Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

reddito d

Inserisci quello che vuoi cercare
reddito d - nei post

Cantieri di lavoro 2021: finanziati 36 progetti nel VCO - 10 Marzo 2021 - 10:27

Cantieri di lavoro 2021 – La Regione assegna le risorse agli enti locali: 151 progetti per 750 cantieristi - L’avvio all’inizio di maggio.

"Piemonte Cuore d'Europa" a Verbania - 6 Marzo 2021 - 09:16

Continuano gli incontri sul territorio per condividere con gli attori economici e gli enti locali le linee guida dei nuovi fondi europei e del Recovery Plan. A Verbania al centro del dibattito lo sviluppo della logistica e della viabilità, la sicurezza idrogeologica, la ciclovia del Lago Maggiore.

Legge regionale sulla casa "Prima i Piemontesi" - 18 Gennaio 2021 - 13:01

La normativa aggiornerà la legge del 2010 e introdurrà, tra le altre cose, una premialità per le persone che risiedono da anni in Piemonte e per le famiglie con un solo genitore che vive con figli minori, come ad esempio i padri o le madri separate.

Lanzo e Preioni: Regio Insubrica opportunità straordinaria - 18 Gennaio 2021 - 08:01

Lanzo e Preioni (Lega Salvini Piemonte): “Regio Insubrica, un’opportunità inedita e straordinaria per sostenere la cooperazione transfrontaliera con la Svizzera e aiutare le province di Novara e del VCO”.

Panza: stazioni sciistiche chiuse danno alla montagna - 27 Ottobre 2020 - 13:01

Il nuovo dpcm firmato ieri notte dal primo ministro Conte, senza la possibilità di confronto con le Regioni che si erano opposte, stronca le “attività non essenziali”, che così vengono definite, ma che sono parte integrante della produzione di reddito del nostro paese - dichiara l'europarlamentare Alessandro Panza, responsabile del dipartimento aree montane della Lega.

Regione Piemonte, 7mln di euro per le MPMI - 18 Aprile 2020 - 13:01

La misura supporta l’accesso al credito delle MPMI, comprese le imprese di autoimpiego degli artigiani e dei commercianti senza dipendenti e dei lavoratori autonomi, consentendo di far fronte agli oneri che i soggetti beneficiari sostengono per ottenere finanziamenti a fronte di esigenze di liquidità connesse all’attività di impresa e di lavoro autonomo.

Provincia VCO su futuro turistico - 9 Aprile 2020 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, una nota della Provincia del VCO riguardante: "distretto turistico e associazioni imprenditoriali del turismo e del commercio del VCO, insieme per affrontare l’emergenza economica".

M5S: gettoni presenza e bilancio - 31 Marzo 2020 - 12:05

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, che annuncia la devoluzione dei gettoni di presenza e chiede alcune modifiche alle voci di bilancio a favore del Fondo Verbania Solidale.

Esenzione quota fissa prestazioni di specialistica - 29 Marzo 2020 - 14:03

Esenzione della quota fissa per la ricetta delle prestazioni di specialistica ambulatoriale. dal mese di aprile per categorie di cittadini con specifici requisiti di reddito.

Fratelli d'Italia: reagire subito all'emergenza - 5 Marzo 2020 - 10:03

"Bisogna agire subito ad ogni livello o per le nostre zone il Coronavirus diventerà una catastrofe economica". Lo afferma Mattia Corbetta, Vice-Coordinatore Provinciale Vicario di Fratelli d'Italia VCO.

Indennizzo ex azionisti in Gazzetta Ufficiale - 3 Settembre 2019 - 09:33

Il Movimento difesa del Cittadino, rende noto che nella Gazzetta Ufficiale dello scorso 21 agosto è stato pubblicato l'ultimo decreto attuativo del FONdO INdENNIZZO RISPARMIATORI (F.I.R.).

reddito di Cittadinanza: come funziona in Piemonte - 20 Maggio 2019 - 12:05

reddito di Cittadinanza: nei giorni scorsi è stato definito il modello piemontese. Riportiamo la nota ufficiale dell'Assessorato Istruzione, Lavoro, Formazione Professionale di Regione Piemonte.

Regione Piemonte abolisce tiket sui farmaci - 16 Febbraio 2019 - 12:04

dal 1° marzo i piemontesi non dovranno più pagare il ticket sui farmaci. Questa mattina infatti la Giunta regionale ha deciso di cancellare la quota fissa di compartecipazione farmaceutica a carico dei cittadini, che era in vigore dal 2002.

Una Verbania Possibile su dilazione tributi - 25 Gennaio 2019 - 09:33

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo Una Verbania Possibile, riguardante la dilazione di pagamenti dei tributi concessa dal Comune di Verbania ad Acetati Immobiliare S.p.A.

"Piemonte fabbriche aperte" - 22 Ottobre 2018 - 17:04

Saranno ben più dello scorso anno, quasi la metà sono new entry e rappresentano tutti i settori produttivi del Piemonte in ogni angolo della regione.

Piemonte: più di 20mila domande di reddito d’Inclusione - 4 Giugno 2018 - 08:01

Giovedì mattina è stato presentato dall’Assessore alle Politiche Sociali, della Famiglia e della Casa Augusto Ferrari il secondo monitoraggio relativo alle richieste del reddito d’Inclusione: 20.707 le domande ricevute in Piemonte, con un incremento del 64,8% dal 31 gennaio al 31 marzo.

Verbania documenti: "La città che non c'è" - 26 Febbraio 2018 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Verbania documenti, in preparazione al convegno del 3 marzo 2018: "La città che non c’è e la periferia che doveva diventare centro".

Quattro alloggi a prezzo convenzionato - 23 Ottobre 2017 - 15:03

L'Amministrazione Comunale informa della possibilità di acquisto per quattro alloggi a prezzo convenzionato. In via Vigne Basse a Intra.

LegalNews: divorzio e accertamenti di polizia tributaria - 16 Ottobre 2017 - 08:00

La Cassazione con la recente Sentenza n. 21359/2017 ha trattato il tema degli accertamenti di polizia tributaria durante il procedimento di divorzio.

Impianti devero - San domenico: c'è chi dice NO - 2 Ottobre 2017 - 12:34

Riceviamo e pubblichiamo, due note, una dell'Associazione di categoria GEA VCO Naturaliter, e l'altra del Comitato Salviamo il Paesaggio Valdossola, contrarie alla realizzazione degli impianti che andrebbero a collegare devero a San domenico.
reddito d - nei commenti

Lega su futuro sanità VCO - 29 Aprile 2021 - 20:37

Me ne frego
Per me i tre ospedali del VCO devono tutti essere mantenuti, implementati, difesi, ampliati e rafforzati: stdi di settore dicono il contrario perchè costerebbero troppo: bene, userò una frase a me cara:- Me ne frego!- Anche questo vuol dire "autonomia del territorio". Meno soldi sul reddito di fannullanza ( è di oggi la notizia che nella sola Napoli vengono spesi tanti soldi per il reddito di fannullanzaquanto nell'intero Nord d'Italia) e più soldi per i nostri ospedali, una ragione per cui dobbiamo credere, obbedire e combattere.

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 10 Agosto 2019 - 10:16

Battaglie navali
Preciso che la mia non è una difesa della sinistra ormai indifendibile. Quale sinistra? Quel Pd quella più liberista e bancario del vecchio è defunto Pli? Quelli che ancora fanno in cortei antifascisti e si sentono partigiani fuori tempo massimo? Guardiamo a questo ultimo Governo. Tutto quello che di concreto è stato fatto proveniva dai programmi e politiche del M5S. Salvini oltre a "quota 100“, voluta anche dai pentastellati, ha fatto emanare decreti inutili e emozionali e giocato a battaglia navale con naviglio delle Ong mentre di Maio era impegnato a lavorare in varie crisi aziendale. Il" Capitano" è inoltre anche riuscito a impoverire e smussare l'importante rivoluzione del reddito di cittadinanza. Non era poi d'accordo con il salario minimo che grazie a lui non andrà in porto. di fatto il politico in questione è stato un ostacolo alle proposte di cambiamento di questo governo. Non so neanche se ci saranno elezioni. La nuova finanziaria sarà difficile per evitare l'aumento dell'Iva. La flat tax è fuori di decine e decine di miliardi di euro. Meglio dare tutta la colpa a un tecnico. Il "Capitano" abbandona la nave!

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 6 Agosto 2019 - 12:38

Re: Tristezza
Ciao lupusinfabula la vera tristezza è la logica dei 2 forni, fin quando dura: FRATELLI d’ITALIA: LA CRISI NON VA IN VACANZA - Fratelli d’Italia ha organizzato una serie di manifestazioni dal titolo “La crisi non va in vacanza” e per la circostanza ha diffuso il seguente comunicato: Il Paese è in ginocchio. E il governo sta a guardare. Non bastano gli ultimi dati ufficiali – che mostrano un trend recessivo – a sbloccare l’immobilismo dell’Esecutivo gialloverde, che fino ad oggi ha saputo soltanto rispondere con provvedimenti dispendiosi, diseducativi, poco efficaci e ispirati all’assistenzialismo vecchia maniera, come il reddito di cittadinanza e “quota 100”. Per tornare a crescere occorrerebbe invece far ripartire la produzione, sostenere le imprese e i lavoratori, innescare un circolo virtuoso di crescita che non potrà mai basarsi sulla cancellazione della povertà per decreto o su un sussidio che consentirà a parecchi di passare le giornate sul divano davanti alla tv aspettando che il lavoro cada dal cielo e che le gravi crisi si risolvano da sole, magari all’indomani dell’ennesimo, improduttivo e sterile tavolo convocato al MISE. Per questo motivo ci siamo recati nel Verbano Cusio Ossola in un luogo simbolo della crisi economica, davanti all’ex Mercatone Uno per pretendere che il governo investa risorse economiche in misure attive per il rilancio e non passive. Servirebbe lo spirito d’iniziativa che ha caratterizzato il primo mese di Assessorato al Lavoro di Elena Chiorino, che ha subito messo a segno risultati concreti e tangibili. Il primo atto è stato l’accordo fra Regione, Intesa Sanpaolo e parti sociali per l’anticipo della cassa integrazione straordinaria. Una vera e propria boccata d’ossigeno per i dipendenti di alcune importanti realtà come Mercatone Uno e Brandamour. A caratterizzare l’azione dell’assessore di Fratelli d’Italia è stata certamente la rapidità di risposta, ma anche la concretezza nel voler risolvere i problemi alla radice, lasciando la parte dichiarazioni spot e proclami, proprio come nel caso di Manital dove Chiorino ha dapprima chiesto il pagamento in surroga agli enti locali che hanno commesse con l’azienda e ha poi approfondito la situazione scoprendo che Manital attende dai ministeri più di 17 milioni. Per questo l’esponente piemontese del partito di Giorgia Meloni ha scritto una lettera aperta al ministro di Maio per chiedere di convocare subito i suoi colleghi debitori per sbloccare i pagamenti.

Verbania al ballottaggio Albertella e Marchionini - 3 Giugno 2019 - 09:45

Re: Re: quadretto
Ciao Hans Axel Von Fersen appunto, tra il dire e il fare.... Certo che Bossi ha ragione, specialmente quando dice che i meridionali che votano Lega lo fanno solo per farsi mantenere: difatti anche la nuova LEGA sovranista ha votato il reddito di cittadinanza, pur non essendo d'accordo, in nome del contratto! Per non parlare dei 49 mln di euro che, pur non esistendo, verranno restituiti a rate per più di mezzo secolo, forse a titolo di beneficenza, chissà..... Ed infine cosa dire del piano di salvataggio della CARIGE? E poi parliamo di sicurezza quando anche questo governo ha tagliato i fondi, addirittura per l'acquisto delle divise! Forse prima si inneggiava a Callaghan e ora a Serpico? E sarebbe il caso di finirla con la storia dei lavoratori extracomunitari sottopagati e in nero, visto che molti riders sono italiani e purtroppo hanno un contratto vessatorio: colpa del job act? Bene, e allora perché il Signor "Prima di tutto", col sorrisino stampato per le grandi occasioni, non lo ha abolito col decreto dignità ,anche questo votato dall'attuale governo?

Di Gregorio su case popolari - 15 Aprile 2019 - 13:51

I dubbi che ho
I dubbi che ho sono relativi alla serietà degli accertamenti che hanno garantito di fare nei confronti di coloro che chiederanno il reddito: mi permetto fin d'ora di sollevare dubbi circa gli accertamenti che verranno fatti in alcune regioni del Bel Paese.

Alice Brida vince il Ballo Debuttanti di Stresa - 13 Marzo 2019 - 09:45

Re: Reato d'opinione?
Ciao lupusinfabula premesso che non ho conflitti di coscienza e nessun nemico immaginario, al contrario di qualche mio interlocutore che si prepara per un futuro da Napalm51, facendo finta di avere la memoria corta, non sto contestando minimamente ciò che è scritto nella legge, bensì sto solo dicendo che, come per quota 100 e reddito di cittadinanza, non fa altro che modificare, sperando in un miglioramento, leggi già esistenti. Non è un caso che quota 100 è in via sperimentale per 3 anni, che il reddito di cittadinanza si affianca a quello di sussistenza, e quindi stesso discorso per la legittima difesa, come ho scritto poco sopra, dove al principio della proporzionalità difesa/offesa si affianca il grave turbamento. Ad ogni modo, se si è arrivati a questo punto, ciò è dovuto anche al fallimento dello Stato nella sua funzione di Forza Pubblica. Riguardo a de Falco, inutile stigmatizzarlo solo perché non si è candidato con Fdi o Lega; piuttosto dovresti fare questo discorso a quei parlamentari grillini infedeli, che hanno revocato i bonifici. Voto tranquillamente per chi mi pare, senza condizionamenti o suggestioni di sorta, sicuramente basandomi sulle qualità della persona, e non solo sul nome che porta, come hai fatto te: peccato che la tua prediletta si sia sempre distinta per i suoi insuccessi nel mondo dello spettacolo, solo perché nipote di una notissima attrice, nonché per tristi vicende giudiziarie del suo consorte ex militare (caso Parioli). Se poi pensiamo alla politica dei 2 forni, tanto cara alla ex dC, che ora sta attuando il tuo beniamino, che governa a livello centrale con una maggioranza diversa da quella a livello locale, allora è fin troppo evidente la politica del cadreghino.... Per il resto, possiamo sempre incontrarci per un caffè, non credo ci sia bisogno di difendersi legittimamente per mettermi alla prova. L'importante che non fai come il personaggio della recente vignetta di Vauro, che si è confuso fatalmente......

Regione Piemonte abolisce tiket sui farmaci - 25 Febbraio 2019 - 09:31

Re: CONFUSIONE MASSIMA
Ciao Giovanni% parli proprio te, ennesimo grillino pentito, sceso a compromessi pur di governare? Il mio nick-name è fatto apposta, come specchietto per le allodole e, a quanto vedo, funziona bene. E allora dimmi, secondo te la destra sociale sarebbe quella del Conte ex Ferrari, oppure quella del reddito di cittadinanza? Critico tutti coloro coi quali non sono d'accordo, e allo stesso tempo elogio un Uomo che ha ridato agli occhi del mondo dignità all'Italia e alla classe operaia.

Il Centro Destra sceglie Albertella - 11 Febbraio 2019 - 13:31

Re: Attendo il programma
... ACETATI – un altro ossimoro all’interno dello stesso concetto: non vogliono attività che tolgono reddito, ma che lo portano. E per fare ciò, puntano su quanto è già oggi esistente senza creare nulla di nuovo. Corso Economia 1…mah. Si continua comunque a fare i conti senza oste: l’area è privata e rimarrà privata a meno di espropri: in odore di fallimento, si vuole pilotare lo stesso senza avere idea di come farlo. Almeno con il master plan un’idea ce l’abbiamo, piaccia o non piaccia. Qui invece si parla del sesso degli angeli senza azzardare soluzioni. In ogni caso, il masterplan è un’indirizzo, non una presa di posizione definitiva: ne passerà di anni prima di vedere qualcosa di reale. PIANIFICAZIONE TERRITORIALE – le necessità nascono e muoiono con il tempo. Giusta la pianificazione, ma si deve sempre tenere conto della contingenza del momento. Altrimenti si rimane ingessati. CICLABILI – Sembra manco aver visto il I lotto né letto il progetto per il secondo: il marciapiede si snoda sin dove possibile e ci sono tratti “terrazzati e paesaggistici”, così come auspicato. Tra l’altro per buona parte su tutto il II lotto. C’è per caso qualche idea diversa per collegare i 3Ponti al semaforo? Perché alcuni della sua parte politica pontificavano con strutture a pelo d’acqua…da far venire la pelle d’oca agli economati comunali ed ai progettisti. …il resto mi sembra ancora molto fumoso. Speriamo che tutte queste indicazioni trovino uno sbocco concreto, soluzioni da mettere in pratica. Altrimenti si viaggia alto senza poi fare i conti con la realtà. Buon Lavoro!! Saluti AleB

Da VCO al corteo NO TAV - 12 Dicembre 2018 - 08:55

Re: Opere pubbliche, reddito di cittadinanza e quo
Ciao lupusinfabula oppure significa semplicemente che la coperta è corta, a prescindere da chi governa..... Come mai i 2 partiti al potere su 2 dei 3 argomenti in questione la pensano in modo diametralmente opposto? Cioè si trovano d'accordo solo sulla quota 100, e comunque con rinvio agli anni a venire, legislatura permettendo e pensando anche alle Europee dell'anno prossimo.

Il Movimento 5 Stelle cerca candidati per Verbania - 9 Novembre 2018 - 10:44

Re: Re: un bel tacer..
Ciao sportiva mente In risposta alla tua domanda cosa hanno fatto i 5stelle, ti giro la replica di Travaglio "Io credo che molti leader vorrebbero riuscire, in cinque mesi, a realizzare punti importanti del loro programma come ha fatto di Maio. E continuo a meravigliarmi che si dica che ha fatto tutto Salvini. Hanno fatto tutto i Cinque Stelle: i vitalizi, le pensioni d’oro, il decreto dignità, il carcere agli evasori, l’anticorruzione con l’agente infiltrato e i premi per i pentiti – cose che si chiedevano da vent’anni -, il reddito di cittadinanza, la chiusura della vertenza dell’Ilva, il calcolo costi-benefici delle grandi opere che probabilmente metterà fine alla pochade del Tav Torino-Lione, il blocco del bavaglio ai giornalisti sulle intercettazioni e della legge svuota-carceri”. Ospite di Otto e mezzo, su La7, Marco Travaglio elenca uno dopo l’altro quelli che ritiene essere i successi del M5S al governo. “A me” – prosegue il direttore de Il Fatto Quotidiano – “non interessa di che colore è il gatto: l’importante è che prenda i topi. Se riescono ad andare avanti con questo ritmo, penso che coloro ai quali hanno promesso queste cose saranno contenti. Poi c’è chi non è d’accordo su queste norme e le può contestare, ma certamente non si può dire che in questi cinque mesi di Maio sia rimasto a girarsi i pollici. Mi pare che, anzi, rispetto a Salvini abbia portato a casa molta più roba”. Poi replica a Massimo Giannini (La Repubblica) e Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia): “Io vorrei capire cosa c’è di aleatorio in quello che ho detto: il decreto dignità è in funzione, nella manovra finanziaria ci sono i soldi per il reddito di cittadinanza e quota 100 per le pensioni… Se per voi non è successo niente ed è tutto falso, ditelo pure. A me risulta che la crisi dell’Ilva sia stata risolta, che i vitalizi non ci siano più, che il decreto anti-corruzione con il carcere per gli evasori, l’agente sotto copertura e l’emendamento sulla prescrizione stia in Parlamento. È un disegno di legge, è chiaro che lo debbano approvare. Semplicemente non è vero che gli uni non fanno niente e gli altri fanno tutto”.

Cristina: Assicurazioni, proposta Di Maio +26% nel VCO - 21 Ottobre 2018 - 08:21

Re: Re: Re: Re: Re: Governo di incapaci?
Ciao paolino Sono d'accordo con quanto dici. Ovviamente concettualmente. Poi sai bene che la penso all'opposto sulla lega che ho votato solo con Salvini ma con la quale ho poco a che fare rispetto al regno di Bossi. Rispetto al governo attuale c'è stato molto peggio. Io direi che hanno diviso lavoro e sicurezza su cui la pensano diversamente. ..ma c'è un contratto. dunque mandare giù bocconi come il reddito di cittadinanza dei 5 stelle o il decreto sicurezza della lega è nel contratto e i contratti si rispettano a meno che qualcuno faccia il furbo. detto fra noi mi pare che la maretta stia a sinistra del governo....

Songa: grave abrogazione riduzione carburante VCO - 15 Ottobre 2018 - 08:28

Re: La dura realtà
Ciao Giovanni% difatti siamo il Paese UE che evade di più l'IVA! Per il resto, concordo con tutti voi, visto che siamo alle solite: la Lega vuole la pace fiscale, ma il M5S no; il M5S vuole il reddito di cittadinanza e tagliare le pensioni d'oro, ma la Lega no.

M5S su Bando periferie - 12 Settembre 2018 - 09:37

Re: eppure è semplice
Ciao paolino beh, promesse vecchie non tutte mantenute e altrettante nuove in parte mantenute.... Prima c'era il 40%, ora il 60%! d'altronde 5 anni (se tali saranno) sono un lasso di tempo abbastanza sufficiente come spartiacque tra il dire e i fare: tanto per cominciare, siamo passati dal reddito di cittadinanza di € 780,00 per 5 mln di cittadini ad € 300,00 per 4 mln; chissà, forse nel progetto delle chiusure commerciali dominicali rientrano anche questi saldi di fine stagione?

Temporali improvvisi: interventi della Guardia Costiera - 1 Agosto 2018 - 08:29

Re: Percentuali
Ciao lupusinfabula in fondo è tipico costume italico salire sul carro dei vincitori: aspettiamo a vedere altri fatti (tipo flat tax, reddito di cittadinanza), con una bella finanziaria autunnale da 22 mln di euro circa, diciamo in sintonia con le precedenti: d'altronde, non si governa di soli barconi....

Aggredito capotreno - 17 Aprile 2018 - 14:05

Chiarimenti necessari!
Riprendo il mio post del 12/04/2018 ore 20:52, in modo tale di cercare di spiegare al mediatore internazionale quanto ho espresso: "il PIL pro capite 2016 del Mali è di 2.300 dollari.."; per definizione il PIL pro capite "è l'indicatore generalmente utilizzato per esprimere il livello di ricchezza per abitante prodotto da un territorio in un determinato periodo, consentendo di operare confronti tra aree di dimensione demografica diversa". Il reddito pro capite è "il rapporto tra reddito nazionale e numero di abitanti di un paese, indica il reddito medio di ciascun individuo di una nazione ed è impiegato per effettuare confronti tra differenti economie o diversi periodi, ed anche per valutare la dimensione potenziale di un mercato estero. Non sempre, però, esso è realmente un indicatore del tenore di vita di uno Stato. Ad esempio, il confronto fra paesi industrializzati e paesi del Terzo mondo sulla base del reddito pro-capite può risultare poco significativo, e ciò per diversi motivi: — le stime statistiche sul reddito e sulla produzione nei PVS (paesi in via di sviluppo) sono poco attendibili; — tali stime, anche se risultassero esatte, si riferiscono generalmente solo a quella parte della produzione che, passando per il mercato, riceve dal mercato stesso un prezzo, mentre nelle economie dei PVS (v.) una quota assai rilevante della ricchezza prodotta non è monetarizzata in quanto non passa per il mercato; — quando il reddito pro-capite è utilizzato per effettuare dei confronti internazionali tra paesi industrializzati e paesi emergenti, la riduzione dei dati nazionali ad un metro monetario comune implicherebbe il calcolo dei rapporti tra i poteri d'acquisto delle varie monete; ma poiché la composizione merceologica della produzione dei PVS è diversissima da quella dei paesi sviluppati, lo stesso concetto di rapporti tra poteri d'acquisto diventa incerto e inapplicabile; — ad un medesimo livello del reddito pro-capite possono corrispondere realtà economiche profondamente diverse; — i dati dei reddito pro-capite non dicono nulla sulla condizione dei ceti inferiori della popolazione dei paesi sottosviluppati, in cui esistono notevoli squilibri nella distribuzione del reddito nazionale. In genere, a fronte di una quota esigua della popolazione che assorbe una parte elevata del reddito nazionale, vi è una larga parte della popolazione che riceve un reddito appena sufficiente alla sussistenza (cfr. un po' dappertutto, per darvi maggior aiuto)". Se sei riuscito a leggere fino a qua sarei già contento, non ho mai parlato di reddito pro capite, sei tu che mi accusi di confondere le 2 cose con il post del 14/04/2018 ore 23:24 quindi hai creato una teoria tutta tua nei miei confronti, seguita a ruota dall'altro campanaro con l'infelice uscita del post del 17/04/2018 ore 8:03. Ed è proprio così che fate con la politica, vi inventate cose mai dette da altri e vi accanite su questa strada, cercando nuovi adepti che neanche loro sanno quello che sostengono di sapere. In ogni caso, visto la tenacia con cui vi accanite contro chi non la pensa come voi, vi invito ad andare nei quartieri periferici di Parigi ed in generale delle grosse città francesi, inglesi, svedesi, belghe, olandesi e di girare tranquilli come sostenete essere l'attuale situazione mondiale, dove non c'entra niente il discorso del colore della pelle, dove tutti vi ameranno per quello che siete e non per la religione che professate: fateci poi un report e diteci com'è il loro stile di vita tanto invidiato. Fateci sapere come sono le seconde, terze e quarte generazioni di quelle persone che sono arrivate sfuggendo a paurose guerre interne ai loro Paesi, di come ci ringraziano per quello che gli abbiamo dato, ma soprattutto... andateci con il biglietto di sola andata, lì troverete la vostra pace!

M5S su pista ciclabile Suna - Fondotoce - 26 Marzo 2018 - 16:37

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: parole, pa
Ciao paolino beh, se le proposte sono le stesse, o quasi, cambiando solo il nome non è che si va tanto lontano... Un esempio: reddito d'inclusione, già introdotto, invece di cittadinanza, da introdurre! Vediamo se e quando alle mere proteste seguiranno le proposte concrete, ovvero alle parole i fatti...

Primarie PD gli eletti del VCO - 19 Maggio 2017 - 12:24

Re: Re: Re: Tornando al tema del post
Ciao Claudio Ramoni Allora riproviamoci Tutti coloro che sono stati eletti nel movimento...ops specifichiamo, perchè fino a poco tempo fà quando si parlava di movimento era chiaro si trattasse del M5S, ora invece i movimenti spuntano come funghi, ed i simboli dei partiti non si vedono più nelle elezioni amministrative, perchè altrimenti verrebbero puniti come meritano. Torniamo agli eletti del M5S ed al tal Segoni tutti erano concordi nel dimettersi se non più d'accordo con la linea politica ed a restituire parte della stipendio. Questo non è avvenuto ed hanno tradito gli elettori, in quanto si è votato un idea, tanto è vero che si fanno chiamare portavoce, chi non era d'accordo dOPO doveva dimettersi e presentarsi alle succesive elezioni con le sue idee PUNTO. Credo che la maggior parte di Voi non ha ancora compreso che il M5S ha già vinto, ha costretto i partiti a cambiare, altrimenti soccomberanno. Pensate ad esempio al reddito di cittadinanza, ora tutti sono concordi che qualcosa vada fatto, alle critiche verso un Europa delle banche ed ai trattati come dublino o Lisbona, al fiscal compact, al MES ed al Bail In. Prima tutti Europeisti convinti a firmare ogni porcheria ed ora per raccatare voti si rimangiano tutto. Ogni volta che il MoVimento 5 Stelle parla di futuro e innovazione, veniamo regolarmente scherniti. L’unica cosa certa è che il futuro, prima o poi arriva! E finora ci ha dato sempre ragione. Noi vogliamo guardare alle sfide che ci attendono per non farci trovare impreparati. Economia circolare con nuovi modelli produttivi, intelligenza artificiale evoluta, automazione spinta, transizione alle energie rinnovabili e tutti i cambiamenti sociali e del mondo del lavoro che ciò comporterà. Queste sono realtà che arriveranno molto prima di quanto si possa immaginare. Per questo motivo vogliamo un reddito di cittadinanza subito: per ridare dignità a chi già oggi è scivolato nella povertà. E par fare in modo di poter avere un lavoro senza dover accettare nuove forme di schiavitù. Quante prese per il Culto a Beppe Grillo per le stampanti 3d o per le auto ecologiche ? A proposito di auto ecologiche ed un opposizione capace solo di criticare e mai fare proposte. La vicenda parcheggio gratuito strisce blu per le auto elettriche ed ibrido/elettrico, per chi non lo sapesse era sembrata sin da subito una buona proposta da tutti, maggioranza compresa,è stato presentato un OdG e 2 giorni prima del Consiglio Comunale fatta passare dalla giunta, pur di non dare atto al M5S di Verbania di aver proposto, e di poter continuare a dire sono solo capaci a criticare. Rammento che una delle prime prese di posizione del Movimento a Verbania era favore dello sblocco del degrado Movicentro. Ma torniamo all'argomentazione sopra esposta il M5S ha già vinto, perchè attraverso contatti informali e non, attraverso la comunicazione a mezzo stampa condiziona comunque e spesso il pensiero comune e le idee delle varie forme di governo.

Primarie PD gli eletti del VCO - 5 Maggio 2017 - 17:45

Re: Re: Re: Tutti Italiani ?
Ciao SINISTRO Mi fa piacere tu abbia ricevuto gli 80 euro e che hai uno stipendio ed un lavoro con un contratto indeterminato, ma sono 80 euro tondi ? In merito al reddito di cittadinanza tempo al tempo, prima era una pura utopia, poi impraticabile per mancanza di coperture, ora cominciano a scimmiottare questa utopia che funziona in fondo nel resto d’Europa, eccezion fatta per la Grecia , qualcuno del Pd lo chiama reddito d'inclusione sociale. Il padre putativo del Bomba, nonché socio del patto del Nazareno Berlusconi, parla di lavoro di cittadinanza e sussidi ai poveri. Quindi i soldi ci sono quando la politica lo decide, è semplicemente questione di priorità, lo dimostra il fatto che per le banche si estraggono dal cilindro 20 miliardi in 48 ore, per Alitalia 600 milioni spuntano dal nulla, ed avviene che si ubbidisce al presidente USA di turno, promettendo di aumentare le spese militari di circa 14 miliardi all'anno, per il reddito di cittadinanza ne servono 17 d'altronde in spese militari sono ben investiti, perché destabilizzare interi paesi aumenta gli immigrati ed il business annesso, con costi intorno ai 5 miliardi anno che in teoria non ci sono. A proposito....ma i terremotati ed i loro risarcimenti con relativa ricostruzione, qualcuno se ne ricorda ? Noo... lì i soldi non ci sono. Forse quando saremo in piena campagna elettorale, con qualche selfie degli esperti governanti, e di tutta la preparata classe dirigente del Pd, che tanto benessere ha creato in questi anni di governo, promettera nuovamente la piena ricostruzione.

Paolo Ravaioli nuovo segretario provinciale PD - 3 Marzo 2017 - 13:56

Re: Re: Re: Minoranze
Ciao Maurilio Hai ragione quando evidenzi la difficoltà di mettere in pratica certe idee, però non dimentichiamo che spesso si è accusato il m5s di avanzare proposte inattuabile, ma a quanto pare alcune proposte non sono più una utopia. Prendiamo per esempio il reddito di cittadinanza, probabilmente cambieranno il nome, quasi sicuramente lo peggioreranno ma di fatto diventerà legge, l'importante è non dare visibilità al movimento. Togliere i privilegi vergognosi alla casta e fare politica con pochissimi soldi sembrava impossibile ma ci stiamo arrivando. Potrei continuare con esempi di Livorno con la sua azienda pubblica risanata e la chiusura del forno inceneritore o delle pensioni ai politici equiparate ai comuni mortali. Il punto è che la visione di Grillo, di Maio, & C, per usare le tue parole, è una visione di società prima che politica. Il distinguo non dev'essere tra dx sx centro, ma tra una politica di altruismo il più possibile partecipata da persone con un alto senso morale, civico ed etico ....Vs....la politica di opportunisti, affaristi, carrieristi in netto conflitto d'interessi, capaci di svendere continuamente il bene comune per 40 denari. Certo l'esempio della riunione condominiale è calzante, ma la sfida è quella di portare in riunione i condomini, quelli spesso assenti perché non vogliono le liti, perché tanto non cambia nulla, che hanno anche buone idee ma non si sono mai esposte e che siano la maggioranza, sogno persone intelligenti, oneste, sincere e disposte a deliberare azioni utili per tutti, facendo cambiare idea, a chi di solito ci andava per protagonismo od interesse e spesso solo per litigare, con l'esempio di chi ci crede veramente. I sogni sono le risposte di oggi alle domande di domani. (Edgar Cayce)

M5S: "2017: Non solo proteste ma proposte" - 15 Gennaio 2017 - 11:34

Re: Re: Re: Re: Per Giovanni %
Ciao Giovanni% A questa devo per forza rispondere. Sono pienamente d'accordo che ci siano altre priorità, sei tu che continui a ribadire che siamo fantasiosi, con proposte inutili ed inattuabile ecc ecc se permetti rigiro il tutto. Primo le elezioni le ha vinte la Marchionini, ed è lei con la sua maggioranza volenti o nolenti che ha l'onore e l'onere di governare la città, noi come opposizione possiamo proporre quanto vogliamo, ma sono loro che decidono. Secondo per cambiare veramente il paese, con azioni importanti, bisogna avere i numeri a livello nazionale, e se continuiamo a cedere sovranità all'Europa non basterà neppure. Ti do una notizia, noi questo paese anche senza governare lo stiamo già cambiando, partendo dal risveglio delle coscienze, perché qui non si tratta di cambiare la politica tradizionale e basta, ma di cambiare culturalmente una società iniqua ed autolesionista e corrotta. Il fatto che ora molti, te compreso, comincino a considerare il reddito di cittadinanza non più una fantasia, ma un azione rivoluzionaria ne è la dimostrazione. Le difficolta economiche che rendevano l'attuazione una bufala, dopo aver asssistito alla votazione in 48 ore , da dove sono sbucato dal nulla 20 miliardi per le banche, si è compreso sia solo questione di volontà. Perché non pignorano ogni bene ai soliti parassiti, collusi coinvolti ? Noi saremo fantasiosi, saremo alternativi poco credibili ai tuoi occhi, ma non siamo Ladri e Collusi e la Maggioranza del paese ci ha votato anche per questo. Siamo in un sistema marcio che non ci ha dato democraticamente la possibilità di provare a governare, peggio di quanto hanno fatto gli altri non potremmo fare. Quindi ritornando a Verbania tentiamo di incidere per quanto possiamo realisticamente, e ricordo che grazie ai 5stelle, con il contributo importante delle altre opposizioni, che ringrazio, abbiamo portato ad esprimere il loro parere in un referendum 8000 cittadini, con un esercizio di democrazia, che di questi tempi è una rarità. È stata la prima volta nella storia di Verbania che si decide su di un tema prettamente cittadino.Ricordo sia a te che ad altri che iscrivendosi al movimento, si propone e si partecipa alla stesura di leggi regionali e nazionali,sul tanto contestato Rousseau, indipendentemente da chi sei e chi conosci, da quanto sei in alto nella scala sociale e dalla tua scolarità, se le idee e le proposte sono buone e condivise, non hanno colore e paternità si votano e se passano tutto l'iter burocratico, è Legge..... per i Cittadini fatta da Cittadini. Se dobbiamo sbagliare che si sbagli con la partecipazione più ampia possibile, forse accetteremo anche gli errori, ed impareremmo da essi, con la speranza di riuscire a costruire un futuro sereno ai nostri figli
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti