Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

segreteria provinciale

Inserisci quello che vuoi cercare
segreteria provinciale - nei post

PD VCO su passaggio strade ad Anas - 12 Maggio 2021 - 08:01

"Strade ad ANAS. Il precorso iniziato grazie alla Presidenza del centro sinistra. Lincio almeno lo riconosca". Così in una nota che riportiamo all'interno il Gruppo Consiliare in Provincia "Progetto VCO".

PD VCO proposte rilancio turismo - 9 Maggio 2021 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, una nota con le proposte del Partito Democratico per il rilancio del Turismo.

PD VCO: "verso una sanità di serie C per il VCO" - 29 Aprile 2021 - 20:42

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico VCO a margine della riunione odierna sul futuro della sanità provinciale.

PD VCO su Recovery Plan - 13 Marzo 2021 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico VCO riguardante il Recovery Plan e la visita del Presidente Cirio nel VCO.

PD VCO su questione rifiuti - 24 Febbraio 2021 - 16:06

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del artito Democratico VCO, riguardante la questione rifiuti in provincia.

Gruppo Consiliare Progetto VCO su stoccaggio rifiuti - 24 Febbraio 2021 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consiliare Progetto VCO, riguardante la questione gestione rifiuti in Provincia.

PD VCO su ciclo dei rifiuti - 17 Febbraio 2021 - 11:27

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del PD VCO: "Ciclo dei rifiuti nel V.C.O. Ora è il tempo dell’unità tra enti per creare sviluppo e non pesare sulle tasche dei cittadini"-

Sindacato VVF incontra Prefetto - 27 Gennaio 2021 - 08:01

Nella mattina di giovedì 21 gennaio presso la prefettura del V.C.O. si è svolto un incontro tra la segreteria del sindacato autonomo dei Vigili del Fuoco CONAPO e il Prefetto Dott. Angelo Sidoti: al colloquio erano presenti il Segretario Regionale Piemonte Claudio Cambursano, il Vice Alessandro Basile e il Segretario provinciale Alberto Antoniazzi.

Anche le Pro Loco del VCO per il Servizio Civile - 7 Gennaio 2021 - 15:03

Sono 41 le posizioni aperte e 31 le sedi accreditate i cui svolgere l'anno di lavoro a servizio della Comunità Nazionale.

Alluvione: emendamento stanzia 100 milioni di euro - 22 Dicembre 2020 - 10:03

Con il voto unanime della commissione bilancio della Camera dei Deputati, è stato approvato l’emendamento (firmato da tutte le forze politiche di maggioranza e di opposizione) che assorbe la proposta di Enrico Borghi e Chiara Gribaudo in materia di danni causati dagli eventi alluvionali.

Il PD piange Davide Bolognini - 15 Dicembre 2020 - 11:16

Riceviamo e pubblichiamo, un nota del PD VCO, in cui esprime il dolore per la scomparsa di Davide Bolognini, consigliere comunale a Domodossola e in Provincia.

PD VCO, Sanità: basta soffiare sul fuoco - 12 Novembre 2020 - 10:03

Sanità: basta soffiare sul fuoco. E’ tempo di lavorare tutti per trovare soluzioni, creare coesione ed essere di fattivo aiuto al personale sanitario. Così Il PD VCO in una nota che riportiamo di seguito.

PD VCO: un anno e tutto tace sugli ospedali VCO - 29 Ottobre 2020 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Alice De Ambrogi, Segretaria provinciale PD e segreteria provinciale PD VCO, dal titolo: "Primo anniversario dell’annuncio di Preioni e Icardi sull'assetto degli Ospedali del VCO: nulla si è mosso. Nessun atto ufficiale è stato fatto.".

PD:"Tamponi nel VCO: troppe lentezze e ritardi" - 28 Ottobre 2020 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico VCO, dal titolo: "Tamponi nel VCO: troppe lentezze e ritardi. La regione Piemonte intervenga".

Archivi corali, la 4^ edizione - 18 Ottobre 2020 - 10:03

Dal 19 al 25 ottobre si terrà a Villa Giulia la quarta edizione di Archivi Corali; l’evento sarà rivolto al pubblico per la sensibilizzazione alla disciplina corale, ma avrà anche come obiettivo l’esplorazione di nuovi sistemi di interazione WEB e multimediale per le prove dei cori a distanza, in linea con gli obiettivi perseguiti da ACP.

PD VCO su scambio direttori ASL - 27 Settembre 2020 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del PD VCO, critico sullo spostamento dei Direttori ASL.

PD VCO su sanità locale - 7 Luglio 2020 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del PD VCO: "Sanità nel VCO: Icardi e la regione Piemonte ancora una volta senza uno straccio di documento per una scelta che vuole privatizzare parte dei servizi ospedalieri".

Comitato Salute VCO su proposte PD - 27 Giugno 2020 - 12:05

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato SAlute VCO che inizia: "Abbiamo letto con una certa delusione il documento preparato dalla segreteria provinciale del PD per illustrare la sua visione della sanità del futuro."

PD VCO 10 proposte per il turismo - 23 Maggio 2020 - 10:02

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico VCO, con dieci proposte per il rilancio del turismo.

Medici di famiglia su decisione ASL VCO - 25 Aprile 2020 - 08:01

"La segreteria provinciale della Federazione Italiana Medici di Famiglia e del Sindacato Medici Italiani, dopo la lettura del comunicato stampa dell’ASL VCO del 22 aprile 2020, apprezzano quanto comunicato come un importante segno di apertura alle istanze da tempo presentate dai medici di famiglia stessi". Di seguito la nota ufficiale.
segreteria provinciale - nei commenti

Paolo Ravaioli nuovo segretario provinciale PD - 1 Marzo 2017 - 15:41

Re: UN CONSIGLIO....
Ciao SINISTRO CONDIVIDI 1 marzo 2017 11:40 NAPOLI Napoli, camorristi del clan più potente in città si iscrivono al Partito Democratico Affiliati al clan Contini tesserati al PD. Il clan egemone nel centro città ha inserito suoi affiliati tra gli iscritti al partito. A denunciarlo alcuni militanti dello storico circolo di San Carlo All'Arena in una lettera alla segreteria provinciale del Partito Democratico. CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SU 3.608 COMMENTA A Napoli c'è un nome che più di tutti vuol dire camorra, quel nome è Edoardo Contini. Il suo clan non ha mai vissuto "scissioni", il suo territorio gli è sempre stato fedele. Eduardo ‘o romano è stato la chiave di volta dell'Alleanza di Secondigliano, il cartello che ha egemonizzato per oltre 20 anni Napoli. Non c'era grammo di coca o appalto che si realizzasse senza il placet dell'Alleanza ed Edoardo Contini ne era il reggente. Co-fondatore insieme al defunto Gennaro Licciardi, Gennaro ‘a scigna e il giuglianese Francesco Mallardo alias Ciccio ‘e Carlantonio del gruppo criminale più potente della città ne è diventato il leader grazie alla sua capacità di unire "plata y plomo". Una grande capacità diplomatica che gli ha permesso una latitanza durata durata 7 anni lontano dal suo quartiere: San Carlo all'Arena. Anche mentre era in fuga il suo clan non ha mai ceduto, non si è mai diviso, è rimasto compatto intorno all'ultimo padrino di Napoli. Oggi, nonostante il Romano sia in carcere, i Contini sono ancora l'ultimo gruppo camorristico capace di resistere alle "paranze" dei baby-boss. I suoi affiliati controllano il centro città ma soprattutto controllano San Carlo All'Arena, uno dei quartieri più popolosi di Napoli. LEGGI ANCHE: Caos PD a Napoli: presunta compravendita di tessere del partito a Miano A San Carlo c'è anche una sezione storica del PD. Una di quelle che sta lì da quando il PD si chiamava ancora Partito Comunista Italiano. Ma a San Carlo All'Arena – come in tanti altri circoli – c'è aria di congresso e i ras locali hanno iniziato la solita infornata di tessere. Dal primo gennaio al 14 febbraio a Napoli – al Partito Democratico – si erano iscritti in 2000, ovvero 300 iscritti a settimana. Poi scatta quello che nessuno poteva prevedere: la scissione, il congresso. Ed ecco che i ras delle tessere iniziano ad imbarcare iscritti: dal 14 febbraio al 28 febbraio, 30 mila persone avrebbero preso la tessera del Partito Democratico, una media di 15 mila a settimana. Nel PD tessere sono importanti: ogni 10 iscritti si ha diritto ad un delegato al congresso. Più tessere uguale più delegati, più delegati uguale più potere. continua su: http://napoli.fanpage.it/napoli-camorristi-del-clan-piu-potente-in-citta-si-iscrivono-al-partito-democratrico/ http://napoli.fanpage.it/

Paolo Ravaioli nuovo segretario provinciale PD - 28 Febbraio 2017 - 12:04

Ottimo, ottimo, ottimo però...
Sono contento del passo avanti e del netto miglioramento rispetto all'ultima segreteria provinciale. E' doveroso però constatare che bisogna sempre riferimento alla vecchia guardia. I giovani del PD non convincono.

Decadenza consiglieri: regole non opinioni - 15 Febbraio 2016 - 11:43

Re: PRESENZA SOCIALISTA
Ciao PSI segreteria provinciale a me risulta che una presenza socialista ci sia all'interno del consiglio comunale... non erano due i candidati nelle file del PD ?

Lettera aperta alla Sig.ra Antonella Trapani, Segretaria provinciale PD VCO - 25 Settembre 2015 - 19:35

armiamoci e partite
Tutti bravi a parlare di accorpamento degli altri. A quando una segreteria provinciale unica tra Novara Biella e Vco?

PD: Riflessioni a seguito del Consiglio Comunale del 29 aprile - 1 Maggio 2015 - 10:17

Mbé?
Un comunicato tanto vuoto quanto retorico, il rischio che i risparmi siano solo sulle spalle dei lavoratori... Insomma la solita fuffa. Piuttosto rompano il silenzio i nostri "eroi" sulle questioni importanti e ci dicano come mail l'8 aprile il PD attraverso chi lo rappresenta scriveva: "In riferimento alla proposto d'incontro del tavolo tecnico (sulla sanità ndr), la maggioranza era in attesa della validazione del Documento elaborato dalla segreteria provinciale PD. Esso fornisce un contributo,privo di ideologie e posizioni predeterminate,avanza un ipotesi di riorganizzazione dei servizi quanto più aderente alla realtà,utile per la discussione in un contesto di tavolo tecnico. Inoltre ci sembrava importante attendere l'incontro prossimo con il Presidente della Regione Chiamparino e i Sindaci del VCO. Per quanto sopra si propone un incontro il 30 Aprile alle ore 18.00" ... E poi nulla , nessun incontro, riunione , discussione. Sarebbe ora di far politica in favore del territorio e non più in favore dell'immagine del vostro partito!in attesa di una risposta che siamo abituati a non ricevere, cordialmente, Renato Brignone

Marcovicchio: "Sanità, silenzio e immobilismo" - 30 Aprile 2015 - 15:45

Un colpevole immobilismo
Quando uno ha ragione, ha ragione. Non starò a raccontare nuovamente la questione del "tavolo tecnico sulla sanità" che si sarebbe dovuto fare almeno a Verbaniae, a rielaborare la risposta farlocca (supercazzola) che il PD ha propinato a giustificazione di un atteggiamento irrispettoso nei confronti di città e "Commissione servizi alla persona", è roba di ieri. Essendo però oggi il 30 Aprile, vi riporto quanto mi scrisse la maggioranza (l'8 Aprile) quando la sollecitai a convocare il tavolo concordato sulla sanità: In riferimento alla proposto d'incontro del tavolo tecnico, la maggioranza era in attesa della validazione del Documento elaborato dalla segreteria provinciale PD. Esso fornisce un contributo,privo di ideologie e posizioni predeterminate,avanza un ipotesi di riorganizzazione dei servizi quanto più aderente alla realtà,utile per la discussione in un contesto di tavolo tecnico. Inoltre ci sembrava importante attendere l'incontro prossimo con il Presidente della Regione Chiamparino e i Sindaci del VCO. Per quanto sopra si propone un incontro il 30 Aprile alle ore 18.00 Insomma, dal "VOLEVAMO ARRIVARE AL TAVOLO PREPARATI" al "CI SIAMO DIMENTICATI DEL TAVOLO"! Ad oggi, non mi risulta alcuna convocazione, certo io non siedo a quel tavolo, magari è stata fatta e nessuno mi ha avvisato, magari la persona a cui ho chiesto se fosse arrivata la convocazione ha per sbaglio eliminato la mail, magari un virus nel pc che ha inviato la convocazione... chissà? Di sicuro non è la prima volta che mi viene detto: "VOLEVAMO ARRIVARE AL TAVOLO PREPARATI" e poi si dimenticano del tavolo... Qualcosa non torna davvero.

PD sulle scissioni in minoranza - 7 Marzo 2015 - 18:48

brezza ha perso l occasione
Che la situazione delle opposizioni sia penosa lo vediamo da soli. Era il momento di tirare fuori la classe e fare un figurone stando assolutamente in silenzio e godersi, eventualmente, lo spettacolo. Anche perché mi sembra che voi stiate litigando con la segreteria provinciale a suon di comunicati stampa....

Forza Italia sulla nomina di Alba - 9 Novembre 2014 - 12:53

distorsioni
Intervengo nel dibattito per ragion del vero, per riportare il dibattito alla realtà dei fatti da persona -seppur giovane- impegnata da 8 anni in politica a vari livelli ed alla quale è spesso riconosciuta finanche dagli avversari politici, autonomia di pensiero ed onestà intellettuale. Scrivo per offrire ai cittadini un punto di vista interno alla Maggioranza e perché più volte chiamato in causa nei giorni scorsi nelle sedi di partito, da cittadini, amministratori, consiglieri (di diversi schieramenti) e giornali locali come possibile nuovo assessore nella giunta verbanese. Ebbene, veniamo ai fatti: dopo aver individuato, durante l'Assemblea Cittadina aperta a tutti gli iscritti del PD, le caratteristiche di esperienza di colui che avrebbe dovuto ricoprire l'incarico di Assessore, sono stati proposti dagli iscritti alcuni nomi ricondotti a tale figura tra cui Zanotti (rinunciatario in partenza), Alba e fuori da questi requisiti anche la proposta di rinnovamento con Tartari, ripresa l'indomani dal quotidiano "La Stampa". All'indomani dell'Assemblea degli iscritti la candidatura di Giovanni Alba risultava tra i Consiglieri di Maggioranza ed all'interno del PD in cui ricopre ruoli in segreteria provinciale la più rispondente e convincente rispetto alle esigenze attuali della macchina amministrativa: per le sue evidenti capacità politiche e tecniche, stima profonda dei colleghi Consiglieri e per il ruolo rilevante ed autorevole riconosciuto nel Gruppo. Come giustamente ricordato dal Segretario PD Brezza negli interventi pubblicati, la scelta finale e nomina spetta da norma al Sindaco che, raccolte e valutate le indicazioni emerse in questi giorni, ha accolto convintamente Alba nella sua squadra, ora ancor più unita e solida. Al di là delle critiche e polemiche delle Minoranze consiliari, che nulla hanno da insegnare al Partito Democratico cittadino circa la democrazia interna, la Maggioranza esce così rafforzata ed ulteriormente valorizzata dalla presenza della nuova Consigliera Paola Ruffato, che subentrando al posto del neo Assessore. Paola potrà offrire un'ulteriore sensibilità nelle scelte per la nostra città e contribuirà con la sua esperienza a realizzare una comunità più vicina ed attenta alle persone, alla salute dei cittadini ed alla qualità della vita. A chi tifa contro la Città, fantastica scontri titanici e divergenze, tenta invano di distruggere pronosticando (e scommettendo su) cataclismi amministrativi, si industria con ansia per la fine prematura del mandato, diamo considerazione, lasciamo spazi e la scarsa credibilità che si merita. Marco Tartari Consigliere Comunale Verbania Gruppo Partito Democratico

Giovanni Alba il nuovo assessore - 7 Novembre 2014 - 20:30

signor brignone
Mi scusi ma il pd cosa deve dire? Il signor Alba è un iscritto a quel partito , faceva parte della segreteria provinciale e dunque aveva la fiducia da parte di quel partito, I grillini lo hanno fatto santo infangandolo per poi chidergli scusa... veda lei

Riportiamo l'intero testo della lettera di dimissioni di Damiano Tradigo - 31 Ottobre 2014 - 18:16

Tradigo Dignità e Coerenza
DIMISSIONI TRADIGO Il fatto di essere stati i primi e più lungimiranti profeti politici, nelle valutazioni sul comportamento della Marchionini, non porta altro a questa segreteria PSI che tristezza e preoccupazione, per la città di Verbania e i Cittadini Verbanesi. Damiano Tradigo, con fiera e apprezzabile dignità e coerenza, si è messo irrevocabilmente da parte. Lo apprezziamo. La presunzione, il pensiero di onnipotenza del Sindaco, le scelte non condivise, la mancanza di competenze specifiche, il mancato coinvolgimento di tutte le componenti politiche e democratiche di un gruppo, portano alla disgregazione, al contrasto, all'errore. Portano miseramente lontani da qui risultati, proposti e promessi per cui in tanti abbiamo lavorato. E' però ancora forse possibile un più umile e avveduto approccio una ripartenza, con il necessario coinvolgimento di tutte quelle componenti politiche e di tutti i soggetti, di tutte le individualità che hanno portato il CentroSinistra a vincere le elezioni a Verbania. Ogni componente ha portato un cestino di voti ( grande o piccolo ) Ogni componente può portare oggi ben differenti cestini di capacità e contenuti proposte e metodi ( piccoli o grandi ) Per fare questo è però necessaria umiltà e intelligenza. Azzerare e Ripartire, se possibile. Oppure tornare alle urne. Buona Fortuna VERBANIA PSI segreteria provinciale VCO

Riportiamo l'intero testo della lettera di dimissioni di Damiano Tradigo - 30 Ottobre 2014 - 21:32

e il PD Verbanese cosa dice (e fa)?
Leggendo i vari commenti vien fatta l'equiparazione fra Marchionini e Renzi. Certo il metodo, anzi metodo mi pare una parola troppo alta, allora il "piglio" è molto simile: annuncio decido e comando e chi non è d'accordo o si adegua o fuori dalle scatole. Ma al sottoscritto pare che sia una semplificazione che non aiuta del tutto a capire. Anche perché Damiano Tradigo è di esplicita fede renziana e, leggiamo, voluto dalla segreteria provinciale (anch'essa renziana) del PD. A me pare che in tutta questa vicenda vengano fuori 1. Un aspetto caratteriale del sindaco che mi pare di enorme fragilità, il non esser capace di confrontarsi con opinioni e pareri diverse dalle sue; il che per un politico mi pare gravissimo.Fragilità che viene mascherata dal decisionismo. 2. Una assoluta inconsistenza politica del PD Verbanese che, pur avendo una maggioranza bulgara in Consiglio Comunale (maggioranza amplificata dal premio di maggioranza che lo sovrarappresenta rispetto al voto e pertanto agli orientamenti dei verbanesi) ha sempre fatto quadrato su qualsiasi decisione del sindaco (magari mugugnando "a microfono spento"). A questo punto visto che le dimissioni di Tradigo sono un fatto pubblico è in primo luogo dovere morale e politico del PD verbanese affrontare le questioni poste da Tradigo: 1. Per quale motivo si è creato un superdirigente a cui si danno poteri eccezionali e di cui si coprono tutte le magagne e gli errori? 2. Tradigo fa una affermazione pubblica gravissima: parla di altri luoghi dove si prendono decisioni che non sono né la giunta, né il Consiglio Comunale, né il partito. Vorrei che non si faccia finta di niente ma che si affronti a viso aperto questa questione, posta da un esponente importante del loro partito. Avrei anch'io da fare molte domande (ma conto poco). Ne faccio una sola: qual è stato il criterio di selezione e scelta del nuovo segretario comunale che, come in molti hanno potuto verificare, non ha alcuna esperienza di Comuni superiori ai 15mila abitanti e tantomeno di un capoluogo di provincia. Che non ci si limiti a dire, "Tradigo ha sbagliato, o receda o lo sostituiamo con un altro" e poi avanti come prima. Il peso politico di quanto è avvenuto e avverrà a Verbania è tutto sulle spalle del PD locale. Mi auguro si dia una mossa.

Laura Sau nuovo Assessore - 13 Ottobre 2014 - 18:53

PSI - segreteria provinciale
Che tradotto, caro PSI segreteria provinciale, allora vuol dire che ancora una volta vi ha preso a calci nel ....... Frac!! Tanti complimenti!

Cristina su Villa San Remigio: "Zone d'ombra" - 22 Giugno 2014 - 09:25

CONCORDO
sono pienamente d' accordo con lei lady oscar...nel nostro territorio abbiamo ricchezza da valorizzare e da redere maggiormente fruibile...anche per i residenti; le cito come esempio l' articolo di verbania notizie su giardino Alpinia : Giardino Botanico Alpinia compie 80 anni Festa di Compleanno sabato 21 Giugno 2014 del Giardino Botanico Alpinia - Stresa - Lago Maggiore. Le Istituzioni locali, il Consorzio Gestore di Alpinia con gli “Amici” Sostenitori del Giardino e tutto il pubblico presente, festeggeranno questo prezioso gioiello della natura con una cerimonia ufficiale. di Redazione 19 Giugno 2014 - 18:04 Commenta Stresa Giardino Botanico Alpinia compie 80 anni Dal sito: stresaduepuntozero.blogspot.it Uno stralcio dei documenti d’archivio relativi alla nascita del Giardino recita così: 1934: “Il terreno era comunale ma vi furono dei privati che pensarono che lassù potesse sorgere una bella villa, con una visione da sogno. Appena si seppe scattò l’allarme e un ristretto gruppo di “innamorati della montagna”, chiese all’allora Podestà di Stresa di non vendere la località ai privati per conservarla al godimento pubblico. In breve la proposta fu formalizzata e nell’aula di segreteria del Municipio di Stresa, dall’iniziativa di Igino Ambrosini e Giuseppe Rossi, nacque Alpinia (che inizialmente si chiamò Duxia, e fu poi ribattezzato Alpinia nel 1944). Avviatosi come iniziativa turistica, il progetto divenne anche botanico-forestale”. Il Giardino Alpinia è stato uno dei primi esempi di Giardino botanico alpino presenti in Italia. Piante provenienti dal piano alpino e subalpino delle Alpi italiane, ma anche esemplari provenienti dal Caucaso, dalla Cina, dal Giappone. Situato alle pendici del Mottarone, il Giardino Alpinia si estende su una superficie di circa 40.000 mq. sopra il Golfo Borromeo di Stresa , con vista che spazia dal Lago Maggiore e le sue Isole, alla Svizzera, la Pianura Padana, i laghi circostanti (Orta, Mergozzo, Varese, Comabbio, Biandronno, Monate) ed il semicerchio di oltre 150 km di Montagne (le vette della Val Grande, il Monte Zeda, il Gruppo dell’Adula, il Disgrazia, le Grigne...). “Ho visto molti bei luoghi d’Europa e d’America..dichiaro che il Belvedere di questo Giardino è il più bello del mondo!” Così si espresse ottant’anni orsono – ma la meraviglia è tuttora valida – Henry Louis Correvon, grande naturalista e botanico svizzero, specialista della flora alpina. Alpinia si raggiunge dalla Strada provinciale Stresa-Gignese, oppure in Funivia partendo dal Lido di Stresa-Carciano.

Cambia il sistema dei parcheggi a Verbania - 20 Giugno 2014 - 07:52

tranquillo
caro sig. Giordano PSI segreteria provinciale (che strano cognome...) stia tranquillo,ci siamo accorti che esiste. la campagna elettorale è finita,forse con esiti inferiori alle sue attese,e non c'è bisogno che ci inondi quotidianamente di comunicati,commenti,note e appunti su qualsiasi atto accaduto sul pianeta. forse sarebbe meglio concentrare le energie su un numero minore di interventi,magari per temi importanti.

Rimborsopoli: chiesti 2 anni per Cattaneo - 17 Giugno 2014 - 21:16

Per Lupus
E lo sconto di un terzo per il rito abbreviato! Purtroppo soltanto 2 anni è la richiesta. Ma non fa molta differenza: non sarebbe mai finito dentro, in carcere, per peculato. E allora si spera, quanto meno, nell'affermazione della responsabilità penale a fronte di una condotta talmente riprovevole e e sfrontata coi suoi 808 scontrini (per euro 63 mila e spiccioli) che gridano vendetta. Le tasche le ha già svuotate: ha restituito la somma contestata oltre ad un risarcimento del 30% alla Regione, economicamente un mezzo salasso. La sanzione reputazionale l'ha già subita: è fuori dalle istituzioni, neppure ricandidato, nemmeno inserito in lista a Ghiffa. Gli resta solo la segreteria provinciale del Ncd. Per quello che conta, elettoralmente parlando. E' un uomo politicamente finito. Ammesso, e non concesso, che sia mai iniziato. E' ora che vada a lavorare!

Sinistra Unita: "Monocolore PD a Verbania" - 15 Giugno 2014 - 14:05

valutazioni segreteria provinciale PSI su Giunta P
Dai nipotini di Craxi non ci si poteva aspettare altre considerazioni: critiche magari, ma non troppo perchè....non si sa mai! Avanti (????)

Silvia Marchionini vince le primarie PD - 26 Febbraio 2014 - 20:18

I socialisti sosterranno silvia marchionini
Ieri sera 25 febbraio, nella Sala Culturale Paolo Monchini, presso il Circolo Socialista Zappelli di Verbania, il Direttivo Cittadino ha deliberato di attivarsi e organizzarsi per presentare una Lista Elettorale PSI, alle elezioni Comunali di Verbania. Lista Collegata e di Sostegno al Candidato Sindaco del CentroSinistra vincitore delle primarie Silvia Marchionini. Nel contempo sono iniziati i lavori per presentare al Candidato Sindaco un Programma/Contributo Socialista utile per arricchire le proposte che verranno da tutte le componenti della compagine. Tutti coloro che volessero partecipare e dare un proprio contributo sono invitati a contattare la segreteria provinciale. ( psi.segretriavco@yahoo.it )

Primarie PD: confronto Marchionini-Brignoli - 2 Febbraio 2014 - 22:47

Verso le Primarie
Corre il tempo verso la data del 23 febbraio. Questa città non può più perdere tempo. Il disastro totale lasciato dalla giunta della destra, sarà un peso che Verbania dovrà portare a lungo termine. Serviranno idee chiare e molta concretezza, scelte mirate, pochi ma essenziali obiettivi amministrativi. Capacità effettive, concrete, non solo di vedere i problemi, ma anche di dare loro una soluzione. Se l’Italia rischia la “deindustrializzazione” figuriamoci Verbania, distante dalle aree pulsanti industriali. Bisognerà dare una dimensione nuova alla vocazione turistica, unica vera possibilità di occupazione e sviluppo di questo territorio. Una possibilità per Verbania e tutto il VCO. Tutto ciò passa dalla capacità di individuare quei tanti piccoli interventi utili a creare una vera attrattiva per la Città, una vera qualità diffusa, una vera differenziazione dell'offerta. Al primo posto un Piano Spiagge ( oggi solo quella di Suna è veramente fruibile ) collegato con un programma di proposte di cultura e divertimento calato nel patrimonio ambientale, nella sua fruibilità. Necessita essere capaci di ridare vivacità alla Città. Il resto deve essere salvaguardato e valorizzato, nella consapevolezza che la strada maestra è lavorare sui punti di forza e sul settore che può dare un vero futuro alla città, ai nostri ragazzi. Si tratta però di vedere in modo nuovo questa possibilità, non più il vecchio modo di fare “albergo” Nell’attesa della venuta dell’utenza. Bisogna pensare ad un prodotto diversificato, una rete, l’offerta dei Bed & Breakfast, Host Family, Agriturismi e Alberghi, dovranno trovare sinergia con l’offerta culturale, ambientalistica, scolastica, artistica, dello sport e del divertimento, col mondo dell’informazione. Noi ci saremo. Noi saremo a disposizione del Candidato Sindaco del CentroSinistra. Giordano Andrea FERRARI – segreteria provinciale PSI
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti