Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

parco nazionale della valgrande

Inserisci quello che vuoi cercare
parco nazionale della valgrande - nei post

Musica in Quota all'Alpe Lut - 16 Luglio 2022 - 10:02

L'Orchestra di fisarmoniche bellinzonesi a Musica in Quota: domenica 17 luglio concerto all'Alpe Lut.

Musica in Quota al Piancavallone - 2 Luglio 2022 - 10:27

Il Trio Lampetròn sarà protagonista del secondo appuntamento in quota nel territorio del parco nazionale della Val Grande, domenica 3 luglio, al Piancavallone.

Torna il Sentiero Chiovini - 26 Maggio 2022 - 15:03

Dal 10 al 12 giugno si ripercorrono i sentieri della Resistenza. Eventi d'anteprima il 27 maggio e 9 giugno.

Comunisti VCO su nomina Presidente parco Val Grande - 2 Aprile 2022 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Partito Comunista Italiano VCO, riguardante la nomina del Presidente del parco nazionale della valgrande.

A Pian di Boit avanza il progetto di recupero dell'alpeggio - 19 Dicembre 2021 - 10:03

Co.Lo.N.I.A. è l'acronimo di Collaborazioni Locali per Nuove Iniziative Associative ed è un progetto nato grazie alla sinergia tra sedici gruppi ed Enti locali - capofila è l'Unione Montana della Val Grande e del Lago di Mergozzo - per rendere l’Alpe Pian di Boit un luogo di presidio attivo, un laboratorio di azione per la gestione di un rifugio condiviso, nel cuore della Wilderness più grande delle Alpi.

Fase II della Carta Europea del Turismo Sostenibile - 18 Ottobre 2021 - 15:03

Il parco nazionale della Val Grande entra nel vivo della Fase II della Carta Europea del Turismo Sostenibile.

Scoperto il Dragone Spettro in Val Grande - 15 Settembre 2021 - 16:06

Il dragone spettro osservato nel parco nazionale della Val Grande: è la prima segnalazione di questa elusiva libellula per il parco e la provincia del VCO.

“Difendersi dall’alto” - 31 Luglio 2021 - 19:02

Da domenica 1° agosto fino al 29 agosto apre la mostra itinerante “Difendersi dall’alto”, una grande collettiva all’aperto che porta avanti il lavoro iniziato nell’estate 2020 con “Herbarium vagans”.

PD VCO su presidenza parco valgrande - 17 Luglio 2021 - 09:11

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Partito Democratico VCO, riguardante la bocciatura della Commissione ambiente del Sentato di Spadone come Presidente parco valgrande.

Montani su presidenza parco valgrande - 14 Luglio 2021 - 08:30

parco valgrande: Lega, voto contrario Pd-5s su Presidente smentisce indicazioni Governo.

Successo per valgrandeBellezzaFest - 13 Luglio 2021 - 18:06

Con l’esibizione degli allievi della scuola Cirque Toamême di Friburgo si è chiusa la prima edizione del valgrandeBellezzaFest, che si era aperta con quella dei Barlafus, giovane compagnia formata da 4 insegnanti della Piccola Scuola di Circo di Milano. In mezzo 2 compagnie di professionisti, Olivia Ferraris e Cristina Geninazzi in arte Miss Jenny Pavone.

valgrandeBellezzaFest al via - 7 Luglio 2021 - 10:23

Ai nastri di partenza la prima edizione del valgrandeBellezzaFest, un nuovo festival nato coraggiosamente durante i periodi di restrizioni per il contenimento della pandemia, che vuole essere un piccolo e modesto contributo alla ripresa degli spettacoli dal vivo, un sostegno agli artisti e ai lavoratori dello spettacolo, un’offerta di arte e cultura al pubblico.

Malescorto al via con un ricco programma tra luglio e agosto - 4 Luglio 2021 - 08:01

Dal 5 luglio gli eventi collaterali e d'anteprima. Il 26 luglio serata inaugurale del Festival dedicata all'arte e dal 27 al 30 luglio quattro serate per compiere un "corto" giro intorno al mondo.

valgrandeBellezzaFest - 27 Giugno 2021 - 18:06

"Abbiamo bisogno di fantasia e di arte, di sognare e di immaginare, di stupirci e di meravigliarci, e abbiamo bisogno di tornare a farlo insieme."

Musica in Quota al via da Pian d'Arla - ANNULLATA - 19 Giugno 2021 - 09:11

EVENTO ANNULLATO PER PREVISIONI METEO AVVERSE. L'evento inaugurale del festival, domenica 20 giugno alle ore 17, coincide con il primo appuntamento 2021 dell'Associazione Cori Piemontesi Naturali armonie è il titolo del concerto inaugurale di Musica in quota 2021, che torna quest'anno a collaborare con l'Associazione Cori Piemontesi in occasione del primo appuntamento delle due rassegne.

FdI su nomina Presidente Consiglio Comunale - 3 Giugno 2021 - 11:04

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Luca Gnecco, Segretario cittadino Fratelli d'Italia, riguardante la nomina del Presidente del Consiglio Comunale.

ARCI VCO su nomina Presidente del parco Val Grande - 4 Maggio 2021 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, una nota della Commissione ARCI VCO, riguardante la nomina del Presidente del parco Val Grande.

Corsi di cesteria 2020 - 21 Gennaio 2021 - 18:06

La Cooperativa valgrande organizza da oltre 5 anni corsi di cesteria per tutti gli interessati ad imparare le antiche tecniche di raccolta, preparazione del materiale ed infine intreccio di salice, nocciolo e castagno per la preparazione di cesti.

Inaugurato il parco Letterario Nino Chiovini - 1 Novembre 2020 - 08:01

L'ufficializzazione sabato scorso con la firma tra parco nazionale della Val Grande, Casa della Resistenza e Paesaggio Culturale Italiano: nel VCO il primo parco letterario del Piemonte, dedicato al partigiano e scrittore verbanese.

Il Canto dei Cervi di Devero - 25 Settembre 2020 - 18:06

Il Canto dei cervi di Devero si svolgerà in due date 26 settembre e 3 ottobre, organizzato da valgrande Società Cooperativa,
parco nazionale della valgrande - nei commenti

Comitato SI fusione Cossogno Verbania: rinunciare a 30mln di €? - 2 Maggio 2018 - 12:35

Re: Re: Il giardino del lago e la grande valle inc
Ciao Claudio Ramoni assolutamente nessun sarcasmo , scusate il fraintendimento. Ritengo davvero che un giardino sul lago come Verbania abbia nel parco nazionale della valgrande il suo naturale compendio e le due attrattive unite da un unica gestione possano portare un beneficio alla nostra zona ed una attrattiva turistica rilevante; forse e' un commento ingenuo, ma sincero. Se arriveranno le sovvenzioni questo dovrebbe essere il target per il quale investire

Lega Nord su aggregazione di Cossogno - 13 Febbraio 2017 - 12:44

giriamola così...
Io non sono per allargare Verbania, sono per allargare Cossogno :-D , scherzi a parte, è vero che non tutte le aggregazioni abbiano senso, ma questa assolutamente sì, lo dico da tempo e riporto di seguito le mie ragioni: Per quanto mi riguarda già nel 2012 scrissi questo post: http://www.verbaniafocuson.it/n40911-quando-la-politica-egrave-debole-le-idee-non-camminano.htm , tutte cose che pensavo da molto tempo prima di scriverlo. Il problema è che il livello politico locale è normalmente poco lungimirante, il tema dei confini, dei fondi ( € ) ai Comuni, viene sempre trattato partendo dal fondo, ovvero chiedendosi quanti soldi arriveranno. Fosse per me , anche non arrivassero incentivi economici, avrei da tempo avviato una strategia politica per ampliare i confini di Verbania, per diverse ragioni: Prima di tutto, essere una città che ha una parte di territorio nel parco nazionale della valgrande, ci consentirebbe un unicità assoluta. Bagnati da uno dei più bei laghi del mondo e inseriti in un parco wilderness tra i più famosi d'Europa... Solo in termini di buona comunicazione questa cosa potrebbe farci svoltare in termini turistici. Più pragmaticamente, la nostra storia è tra i monti, solo a metà ottocento circa, la popolazione del lago è divenuta maggiore di quella residente in montagna. Il progetto dell'Associazione Terre Alte Laghi, sta dimostrando che il connubio laghi montagna, in termini di turismo "slow" è vincente, e loro (terre alte intendo) si sono solo guardati in giro per capire (e lo dico in termini assolutamente positivi) questa ovvietà. La politica potrebbe fare di più, con un territorio più ampio e anche montano, potrebbe ragionare di progetti innovativi (per noi innovativi, in altri posti già ampiamente collaudati) come una gestione responsabile ed economica della filiera del legno, trattamento energetico delle biomasse, agricoltura di montagna (per nicchie interessantissime di mercato) , valorizzazione delle strutture rurali decadenti... Tutto ciò, con una Verbania sensibile e lungimirante non solo sarebbe fattibile (anche in termini di ricerca di fondi comunitari), ma sarebbe auspicabile. Per non parlare del fatto che la macchina amministrativa, tanto bistrattata da alcuni, ha bisogno di organico , e che attualmente le assunzioni sono difficili, quindi un inserimento dell'organico in forza a Cossogno nella struttura verbanese, potrebbe fare solo un gran bene. Se questo progetto riuscisse bene, potremmo davvero iniziare a scrivere una nuova e bella pagina politico/economica del territorio. L'unica cosa che mi lascia perplesso è il fatto che la proposta parta da Cossogno e non da Verbania, a significare che l'attuale Sindaco di Cossogno ha una aperture mentale e una visione decisamente più ampia di quella che dovrebbe avere il Sindaco del capoluogo di provincia , notoriamente più incline ad essere poco collaborativo... speriamo.

"Cossogno: con Verbania o nell'Unione dei Comuni?" - 9 Febbraio 2017 - 17:54

speriamo , sarebbe una grande occasione
Per quanto mi riguarda già nel 2012 scrissi questo post: http://www.verbaniafocuson.it/n40911-quando-la-politica-egrave-debole-le-idee-non-camminano.htm , tutte cose che pensavo da molto tempo prima di scriverlo. Il problema è che il livello politico locale è normalmente poco lungimirante, il tema dei confini, dei fondi ( € ) ai Comuni, viene sempre trattato partendo dal fondo, ovvero chiedendosi quanti soldi arriveranno. Fosse per me , anche non arrivassero incentivi economici, avrei da tempo avviato una strategia politica per ampliare i confini di Verbania, per diverse ragioni: Prima di tutto, essere una città che ha una parte di territorio nel parco nazionale della valgrande, ci consentirebbe un unicità assoluta. Bagnati da uno dei più bei laghi del mondo e inseriti in un parco wilderness tra i più famosi d'Europa... Solo in termini di buona comunicazione questa cosa potrebbe farci svoltare in termini turistici. Più pragmaticamente, la nostra storia è tra i monti, solo a metà ottocento circa, la popolazione del lago è divenuta maggiore di quella residente in montagna. Il progetto dell'Associazione Terre Alte Laghi, sta dimostrando che il connubio laghi montagna, in termini di turismo "slow" è vincente, e loro (terre alte intendo) si sono solo guardati in giro per capire (e lo dico in termini assolutamente positivi) questa ovvietà. La politica potrebbe fare di più, con un territorio più ampio e anche montano, potrebbe ragionare di progetti innovativi (per noi innovativi, in altri posti già ampiamente collaudati) come una gestione responsabile ed economica della filiera del legno, trattamento energetico delle biomasse, agricoltura di montagna (per nicchie interessantissime di mercato) , valorizzazione delle strutture rurali decadenti... Tutto ciò, con una Verbania sensibile e lungimirante non solo sarebbe fattibile (anche in termini di ricerca di fondi comunitari), ma sarebbe auspicabile. Per non parlare del fatto che la macchina amministrativa, tanto bistrattata da alcuni, ha bisogno di organico , e che attualmente le assunzioni sono difficili, quindi un inserimento dell'organico in forza a Cossogno nella struttura verbanese, potrebbe fare solo un gran bene. Se questo progetto riuscisse bene, potremmo davvero iniziare a scrivere una nuova e bella pagina politico/economica del territorio. L'unica cosa che mi lascia perplesso è il fatto che la proposta parta da Cossogno e non da Verbania, a significare che l'attuale Sindaco di Cossogno ha una aperture mentale e una visione decisamente più ampia di quella che dovrebbe avere il Sindaco del capoluogo di provincia , notoriamente più incline ad essere poco collaborativo... speriamo.

Presentata LetterAltura 2015 - 7 Maggio 2015 - 08:34

ancora impressioni e pochi dati
Letteraltura è un punto di partenza perfetto, è in errore chi pensa che il "nazional popolare" sia la risposta. basti guardare a che tipo di fruizione ha il parco nazionale della valgrande... siamo noi di Verbania che misconosciamo le sue potenzialità. Le nicchie (plurale ) sono le risposte: Trekking, lago, funghi, sacrimonti, formaggi, teatro (cavandone ora CEM), ville, paesaggi (museo del paesaggio e circuiti dei musei che ci sono e sono di qualità)... non siamo il posto del festivalbar. Andare a Pogallo e scoprire che Verbania ha avuto la luce pubblica prima di Roma... Avremmo molto da offrire proprio a partire da letteraltura, ma di Verbania nel parco quando si parla? In questo la Provincia dovrebbe "fare sistema", col Veglia il Devero, l'ossola ecc. Serve una visione che non è fatta di grandi opere ma di menti aperte e di nuova progettazione , partecipata!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti