Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

manifestazioni verbania

Inserisci quello che vuoi cercare
manifestazioni verbania - nei post

Forza Italia "interpella" i commercianti - 13 Ottobre 2019 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Coordinamento cittadino Forza Italia verbania, riguardante un iniziativa rivolta ai commercianti della città.

Giornata per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro - 12 Ottobre 2019 - 08:01

Domenica 13 ottobre l’Anmil celebra in tutta Italia la 69ª edizione della Giornata per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e vedrà organizzare eventi in tutte le città cui prenderanno parte le massime istituzioni in materia per confrontarsi sui dati relativi al fenomeno infortunistico e su cosa è necessario fare per una maggiore sicurezza sul lavoro.

“Intrecci. Passato e presente delle Terre di Mezzo” - 25 Settembre 2019 - 19:06

La mostra itinerante “Intrecci. Passato e presente delle Terre di Mezzo” arriva a Domodossola: dal 26 settembre al 19 ottobre presso il Collegio Rosmini.

Un successo i 50 anni di Croce Verde verbania - 9 Settembre 2019 - 18:06

I mezzi storici dell’Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze), domenica 8 settembre, hanno aperto la parata delle ambulanze che, partite da Fondotoce, hanno sfilato per Intra fino ad arrivare a Pallanza sul lungolago, dove si è svolta la festa per il 50° anniversario della Croce Verde verbania.

Corso per entrare nella Squadra Nautica di Salvamento - 1 Settembre 2019 - 15:03

Lunedì 2 settembre, alle ore 20.30, presso il Centro Pastorale San Francesco in via alle Fabbriche, 8 a Pallanza (verbania) si terrà la serata di presentazione del corso gratuito per diventare volontari soccorritori della Pubblica Assistenza Anpas Squadra Nautica di Salvamento di verbania.

Giochi Senza Quartiere 6^ edizione - 9 Agosto 2019 - 09:16

Ritorna GIOCHI SENZA QUARTIERE 6.0. Sabato 10 (dalle ore 20.30) e domenica 11 agosto 2019 (ore 16 /19 e 20,30/23) sul lungolago di Pallanza.

verbania: Eventi e manifestazioni dal 26 al 29 luglio - 25 Luglio 2019 - 20:21

Dal 26 al 29 luglio un intenso week end di eventi a verbania.

Presidio settore Lapideo - 14 Luglio 2019 - 15:03

Le O.O.S.S. Filca-CISL Piemonte orientale, Fillea CGIL Novara verbania e Feneal UIL Piemonte; intendono organizzare un presidio dei lavoratori lapidei della durata di 2 ore ( 10:00 am /12:00 am) il 15 luglio 2019 in Via GIUSTO COMINAZZINI 39 a Mergozzo frazione Candoglia nel parcheggio antistante la Veneranda fabbrica del Duomo.

verbania: Eventi e manifestazioni dal 12 al 14 luglio - 12 Luglio 2019 - 15:07

Dal 12 al 14 luglio un altro intenso week end di eventi a verbania.

Eventi estivi: il depliant di quelli organizati dal Comune - 4 Luglio 2019 - 08:01

Riportiamo il depliant con il calendario dei principali eventi estivi a verbania (solo quelli principali patrocinati e/o organizzati dal Comune).

Gli Ambulanti di Forte dei Marmi - 22 Giugno 2019 - 09:16

Speciale appuntamento con l’evento-mercato, ritorna infatti a verbania il mercato de "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi".

verbania: Eventi e manifestazioni dal 14 al 16 giugno - 13 Giugno 2019 - 20:11

Eventi, e manifestazioni in programma a verbania e dintorni dal 14 al 16 giugno 2019.

Baveno: Eventi e manifestazioni dall'8 al 16 giugno - 7 Giugno 2019 - 15:03

Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 8 al 16 giugno 2019.

3° Convegno “Pietro Prini” - 7 Giugno 2019 - 14:04

La Società Filosofica Italiana sez VCO, propone "Noi e gli altri tra empatia e aggressività", 3° Convegno “Pietro Prini”, sabato 8 giugno 2019, ore 14.30, presso il Collegio Rosmini a Stresa.

Vega Occhiali Rosaltiora presentata la nuova stagione - 4 Giugno 2019 - 15:03

Nonostante la stagione in corso non sia formalmente finita in casa Vega Occhiali Rosaltiora già si pensa alla prossima annata sportiva.

Baveno: Eventi e manifestazioni dal 2 al 9 giugno - 1 Giugno 2019 - 15:03

Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 2 al 9 giugno 2019.

C.A.I. programma di maggio 2019 - 1 Maggio 2019 - 08:01

Appuntamenti del mese di maggio 2019 del Club Alpino Italiano sezione Verbano-intra.

Pallavolo Altiora nel girone E dei Playout - 20 Aprile 2019 - 12:05

Serie C Regionale: Altiora nel girone E dei Playout, avversari nell’ordine Ciriè, Aosta e Chieri, le prime due partite in casa. Settore Giovanile: ancora in piena attività quattro categorie su cinque, una formazione sperimentale Under 17 impegnata nel 22° Torneo “Città di Cesenatico e Cervia”.

Baveno: Eventi e manifestazioni dal 13 al 21 aprile - 12 Aprile 2019 - 17:04

Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 13 al 21 aprile 2019.

Immovilli su bilancio fine mandato - 24 Marzo 2019 - 09:16

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del consigliere comunale Michael Immovilli, riguardante il bilancio del quinquennio, recentemente pubblicato dall'Amministrazione Comunale.
manifestazioni verbania - nei commenti

Senso Unico da Fondotoce a Suna - 26 Luglio 2018 - 10:36

viabilità
La viabilità a verbania è davvero un problema, ogni tre per due ci troviamo regolarmente imbottigliati per uscire da verbania. Penso a chi deve andare al lavoro o prendere il treno alla stazione, o ad un appuntamento per qualche visita medica nei vari ospedali distribuiti sul territorio. Ma, sopra di tutto, penso a quel progetto che da quarant'anni se ne parla di una circonvallazione per sviare il traffico che regolarmente si accumula in particolare nelle ore di punta o quando si decide di fare manifestazioni sportive.

Il Palio Remiero si trasferisce a Omegna - 4 Maggio 2018 - 15:10

Quante contraddizioni!
Probabilmente siamo noi che abbiamo capito male: evidentemente la "manifestazione conosciuta a livello internazionale" a cui si riferiscono non è il Palio Remiero (P-A-L-I-O -R-E-M-I-R-O) ma il Palio di Siena che, forse per il solito chiacchiericcio dei giornalisti, prima è passato a Pallanza per poi tornare in patria. Tant'è....purtroppo stiamo parlando delle 4 simpatiche caravelle che, in una notte di Agosto, fanno su e giù, su è giù, nello spazio antistante il lungolago di Pallanza che, per dovere di cronaca, non è fatto di autobloccanti bensì del tanto contestato ciottolo sanpietrino, lo stesso che si sta usando per rinnovare la passeggiata. Informiamo i Fratelli che, quando andranno ad Omegna ad assistere al Palio, troveranno sicuramente lo stesso sanpietrino nella piazza di ingresso, rinnovata ma magari non ancora ultimata. E quindi il passaggio, già difficoltoso con le auto, lo sarà ancora di più. Con buona pace dei 12 (DODICI!!) posteggi rimossi sul viale di Pallanza (e che saranno ripristinati nelle vicinanze, perchè non sia mai che una passeggiata possa far male alle coronarie dei nostri concittadini o alla loro famigerata e cronica stanchezza), è quasi certo che dovranno parcheggiare a qualche km di distanza dal centro, probabilmente anche forzando un pò gli spazi già ristretti. http://www.lastampa.it/2018/05/03/verbania/lavori-in-piazza-beltrami-a-omegna-lobiettivo-riaprire-alle-auto-entro-ferragosto-yv50OXLskDvoP4gfnO97YL/pagina.html Venendo ai numeri e stando a quanto asserito dalle parti (ovviamente per i cugini ha sempre ragione l'altro, sia mai!) l'organizzatore storico ed ufficiale ha trovato altra collocazione per la sua (ma è davvero SUA?) manifestazione poichè il contributo comunale si è ridotto drasticamente: dall'altra parte poi si dice che effettivamente si era parlato di ca4000€, ma non ancora deliberati e frutto di una comunicazione interna con il dirigente preposto. Inoltre quei soldi sarebbero serviti solo per l'organizzazione del Palio in acqua, poichè alle manifestazioni di contorno avrebbe pensato qualcun'altro che, sempre notizia di stampa, non sarebbe partner gradito a Piazza Vila. La verità sta nel mezzo, come sempre. Ma prendere spunto da queste scaramucce per trarre conclusioni tranchant sull'operato dell'amministrazione in carica, è pura demagogia spiccia. Saluti AleB

Il Palio Remiero si trasferisce a Omegna - 30 Aprile 2018 - 09:48

Trasferimento Palio Remiero
Senza arrogarmi alcun tipo di presunzione, desidero dare un mio personale apporto agli organizzatori del Palio Remiero, senza peraltro entrare nel merito delle motivazioni turistico/politiche che hanno portato alla migrazione da Pallanza ad Omegna di questa decennale manifestazione. Faccio una breve premessa: per mia natura, ogni qualvolta mi espongo a fare commenti e/o dare giudizi, come ad esempio in questo blog, lo faccio mettendo i miei dati anagrafici reali, quindi, le molte persone che mi leggono sanno dell'impegno ultra trentennale che dedico al volontariato, in particolare al soccorso in acqua e all'aiuto verso le persone indigenti, e sanno che lo faccio partendo da inderogabili basi. Dico questo per far capire agli organizzatori della manifestazione in questione che tutto quello che ho realizzato per migliorare le attività operative e le varie manifestazioni realizzate, l'ho fatto contando solo ed esclusivamente sulle mie capacità di aggregazione e di coinvolgimento, molto poco sul concreto aiuto di Enti Pubblici, come in questo caso il Comune che, con i continui tagli ai finanziamenti imposti dalla melma di Roma per mantenersi i privilegi, sono sempre più in ristrettezze. Certo, dalle Amministrazioni Pubbliche ho ricevuto una mano, mi hanno parzialmente patrocinato parte di quanto ho elencato, mi hanno regalato la stampa delle locandine e la gratuità dell'occupazione di suolo pubblico o dell'utilizzo gratuito di loro strutture, ma mai del denaro, quello me lo sono sempre cercato io con gli sponsor e i benefattori: Tutto quanto sopra detto è per arrivare a dire che il Palio Remiero, già 15 - 20 anni fa avrebbe dovuto avere degli sponsor di portata Nazionale e non basarsi e contare sempre e solo sui pochi contributi dei commercianti di verbania e sull'Amministrazione Pubblica, perchè quegli sponsor avrebbero portato ampie boccate di ossigeno in termini economici, tanto da avere sempre da parte degli avanzi di gestione utili per i periodi di magra, Mi spiace ammetterlo, ma penso che la colpa di questa migrazione non è da imputare alla riduzione del contributo del Comune.

Comitato Salute VCO su ospedale unico - 5 Aprile 2018 - 18:49

A chi interessa l'ospedale unico?
A proposito di ospedale unico, penso e mi ritrovo a fare un percorso a ritroso ricordando gli anni in cui la "necessità" della costruzione di un "ospedale unico provinciale" o di "eccellenza", -così veniva definito-, provocava discussioni abbastanza animate fra i cittadini, manifestazioni molto partecipate e per la politica locale era il cavallo di battaglia tanto a Domodossola quanto a verbania, le due città che si contendevano il nuovo nosocomio. Erano gli anni 1999/2004 ed io ero coinvolto come tutti i cittadini personalmente e politicamente in quanto Consigliere comunale di maggioranza nelle fila del mio partito, Rifondazione Comunista, nella prima Giunta a guida Cattrini con DS -oggi PD-, Rif. Comunista e Margherita. Colti dal fervore della "necessità" di poter "ospitare" sul proprio territorio il nuovo "ospedale provinciale di eccellenza", il passo successivo era: l'individuazione dell'area destinata allo scopo, indicata in uno spazio tra Domodossola e Villadossola, la presentazione dell'O.d.G. al Consiglio comunale atto a ratificare tale scelta, con voto favorevole di tutta l'opposizione e della maggioranza, con voto contrario mio (Rif. Comunista) e del mio gruppo. Le motivazioni del voto contrario nel corso di quel consesso di una componente della maggioranza, (Rif. Com.) a tale proposta o progetto, furono ampiamente documentate con cognizione di causa, che oggi sono ancora più stringenti che andavano; da quella relativa alla mancanza di un piano Sanitario serio che riguardasse anche le numerose Valli ed il loro raggiungimento molto spesso difficoltoso con mezzi di soccorso o per il raggiungimento del San Biagio in determinati periodi dell'anno, oggi ancora più preoccupante per i recenti fatti in Val Vigezzo e le condizioni in cui versano tutte le strade della provincia e dell'ANAS. I giorni nostri vedono ripresentarsi la "necessità" dell'ospedale unico provinciale, con decisioni sull'ubicazione della struttura calate dall'alto, decisioni praticamente indolori sia per quanto riguarda quella "politica locale" agguerrita a tutti i livelli, -oggi prestata anche a Roma- passando per Torino Regione, verbania e altri Comuni interessati anche di altra estrazione politica, ignorando la popolazione ed i suoi punti di vista. Si tratta della decisione della costruzione di un nuovo ospedale, attenzione, non di un bar o una discoteca, un ospedale che, a rigor di logica, tale struttura richiederebbe un ubicazione con facilità di raggiungimento e accessibilità a tutti evidentemente anche in zona baricentrica tenendo ben presente la situazione del territorio, e invece no, quale il sito prescelto, -secondo me- al di fuori di ogni logica? Ornavasso, oltretutto non in piano, ma in "collina bella vista" con tutto quello che ne consegue di spese, ambiente, consumo di territorio ecc.ecc.. Ma la domanda sorge spontanea: perchè proprio in collina? Chiudo ribadendo la nostra e non solo nostra contrarietà al nuovo ospedale per i motivi già menzionati aggiungendo che: non essendoci disponibilità economiche dovendo ripiegare su privati finanziatori, il SSN, cioè la SANITA' PUBBLICA SPARIREBBE a favore di quella PRIVATA dove chi HA I SOLDI SI CURA, ALTRI NO. Al San Biagio sono stati spesi fior di quattrini pubblici, di tutti noi, per poi donare il San Biagio eventualmente a privati in concorrenza con la struttura pubblica. Questo è il mal costume che sta distruggendo quello che di meglio avevamo, la SANITA' PUBBLICA. Sia chiaro, la Sanità come si presenta oggi non è certo il meglio, anzi, ma proprio per questo va rivista, riorganizzata, migliorata e specializzata mantenendo le strutture esistenti ma, ahinoi per tutto questo ci vogliono persone e POLITICI SERI, questa è solo una delle grosse preoccupazioni.

Lungolago Pallanza: il progetto - 15 Marzo 2018 - 10:20

la cloche
Quando la cloche fu in mano a Zacchera , verbania stava per essere rilanciata a livello internazionale come ben merita (vedi es. verbania capitale dei laghi) In città si tenevano manifestazioni con artisti degni di questo nome e non artistucoli che lavorano solo perchè gravitano attorno ad un certo schieramento politico. Che l'amministrazione Zacchera tenesse alla città si vedeva anche da una banalità come il guardare per terra. Pulita e ben tenuta come ormai non lo è più. E ve lo dice "una" che non è di verbania ma ama questa città in modo sviscerato ed alla quale, il vederla mal amministrata, provoca un dolore immenso. Non ci sarà replica da parte mia.

Giochi senza quartiere: conduce Zoverallo - 8 Agosto 2017 - 12:16

ben vengano
"le manifestazioni sono aumentate a dismisura"???!!! BENE! Considerando che ci si lamenta che a verbania non c'è mai niente e che non solo alla collettività non costano nulla ma che nel 70% dei casi il ricavato va in beneficenza (stratosferico il B4B) ben vengano. Ciao a tutti.

Giochi senza quartiere: conduce Zoverallo - 8 Agosto 2017 - 11:13

Re: Re: Re: Re: robi...
Ciao Maurilio ci mancherebbe che sia colpa del sindaco. Ma per favore chiamiamo le cose con il loro nome. I turisti sono altra cosa da quello che si vede in giro per verbania nelle varie manifestazioni. Come saprà anche Lei, che se non sbaglio insegna, le parole hanno un "discreta" importanza, ed è quindi indispensabile che ogni cosa abbia una definizione ben precisa altrimenti si rischia di mandare tutto in......verze. Il problema non sta nel ....fare o non fare le manifestazioni.....il problema è invece capire se ci sia l'opportunità di una gestione delle stesse con maggior "buon senso" visto che si susseguono a tambur battente per tutta l'estate (anche questa scelta potrebbe essere discussa per qualità e necessità). Se Lei era tra le persone sedute sugli spalti del B4B (come me) oppure sul lungo lago di Pallanza per i GsQ (io ero un partecipante) si sarà reso certamente conto, e non è solamente mia l'impressione, che i volumi erano eccessivi. Ora smettiamola di contorcere sempre le parole. Ho detto che a "buon senso" i volumi potevano essere tranquillamente ridotti di un buon 30/35 %. Questo avrebbe consentito di mantenere comunque una buona acustica salvaguardando chi (siamo in democrazia) non vuole sentire Trentin/Grieco e Ronchi parlare al microfono. PS: il B4B è durato 7 giorni, più i lavori di montaggio e smontaggio.....dire 9 giorni. Un "po' di rumore", come dice Lei, potrebbe certamente risultare fastidioso se non ben gestito.

Giochi senza quartiere: conduce Zoverallo - 8 Agosto 2017 - 10:50

Re: Re: Re: robi...
Ciao annes la sindaca non sarà certo il massimo per simpatia, ma dire, o far intendere, che è colpa sua se a verbania non c'è turismo, mi sembra eccessivo...l'importante è che ci siano manifestazioni, sportive, culturali, gastronomiche,... e che ci siano persone, come gli organizzatori del B4B, che si "sbattono" per organizzare eventi ben fatti! Poi è normale che i turisti se ne stanno chiusi nei campeggi, così come in altre zone nei villaggi, hanno tutto, stanno bene, non si sbattono... Ma intanto si smuovono le acque, se si aumenta l'offerta di manifestazioni, di qualsiasi genere, a qualcuno interesserà, io sugli spalti del B4B ho visto anche stranieri, non so se turisti o meno e domenica sera qualche straniero in giro per Pallanza c'era, come si dice a Milano, "piuttost che nient, le mei piuttost!" Ma se il problema è un pò di rumore... Saluti Maurilio

Per lo stadio Pedroli nessun rischio - 30 Luglio 2017 - 21:12

Re: Maurilio e Giovanni
Ciao lucrezia borgia meno male che non ci sarà replica da parte tua, ti mancano tutti i fondamenti per replicare! 1. Non conosco la realtà di Stradella, ma il problema non sono il numero di posti, ma il contesto complessivo. Quando, fino ai primi anni novanta, a verbania, si tenevano splendide stagioni teatrali e concertuali, bastavano il VIP, il sociale e il palazzetto dello sport e anche da noi non si è mai annullato nessun evento, ma il contesto era diverso! Il maggiore, per sopravvivere e giustificare la sua esistenza, deve fare manifestazioni tutte le settimane, più volte alla settimana, ma a verbania, e nel VCO, non ci sono le condizioni per farlo! Ripeto, spero che qualcuno, non mi interessa l'appartenenza politica, riesca a fare la magia, ma dubito 2. "Pezze giustificative"?!?! Ma come parli? Basta leggere i giornali per farsi un'idea di massima (qui puoi fartela anche tu http://www.vcoazzurratv.it/eventi/6760-teatro-maggiore-ecco-la-nuova-stagione, "1 milione e 70 mila euro di costi correnti, a fronte di 395 mila euro complessivi di entrate"!!!!!!), per quella che è una provocazione, ben strutturata ma sempre una provocazione è!!! Saluti Maurilio P.S. Qualche libro in vita mia l'ho letto e ne dubbio, so usare bene anch'io wikipedia per sapere chi fossero Alvar Aalto ed Eugenio Montale.

Soccorso Nautico: VVF VCO soddisfatti dopo incontro - 18 Luglio 2017 - 20:57

chiarimento
Finalmente Furlan ci siamo arrivati, noi non abbiamo assolutamente niente contro gli assistenti bagnanti ragazzi che sicuramente sono molto preparati,che superano dei corsi molto impegnativi,ma che daccene atto non centrano niente con quello di cui parlavamo.Non abbiamo convenzioni con nessun Comune rivierasco anche se ci avevamo provato, Non abbiamo niente contro la Guardia Costiera o altri enti,con cui abbiamo buoni rapporti (con la Guardia Costiera a livello nazionale come da convenzione firmata tra i Ministeri di appartenenza) e con cui collaboriamo, ma quello che a noi preme e' il fatto che non abbiamo un imbarcazione che ci permetta di intervenire in caso di un incidente rilevante, il Lago e' "vivo" 12 mesi all'anno e non solo nei tre mesi estivi , abbiamo un passaggio di persone e autovetture sui traghetti non indifferente e lo sai benissimo avendo vissuto in associazioni che del lago hanno fatto il loro riferimento assistenziale. Noi abbiamo voluto esternare un malessere che ci colpisce come categoria, il fatto che attualmente se chiamati ad intervenire per un piccolo incendio ci dovremmo inventare come farlo, non siamo sulla terra ferma dove si puo' intervenire con i mezzi all'avanguardia che abbiamo ed eventualmente le persone possono allontanarsi agevolmente... comunque mi fa piacere che ci siamo chiariti anche perche' noi abbiamo sempre rispettato gente come te che al territorio ha dato molto (mi ricordo che sei stato tu a portare la camera iperbarica a verbania tanto per citarne 1) e fa piacere anche a noi essere rispettati per il nostro lavoro (anche se modestia a parte ci possono bastare le manifestazioni di stima che riceviamo dalla gente quotidianamente e dalle famiglie che ci vengono a trovare in caserma per una visita ). Alberto ora continuiamo a lavorare magari te la butto li ci puoi appoggiare nella nostra lotta perche' in fin dei conti verbania siamo noi e credo che piu' sicurezza c'e' e meglio e' (anche nei mesi meno caldi). Grazie e ciao senza polemiche.

Addio alle serate “Intra by night” - 23 Aprile 2017 - 07:39

triste realtà
ieri sera dei nostri amici romagnoli qui in vacanza per qualche giorno, guardando la sconsolata piscina di Suna e il triste lungolago serale, mi hanno detto che qui a verbania ci vorrebbe un romagnolo DOC per rendere il tutto più vivo e funzionale !!! Che tristezza sentire certi commenti....vuol proprio dire che non siamo capaci, che siamo solo fortunati a vivere in un bel posto.....nemmeno delle manifestazioni sappiamo più apprezzare.....

Lago Maggiore Marathon - viabilità - 7 Novembre 2016 - 11:35

Re: Re: ma piantatela
Ciao Kiryienka. Sto parlando del "sequestrati in casa". Si vuole una verbania turistica e poi non si vogliono le piazze chiuse (vedi citta dei bambini a lungolago Pallanza) o i piccoli disagi che le manifestazioni comportano. Ciao

Sorso di Corsa - FOTO e VIDEO - 27 Giugno 2016 - 19:38

GRANDE STEFANIA
Carissima Stefania leggo con piacere il tuo messaggio e sono al 1001% d'accordo con te. È importante far sentire la nostra voce e far sentire che esiste un pensiero diverso a verbania. Il sindaco attuale sembra che voglia dare una "svrgliata" alla vita cittadina forse potrebbe essere una nostra alleata. È essenziale non darla vinta ai soliti intolleranti che non amano vedere manifestazioni di vita, allegria e di bello stare insieme.

Mercato Europeo e Street Food - 9 Giugno 2016 - 17:51

minestra riscaldata
Ciao Giovanni% certo, ben venga qualsiasi manifestazione che porta movimento, ci mancherebbe. Dico solo, e parlo in generale, che in questo ultimo periodo, ovunque e non solo a verbania, questa smania di concentrarsi sul "food" sta un poco esagerando; ma è la moda del momento. Non era certo una critica, nè tanto meno voglio rovinare la festa, dico solo che grazie al questa mania del cibo (in tutte le sue declinazioni) mi sta "annoiando". Alessandro.. è inutile negare che rispetto ad una manifestazione "classica" (che sia di musica, teatro, intrattenimento..) sia "facile" fare una manifestazione - che beninteso io non voglio ne saprei organizzare - in cui gruppi organizzati di cucinieri si radunano e fanno il lavoro per cui sono pagati e infatti anche nel nostro territorio questo genere di manifestazioni prolificano ovunque e si sovrappongono, a volte, alle storiche kermesse culinarie locali (grigliate, pesciolate etc). Ripeto non era una critica ma un'analisi dello stato dell'arte.

Mercato Europeo e Street Food - 9 Giugno 2016 - 15:45

Solita Minestra
Ben vengano manifestazioni (piutost che gnent....) ma diamine.... adesso ogni "mercatino/manifestazione che si fa a verbania deve essere legata al cibo? Dopo anni di pseudo programmi culinari alla televisione, milemila foto di patetici piatti postati su internet da pseudo cuochi (amatoriali)... adesso l'invasione dello street food (che già il nome mi irrita).... alla lunga tutto stanca e data la frequenza di tali manifestazioni direi che hanno già stancato!

Cannobio: Eventi e Manifestazioni - Giugno 2016 - 1 Giugno 2016 - 16:01

Giovanni%, come si fa a scrivere
la sua replica al mio commento! Perchè è così riduttivo nei confronti di verbania? Certo che sì, che un teatro di provincia può essere un volano! I turisti non verranno a verbania per andare al Maggiore? Se i turisti vanno a Locarno (stesso lago) per le manifestazioni culturali, perchè non verrebbero a verbania? Perchè i turisti che vengono a verbania per il lago, la sua natura, il paesaggio i giardini, non dovrebbero andare al Maggiore, sono forse analfabeti trogoloditi? Con il Maggiore "ben funzionante", ne verrebbero ancora di più! Lasciamo il turismo di massa alla riviera romagnola! Il Cem distoglierà fondi che si potrebbero utilizzare in iniziative più utili? Come la tappa del Giro d'Italia 2015? Come frontalieri con le ali? Forse si può dire che i figli verbanesi piangeranno le colpe di certi Sindaci, non certo di chi ha voluto il CEM, e di quegli elettori che hanno dato il loro consenso, in buona fede, a persone che si sono rivelati non all'altezza del compito che si sono assunti. Giovanni% non sia "retromirante" e sopratutto si tolga di dosso l'odor di muffa e restituisca alla sacrestia la bottiglia dell'olio santo che tiene in tasca! Absit iniuria verbo !!!!!

Interpellanza nuova Associazione - 6 Febbraio 2016 - 13:14

Re: utilizzo mezzi di stampa
Ciao Andrea Gerardo Marconi che questa amministrazione non sa comunicare in modo efficace, è un dato di fatto, ma rimane la questione di fondo, come sono assegnati gestione e contributi per le altre manifestazioni che si svolgono a verbania? Quante altre proposte per capodanno sono state protocollate? Se la risposta a questa domanda è più di una, hai ragione tu, "Sinistra e Ambiente" e "Cittadini con Voi", se solo una, è tutto fumo negli occhi. A proposito di fumo per gli occhi, mi era sfuggito, ma sono io che sono molto disattento, che Bava e Brignone erano in due gruppi diversi! E "Una verbania Possibile" che fine ha fatto? Saluti Maurilio

Interpellanza nuova Associazione - 4 Febbraio 2016 - 12:37

...mi chiedo...
Premesso che è un dovere di ogni amministrazione rispondere alle interpellanze dei gruppi consigliari, e di farlo in tempi ragionevolmente rapidi. Mi chiedo, voglio che la gente (elettori), che poi legge le interpellanze che poi sono comunicate ai vari organi di stampa, voglio che vedano la luna o il dito che la indica? Perchè dopo aver letto l'interpellanza, subito, come qualcuno dei commentari ha scritto, si pensa alle peggiori porcate che un amministratore pubblico può fare (il dito) e dimentico che nella notte di capodanno, si è svolta una delle poche belle feste pubbliche fatte a verbania negli ultimi 10, o forse 20 anni (la luna). Mi viene un dubbio. Come sono assegnate gestione e contributi per tutte, e dico tutte, le altre manifestazioni che si svolgono in città? Come sono state assegnate la gestione e i contributi per le innumerevoli eventi svolti sotto il patrocinio delle altre amministrazioni? Saluti Maurilio P.S. siccome il gusto è soggettivo, ho usato come metro di giudizio della serata non il mio gusto, ma quello dei miei figli adolescenti e dei loro amici, che per una volta hanno avuto una festa a loro misura!

In 400 alla cena degli Amici dell'Oncologia - 30 Settembre 2015 - 12:54

Un vanto per la città
Non sono molte le cose di cui essere fieri di abitare a verbania e questo sodalizio, dedito a cause benefiche e così capace di organizzare manifestazioni di successo, trasversali, nelle quali, per un giorno, non ci sono fazioni, partiti, simpatie o antipatie ma esclusivamente la voglia di unirsi per fare del bene, ha tutta la mia stima e sostegno. Bravi.

Forno crematorio va ai privati - 24 Settembre 2015 - 17:25

una Privatizzazione affrettata
Non ho nulla di principio contro le privatizzazioni (di questo si parla), solo vorrei capire a quali condizioni e quali vantaggi ne trae la collettività. Nelle 2 riunioni di Commissione (istituzionale quindi senza tecnici che avrebbero potuto arricchire di elementi i ragionamenti), sono emerse una quantità di incognite, domande, possibilità alle quali l'Amministrazione non ha dato alcuna risposta convincente. Alcune delle questioni inevase che avrebbero meritatato approfondimento e che mi hanno più colpito: -A Domodossola con una linea di incenerimento fanno più del doppio del lavoro di verbania, dobbiamo aspettarci gli stessi numeri? raddoppio dei fumi? -C'è confusione sulla seconda linea, sostituisce davvero l'esistente o alla fine l' affiancherà e vorrà significare quadruplicare i numeri? -Siamo davvero sicuri che non esista una deroga per spostare il forno in una zona meno densamente abitata? -Perchè non è possibile discutere insieme sui desiderata della città e su quella base verificare manifestazioni di interesse , anche con progetto di finanziamento? ...o leasing? -Perchè non affrontare il progetto in maniera più complessiva e discutere anche di servizi cimiteriali? -Perchè non tentare di avviare un percorso di gestione consortile con altri Comuni al fine di confrontare possibilità differenti? Il forno è un evidente buisness per qualcuno, ed un evidente servizio per la città, sono convinto, visto che non c'era alcuna necessità di decidere ieri, che si sarebbe potuto lavorare di gran lunga meglio. Alla fine l'Amministrazione ha ricevuto una delega sostanzialmente in bianco, e come potrei essere contento di ciò? Dare a una Amministrazione ampia possibilità discrezionale avendo concordato dei limiti condivisi è un conto, ma quì stiamo parlando di far fare a gente che ha speso per una giornata di giro d'Italia tanti soldi quanto costa una nuova linea di forno crematorio, che prende soldi dall'avanzo di amministrazione per pagare la segnaletica e affini (ieri 30'500€), una Amministrazione che non tiene in minima considerazione le deliberazioni del Consiglio Comunale (ne ricordo almeno 3 rimaste lettera morta di cui una sul tema sanità). Come posso avere fiducia in questa Amministrazione? delegare in bianco? E fidarmi di questa maggioranza che appena può trova il modo di fare accomodare "gli amici"? che rifiuta il confronto al punto di disprezzare gli organi del Consiglio stesso (da sei mesi manca il Presidente della Commissione Servizi alla Persona)... http://www.verbaniafocuson.it/n432708-il-consiglio-comunale-e-sovrano-ma-decide-la-regina.htm
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti