Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

popolo della famiglia

Inserisci quello che vuoi cercare
popolo della famiglia - nei post

Avishai Cohen a Il Maggiore - 15 Luglio 2019 - 15:03

Il contrabbassista israeliano acclamato a livello internazionale nella sua unica data estiva in Italia. Il 16 luglio al Maggiore di Verbania, ore 21.00.

Selezionati i finalisti del Premio Stresa di Narrativa 2019 - 17 Giugno 2019 - 15:03

La giuria dei Critici del Premio Stresa di Narrativa, composta da Piero Bianucci, Emmanuelle de Villepin, Orlando Perera e Marco Santagata ha selezionato le cinque opere finaliste del Premio Stresa di Narrativa 2019.

popolo della famiglia diventa LiFE - 3 Ottobre 2018 - 13:01

L’Associazione popolo della famiglia Novara-VCO cambia denominazione, ma prosegue nella difesa dei valori non negoziabili. Cambio di denominazione non di scopo: si chiamerà associazione LiFE (Libertà, famiglia, Educazione): primo rilevante evento in programma con Mariella Enoc venerdì sera alle ore 21 a Borgomanero.

I vincitori di Verbania for Women - 16 Marzo 2017 - 10:23

Sabato 11 settembre 2017 il sole ha voluto ringraziare Verbania per averlo scelto come tema della seconda edizione del Premio letterario Verbania for Women e ha accolto i premiati abbracciandoli calorosamente sulle rive del Lago Maggiore, nel Centro Eventi “Il Maggiore” illuminato dallo splendente riverbero sulle acque cristalline.

#IOVOTONO, A VERBANIA: INFORMARSI E INFORMARE! - 9 Novembre 2016 - 08:44

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del M5S Verbania sul referendum

Metti una sera al cinema - The Idol - 24 Ottobre 2016 - 09:16

Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 25 ottobre 2016, per la rassegna "metti una sera al Cinema", presenta "The Idol".

Premio Stresa di Narrativa - 22 Ottobre 2016 - 11:27

Il Premio Stresa di Narrativa verrà assegnato domenica 23 ottobre 2016, alle ore 17.00, presso l’Hotel Regina Palace – ingresso libero.

A Portata di Stelle, gran gala con chef stellati solidali - 21 Ottobre 2016 - 18:06

Tre chef della guida Michelin più un astro nascente della cucina italiana solidali con la pediatria in Congo: il 10 novembre a Besozzo (VA), gran gala con prelibatezze il cui totale provento sarà destinato ai piccoli di Kimbondo.

Il professor Luther ha parlato del referendum costituzionale - 20 Ottobre 2016 - 18:06

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Forza Italia Verbania, a margine della serata sul referendum costituzionale il cui relatore è stato il professor Jörg Luther, docente di Diritto pubblico all'Università del Piemonte Orientale.

Preoccupazione per "Piemonte in rete contro la tratta" - 15 Agosto 2016 - 10:23

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del popolo della famiglia Novara e VCO in merito alla vicenda dei mancati finanziamenti al progetto regionale "Piemonte in rete contro la tratta".

Incontro ASL VCO - Comitato Difesa Ospedale Omegna - 1 Agosto 2016 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, il comunicato stampa di ASL VCO relativo ad incontro tra Direzione Generale ASL VCO, Direzione 118 Novara e Comitato Difesa Ospedale Omegna.

Nasce "popolo della famiglia Novara - VCO" - 8 Luglio 2016 - 10:23

Nella serata di martedì 5 luglio 2016 si è costituita a Novara l'associazione politico-culturale "popolo della famiglia - Novara - Verbano Cusio Ossola" con sede legale in Borgomanero. L'associazione "PDF-Novara-VCO" (questo l'acronimo) ha come scopo principale la strutturazione nel territorio delle due provincie del movimento politico "popolo della famiglia". Di seguito il comunicato.

LibriNews: "Conforme alla gloria" - 10 Giugno 2016 - 08:01

Per la rubrica a cura di Zest Letteratura Sostenibile, un progetto culturale dell’Associazione We feel Green, oggi proponiamo “Conforme alla gloria, di Demetrio Paolin, Voland Edizioni.

Verbania documenti: "Le case operaie del Cotonificio Verbanese" - 5 Aprile 2016 - 11:27

Riceviamo e pubblichiamo, un contributo di Verbania documenti per il progetto de "La Città operaia", il settimo capitolo dell'individuazione delle eccellenze dal rione San Bernardino, "Le case operaie del cotonificio verbanese".

Eventi al Wood - 22 Aprile 2015 - 09:02

Appuntamenti della settimana al Wood, il Circolo Lago Maggiore, ad Arona via Roma 78/80.

Fronte Nazionale: approvato il regolamento bluff sulle unioni civili - 2 Aprile 2015 - 17:35

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del fronte nazionale che critica il regolamento sulle unioni civili

FN raccoglie firme contro l'immigrazione - 30 Marzo 2015 - 09:01

Sabato 28 marzo, dalle 15:00 alle 18:00 in piazza Mercato a Domodossola la sezione di Verbania di Forza Nuova ha proposto una raccolta firme contro l'immigrazione. Riportiamo il comunicato.

Gli auguri di mons. Franco Giulio Brambilla - 26 Dicembre 2014 - 10:03

Lettera del Monsignor Franco Giulio Brambilla a tutti i diocesani di Novara.

Premio Beato Contardo Ferrini vince Berard - 8 Novembre 2014 - 11:27

La 5° edizione del Premio Premio Beato Contardo Ferrini - Città di Verbania, va a Alessandro Berard con "Aleksandrovich".

“XX Giornata della solidarietà” - 24 Marzo 2014 - 11:25

Domenica 30 marzo 2014 il Vicariato del Verbano propone a tutte le parrocchie la celebrazione della “XX Giornata della solidarietà”.
popolo della famiglia - nei commenti

118 i dati di attività in Piemonte - 18 Dicembre 2016 - 16:07

x Gris
Solo per puntualizzare: quindi, secondo il suo punto di vista il problema di base è che io attaccherei i 7 stipendiati; ma ha letto bene ciò che ho scritto, perchè dalla sua risposta mi pare che lei abbia compreso ben poco; allora le chiedo: che mi dice di quei 5 dipendenti, 3 dei quali con famiglia, che hanno perso il lavoro perchè il cartello di quelle che lei definisce associazioni di volontariato, ha fatto una guerra spietata al titolare della società di servizi dove lavoravano, una società seria che pagava il dovuto e non camuffata da onlus per baypassare il regime fiscale), perchè, nonostante fosse un privato e come detto, pagava le tasse, aveva tariffe inferiori alle loro e quindi lo vedevano come un minaccioso concorrente (e questo sarebbe lo spirito del volontariato?), lo sa che alcuni di questi lavoratori sono ancora alla ricerca di un impiego e si stanno facendo aiutare dai famigliari a tirare avanti? Ah è vero, questi lavoratori non fanno testo perchè parte di una categoria inferiore. Inoltre, io non ho attaccato i lavoratori ma il sistema che fa girare una marea di denaro inutile, perchè il motto che vige, purtroppo, è, "mungiamo la vacca tanto pagano i pecoroni, cioè il popolo, che sanno solo brontolare ma poi stanno nell'angolo a cuccia". Un ultima cosa, forse le è sfuggito che io difendo il volontariato, quello vero non quello del business. Buona giornata anche a lei.

Nasce "Popolo della Famiglia Novara - VCO" - 10 Luglio 2016 - 18:27

Tombini e famiglia !?!?
Quello che non capisco, è la relazione tra famiglia ed elezioni amministrative ("...il nascente PDF (popolo della famiglia), si è presentato alle scorse elezioni amministrative..."). Ognuno può vedere le cose dal suo punto di vista, può anche pensare di fondare associazioni, sperando di farmi cambiare idea, ma tutto questo cosa c'entra con la gestione della cosa pubblica (come i tombini)? Perchè un'associazione che ha a cuore la famiglia si presenta alle elezioni amministrative? Mah! Da qui la mia ironia... Saluti Maurilio P.S. Caro Marco, se citi il 1917, come data della rivoluzione di ottobre, ricordati che su certi temi, Stalin aveva posizioni molto più simili alle tue che alle mie!

Furti e vandalismi: si chiedono più controlli - 30 Agosto 2015 - 16:52

Lupus e Vermeer..........
La presente situazione italiana mi pare calzante con quella descritta dal Manzoni nei Promessi Sposi. Stessa anarchia, stessa corruzione, stessa inettitudine, stessa pavidità, stessa omertà, stessa ingiustizia, stessa oppressione della gente, da parte di un'apparato Statale burocrate ed imbelle che taglieggiava il popolo con le famose "grida", un guazzabuglio di Leggi, emesse ad esclusiva tutela delle famiglie nobili, delle caste degli avvocati, dei notai, del clero, degli amici degli amici........dei potenti insomma! Che dire della invasione dei "lanzichenecchi"? Delle distruzioni, ruberie, violenze che queste orde perpetrarono nei confronti delle popolazioni locali? Non dimentichiamo la peste! Che dire dell'odierna invasione delle bande di delinquenti stranieri che spacciano, rubano, picchiano, ammazzano, non si fanno scrupoli neanche davanti, vecchi, disabili, donne ed adolescenti e mettono quasi a ferro e a fuoco le nostre località? Che dire di uno Stato italiano che lascia gli italiani più deboli in balìa di questi banditi? Quante analogie! Da allora è passato qualche secolo ma ciò che ha descritto Manzoni è quanto mai attuale. Si badi bene: ho detto "bande di delinquenti stranieri" non tutti gli stranieri, sia chiaro, anche perchè nella mia famiglia abbiamo la fortuna di avere l'amicizia ed il rispetto di molte famiglie straniere alle quali, se dovessi assentarmi, lascerei con fiducia le chiavi di casa. Cosa che non farei con i politici, di ogni ordine e grado, tranne con le solite poche e lodevoli eccezioni. Che grande bisogno ci sarebbe di figure come Frà Cristoforo ed il buon Federigo (Borromeo)...... Vermeer....purtroppo il nostro Paese ha esaurito anche gli "azzeccagarbugli".......sono rimasti i "falliscigarbugli".......... Dimenticavo! I polli di Renzo=gli italiani.......

Renco: uccide il padre a forbiciate durante una lite - 12 Settembre 2014 - 15:43

x Ester
Cara signora "vivo in un altro pianeta", il dramma di quella famiglia e di moltissime altre famiglie che al loro interno hanno delle problematiche analoghe a quelle di Danilo lo capisco benissimo; l'estensione dei nostri commenti è andata dove: "come recita un vecchio proverbio, dove il dente duole". Tutti noi sappiamo benissimo che materialmente la politica non c'entra con questo incidente, della serie, in questo specifico caso, (per spiegarle), nessun politico ha messo in mano le forbici a Danilo, CHIARO?, ma le porcate che la politica sta facendo a discapito del popolo italiano per mandarci tutti a remengo, di quello si che al politica ne è responsabile (lavoro, assistenza, politiche economiche, ecc. ecc.); riesce a capire almeno questo? Se già Danilo (che io tra l'altro lo ricordo da ragazzino come una brava persona), ha avuto in questi anni suoi personali problemi, sicuramente quanto sta accadendo di più negativo nel nostro paese grazie a questa incapace, inefficiente politica, non l'ha di certo aiutato e rassicurato. Ecco perchè nei commenti siamo andati a parlare di problematiche oltre la vicenda di Danilo che, se lei legge giornali e sente la tv, in giro per il nostro paese di vicende analoghe alla sua ne accadono 1 ogni 10 minuti. Se avessimo dei politici convinti, seri, onesti e con vere p...e, stia tranquilla che commenti come i nostri non ne leggerà affatto e, persone sfortunate come Danilo sarebbero più aiutate e più assistite.

Carabinieri deferiscono due rumeni - 5 Settembre 2014 - 20:19

beccaria si ribalta nella tomba.
La certezza della pena è l'unico deterrente alla criminalità. In Italia MALE che ti vada ti danno una pacca sul culetto e ti lasciano a piede libero, libero di delinquere il minuto successivo. Oppure ti danno lavori socialmente utili alla Sacra famiglia a cesano boscone... Ma se per sbaglio non copri i cucchiaini in un bar all'ora di punta passi delle grane pazzesche... Ho la netta sensazione che qualcosa nel sistema giudiziario italiano non funzioni a pennello... E il popolo è concentrato sul calciomercato... non ha tempo per incazzarsi...

Oggi il Vescovo a Carciano dopo l'arresto del parroco - 21 Luglio 2014 - 14:48

ridimensionare tutto
Ridimensionare il valore e il potere reale del sacerdote sarebbe prudente: il sacerdote è un uomo in carne ed ossa, esattamente come tutti gli altri. E, come tutti noi NON HA poteri sovrannaturali, non è immune da tentazioni né debolezze. E' "il popolo" che, in cerca di "protezione" si è illuso che avesse e di fatto gli ha attribuito una "rassicurante superiorità" alla quale appoggiarsi. Per questo motivo la Chiesa dovrebbe riconoscere ai sacerdoti il diritto ad una moglie e ad una famiglia: egli stesso sarebbe più protetto e disincentivato dal seguire "rotte sbagliate". Il celibato dei sacerdoti cattolici è un'invenzione per evitare la frammentazione del patrimonio ecclesiastico ( spinoso problema già nel XII secolo, dai tempi di un papa Gregorio se non ricordo male), "sostenuto" da traduzioni sibilline e fuorvianti di antichi testi sacri che tentano di giustificare la regola. E' un argomento complesso e delicato, non trattabile in questa sede. Ma ritengo sia sbagliato dare tutta la colpa al singolo sacerdote, che è un uomo come tutti gli altri e come tale andrebbe giudicato. E poi, fare di nuovo il sacerdote? Io, fossi in lui lascerei la tirannica e venale Madre Chiesa e andrei a fare il missionario laico in qualche angolo del mondo dove tutti si è considerati figli di Madre Natura e basta. Di certo, non sarà la tirannica e venale Madre Chiesa a respingerlo: sarebbe una ammissione di colpa, sarebbe ammettere il fallimento della loro pomposa e ipocrita gerarchia.

Borghi rende omaggio alla tomba di Craxi - 6 Aprile 2014 - 08:56

Craxi
L'unico rammarico per noi tutti, è che Borghi non ha potuto riportare i soldi del popolo italiano ai suoi legittimi proprietari. Però, se i figli, che hanno dato continuità a quel che faceva il padre, se fossero stati ONESTI e coerenti: 1 iscritto a sinistra e l'altra a destra (l'importante è che uno in famiglia ramassi per tutti), avrebbero loro dovuto riconsegnare il maltolto. Poveri illusi che siamo, questi mica son scemi, quel che stato tolto ormai è andato, la grande villa con tanto di guardie giurate all'interno e l'oro depositato nella banca di hamamed, rimarranno di proprietà della famiglia per precauzione, sapete non si sa mai che anche loro, un domani, seguendo per intero le orme del padre non si trovino ad averne di bisogno! VIVA L'ITALIA E QUEI SENZA PALLE DEGLI ITALIANI! Questo è quello che pensano i Craxi del popolo italiano, perché son ben consci che se il loro padre avesse fottuto i tunisini non sarebbe di sicuro morto di diabete!

Solidarietà ai lavoratori della piscina Comunale - 22 Marzo 2014 - 21:08

Risposta a Giovanni T
Caro signor Giovanni T, il mio non era uno sproloquio, forse mi sono allargato ad esempi più evidenti e a largo spettro ma è stato solo per spiegare a chi, di questa triste vicenda, ha cercato di trarne degli spazi elettorali, attaccando, come è la loro natura, persone che hanno solo voluto esprimere personali sacrosanti commenti. Lo sa che anche questo triste episodio, più in piccolo rispetto a quelli da me menzionati nella precedente riflessione, fa comunque parte della stessa famiglia delle porcherie politiche? forse ai politici locali frega niente, ma al popolo no. Poi, per sua curiosità personale, visto che mi ha dato del destrino; ha sbagliato in pieno!!!!!!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti