Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

personaggi famosi

Inserisci quello che vuoi cercare
personaggi famosi - nei post

Isola in Festival - Idoli - RIMANDATO - 13 Luglio 2019 - 08:01

A causa di previsioni meteo avverse, l'evento di questa sera Isola in Festival - Idoli è rimandato a domani 15 luglio con le stesse modalità! Vi aspettiamo domani: primo battellino in aprtenza alle 19.00.La prima delle due feste nel cuore del Lago Maggiore celebra gli “idoli” della musica. L’Isola Bella torna ad essere il teatro del primo appuntamento di Isola in Festival, l’evento open air alla sua terza edizione.

Verbania International Model Show - 31 Maggio 2019 - 09:16

Verbania International MODEL SHOW Italy, presso il Centro Eventi “Il Maggiore” nei giorni 1 e 2 Giugno 2019.

Claudio Lauretta a Cannobio - 15 Marzo 2019 - 13:01

Proseguono con successo gli appuntamenti con la stagione di Cabaret al Nuovo Teatro di Cannobio, sabato 16 Marzo alle ore 21.00 “Imitamorfosi” con Claudio Lauretta.

Chef Sala da Verbania a Milano per Telethon - 8 Dicembre 2018 - 18:06

Presso la delle Colonne di Palazzo Reale, il Ristorante Milano di Verbania ha elegantemente allestito, sotto la regia dello Chef Agostino Sala, l'importante cena di Gala, a favore di Telethon, la Fondazione Nazionale per la raccolta di fondi contro le malattie generiche rare.

MilanoInside: “Milano City Booming”, una città di lego - 11 Gennaio 2018 - 08:01

Fino al 14 gennaio “Milano City Booming” sarà visitabile presso le sale del Palazzo Giurenconsulti; si tratta della città più grande al mondo costruita con i famosi mattoncini colorati: i lego. Compagni dell’infanzia, e non solo, di molti di noi, i lego permettono di sviluppare la fantasia e la creatività.

In Biblioteca arriva il Grande Gigante Gentile - 27 Gennaio 2017 - 19:26

In Biblioteca arriva il GGG: le iniziative dedicate a Roald Dahl, sabato 28 gennaio e 4 febbraio. Continuano presso la biblioteca comunale di Verbania le iniziative dedicate al grande autore inglese di libri per ragazzi Roald Dahl, creatore di personaggi e opere famosissimi, sulla carta e sullo schermo, come il Grande Gigante Gentile, Matilda sei mitica, James e la pesca gigante, La fabbrica di cioccolato e molti altri.

Incendio a Villa Troubetzkoy: danneggiata ma salva - 11 Dicembre 2016 - 11:27

Grave l'incendio che ha colpito ieri verso mezzogiorno la storica villa Trubetzkoy a Ghiffa. Danneggiato gravemente il tetto ma salva la struttura.

Laboratori didattici - Museo del Paesaggio - 8 Novembre 2016 - 19:06

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato riguardante l'avvio dei laboratori didattici per le scuole (materne e primarie di I grado) presso il museo del Paesaggio di Verbania dopo la chiusura triennale dello stesso.

Domeniche a Teatro - 15 Ottobre 2016 - 17:04

La rassegna autunnale Domeniche a Teatro è l’ultimo appuntamento annuale di un progetto di Residenza Teatrale che è giunto al suo undicesimo anno di vita. Questo progetto, curato da Onda Teatro, copre un’utenza che parte dai più piccoli e arriva al pubblico adulto.

"Shakespeare quasi in una notte di mezza estate" - 2 Settembre 2016 - 19:26

Sabato 3 settembre, alle ore 21, nella suggestiva ambientazione del parco dello chalet di Villa Faraggiana a Meina (No), si terrà la prima dello spettacolo interattivo (a ingresso libero), dal titolo "Shakespeare quasi in una notte di mezza estate".

Lakescapes – Teatro Diffuso: "Fabrizio De Andrè" - 23 Luglio 2016 - 13:51

La musica di Fabrizio De Andrè è protagonista a Lakescapes – Teatro Diffuso del Lago Maggiore con l’Accademia dei Folli domenica 24 luglio, alle 21, a Baveno.

Sorso di Corsa - FOTO e VIDEO - 25 Giugno 2016 - 12:31

Solito successo ieri sera per il Sorso di Corsa, la gara podistico goliardica inserita nella manifestazione Le Notti di Suna a cura dei Sunalegar, che ha visto migliaia di persone riversarsi sul lungolago della frazione verbanese, tra bancarelle, musica, giochi e performance.

Le Notti di Suna 2016 - 22 Giugno 2016 - 15:03

Presentato il programma di due serate di spettacoli, sport, gastronomia ed eventi che l'Associazione Sunalegar organizza insieme all’Associazione Carnevale Sunese ed all’Associazione Corso di Corsa, sul lungolago di Suna il 24 e 25 giugno 2016 con il patrocinio del Comune di Verbania e del Consiglio Regionale del Piemonte.

Lakescapes - Teatro Diffuso inizia con Mistero Buffo - 19 Febbraio 2016 - 19:06

I comuni di Baveno, Belgirate, Lesa, Meina e Nebbiuno, insieme alla compagnia musica-teatro Accademia dei Folli presentano Lakescapes - teatro diffuso del lago, una vera e propria rassegna con ben 19 appuntamenti tra febbraio e dicembre dislocati su tutto il territorio del Lago Maggiore.

Eventi del progetto ZEST Letteratura Sostenibile - 18 Gennaio 2016 - 15:33

Un nuovo anno per We feel Green, e un nuovo percorso per diffondere: Benessere, Cultura, Animazione, Comunità, Lettura, Poesia.

"Fuori di Zucca" - 16 Ottobre 2015 - 18:55

I “Fuori di Zucca” si radunano a Santa Maria Maggiore. Il 17 e 18 ottobre 2015 decima edizione per la sagra dedicata ai golosi frutti dell’autunno piemontese, in Valle Vigezzo, con mille eventi e grandi ospiti.

Viaggi & food: menu “I giovedì con Expo” - 21 Luglio 2015 - 10:52

In quest’anno speciale dedicato al buon cibo e alla corretta alimentazione, il Grand Hotel des Iles Borromées & SPA di Stresa, offre un’esclusiva esperienza culinaria con il menu “I giovedì con Expo”.

Libri di Lago "Le Signore del Giallo" - 4 Aprile 2015 - 16:58

ECOMUSEO DEL LAGO D’ORTA E MOTTARONE PRESENTA LIBRI DI LAGO Libri che parlano del nostro territorio, scritti da autori che vivono sul lago d’Orta e nei paesi circostanti.

Ice Bucket Challenge: Brignone nomina... VIDEO - 25 Agosto 2014 - 09:41

Abbiamo riportato ieri, in un post i primi video locali, della nuova virale social mania, che ha origini in realtà poco precise, e che si è diffusa nel volgere di un paio di mesi, quando la "secchiata di acqua gelata" è divenuto il pretesto per una donazione all'associazione statunitense Als, che raccoglie fondi per la ricerca contro la Sla.

Giallo Stresa - 5 Giugno 2014 - 15:32

Venerdì 13 giugno Stresa, nell’ambito della rassegna giallo Stresa, alle 18,15 in Piazza Cadorna, Ambretta Sampietro presenta il nuovo giallo di Francesca Battistella “Il messaggero dell’alba” (Scrittura & Scritture edizioni). Sarà presente l’Autrice. Ingresso libero.
personaggi famosi - nei commenti

"Turismo nel VCO: balle mediatiche e triste realtà" - 17 Aprile 2016 - 14:05

nostalgia del tempo che fu...
Nel leggere il l'articolo del sign Zacchera mi e' venuta nostalgia del tempo che fu. Tornando al presente credo che non era un umile bigliettaio a fare le sorti delle stagioni turistiche del distretto ma bensi le offerte che il distretto stesso offre. Ormai tutti hanno uno smatphone in tasca e basta porre un solo "QR CODE" in stazione affisso al muro e ( giusto per dare un idea su cosa si possa fare) collegarsi a tutti i servizi, tramite app, che si possono offrire. Numero di taxi, condizioni meteo dei prossimi giorni, cosa vedere di interessante, i personaggi famosi del luoghi ( il sign. Zacchera stesso), luoghi dove mangiare, prenotare un biglietto e perchè no, fare un biglietto ferroviario.La realta' di oggi permette di fare cose infinite basta solo rimboccarsi le maniche e guardare avanti.-

Sei di Verbania se .... - 5 Settembre 2015 - 16:30

Amarcord Suna
Ho dei bellissimi ricordi di Suna avendo vissuto i miei primi otto anni e mezzo di vita,ed esattamente dal settembre 1948 al febbraio del 1957.I miei primi ricordi sono quelli dell'asilo infantile : Suor Luisa, suor Maria e la superiora di cui non ricordo il nome.Di suor Maria ricordo la sua dolcezza e comprensione nonostante io ed altri miei compagni fossimo un po' troppo vivaci ,ma soprattutto il suo viso molto carino e materno che ci rassicurava.Abitando in via dei Partigiani , allora molto frequentata,non c'era da annoiarsi. Molti erano i bambini coi quali giocavo:Adriano,Renato,Pierangelo,Flavio e Nives che mi graffiava regolarmente in quanto sosteneva che le facessi un po' di dispetti. La zona del Monterosso andando verso Cavandone era una delle nostre mete preferite per giocare e se devo dire la verità utilizzando a volte fionde e archi costruiti con i telai di vecchi ombrelli,col rischio di farsi seriamente male.Poi c'erano i ragazzi più grandi di noi che cercavamo di imitare osservandoli nei loro comportamenti non sempre positivi. C'era Ettore un amico di mio fratello Cesare,un ragazzo di 17 o 18 anni che era un po' turbolento ma buono d'animo; Roberto che gli piaceva fare i dispetti a Don Rino col beneplacito di mio fratello e col vizietto di tracannare un po' di vino;Giuliano che si divertiva ad usare i famosi sandolini abbandonati dall'esercito americano sulle spiagge di Suna, che erano delle piccole imbarcazioni che assomigliavano vagamente alle nostre canoe jole ; poi c'era Pollini un fanatico della pesca in quanto proveniva da famiglia di pescatori famosa in tutta Suna che portava mio fratello in barca. Altri personaggi a volte caratteristici che ricordo: Remigio,un uomo già abbastanza anziano e sordomuto che abitava di fronte a casa mia e che viveva in un locale di una vecchia casa fatiscente,come tante altre case di quel tempo, assieme alle sue capre.Vivacchiava vendendo un po' di frutta e verdura e qualche bottiglia di vino ed ogni tanto chiedeva a mio padre se la guerra fosse finita in quanto non potendo socializzare molto ed essendo analfabeta viveva in un mondo tutto suo.Poi c'era Mentina,una signora di mezza età che gridava spesso,ma forse era il suo modo di esprimersi, nervosa e bizzarra che ogni tanto veniva ricoverata a Novara al centro neuro psichiatrico.Ricordo anche Mazzola un commerciante di generi alimentari che aveva un figlio col quale ogni tanto giocavo;Lomazzi un capomastro edile ,un uomo sempre indaffarato padre di tre figli;Benvegnù un commerciante di frutta e verdura col figlio Claudio,morti entrambi in un incidente stradale negli anni settanta;il Dott.Garzoli con la sua vecchia balilla che rigava regolarmente contro il muro quando imboccava la via in cui abitavo.C'era poi Elena una ragazzotta robusta col viso bianco e rosso che abitava in via Brofferio che tuttti i giorni andava a riempire due secchi d'acqua in una delle fontane di via Partigiani;Giannina di origine veneta che andò a farsi suora che era ancora ragazza; Il postino con il viso sempre allegro e paonazzo; il farmacista che con la sua aria seriosa mi metteva soggezione e Adriana che commerciava in maglie di lana e cotone che diventò anni dopo suocera di Alberto ,un mio carissimo amico che abitava nei pressi del cimitero di Suna e che suo padre faceva il carrettiere in tutta Verbania, un mestiere allora abbastanza diffuso.Non posso poi dimenticare il famoso colonnello Galli ,un ufficiale in pensione di circa 75-80 anni,un vero e proprio signore che faceva il galante con tutte le donne del paese.Termino ricordando le mie prime maestre delle scuole elementari che sono: Flora Ciambellini allora molto giovane e carina della quale forse mi ero per così dire innamorato e la maestra di 2° elementare Maria Farina che ebbi sino in terza in quanto poi mi traserii a Pallanza con la famiglia.

Una nota sulla questione Liberazione - 24 Aprile 2015 - 18:55

Se si ragiona come Luigi non sarà mai una festa
Purtroppo nelle parole di Luigi la solita demagogia e retorica tipica della sinistra. I rossi buoni e i neri cattivi. Io vengo da una famiglia antifascista e socialista da una parte e monarchica dall'altra, o almeno mia nonna era per il Re e anticomunista. Io penso solo che la storia scritta fino ad ora andrebbe rivista, come coraggiosamente fa il "traditore" Pansa. Le foibe sono stare sdoganate solo negli ultimi anni, e di questa vergogna nazionale le associazioni di partigiani come l'ANPI non ne vogliono neppure sentir parlare. I tanto democratici partigiani hanno costretto la brigata ebraica a disertare la festa della liberazione perchè gli hanno preferito i palestinesi, amici dei nazisti durante la guerra. Questa confusione storica non fa altro che dividere, come del resto fa Luigi. Ricordiamoci poi i tanti personaggi famosi che da fascisti e addirittura repubblichini sono passati alla sinistra dopo la guerra, come Dario Fo, Bocca, Ingrao, Scalfari e una miriade di tanti altri. Troppo semplice dividere il mondo in buoni e cattivi! Io comunque non festeggio, ma partecipo alla ricorrenza.

"Patetico il commento del Segretario Verbanese della “Lega Nord” De Magistris" - 21 Febbraio 2015 - 14:03

dottor Tigano
Egregio Dottor Tigano,la ringrazio per la esauriente risposta e per avermi dato informazioni che non avevo , sapevo che il signor Tilgher era stato indagato, ma non rinviato a giudizio e se la Corte di Cassazione nelle motivazioni della sentenza ha scritto quello che Lei ha detto non ho motivo di dubitare e di certo la Procura della Repubblica ha sbagliato. Non era una domanda maliziosa la mia.. non mi sono informato ora ,ma il cognome Tilgher non è un cognome comune come Rossi o Verbano ,dunque un cognome che non si dimentica, per chi purtroppo come noi ha una certa età e abbiamo vissuto anche in prima persona certi momenti della storia Italiana , mio malgrado lo associo ad Avanguardia Nazionale di cui è stato militante e dirigente(di questo sono sicuro vista la condanna ricevuta ). a Stefano Delle Chiaie , a Giannettini e sbagliando di sicuro al SID insomma a personaggi ben più famosi nella storia della nostra Repubblica . Ma come ho scritto prima nascono fronti tutti i giorni e non ero sicuro a quale gruppo appartenevate Lei e la dottoressa Bignardi . Cordiali Saluti

Scaraventò il cane contro il muro: un anno di reclusione - 30 Gennaio 2015 - 10:56

Assurdo
Ma come? Oltre alla crudeltà, gravissima, contro un animale, questo ceffo è stato citato in giudizio - cito - "anche per i ripetuti atti di violenza, fisica e psicologica, che sarebbero stati compiuti ai danni della convivente tra il 2011 e il 2012“. Non soltanto la pena detentiva è risibile, per la sua brevità, ma addirittura questa bestia ha ottenuto la sospensione condizionale della pena, ergo neppure un minuto di carcere... Non ci si meravigli più di tanto, se tra qualche tempo saremo costretti a leggere l'ennesimo atto di violenza sulle donne (l'ex convivente, nella fattispecie)... D'altro canto, pare che in questo Paese ormai allo sbando, uccidere un essere umano con un pugno sia molto - ma molto! - meno grave che diffondere foto compromettenti di personaggi famosi... Fabrizio Corona non è propriamente un modello da imitare, però fino a prova contraria non ha ammazzato nessuno: 14 anni...

Marchionini: dal M5S "scuse pelose" - 18 Maggio 2014 - 04:51

m5s
secondo me questi personaggi verbanesi rappresentano molto male il VERO spirito del m5s..ciò non toglie che il disastro di questo paese arriva da pd e fratelli pdl & soci.. a fatti e non a parole! un paese Svenduto al miglio offerente,frustrato,impoverito e governato da grandi potenze europee tanto che anche la nostra costituzione non vale più nulla confronto ai famosi trattati firmati all'oscuro di tutti. il disastro del paese non può essere imputato a chi non ha ancora governato ma chi, criminale,lo ha governato in questi anni. Sul teritorio,non avendo candidati che mi danno affidabilità nel m5s, voterò questa donna sperando che si disintossichi dalle politiche vergognose renzione e dai suoi predecessori, andando al di là dei giochetti di partito per il proprio interesse e non quello della comunità
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti