Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

massimo sotto

Inserisci quello che vuoi cercare
massimo sotto - nei post

Rosaltiora due vittorie - 31 Ottobre 2021 - 12:05

Un bel sabato per Rosaltiora, che con le due formazioni impegnate nei campionati di livello regionale si prende in entrambi gli incontri la posta piena.

Altiora sconfitta a Chieri - 25 Ottobre 2021 - 19:06

Una settimana complicata per la prima squadra di Altiora. Prima l’infortunio di Colangelo, che lo ha costretto a saltare il match, poi quello di Bonfantini che per fortuna ha recuperato ma non era al massimo della condizione.

Paffoni Fulgor Basket buona la prima - 3 Ottobre 2021 - 15:03

Posti esauriti per il derby del Pala Battisti, con circa cinquecento spettatori sulle tribune per la prima di campionato.

Unione Industriale VCO eletti i nuovi membri del Consiglio - 26 Settembre 2021 - 15:03

Il Consiglio Generale di Unione Industriale del VCO si rinnova, così come il Collegio dei Probiviri.

Altiora al via la stagione - 17 Settembre 2021 - 17:31

Sabato 18 alle 20,30 , presso il PalaManzini di Verbania prenderà il via la nuova stagione agonistica per Pallavolo Altiora .

Distretto Turistico dei Laghi su visita Ministro del Turismo - 1 Settembre 2021 - 09:16

"Dal ministro Garavaglia abbiamo avuto non solo rassicurazioni positive, ma la conferma di una road map per il rilancio del turismo nel territorio del Distretto dei Laghi, che si conferma strategico. Ora il dialogo proseguirà a Roma, dove nelle prossime settimane è previsto un nuovo incontro con il ministro stesso”.

Lesa Cup: Torneo International Tennis World Tour - 21 Agosto 2021 - 12:05

Torna il tennis internazionale a Lesa, al via la prima edizione sui campi dello Sporting Tennis Lesa dal 22 al 29 agosto.

Festival Sentieri e Pensieri - nona edizione - 18 Agosto 2021 - 18:06

Dal 19 al 25 agosto torna a Santa Maria Maggiore, Sentieri e Pensieri, il festival letterario diretto da Bruno Gambarotta. I protagonisti della nona edizione: Marino Bartoletti, Cinzia Scaffidi, Don Luigi Ciotti, Francesco Vecchi, Roberto Morgese, Benito Mazzi, Jacopo Veneziani, Maurizio Lastrico, Anna Zafesova, Annalisa Cuzzocrea, Gino Vignali, Stefania Auci, Bruno Gambarotta, Marco Balzano, Davide Longo, Stefano Zecchi.

Musica in Quota a Salecchio - 13 Agosto 2021 - 14:30

È senza dubbio uno dei concerti più attesi di Musica in quota 2021: sabato 14 agosto sarà il villaggio walser di Salecchio Superiore ad ospitare l'esibizione live dei 20 Strings.

Musica in quota sbarca in Val Strona - 7 Agosto 2021 - 11:37

Domenica 8 agosto appuntamento all'Alpe Loccia con l'Accademia Wind Band.

Cannero: eventi e manifestazioni dal 23 al 28 luglio - 23 Luglio 2021 - 08:01

Eventi, e manifestazioni in programma a Cannero Riviera e dintorni dal 23 al 28 luglio 2021.

Cambia la legge sul gioco d’azzardo patologico - 11 Luglio 2021 - 10:03

Il Consiglio regionale ha approvato la nuova legge sul gioco d'azzardo patologico presentata dalla Giunta.

"Montagna per tutti" - 27 Giugno 2021 - 13:01

L'evento si è svolto lungo il "Sentiero per tutti" quale azione del progetto “Sentieri ritrovati”.

"Sentiero per tutti" - 23 Giugno 2021 - 11:04

"Montagna per tutti": a Caprezzo presentato il "Sentiero per tutti", percorso accessibile di Cappella Porta, nel Parco Nazionale della Val Grande.

TEDx ad Arona - 18 Giugno 2021 - 18:06

L'innovazione del TEDx sbarca in una delle città più belle del Lago Maggiore il 19 giugno 2021 dalle 15:00 alle 18:30, ARONA All Inclusive. Come On board! Già disponibili i biglietti on line.

Altiora Motty chiude quinta - 16 Giugno 2021 - 13:01

Contro il Volley San Paolo Altiora Motty chiude una stagione positiva, piazzandosi al quinto posto nella classifica assoluta .

Vega Occhiali Rosaltiora chiude terza - 13 Giugno 2021 - 13:01

Terzo posto finale assoluto, 36 punti totalizzati, 16 partite giocate nelle due fasi di campionato, 12 le vittorie, 4 le sconfitte: due contro Pizza Club Issa Novara (da imbattuta ai play off, buona fortuna), una a Trecate contro Igor Volley in una gara non proibitiva, nella classica serata no, una a Torino contro Autofrancia che ha dimostrato di avere qualcosina di più.

Un Paese a Sei Corde 2021 - 12 Giugno 2021 - 16:06

L'Associazione La Finestra sul Lago, che ha sede a San Maurizio d'Opaglio (Novara) sulle sponde del Lago d'Orta, organizza da 15 anni la rassegna UN PAESE A SEI CORDE, dedicata alla musica per chitarra acustica e classica.

Baveno: eventi e manifestazioni al 12 al 20 giugno - 11 Giugno 2021 - 19:06

Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 12 al 20 giugno 2021.

Festa dell'Arma: un anno di attività nel VCO - 5 Giugno 2021 - 15:33

Ricorre oggi il 207° annuale di fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Anche quest’anno le misure di contenimento della pandemia non hanno consentito di celebrare l’evento con la solennità del passato, ma si è preferita una simbolica cerimonia che si è svolta, a Roma, all’interno della Caserma intitolata al Cap. De Tommaso, sede della Legione Allievi Carabinieri, alla quale ha preso parte un ridotto numero di Autorità.
massimo sotto - nei commenti

Nel VCO "No Europa per l’Italia - Italexit con Paragone". - 3 Febbraio 2021 - 10:06

Re: Re: Re: Re: Ah la potenza della vecchia Lira
Ciao SINISTRO Caro Sinistro, chi vive coi turisti accetta tutte le valute, guarda sul pc il cambio, gli butta su un 10% in più e incassa tranquillamente quella valuta, Poi vanno alla loro banca e glieli cambiano nella loro valuta. Il fatto che in alcune aree del mondo preferiscano alcune valute rispetto ad altre, è perché semplicemente il panettiere dei locali, oltre alla valuta locale accetta al massimo una sola valuta straniera per praticità ma non perché le lire facevano schifo. In pratica il cameriere che riceveva una mancia in marchi la poteva tranquillamente spendere al negozio sotto casa per comprare le birre, mentre con le lire avrebbero dovuto prima cambiarle.

Cristina su scuole e attività colpite da DPCM - 2 Novembre 2020 - 17:45

Re: Re: Banchi a rotelle
Ciao annes Questi banchi o meglio questa tipologia di banchi era già usata da anni e da anni la ritenevo "una c@g@t@ pazzesca" (cit. Rag. U. F ufficio sinistri). Quasi sempre si trovava nelle sale riunioni dove al massimo stai 2 ore e il tavolinetto serve al massimo per prendere 2 appunti su un foglio. Quando si è a scuola invece serve un piano grande dove poter tenere un quaderno A4 (che aperto diventa un A3), un libro aperto e l'astuccio oppure lo spazio per un foglio da disegno tecnico, squadre e riga. Serve lo spazio sotto al piano per depositare i libri. Serve poter regolare la distanza tra sedia e tavolo, serve una piano stabile e non ballerino e soprattutto non servono le rotelle. Tutte cose che queste meraviglia della scienza non hanno. Tra l'altro nessuno ha capito che vantaggio avrebbero questi banchi, rispetto ai tradizionali, per la diminuzione del rischio contagio. Poi non che il fatto che siano usati al MIT allora vuol dire che vanno bene in assoluto e soprattutto vanno bene per le nostre esigenze. Perché se fosse così, allora deleghiamo il MIT di organizzare tutto e saremmo a posto

Presentazione Elicottero di Soccorso - 23 Novembre 2019 - 07:52

ELISOCCORSO FONDAMENTALE PER LE ZONE MONTANE COME
Finalmente una buona notizia, Mentre Sindaci e popolazione discutono da anni sul nuovo ospedale del VCO ecco affacciarsi l'iniziativa che da tempo cerco di suggerire. In sostanza e per esperienza diretta, una chiamata x l'intervento di una ambulanza nei casi in cui i minuti contano diventa problematica se ci si trova sulle alture del VCO e non solo. le patologie cardiache come infarti del miocardio ed ischemie hanno tempi brevissimi d'intervento e proprio x via delle distanze le problematiche di offrire un tempestivo soccorso svaniscono. Prendiamo Premeno, Miazzina, S. Maria Maggiore, Malesco, Cannobio, Quarna, tutti comuni che per essere raggiunti da una medicalizzata richiedono oltre 20 min. come minimo, quindi siamo fuori tempo massimo. Invece di costruire un ospedale nuovo nella speranza che qualche medico con esperienza delle grandi ospedalità milanesi o di altre città vengano a seppellirsi in un ospedale di provincia è molto difficile. figuriamoci i tirocinanti poi che avendo a disposizione realtà come Niguarda, Humanitas, Gruppo S, Donato, Monzino, Policlinico, Sacco o altre realtà importanti possano optare per un ospedale dai numeri esigui sotto ogni aspetto. quindi il potenziamento con i 40 mil. di Cirio vanno proprio fatti in questa direzione. Uno o due elicotteri e 77 helipad notturni (valore (20.00) cad non si superano i 13 mil. il resto dei fondi va all'ammodernamento delle strutture di Domo, Verbania e se si vuole Omegna (misto pubb. e privato). solo in questo modo si potrà affrontare le emergenze al meglio trasportando come di consueto a Novara, Vercelli o Milano dove indubbiamente i numeri la fanno da padrone ed i chirurghi. Infatti le mergenze sono il vero punto cruciale chi ha patologie oncologiche non ha urgenze come chi ha un infarto pertanto i protocolli assegnati al paziente possono essere seguiti a Verbania o Domo adeguatamente. per ulteriori informazioni su emergenza contattatemi. grazie.

Spiaggia sulla passeggiata? - 5 Settembre 2019 - 08:47

educazione
per una questione di buon senso credo che fare un pic nic sulle aiuole del lungo lago non sia il massimo,a me hanno sempre insegnato che le "aiuole non si calpestano",poi anch'io, 60 anni fa, facevo dei tuffi dall lungo lago,assieme alla "banda" e quasi sempre inseguito dal Vigile Sign Luigi ( la guardia grassa per i vecchi intresi..) ma lontano dal Monumento ai Caduti perchè luogo sacro da rispettare...poi si sa il tempo cambia e certi valori si mettono sotto i piedi

La Provincia del VCO al “Dialogo tra l’Italia e la Svizzera" - 26 Aprile 2019 - 09:14

Nord del mondo
E' vero, più si verso il nord europa e tutto è migliore, ma...non troppo a nord, diciamo fino ai confini con le ex repubbliche che erano sotto l'influenza russa e ben al di sotto dei confini con la Russia stessa. Diciamo che l'europa stva ( e starebbe ancora bene) se fosse rimasta entro i confini dei paesi iniziali ai quali, ora come ora, aggiungerei al massimo solo la Slovenia e le tre repubbliche baltiche, Estonia, Lettonia e Lituania. Sono stati inclusi paesi che non ci hanno portato alcun arricchimento, anzi, maggior delinquenza e possibilità per i nostri furbetti di trasferire colà le loro aziende facendo ulteriormente precipitare verso il basso la nostra economia ed aumentando la disoccupazione

Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 10 Aprile 2019 - 18:51

Re: Re: Re: Re: corto circuito
Ciao AleB io non ragiono da politico,nè da demagogo o populista. io ragiono come un cittadino qualunque che pagando le tasse vorrebbe vederle tradotte in servizi,sanità ovviamente in primis. quando si parla di sanità in termini di ritorni economici mi vengono i brividi. l'idea di tenere aperi solo grandi ospedali dove "quadrano i conti" è aberrante. gli ospedali non sono pizzerie,che se non guadagnano chiudono. io voglio che le mie tasse tengano aperti tanti ospedali,possibilmente sempre vuoti (chi vede gli ospedali pieni come simbolo di una sanità che funziona è da ricovero immediato),funzionali e funzionanti. la sanità non deve produrre utili,le tasse servono proprio a sostenere questi costi. così come buttiamo decine di miliardi per comprare armamenti che in una eventuale guerra ci consentirebbero di difenderci al massimo per un paio di giorni, io esigo che ne vengano "buttati" altrettanti per garantire a tutti un ospedale sotto casa.

Il Movimento 5 Stelle cerca candidati per Verbania - 9 Novembre 2018 - 10:44

Re: Re: un bel tacer..
Ciao sportiva mente In risposta alla tua domanda cosa hanno fatto i 5stelle, ti giro la replica di Travaglio "Io credo che molti leader vorrebbero riuscire, in cinque mesi, a realizzare punti importanti del loro programma come ha fatto Di Maio. E continuo a meravigliarmi che si dica che ha fatto tutto Salvini. Hanno fatto tutto i Cinque Stelle: i vitalizi, le pensioni d’oro, il decreto Dignità, il carcere agli evasori, l’anticorruzione con l’agente infiltrato e i premi per i pentiti – cose che si chiedevano da vent’anni -, il reddito di cittadinanza, la chiusura della vertenza dell’Ilva, il calcolo costi-benefici delle grandi opere che probabilmente metterà fine alla pochade del Tav Torino-Lione, il blocco del bavaglio ai giornalisti sulle intercettazioni e della legge svuota-carceri”. Ospite di Otto e mezzo, su La7, Marco Travaglio elenca uno dopo l’altro quelli che ritiene essere i successi del M5S al governo. “A me” – prosegue il direttore de Il Fatto Quotidiano – “non interessa di che colore è il gatto: l’importante è che prenda i topi. Se riescono ad andare avanti con questo ritmo, penso che coloro ai quali hanno promesso queste cose saranno contenti. Poi c’è chi non è d’accordo su queste norme e le può contestare, ma certamente non si può dire che in questi cinque mesi Di Maio sia rimasto a girarsi i pollici. Mi pare che, anzi, rispetto a Salvini abbia portato a casa molta più roba”. Poi replica a massimo Giannini (La Repubblica) e Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia): “Io vorrei capire cosa c’è di aleatorio in quello che ho detto: il decreto Dignità è in funzione, nella manovra finanziaria ci sono i soldi per il reddito di cittadinanza e quota 100 per le pensioni… Se per voi non è successo niente ed è tutto falso, ditelo pure. A me risulta che la crisi dell’Ilva sia stata risolta, che i vitalizi non ci siano più, che il decreto anti-corruzione con il carcere per gli evasori, l’agente sotto copertura e l’emendamento sulla prescrizione stia in Parlamento. È un disegno di legge, è chiaro che lo debbano approvare. Semplicemente non è vero che gli uni non fanno niente e gli altri fanno tutto”.

Insubrika Nuoto ricorre al TAR - 23 Dicembre 2015 - 13:57

TAR
Gli ottimi risultati ottenuti da Insubrika dimostrano la loro volontà di voler ottenere risultati sotto il profilo sportivo squadra e il massimo dei profitto dalla struttura che gestiscono investendo il minimo possibile (ma è possibile che non riparino nemmeno le porte scorrevoli d'ingresso costringendo gli utenti a forrzarne l'apertura???). Che poi si dimostrino sempre disponibili al confronto con l'amministrazione per la risoluzione delle "vicissitudini burocratiche e amministrative" (magari mettiamoci anche le inadempienze contrattuali oltre che il mancato pagamento delle bollette, criticità un po meno burocratiche) credo dimostri la loro cattiva fede

Zacchera: sanità e CEM - 21 Aprile 2015 - 21:40

Come diceva massimo Catalano...
Come diceva massimo Catalano "a quelli della notte", "...perchè piove governo ladro, mi ricordo che l'anno scorso hanno aumentato le sigarette ed era ferragosto, sotto il sol leone"... Negli ultimi 30 anni, da quando lavoro, le tasse sono aumentate in modo esponenziale, con destra, sinistra, centro e tecnici al governo. Quindi il problema non è chi ha governato, visto che negli ultimi mandati c'è stata la perfetta alternanza "destra"/"sinistra" (Brizio, Ghigo, Bresso, Cota, Chiamparino) ma come. Poi, "ma se scrivi "un buco di 2,8 miliardi di euro, creato soltanto nell'anno 2012." io capisco che il buco lo ha fatto Cota che nel 2012 governava...se poi mi dici "...questi dovevano continuare" per fare il piano di rientro, mi arrendo! A me sembra una pia illusione, ma ognuno, si illude come meglio crede... Saluti Maurilio

Immovilli risponde su parcheggio CEM e VCO Servizi - 6 Novembre 2014 - 12:45

Rispondo volentieri
Per massimo: il fatto da te segnalato è sotto indagine dalla Procura. Il Comune in caso siano accertati dei mancati introiti sarà il primo a chiedere il risarcimento. Come giusto che sia è come anch'io auspico. Stiamo quindi parlando di Procura, non c'è bisogno di altre verifiche penso. Oppure no? Per il secondo commento anonimo: non capisco l'astio nei miei confronti, visto che ho SOLTANTO chiesto (non imposto) delucidazioni ad un "personaggio pubblico" che ha l'OBBLIGO di dichiarare le entrate. Si vuole una politica sana e trasparente? Questa mia domanda va in questa direzione. Detto ciò non mi aspetto una risposta che forse non merito neanche, ma sicuramente a qualcuno sarà arrivata la pulce. Vedremo....

Furti in casa, sgominata gang albanese - 18 Agosto 2014 - 13:12

x ester
Ha ragione.... il governo al massimo può ricorrere adecreti legge in caso di urgenza.... ma al massimo eh? Come ricorrere ogni due per tre alla richiesta di fiducia (se mi sono espressa erroneamente mi scuso e non c'è tono ironico :) ) Guardi non sono ferrata in tema di giurisdizione legiferazione e politica ma non è necessario esserlo per capire che in questo paese fanno il bello e cattivo tempo come pare e piace a loro. Non oso nemmeno immaginare cosa possa esserci sotto la punta dell'iceberg.... forse meglio rimanere nell' ignoranza, accettare tutto ciò che viene propinato senza discutere... che schifo

Una Verbania Possibile: decoro e dirigenti - 31 Luglio 2014 - 19:00

Una Verbania impossibile....
Credo Nadia abbia colto il punto. L'abbondanza di "proposte" fuori tempo massimo da parte dei consiglieri di una, direi a questo punto, "Verbania impossibile" è solamente pubblicità gratuita. Va bene l'interpellanza sulla stazione ecologica, ma l'interrogazione sulla dirigenza ha un che di irritante, nonchè pressapochista. Se per la prima volta a Verbania abbiamo finalmente una Giunta che decide per le proprie competenze, perchè dovremmo contestarla? Tra l'altro l'argomentazione sulla riorganizzazione denota una scarsa conoscenza dell'argomento, viste le recenti e in previsione di future modifiche normative sugli appalti. Su che base si considerano insufficienti o sovrannumero gli amministrativi circa la gestione delle pratiche sotto o sopra i 100.000 euro? Il Dott. Bava e il Sig. Brignone sanno quali sono le procedure di appalto, in che modo si gestiscono, quali sono le pratiche da approntare? Insomma, sanno come si procede per una gara di appalto oppure contestano la decisione della Giunta solo perchè gli suona male la suddivisione? Non potrebbe essere che al di sotto della cifra di 100.00 euro che per chi non lo sappia, come credo anche i due moschettieri della Verbania impossibile, riguardano la cosiddetta Procedura negoziata, sulla base di dati certi in mano alla Giunta, non si sia ritenuto necessario procedere a questa riorganizzazione? Se bisogna fare casino solo per il gusto sono capaci tutti, ma essere in Consiglio Comunale significa lavorare seriamente per la propria città, oltre che prendere il gettone di presenza. Mi dispiace ma questa è una critica che ritengo sia necessario fare.

In carrozzina sul Bus: l'autista non l'aiuta - 18 Luglio 2014 - 16:15

Basta poco, che cè vò ??
Sintetizzando al massimo: 1) Manutenzione ordinaria dei 3 tipi di pedane (2 manuali e una elettrica) che ci sono sui mezzi sulla tratta Verbania-Omegna. 2) Addestramento agli autisti ed ai controllori sull'utilizzo delle pedane (un tipo è a ribalta dall'interno del bus, uno è ad estrazione da sotto il mezzo; quella elettrica è la più difficile perché oltre all'uscita/rientro da fare con un telecomando c'è anche da manovrare sulle sospensioni dell'autobus inclinandolo verso la pensilina, e se non si fanno bene le cose (conoscendole!) è facile che la pedana si blocca.. 3) Un numero telefonico ben pubblicizzato (adesivo nelle pensiline) che i disabili possono chiamare "prenotando" il viaggio che devono fare (tratta, orari A/R, ecc...), possibilmente con minimo 2/3 ore di anticipo. 4) Sui viaggi prenotati - e se i 3 veicoli con pedana elettrica non funzionano!! - affiancare un controllore che manovra le pedane e aiuta i disabili a salire e scendere.. Non mii pare tanto difficile da fare.. basta un po' di organizzazione e ottimizzazione del lavoro per il personale! Mi offro anche volontario per fare da insegnante su come "prendere in mano" una carrozzina, se serve !! :-) @ Emanuele: c'è il Codice Stradale che parla chiaro!! Lo possono impugnare ed hanno ragione, è già successo pochi anni fa e i sindacati gli hanno detto di stare al C.S. e di non lasciare il posto guida; io ho bloccato un autobus per quasi un'ora finché è arrivata la squadra dell'officina mobile e mi hanno tirato fuori la pedana loro, seguendoci per fare anche la discesa. Vero che c'era gente disponibile sul bus che si è offerta di aiutarmi, ma se si facevano male chi rispondeva?? Ne ho fatto una questione di principio a quel punto... Ciaoo.. Andry

Elezioni Comunali 2014 - Sindaco di Verbania - Dati definitivi: è ballottaggio - 27 Maggio 2014 - 08:55

Personale e modesta analisi
Prima cosa: il ballottaggio a che serve con un risultato così netto? Per tutti i comuni dovrebbe esserci il turno secco, come in regione. Un candidato con il 46 e uno con il 18. Mah. Cristina molto al di sotto, non per demerito proprio ma per lo tzunami Renzi. Marchionini poteva vincere subito senza i voti rosicchiati da Bava, vera sorpresa. Il 12 è un gran risultato. Onore al merito e mie scuse a Brignone che davo al massimo al 6-7, anche se personalmente trovo improponibile il programma.. Evidentemente l'anti CEM ha avuto i suoi frutti. Flop pentastellato, peggio del dato nazionale. Troppo dilettantismo. Benino Parachini e purtroppo male le liste a me simpatiche di Restelli e Gaggiotti. Evidentemente le buone idee non sono di moda. Due fattori fondamentali: l'astensionismo e la volatilità del voto. Successi e flop secondo me non devono essere presi per oro colato. Basta un inciampo del Magnifico, un vero leader a destra e Grillo che va in pensione e tutto si rimescola. Dite poco? In pochi mesi il PD, crollato sotto i colpi dell'incapacità dei vari Bersani e Fassina, ha stracciato tutti, con un leader forte e deciso-decisionista. Berlusconi lo hanno pensionato a forza i giudici, visto che alle urne non ce la si faceva, e Grillo che pareva volesse camminare sulle macerie si è preso una purga da solo de ora si starà insultando dandosi dell'ebetino. Cosa accadrà ancora? A Verbania l'unica cosa inverosimile potrebbe essere la vittoria al ballottaggio della Cristina. Staremo a vedere. Saluti

Picco di accessi su Verbania Notizie - 26 Maggio 2014 - 22:34

Sistemista anonimo
Il servizio ora funziona, nulla da dire. Per un certo periodo di tempo è stato però spostato su un altro server, i link non andavano, andava in timeout .. chiaro, era per tamponare un'emergenza, e sicuramente c'era qualcuno che lavorava "nell'ombra". Sistemista anonimo, sai anche tu che si potrebbe migliorare di molto abilitando la compressione sul protocollo http, scalando le immagini, abilitando la cache di alcune risorse, usando jquery da CDN e così via, ma di questo non si è parlato, altrimenti sarebbe stata una disamina tecnica, Si è parlato del problema che c'è stato e del fatto che, probabilmente, era prevedibile. Per il resto, massimo rispetto per chi passa la propria notte a tamponare un servizio che ha dei problemi. Problemi dei quali, probabilmente, non è responsabile. Sappiamo tutti che non è una cosa piacevole lavorare sotto pressione.

Cristina sul patto di stabilità - 30 Marzo 2014 - 10:05

Paolino x la par-condicio. Pantheon della sinistra
Per la par-condicio un elenco dei degni di sinistra. Mi scuso con tutti coloro erroneamente NON inseriti nell'elenco per errore. Per non infierire non sono inseriti tutti i protagonisti dell'affaire MPS (dove risultano volatilizzati alcuni miliardi di euro e poi fanno le pulci sulle cravatte di Cota...) Vittorio «Alvaro» Antonini. Già responsabile della colonna romana Br, coinvolto sequestro Dozier, arrestato nel 1985, è in semilibertà dal 2000. Ogni giorno entra ed esce di prigione per lavorare all'esterno. Presiede l'associazione culturale Papillon-Rebibbia promotrice della protesta che nel 2004 si è allargata a tutte le carceri Ha avuto l'onore di essere convocato a Montecitorio dalla commissione-giustizia per discutere dei problemi delle galere. Silvia Baraldini. Condannata dalla giustizia americana a 43 anni di galera per associazione sovversiva, è uscita per motivi di salute ottenendo, il 27 dicembre 2002, una collaborazione con la giunta Veltroni. A caldeggiare il rinnovo del contratto di consulenza sul lavoro femminile, nel 2003, fu l'assessore Luigi Nieri di Rifondazione comunista. L'associazione delle vittime ha presentato denuncia in procura, ma temo che non abbia molte speranze di essere accolta. Bernardini Rita (dep Pd): condannata nel 2008 a quattro mesi per cessione gratuita di marijuana, pena estinta per indulto. Ovidio Bompressi, condannato a 22 anni di reclusione per l'assassinio del commissario Calabresi, graziato dal presidente della Repubblica su richiesta di personaggi della sinistra, ma anche di due "moderati" come Clemente Mastella dell'UDEUR e Rutelli della Margherita, può già godersi la definitiva libertà. Castagnetti Pierluigi (dep Pd): rinviato a giudizio per corruzione, prescritto. Anna Cotone. Ex bierre del feroce Partito Guerriglia, coinvolta nel sequestro dell'ex assessore dc Ciro Cirillo, arrestata nel 1982, in semilibertà da anni, lavora dal 2002 nella segreteria politica dell'europarlamentare di Rifondazione comunista, Luisa Morgantini. Crisafulli Vladimiro (sen Pd): sotto inchiesta per abuso d’ufficio. D’Alema massimo (dep Pd): finanziamento illecito accertato, prescritto. Nonché una serie di voli avuti aggratise. Roberto Del Bello. Ex brigatista della colonna veneta, condannato a 4 anni e 7 mesi per banda armata, oggi lavora al Viminale come segretario particolare di Francesco Bonato, sottosegretario agli Interni per Rifondazione comunista. Sergio D'Elia. Dirigente di Prima linea, sconta 12 anni di carcere. Liberato e ottenuta la riabilitazione, entra nel partito radicale. Nel 2006 viene eletto alla Camera nella lista della Rosa nel Pugno e diventa segretario d'aula di Montecitorio. Fra polemiche e proteste, ovviamente inascoltate. Alessandra De Luca. Anche lei brigatista nel processo Moro, è in semilibertà da tempo. È stata candidata col partito di Bertinotti alle regionali del Lazio, ma non ce l'ha fatta. Genovese Fracantonio (dep Pd): indagato per abuso d’ufficio. Idem Josefa: ministro governo Letta. Dimissionaria per furbate sull’IMU Laganà Maria Grazia (dep Pd): imputata per truffa ai danni dello Stato. Lolli Giovanni (dep Pd): rinviato a giudizio per favoreggiamento , prescritto. Lumia Giuseppe (dep Pd): indagato per diffamazione. Querelato dal suo ex addetto stampa. Luongo Antonio (dep Pd): rinviato a giudizio per corruzione. Lusetti Renzo (dep Pd): condannato a risarcimento per consulenze ingiustificate. Lusi Luigi (Misto-eletto Pd): indagato per appropriazione indebita e calunnia, è attualmente in carcerazione preventiva e resta senatore. Maurizio Jannelli. Già capocolonna romano delle Br, ergastolo per vari crimini (tra cui la strage di via Fani) ha lavorato alla Rai come autore a partire dal 1999. Per il Tg3 ha seguito «Il mestiere di vivere», «Diario Italiano», «Residence Bastogi», fa parte dello staff della trasmissione sportiva «Sfide». Ha scritto «Princesa», libro su un transessuale suicida. Dal 2003 è in condizionale. Filippo Penati: braccio destro di Bersani. Membro di quello che la magistratura def
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti