Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

permesso di soggiorno

Inserisci quello che vuoi cercare
permesso di soggiorno - nei post

Turismo: il Piemonte supera i 15milioni - 27 Marzo 2019 - 17:04

Nel 2018 il turismo in Piemonte ha superato per la prima volta i 15 milioni di presenze (+1,35%).

Fiaccola olimpica del 1948 al Panathlon Mottarone - 7 Ottobre 2018 - 10:23

Lunedì 8 ottobre alle ore 17 presso la sede dell’Unione Industriali verrà consegnata alla prof.ssa Adriana Balzarini, Vice Presidente Panathlon Mottarone la fiaccola delle Olimpiadi di Londra 1948 da parte della figlia Gabriella del Gen. Umberto Ripa di Meana.

Turismo: positivo l'andamento della stagione estiva - 28 Agosto 2018 - 08:01

Gli operatori piemontesi tracciano un primo bilancio positivo della stagione estiva, con il patrimonio naturalistico regionale a fare da principale attrattore nei confronti dei visitatori, tra i quali si sono registrate alte percentuali di stranieri, in particolare nella valli e sui laghi.

Carabinieri sgominano banda di ladri seriali - 8 Aprile 2017 - 10:09

Nella mattinata odierna i Carabinieri del Comando Provinciale di Verbania, hanno ultimato un operazione di servizio che ha consentito l’esecuzione in più fasi tra la Lombardia e il Piemonte a partire dal decorso mese di ottobre, di due distinte ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di cinque indagati e di altri due analoghi provvedimenti con obbligo di dimora.

Arrestato ladro seriale per furti ad Arizzano - 4 Aprile 2017 - 14:49

Nella notte del 2 aprile 2017, i Carabinieri del Nucleo Investigativo hanno tratto in arresto flagranza di reato un trentenne cittadino albanese in regola con il permesso di soggiorno, operaio, già noto alle Forze dell’Ordine, residente in provincia di Modena poiché responsabile di furti seriali in abitazione.

Tornano i corsi e laboratori di BiblioCommunity - 25 Gennaio 2017 - 13:01

A febbraio inizieranno i nuovi corsi e laboratori BiblioCommunity. Si può sceglere tra le varie attività quella più adatta per vivere al meglio la cultura e il proprio tempo libero, tra cantare, recitare, disegnare, conoscere una nuova lingua e molto altro ancora...

Corsi per vivere la cultura e il tempo libero - 11 Novembre 2016 - 08:30

A novembre partono i nuovi corsi nelle biblioteche del VCO: passioni e tempo libero possono trovare nuovo spazio e nuova energia.

Concluso il Campus Giovaninbanda - 13 Luglio 2016 - 15:03

dieci giorni di musica, divertimento, allegria. Il campus estivo “Giovaninbanda 5”, svoltosi dal 1 al 9 luglio con una parentesi finale il giorno dopo, è stato tutto questo e molto altro, compreso il clima più fresco assicurato dai 1.100 metri di altitudine offerti dalla frazione San Lorenzo di Bognanco.

Metti una sera al cinema - Samba - 4 Aprile 2016 - 09:02

Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 5 aprile 2016, per la rassegna "metti una sera al Cinema", presenta "Samba".

Ispettorato del Lavoro, nel 2015 - 257 irregolarità - 9 Febbraio 2016 - 17:51

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei controlli dell'Ispettorato del Lavoro del territorio del VCO, nell'anno 2015.

BiblioCommunity al via i corsi - 26 Ottobre 2015 - 13:01

Al via i nuovi corsi per fare della biblioteca una comunità di saperi.

Torna "Metti una sera al cinema" - 5 Ottobre 2015 - 13:01

Torna la rassegna "Metti una sera al cinema" giunta alla sua 27° edizione, si terrà per gli abbonati presso l'Auditorium dell'Hotel Il Chiostro a Verbania-Intra.

“Valenza Gioielli 2015” a Verbania - 2 Ottobre 2015 - 17:09

Al via l’evento che si svolgerà a Verbania a Villa Giulia dal 3 al 5 ottobre 2015.

In 400 alla cena degli Amici dell'Oncologia - 29 Settembre 2015 - 09:02

La nona edizione della cena degli Amici dell'Oncologia intitolata “la solidarietà fa crescere l'Oncologia” ha avuto luogo la sera di venerdì 25 settembre nella splendida cornice della Villa Rusconi Clerici.

Carabinieri arrestano banda di ladri seriali "bad boys" - 12 Giugno 2015 - 12:48

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Verbania, a conclusione dell’indagine convenzionalmente denominata “Bad Boys”, hanno disarticolato un gruppo criminale composto da tre cittadini serbi.

LegalNews: il bonus bebè 2015 - 20 Aprile 2015 - 08:00

Nell’odierno contributo ci concentriamo su un tema di sicuro interesse per le giovani famiglie: le condizioni per l’accesso al bonus bebè 2015.

Servizio Civile Nazionale all’Ambulanza del Vergante - 31 Marzo 2015 - 10:53

Finanziati 6 porti per il Servizio Civile Nazionale all’Ambulanza del Vergante.

Criteri per erogazione contributi straordinari - 27 Marzo 2015 - 09:42

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo consiliare Forza Italia Berlusconi e del Club Forza Silvio, a margine della commissione cultura e turismo avvenuta giovedì sera.

Ispettorato del Lavoro: dati dei controlli 2014 nel Vco - 27 Gennaio 2015 - 09:41

Riceviamo e pubblichiamo, il comunicato del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali direzione Territoriale del Lavoro di Novara - Verbania Cusio Ossola, riguardante i dati dei controlli dell'Ispettorato del Lavoro nel territorio del Vco per l'anno 2014.

Fisconews: I voucher, come funzionano e chi li può utilizzare. - 3 Dicembre 2014 - 08:01

Molto spesso si sente parlare di voucher o buoni lavoro. Vediamo di capire meglio come funzionano ed in quali ambiti si possono utilizzare.
permesso di soggiorno - nei commenti

Aggredito capotreno - 20 Aprile 2018 - 09:12

Re: Re: invasione
Ciao info guardi allora i dati glieli do io , in Italia ci sono circa 5.800.000 stranieri di cui 5.400.000 regolari con permesso di soggiorno, quindi lavoratori (in proprio e /o dipendenti) 200.000 circa con permesso come richiedenti asilo e/o in attesa di risposta alla richiesta e 200.000 circa "irregolari" . ora visto che è tutto relativo ....per lei potrebbe essere invasione per altri no... guardi il lato positivo ,se lei vivesse in Germania ,per esempio , vivrebbe con circa 12.000.000 di stranieri ( di cui 1.300,000 circa italiani) e solo nel 2017 si è riscontrato l'ingresso di circa 750.000 persone ....

Primarie PD gli eletti del VCO - 5 Maggio 2017 - 12:17

Re: Tutti Italiani ?
Ciao cesare Lo statuto del pd prevede possano votare anche extracomunitari in possesso di permesso di soggiorno, quindi i 50/60 immigrati del vide di fanpage, portati a votare qualcosa di cui non sapevano nulla, e guarda caso tutti per Renzi detto il Bomba, hanno di fatto votato. Altro che fake news, qui il vero fake sono le primarie, credibili come un biglietto da 30 euro o se preferite 80 euro😆

Primarie PD gli eletti del VCO - 5 Maggio 2017 - 09:32

Italiani e stranieri
Ciao Cesare, come ho già sottolineato prima potevano votare italiani e stranieri (sia della UE residenti in Italia sia non UE in possesso di permesso di soggiorno), gli altri no per cui le eventuali irregolarità sono da attribuire ai singoli volontari (VOLONTARI) componenti dei seggi; idem nel caso dei presunti voti ripetuti, in questo caso poi chiaramente non esistevano le liste degli elettori non iscritti al PD (che hanno rappresentato la maggior parte degli elettori votanti) ne poteva essere apposto alcun timbro sulle tessere elettorali ma solo verificare che l'elettore fosse nel seggio corretto. Ma questo non toglie la sostanza: libere e democratiche elezioni e non facili imposizioni. Lo facciano anche gli altri partiti poi al limite potremo stare qui giornate intere a disquisire su chi l'ha fatto meglio, fino ad allora sono le chiacchere di chi non fa mai nulla se non limitarsi a criticare.

Primarie PD gli eletti del VCO - 4 Maggio 2017 - 06:49

Fake news (bufala)
Come chiaramente indicato nel regolamento primarie PD 2017 i cittadini che potevano partecipare al voto erano quelli italiani, quelli della UE residenti in Italia e quelli di altri paesi in possesso di permesso di soggiorno, peraltro previa iscrizione online nelle liste di voto delle primarie ed esibendo la carta d'identità, pena la non ammissione al voto. https://www.primariepd2017.it/chi-vota/ Va da sé che lo straniero senza regolare permesso di soggiorno, quindi senza carta d'identità e non iscritto online nelle liste di voto (per cui la maggioranza dei migranti che si trovano ora sul suono italiano) non potevano votare, a meno che non venissero forniti a TUTTO LORO documenti falsi, commettendo così un grave reato penale! Ma vi pare possibile?? Va bene (per modo di dire naturalmente) che sia sempre più di moda pubblicare fake news sul web per screditare chiunque o qualsiasi cosa ad arte, ma che molti continuino a crederci commentando su social e improbabili blog per poi condividere immediatamente tali notizie senza un minimo di analisi critica pare ormai assurdo. Urge una maggior educazione civica digitale! http://www.butac.it/migranti-tessere-primarie/

Spadone: SS34, SS33, basta! - 31 Marzo 2017 - 16:39

Re: la ricongiunzione degli immigrati.....
Ciao lucrezia borgia Condivido in pieno, aggiungerei alcuni dettagli in particolare sulla separazione. I Governi che si sono succeduti ha trasformato molte prestazioni assistenziali in previdenziali. Si pensi agli assegni sociali, alle voci relative ai disabili di diverso tipo, alla cassa integrazione, alla mobilità, all’integrazione al trattamento minimo e così via. Sin dal 1989 ( legge 88) il legislatore ha cercato di separare, all’interno del bilancio INPS, la previdenza dall’assistenza, istituendo una speciale gestione dei trattamenti assistenziali (GIAS) da finanziarsi a carico della fiscalità generale. La GIAS tuttavia non riguarda solo le prestazioni assistenziali ma anche talune previdenziali, non coperte correttamente dai contributi versati. Pochi esempi su tutti: le pensioni dei coltivatori diretti, le pensioni d’invalidità ante 1982, l’integrazione al trattamento minimo. Voce che, da sola, vale oltre 13 miliardi di euro e che deve essere inequivocabilmente iscritta all’assistenza. http://infoprevidenza.it/welfare-sanita-assistenza-e-previdenza/ Per quanto riguarda gli immigrati, personalmente sarei per pari diritti solo nei confronti di chi ha versato regolarmente per almeno 10 anni. Perché gli abusi sono tanti. Pur avendo fatto ritorno ai loro Paesi di origine, o essendosi assentati continuamente dal territorio nazionale per periodi da uno a cinque mesi (perdendo così i requisiti per il beneficio), 331 lavoratori (bengalesi ) percepivano indebitamente l'assegno mensile di 800 euro. Mentre tutti li credevano in Italia loro se ne erano andati (di nascosto) già da un po' con in tasca la pensione sociale mensile. I truffatori sono 174 immigrati di diverse nazionalità con un età superiore ai 65 anni. Ciascuno di loro avrebbe continuato a percepire una pensione mensile di 450 euro. Nei fatti, un immigrato, per avere l’assegno, deve aver compiuto «65 anni e 3 mesi di età» e trovarsi in uno «stato di bisogno economico». Poi, gli basta avere un famigliare che sia titolare del «permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo» e abbia «residenza effettiva, stabile e continuativa per almeno 10 anni nel territorio nazionale». Rispettate queste condizioni, il gioco è fatto: lo Stato gli elargirà una pensione di 448,51 euro mensili per 13 mensilità (cifra aggiornata a inizio 2015). Più o meno è l’importo di una pensione minima di un lavoratore italiano. Solo che lo straniero non ha lavorato né versato contributi qui. I controlli per accertare che abbiano soggiornato stabilmente, ovviamente non ci sono. Da non sottovalutare la comunità cinese Prato avrà pure una storia di tolleranza (toscani e meridionali sono fifty fifty), riesce a far convivere 110 etnie diverse ma la misura ora sarebbe colma. Nelle ultime settimane sono arrivati in Comune 240 esposti: il pronto soccorso dell`ospedale è intasato da cinesi che non hanno medico di famiglia e si rivolgono lì per qualsiasi disturbo. Quindi ribadisco dopo 10 anni di lavoro regolare i Italia per me pari sono, ma diversamente dubito siano un vantaggio per le casse Inps e della sanità

Ripristino selciato piazza Ranzoni - 6 Agosto 2016 - 10:28

diciamo la verità 2
I vigili fanno i forti coi deboli quando invece potrebbero tranquillamente chiudere un occhio (piccolo artigiano edile e pacato cittadino committente) invece chiudono 3 occhi quando dovrebbero intervenire con fermezza (attività di commercio abusivo, occupazione suolo pubblico abusivo, commercio senza licenza, commercio di merce contraffatta e prive dei requisiti minimi di sicurezza da parte di persone senza permesso di soggiorno)

Disturbano sul treno senza biglietti, intervengono i carabinieri - 10 Giugno 2016 - 14:52

rispondo al buonista
Prova ad informarti di quanti milioni all'anno spendiamo per la sicurezza, per gli aiuti ecc, oltre alle rapine, svaligiamenti, spaccio di droga, furti a non finire quale primato degli stranieri e non poco la concorrenza sleale nel commercio, nella ristorazione, negli alimenti ecc. e nella occupazione specie giovanile. I disoccupati Italiani continuano ad aumentare e gli Immigrati continuano ad essere assunti, che strano.........!??? Vaglielo a dire ai nostri ragazzi che finiscono gli studi, quanto lavoro trovano. Sai quanta gente Italiana va in giro senza un euro in tasco, perché le aziende per convenienza fiscale preferiscono assumere stranieri che si adattano a retribuzioni minime perché così gli rinnovano il permesso di soggiorno. potrei andare a vanti per ore,...ecc. ecc. Che bella risorsa...! di fatti a sentire la gente, specie nei programmi televisivi es. Quinta colonna, Dalla vostra parte ecc, sono tutti entusiasti ! Che bella questa immigrazione di massa incontrollate....fa solo guadagnare a certe cooperative e ai mercanti di esseri umani, e perché no a ceri Partiti !

Troppi dépliant? - 13 Gennaio 2016 - 18:28

Re: Ho letto
Caro lupusinfabula, di me non hai capito niente! Me ne farò una ragione. A me non stanno tutti bene, perchè il mio pensiero è molto semplice e lineare: - Se sono clandestino, non ho diritto a stare in questo paese! Senza se e senza ma! - Se sono un profugo, cioè arrivo da zone di guerra, disperazione ed altro, sarò accolto in base a quello che prevedono leggi o accordi tra paesi. Ovvio, che questo non mi autorizza ne a delinquere, ne a produrre reddito nascosto (in nero). - Se sono in regola, cioè ho un permesso di soggiorno, mi comporterò come si comportano tutti gli altri cittadini, perchè a questo punto non c'è più differenza, pago le tasse e se sbaglio pago, come pagano (o non pagano) gli italiani. Detto questo, nel mio intervento precedente, mi stavo chiedendo solo chi fosse il vero delinquente. Se uso le poste o altri operatori autorizzati, mi costerà di più, ma avrò la garanzia, spero, è fatto secondo le regole, dall'assunzione del personale, passando alla sicurezza sul lavoro, er arrivare al completo pagamento delle tasse . Ma se io utilizzo altro personale o altre strutture che operano al di fuori delle regole, per esempio facendo lavorare personale "non in regola", io mi sto comportando da delinquente: Siccome il volantinaggio è commissionato, almeno in buona parte, da aziende e negozi italiani, la situazione è un po' più complessa di come sembra! Quindi, caro lupus, non confondiamo sempre le acque! Quando faccio un intervento, posso anche non avere ragione, ma almeno provo a fare analisi un po' approfondita, nei miei limitatissimi limiti! Altri, non so! Saluti Maurilio

In 100mila ai Mercatini di Santa Maria Maggiore - 13 Dicembre 2015 - 13:35

Chiarimento
Gentile Marco, mi occupo della comunicazione e ufficio stampa per Santa Maria Maggiore e tengo a mia volta a precisare alcuni dettagli. I numeri che comunichiamo non sono gonfiati. Sono basati su passaggi di auto, camper e bus, oltre ai biglietti "staccati" dalla Ferrovia Vigezzina. Gli alberghi della valle erano al completo (e quelli aperti erano di più rispetto al 2014). Sappiamo per certo di gruppi che hanno soggiornato sul Lago Maggiore (e magari anche per questo non avete ricevuto prenotazioni). Le strade erano meno congestionate grazie ad una nostra operazione informativa, che ci ha permesso di convogliare più persone negli orari meno di punta o attraverso mezzi alternativi (car sharing, bus e treni). Inoltre è aumentato notevolmente il traffico sulla strada della Cannobina e delle Centovalli, che non sono monitorate da numeri di passaggi e dunque non sono "incluse" nei numeri che abbiamo fornito. Il fatto che le strade non fossero affollate è poi una sua opinione del tutto personale, visto che nel giorno di maggior afflusso il traffico era fermo lungo tutta la statale della Val Vigezzo. Cosa che non consideriamo certo un "vanto", ma un disagio per i visitatori. Dunque, affermare che la strada per la valle non fosse affollata è dare un'informazione non corretta. Rinnovo il pensiero e il "sentire" di molti altri operatori del settore che invece hanno risentito positivamente dell'evento: non abbiamo suonato nessuna grancassa, i numeri sono registrati, comunicati ufficialmente e parlano chiaro. Sono ovviamente spiacente che non abbiate ricevuto prenotazioni, ma, le faccio una domanda (partendo dal presupposto che non so di quale struttura ricettiva sia il referente): voi cosa avete fatto per attirare clienti presso il vostro albergo? Avete promosso pacchetti speciali? Avete comunicato la vostra presenza per attirare magari persone che hanno scelto altre località per il loro soggiorno? Buone feste!

Carabinieri: arrestate 4 persone per furto materiali sportivi - 29 Maggio 2015 - 15:06

Generalità
Nomi, cognomi e quant'altro li trovi su Verbanonews; come immagini tu e per di più non in regola col permesso di soggiorno.Ma noi italiani siamo buoni, generosi ed accoglienti verso tutti.

Trentadue nuovi migranti in città - 18 Maggio 2015 - 23:13

mah
sig.gianni....non c'entrano delinquenti o meno non possiamo permetterci di ospitare a pagamento nessun immigrato punto e basta......5 o 6 milioni di famiglie italiane vivono sotto la soglia di povertà assoluta.....loro vengono prima di ogni straniero...punto e basta......le badanti vengono con regolare permesso di soggiorno e vengono assunte ed in più lavorano extra in nero....non sono un peso al contrario degli sbarcati......

Forza Nuova su "Settimana contro il razzismo" - 19 Marzo 2015 - 11:27

Poche norme...
Dal sito della Polizia di Stato (http://www.poliziadistato.it/): "Gli stranieri che intendono soggiornare in Italia per più di tre mesi, devono richiedere il permesso di soggiorno. Il permesso di soggiorno consente agli stranieri e agli apolidi presenti sul territorio dello Stato di rimanere in Italia, alle condizioni e nei limiti previsti dalla normativa vigente. ... Periodo di validità La validità del permesso di soggiorno è la stessa del visto d'ingresso: - fino a sei mesi per lavoro stagionale e fino a nove mesi per lavoro stagionale nei settori che richiedono tale estensione; - fino ad un anno, per la frequenza di un corso per studio o formazione professionale ovviamente documentato; - fino a due anni per lavoro autonomo, per lavoro subordinato a tempo indeterminato e per ricongiungimenti familiari. Gli stranieri che vengono in Italia per visite, affari, turismo e studio per periodi non superiori ai tre mesi, non devono chiedere il permesso di soggiorno" Le norma già ci sono, semplici e chiare, ma non valgono per chi arriva da clandestino. Purtroppo il problema della clandestinità è profondo, e un po' intrinseco alla nostra morfologia geografica. Pensare di risolverlo con le leggi, come hanno fatto in passato i nostri politici, serve a poco, va risolto in altro modo, p. es. bloccando sul nascere questi flussi, ma qui diventa un discorso molto complesso. Saluti Maurilio

50enne denunciato per circonvenzione di incapace - 23 Novembre 2014 - 18:47

rettifico
Rettifico il mio commento precedente, un po' sopra le righe, ma forse è stato peggio rubare i soldi ad un anziano debole che commentare. Comunque,si può pensare che a questo spettabile signore possa, se in possesso, essere ritirato il permesso di soggiorno e, sempre con garbo e gentilezza, possa essere accompagnato alla frontiera per lasciare deifinitivamente la sacre sponde di Zante?

Pedone multato dai vigili a Intra - 12 Agosto 2014 - 12:34

Capacità di comando e buon senso
Bisognerebbe capire quale sia la volontà del popolo e chi la debba rappresentare. in problema è che non esiste un solo popolo, e di conseguenza una sola volontà. Bisognerebbe decidere a botte di referendum, ma così si blocca tutto. Il fatto è che la volontà del popolo non si crea dal nulla, ma si forma sulla base dei fatti e di come questi sono interpretati. Mettiamo la frase dei vu cumprà di Alfano. Secondo me condivisa dal 90% degli italiani eppure qualcuno ha gridato al razzismo. Per i giornali, pare che la "volontà del popolo" sia quella di difendere i vu cumprà e dare del razzista ad Alfano. Ma come si devono chiamare correttamente? Commercianti ambulanti senza permesso di soggiorno che non emettono scontrini, fanno concorrenza sleale, non pagano le tasse e assillano la gente? Tradotto potrebbe essere delinquenti. Eppure c'è chi li difende, difende l'illegalità e accusa falsamente di razzismo per non vedere il problema. Un governo ed un Leader forte, di polso, senza per questo essere dittatore, dovrebbe intervenire immediatamente. Non rispetti la legge? Ne paghi le conseguenze, sempre, chiunque tu sia ed in qualsiasi caso. la legge non è sempre giusta ed infallibile, ovvio e scontato. Ma il buon senso del padre di famiglia, come si suol dire, dovrebbe coprire i buchi legislativi. In questo senso in buon governante dovrebbe essere in grado di fare questo. Imporre con la forza, quando necessario, ma soprattutto imporre il buon senso, che dovrebbe essere concetto universalmente accettato. In quanto al sorridere, l'unica cosa che trovo ridicola sono i commenti del Dott. Paolino. Tanto esilaranti quanto inutili.

Nudo e ubriaco fa ginnastica - 11 Ottobre 2013 - 09:04

stranieri in Italia
Lo svizzero è solo un granello in una spiaggia, ma è l'ennesima riprova che come al solito gli stranieri, pensando al nostro Paese, hanno l'idea che questo sia il paese dei balocchi. Tutti si sentono in diritto di poter fare tutto: c'è chi spaccia, chi gestisce la prostituzione, chi fa accattonaggio, chi è senza permesso di soggiorno e gira tranquillamente, chi violenta, chi ruba e chi più ne ha più ne metta; basti pensare che la maggior parte di questi fenomeni, che al loro Paese verrebbero rinchiusi e gettata la chiave, vengono in in Italia a fare ste cose perchè sanno che nessuno gli fa niente, ricordo una serie di films degli anni 70/80 dove veniva ben identificato come funziona la nostra giustizia, in particolare ne ricordo uno di questi "LA POLIZIA INCRIMINA LA LEGGE ASSOLVE", e siamo ad oltre 30 anni fa, capito!!! Prendiamo Lampedusa, diaspiace moltissimo per le persone che perdono la vita nella traversata della "speranza" per venire nel nostro Paese, che poi, con la nostra situazione economica vorrei capire cosa si intende per speranza, ma andiamo avanti, anche qui ne combinano di tutti i colori, questo ai tg non lo dicono: i Lampedusani sono disperati, se li trovano in casa a rubare, ammazzano cani e gatti per mangiarli e molto altro; ma per i politici italiani va tutto bene, è tutto sotto controllo, non succede niente di male. Un solo messaggio, cari compatrioti, mandiamo a casa tutti questi pagliacci di politici, sia locali che nazionali, che si stanno arricchendo mandandoci in rovina e riprendiamoci il nostro Paese. Buona giornata.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti