&theater Oppure qui... http://www.repubblica.it/solidarieta/emergenza/2017/07/09/news/congo_e_ancora_genocidio_nel_paese_dove-170346277/ Ci sono immagini inguardabili, dove sono i media strapagati con soldi pubblici? ad impaurirci appoggiando i desideri di quel famoso 1% più ricco ? Magari aiutati dai soliti politici incapaci o peggio venduti per un arricchimento personale, impegnati a far approvare leggi ancora più restrittive, che mai avremmo accettato, accampando la scusa del controllo e della sicurezza? Scommettiamo che dopo le elezioni imminenti di Germania ed Italia, se l'esito sarà sempre il solito dx o sx ci ritroviamo una forza militare europea ? (per altro in sordina è già nata nel 2010 https://www.attivotv.it/eurogendfor-la-super-polizia-con-diritto-di-vita-o-di-morte-il-nuovo-nazismo-europeo-avanza/#) Chiudersi a riccio od accogliere oltremisura, è come proteggersi dall'onda di uno tsunami, sperando di cavalcarla. A mio avviso esiste una soluzione, tanto è semplice quanto utopica ma non impossibile, redistribuire la ricchezza, non è normale che nel mondo 8 uomini, da soli, posseggono 426 miliardi di dollari, la stessa ricchezza della metà più povera del pianeta, ossia 3,6 miliardi di persone. Se tutti hanno di che sfamare la propria famiglia, un tetto sulla testa,ed una vita dignitosa, restano a casa loro. Qulche numero e qualche immagine per riflettere http://it.euronews.com/2017/04/25/la-classifica-2016-della-spesa-militare-nel-mondo http://www.repubblica.it/solidarieta/emergenza/2016/04/11/news/armi_le_spese_militari_nel_mondo_crescono_sono_un_affare_da_1_676_miliardi-137413739/

Monumento ai caduti sul lungolago torna a risplendere - 27 Aprile 2017 - 11:38

Sarebbe interessante...
Sarebbe interessante, prima di criticare, rivedere il progetto originario. Era prevista la siepe ai lati? Ho provato a vedere se l'Azzoni, nei suoi libri, dava qualche indicazione, ma non ho trovato nulla. Dalla foto scattata durante l'inaugurazione, avvenuta i 4 ottobre 1925, non c'era. Anche in una foto del 1964, una cartolina pubblicata sul gruppo FB “Verbania Antiche Immagini” (https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10203748447222603&set=oa.491705207601646&type=3&theater ma non so se la visione è pubblica) non c'è traccia di nessuna siepe. Nei, pochi, libri di storia locale che ho in casa, non ho trovato nessun'altra indicazione. Mi sono fatto l'idea che la siepe sia stata aggiunta in anni relativamente recenti, '60 o inizio '70, perchè hai lati, coperti dalle siepi tagliate, sono riportati nomi dei caduti. Se le cose stanno così, la mia opinione, per quel che vale, che riportare allo stato originario il monumento, sia la cosa giusta, magari estirpando completamente le radici. Qualcuno ha altre informazioni? Saluti Maurilio

Presentazione progetto Piazza f.lli Bandiera - 16 Gennaio 2016 - 08:48

E' sempre difficile valutare...
E' sempre difficile valutare un intervento di riqualificazione urbana. Premetto che non mi occupo di architterua e che non mi sono ancora fatto un'idea precisa su questo progetto. Se ci si basa solo sulla soggettività, non se ne esce ("mi piace", "non mi piace", "giardinetto più piccolo", "giardinetto più grande",...). Come ogni progetto di cambiamento, è necessario avere chiari gli obiettivi (perchè si vuole o deve cambia) e un opportuno set per l'analisi costi-benefici. Io credo, ma è un'opinione personale, che oggi la piazza così com'è non è sia altro che un enorme parcheggio; piace, è utile così,...ognuno dice la sua. Se non diminuisce il numero di parcheggi, trovo che quella presentata, possa essere una buona soluzione. Poi una considerazione, all'estero almeno nei posti a maggiore impatto turistico, è praticamente impossibile parcheggiare gratis in centro, e la maggior parte dei parcheggi sono sotterranei, aperti 24h al giorno, custoditi (costano un po' di più che da noi... Però quando andiamo in questi posti, penso solo ad Ascona e Locarno, non vado tanto lontano, siamo tutti belli contenti di parcheggiare praticamente in centro e senza problemi. Non so come si comportano per i residenti, questo è un nodo da scogliere. Nelle grandi città ci sono aree di parcheggio riservate ai residenti, si potrebbe pensare a questa soluzione nelle stradine intorno alla piazza. Resterebbe il problema del mercato, per quanto, ma è solo una mia personalissima opinione, credo che sia un modello di commercio destinato a ridimensionarsi notevolmente, ma anche questa è un'opinione personale. Saluti Maurilio

AslVco: dimesso il direttore sanitario - 3 Dicembre 2013 - 01:53

H is for Heather: comunicato stampa
Con la presente Vi chiediamo la diffusione del seguente comunicato. Si allega volantino. H. is for Heather, per Erika, nostra amica scomparsa poco più di un anno fa. "H. is for Heather", due giorni di musica, festa e arte: sabato 7 e domenica 8 dicembre, allo spazio giovani comunale Il Kantiere di Verbania. Nei due giorni, sul palco del quinto evento della rassegna 2013/2014 di Associazioni a Distinguere sostenuta dall'associazione 21 marzo, si susseguiranno sedici band e dj set di Piranha Airlines. Nel mentre, sarà allestita la mostra fotografica con una selezione dei molti scatti fatti da Erika negli anni. Sabato, a partire dalle 16, suoneranno Rosafanti, Toxic Sox, Los Borrachos, Merry Widow, Totem, Evolution ov Violence, The Monkey Weather, Don Rodriguez, Rego Silenta, Grounfloor. Il giorno seguente, dalle 18, sarà la volta di FingerPivaStyle, Sweet Smell of Shining, Muschio, Nine Eight Central, Rumor, Seattle Homage & more 4 Erika. RingraziandoVi anticipatamente per l'attenzione, 21 marzo
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti