Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

non lievitati

Inserisci quello che vuoi cercare
non lievitati - nei post

BellaZia: I Taralli - 18 Novembre 2018 - 08:00

Chi non conosce il tarallo, il tipico prodotto da forno dalla inconfondibile forma presente su ogni tavola che si rispetti. Facile da prepare si presta a numerose varianti per assaporare sempre gusti differenti.
non lievitati - nei commenti

Spadone: SS34, SS33, basta! - 29 Marzo 2017 - 20:15

X sinistro
non ci sono dubbi le responsabilità vanno suddivise equamente tra dx e sx, compresa la famosa parentesi dei tecnici, che Dio ce ne scampi. Senza dimenticare le prese per i fondelli da primato mondiale come quella dei 20 saggi, che poi sono lievitati a 42, di cui 10 nominati dalla sciagura Napolitano. Nella tabella sotto si evince come equamente si sono spartiti i governi nei precedenti anni, mancano i dati disastrosi dei tecnici e del Pd tutti ora a spergiurare di avere le soluzioni, che non hanno trovato in 25 anni. Poi sarcasticamente attraverso i media in gran parte controllati, ci vogliono spaventare sui probabili disastri di un governo 5 stelle, che non ha mai governato. ma dobbiamo renderci conto che siamo già sotto un cumulo di macerie.

Marco Zacchera: Avanti con l'ex CEM - 13 Marzo 2015 - 21:09

Costi lievitati
Salve a tutti io non sono un politico ma il teatro a Verbania era stato progettato in piazza mercato per valorizzare la Sassonia,poi per compromessi politici e' stato spostato nell ubicazione attuale,non senza costi aggiuntivi,sapendo che la cifra stanziata dalla comunità europea doveva coprire tutti i costi dell opera e "infrastrutture " come un invidiabile pista ciclabile da Pallanza a fondotoce che avrebbe aperto la via fino a vogogna.queste risorse sono state destinate a varianti di progetti molto onerose, oltretutto il ristorante che aprirà nel cem che ha una posizione invidiabilesul lago, da progetto non aveva le finestre!!!!!,quindi varianti con altri costi!!!mi auguro che poi questo cem porti risorse a Verbania ma intanto non penso che sia a impatto zero per le tasche dei verbanesi....complimenti a tutti i nostri politici.

DEA: Marchionini ha incontrato Saitta - 17 Novembre 2014 - 21:10

Andiamo tutti a Torino a manifestare
Ovviamente se tenteranno il BLIZ di chiudere il DEA di Verbania dobbiamo veramente mobilitarci ,pacificamente ma con determinazione . ! Cosa prima, chiedere le dimissioni di Reschigna che non ci rappresenta più rappresenta solo l'ipocrisia del PD . Debito della sanità 200 Milioni .costo del nuovo palazzo della regione 300.milioni . E' Reschigna ,come assessore al bilancio, che dichiara che i costi sono lievitati per giusti miglioramenti da 200 a 300 milioni . Inoiltre la parcella dell'arch. del PD Fukas di 20 milioni . Ora stanno mettendo in vendita lo storico palazzo della regione in Piazza Castello . Ed hanno il coraggio di raccontarci che bisogna chiudere un DEA (reschigna) Mandiamoli a casa .

Marchionini chiede Consiglio Comunale aperto sulla sanità - 15 Novembre 2014 - 08:48

Guerre tra poveri
La cosa indegna è vergognosa è che questa giunta regionale, anziché tagliare la marea di spese pazze e superflue che ci hanno messo in ginocchio, trova la soluzione mettendo in guerra la popolazione di un'intera "provincia" (la famosa guerra tra poveri), sapendo, tra l'altro, il forte campanilismo, anche se immotivato, che c'è sempre stato e c'è ancora tra il Verbano e l'Ossola. Parlano di sprechi, si perdono con un'estensione oceanica; elenco solo i primi e i più significativi che riguardano il sistema sanitario: non possiamo non mettere al primo posto gli spropositati e assurdi stipendi e benefit di tutto il magna magna della politica e della dirigenza regionale, tangenti e scandali a parte (questi ultimi sono ormai diventati di prassi parte aggiuntiva); costi lievitati nelle gare d'appalto per la fornitura di materiali sanitari, per le ditte che svolgono lavori interni alle strutture ospedaliere (servizi di lavanderia, manutenzione, cucina, noleggio mezzi, ecc. ecc.); l'interosistema 118, che di fatto ha subito eliminato il prezioso apporto e supporto alla sanità pubblica del volontariato, andando a creare un indotto imprenditoriale che ha dei costi, non solo fuori da ogni logica, ma da fuori di testa, oltre ad aver peggiorato il servizio di trasporti verso la popolazione e l'emergenza (1 es. malore di una persona al tribunale di Verbania, arrivo dell'ambulanza dopo 45 minuti); ciliegina sulla torta, sistema elisoccorso, un sistema insaziabile che succhia denaro senza controllo, solo un paragone: rispetto al sistema svizzero costa 6 volte tanto, ma che a differenza di quello svizzero, quello italiano viene pagato anche quando è fermo e non effettua voli notturni! Capito dove stanno gli spechi? non eliminando 2 DEA da due ospedali che sono in una vasta "provincia" ad alta densità montana.

Treno contro pullman il day after - 6 Dicembre 2013 - 22:57

vabé
come a dire che chi ha costruito a "ridosso di una strada" ai tempi delle carrozze oggi puó stare zitto se un tir che trasporta idrogeno liquido si cappotta davanti casa. Poi che i terreni "adiacenti la linea ferroviaria" siano stati meno costosi perchè-si perché-l'esproprio statale ha ribassato i prezzi di quei lotti non spiega perchê -invece-a Malpensa,i prezzi di case e terreni son lievitati solo dopo la costruzione dell'aereoporto mentre i comitati son nati prima e han continuato anche dopo l'apertura.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti