Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

strada premeno

Inserisci quello che vuoi cercare
strada premeno - nei post

Quartiere Verbania Est - 29 Novembre 2022 - 12:05

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del del Quartiere Verbania Est, a margine del Consiglio avvenuto il 25 novembre 2022.

VCO: in arrivo 15milioni per l'alluvione 2020 - 29 Marzo 2022 - 11:04

Sono 58 gli interventi di opere pubbliche danneggiate dall’alluvione del 2-3 ottobre 2020 nel Verbano Cusio Ossola per i quali sono stati sbloccati da Roma 15.048.888 euro.

"Il tuo Giro parte da Verbania" - 7 Maggio 2021 - 18:06

Sulle orme dei più grandi campioni di tutti i tempi per gli atleti più allenati o percorsi immersi nella natura per principianti e famiglie partendo dalla città “giardino sul lago” che ospita.

Arresto per violenza sessuale - 20 Aprile 2021 - 07:02

Nel pomeriggio di ieri 18 aprile, a premeno (VB), i Carabinieri della locale Stazione, unitamente ai militari della Sezione Operativa di Verbania, hanno tratto in arresto un uomo, classe ’79, cittadino svizzero, ritenuto responsabile del reato di violenza sessuale aggravata.

Escursione Commemorativa al Monte Spalavera - 25 Luglio 2020 - 15:03

ANPI Verbania e Alto Verbano, con la collaborazione della Cooperativa Valgrande, organizzano per domenica 26 luglio una giornata a ricordo dei Partigiani caduti all'Alpe Colle e sulla strada del Vadà.

Forza Italia su strada Provinciale per Esio - 30 Gennaio 2020 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Forza Italia VCO che giudica: "Positivo l'impegno della Provincia per la strada provinciale che conduce ad Esio".

Stagione Corale Estiva Associazione Cori Piemontesi - 2 Luglio 2019 - 08:01

Lunedì, presso la Sala Giunta del Comune di Verbania, si è tenuta la presentazione della stagione corale estiva 2019 a cura dell’Associazione Cori Piemontesi.

Everesting tra Verbania e premeno - 31 Maggio 2019 - 08:01

Tra sabato 1 giugno e domenica 2 giugno Anna Mei, campionessa italiana, europea e mondiale di gare ciclistiche di ultracycling (ha conquistato numerosi titoli tra i quali il record mondiale di permanenza su pista con 1.000 km coperti in 35h 11m 06s, il record delle 12 ore e delle 24 ore), tenterà la sfida dell'Everesting sulla salita di 13 Km. di Verbania-premeno.

Controlli a tappeto dei Carabinieri - 29 Agosto 2018 - 07:02

Nell’ultimo fine settimana, il comando compagnia carabinieri di Verbania, con le stazioni dipendenti, ha organizzato dei servizi straordinari “ad alto impatto” finalizzati al controllo del territorio ed, in particolare, al contrasto dell’illegalità diffusa elaborando una serie di servizi preventivi e repressivi nell’ambito dei territori di Verbania, Stresa, Gravellona Toce, Omegna, Cannobio e premeno.

I prossimi appuntamenti di Percorsi Popolari Tra Sacro e Profano - 3 Agosto 2018 - 10:23

Sabato 4 Agosto, alle ore 21.00, presso la Chiesa parrocchiale di S. Lucia a Miazzina, si terrà un Concerto con la partecipazione del Gruppo Vocale Alterati in Chiave di Cerano (NO).

Commemorazione all'Alpe Colle - 14 Luglio 2018 - 15:03

L’Alpe Colle è uno degli alpeggi del comune di Oggebbio situato a 1238 m d’altitudine tra monti Morissolo e Spalavera, sulla strada Cadorna. Vi si trova un monumento dedicato a ad alcuni partigiani, caduti il 23.7.1944, a tutti i componenti della brigata “Cesare battisti” caduti sulla strada del Vadàa e alla popolazione che ha partecipato alla Resistenza.

Il cinema incontra arte: "The square" - 8 Luglio 2018 - 13:01

Lunedì 9 luglio 2018 appuntamento a Fondotoce, nel cortile della sede di ACP, per l'incontro con il regista svedese Ruben Oestlung (giá noto al pubblico per il potente Forza Maggiore) con il film premiato a Cannes 2017 THE SQUARE.

Il cinema incontra arte, paesaggio, storia, montagna, musica e canto - 29 Giugno 2018 - 13:01

Il viaggio inizia il 30 giugno in località Segletta, Aurano. Inaugurazione della stagione estiva affidata al film concerto NON NE PARLIAMO DI QUESTA GUERRA, regia di Fredo Valla. 100 anni fa la Grande Guerra finiva, lasciando dietro di sé la morte di migliaia di uomini. Disertori, ammutinati, rivolte e decimazioni nell’esercito italiano.

Percorsi Popolari Tra Sacro e Profano: l’edizione 2018 - 25 Giugno 2018 - 19:06

Il 2018 sarà ancora un anno ricco di eventi per l’Associazione Cori Piemontesi nel territorio del Verbano Cusio Ossola, con Percorsi Popolari Tra Sacro e Profano, la rassegna nata per promuovere i territori montani della Provincia Azzurra attraverso concerti ed eventi che coinvolgono Formazioni Corali ed Associazioni territoriali ed extraterritoriali.

SP55 Intra premeno senso unico alternato - 12 Novembre 2017 - 09:33

Da lunedì 13 novembre 2017, sulla provinciale SP55 Intra premeno sarà istituito un senso unico alternato.

Mostra d'arte contemporanea: Tracce – diario di esistenze - 24 Giugno 2016 - 19:16

Contemporary DidArt Lab e Ottica Estyl ritornano quest’anno con una nuova mostra tematica a Villa Bernocchi di premeno dal 25 giugno al 31 luglio 2016. La mostra, curata da Emanuela Fortuna, vede la collaborazione del Comune e della Proloco di premeno e della associazione novarese “@rteLab”.

Io Corro X un Sorriso evento solidale - 12 Aprile 2016 - 19:06

Domenica 17 aprile, Io Corro X un Sorriso organizza una nuova sfida per acquistare 2 defibrillatori per rendere i raduni "eventi cardioprotetti", strumenti, che quando non saranno usati, verranno messi a disposizione di chi vorrà organizzare momenti di aggregazione popolare più sicuri.

Neve in città - 5 Marzo 2016 - 11:11

Nevicata copiosa in città dalla prima mattinata di oggi, sabato 5 marzo, qualche disagio per la viabilità.

Incidente al Sasso - 15 Agosto 2015 - 19:09

Incidente tra tre auto attorno alle 17:30 di oggi, sulla strada statale 34 del lago Maggiore all'ingresso di Verbania in località "Sasso".

Giro d'Italia: Mappa degli orari - 25 Maggio 2015 - 10:28

A Pallanza chiusura di alcune strade e divieto di sosta dalle ore 5 del mattino alle ore 23. Senso unico su via Castelli e Troubetzkoy. Come raggiungere Verbania.
strada premeno - nei commenti

I profughi di Crusinallo arrivano a Miazzina - 22 Gennaio 2018 - 07:52

Re: Re: Re: domande
Ciao paolino Andiamo in ordine... Alle domande non ho risposto pensando fossero superate dalle argomentazioni ma visto che ci tieni... Nessun esproprio, nessun intento speculativo ma come migliaia di famiglie della piccolissima "borghesia" (lui bidello di scuola elementare in pensione, lei impiegata in pensione) hanno deciso di comprare un piccolo immobile come seconda casa e come chiunque compri un immobile sperano che nel tempo si rivaluti o al limite che non perda valore quando verrà venduto. Non essendo del posto magari ai loro figli non interesserà tenerlo e sperano quindi di poterlo rivendere ad un giusto prezzo. Comunque non è questo il problema, il problema semmai che decade lo scopo iniziale dell'acquisto "luogo di vacanza dove poter trascorrere l'estate in serenità coi nipoti". Con quale tranquillità potranno dire alla nipote "vai a farti un giro in centro che magari incontri una bambina della tua età con cui giocare?". Dopotutto, ti cito l'avvocato del comitato pari opportunità: "Non possiamo pretendere che un africano sappia che in Italia, sulla spiaggia, non si può violentare una persona, perché lui probabilmente non lo sa nemmeno, non lo sa proprio". Con questa iniziativa, il già risicato mercato immobiliare di seconde case a Miazzina, è morto. Per quanto riguarda Antoliva, 1 km circa dopo il centro profughi direzione premeno, sulla sinistra, c'è un immobile di 4 piani composto da 2 edifici stilisticamente diversi ma uniti tra di loro, in posizione sopraelevata rispetto alla strada. E' in vendita. Chiama l'agenzia che lo gestisce e ti confermerà che un impresario era seriamente intenzionato a comprarlo per fare appartamenti vacanze poi quando s'è reso conto che c'era il centro profughi ha abbandonato il progetto. Non ha chiesto uno sconto ma ha detto che non gli interessava più perché nessuno vuole andare in vacanza vicino ai profughi come tra l'altro insegnano l'intellighenzia della sinistra che a Capalbio ha fatto le barricate per non averli. Poi già che sei in zona, gira verso Selasca e ci sono (o meglio fino ad un paio d'anni fa, ora non saprei) un paio di ville in vendita, suona il campanello e poni questa domanda: "Ritiene che la presenza nella zona del centro profughi sia un elemento valorizzante dell'immobile?". Fammi sapere se porti a casa la pelle. Dopotutto quando si fanno le perizie sugli immobili (e mi pare che tu abbia scritto in passato di essere geometra) si tengono in considerazione elementi che valorizzano l'immobile tipo vicinanza scuole, servizi ed elementi che ne riduco il valore. Valuta tu come considerare la vicinanza di un centro profughi. Ci sono centinaia di immobili in vendita, nel caso dovessi scegliere un immobile, starei ben lontano da quella zona.

Giro del Lago Maggiore - 19 Marzo 2016 - 10:20

Re: Pedalata intorno al lago Maggiore
Ciao luigi.ieronimo.vb un'altra causa di pericolo è il non procedere in unica fila. Il Codice della strada lo permette di procedere appaiati nei centri abitati ma in luoghi con le caratteristiche morfologiche collinari e montane sarebbe opportuno procedere sempre in unica fila. Troppo spesso, veramente tantissime volte, nella Nuova Intra premeno mi vedo sbucare pericolosamente, magari dietro a una curva,dei ciclisti che procedono beatamente appaiati con vero sprezzo del pericolo.

Al via le opere di messa in sicurezza di via Vittorio Veneto - 15 Ottobre 2015 - 05:19

Il vero problema è la velocità
Nemmeno io credo che le barriere fisse possano risolvere il problema della protezione di pedoni e ciclisti, un'auto che sbatte a 50-60 km/h sfonda barriere a meno che non siano in cemento armato (e non mi pare il caso). Concordo con Rompino, l'unica vera soluzione è restringere la carreggiata e fissare limiti adeguati alla presenza di una ciclo-pedonale, si perché in un paese civile quale dovrebbe essere il nostro credo non si possa e non si debba rinunciare a perseguire il progetto di rendere le nostre città maggiormente a misura d'uomo e non a misura d'auto e, quindi, nella fattispecie, ad una delle più belle ciclabili che vi siano in Provincia solo perchè devono averla vinta automobilisti privi di rispetto e senso civico. Sono Consigliere di Quartiere Est, dove recentemente l'A.C. ha fissato i nuovi limiti a 30 km/h su Via Intra-premeno e via Zappelli, nell'ultimo Consiglio abbiamo chiesto lumi in merito all'operazione e alla sua reale necessità ed efficacia all'Assessore Alba che ha presentato dati incontrovertibili: a 50-60 km/h il 60% circa dei pedoni subisce lesioni gravi/fatali, a 30 km/h solo il 10% circa, cosa che ha convinto noi e buona parte dei Residenti della bontà dell'operazione, per la salvaguardia delle persone. Detto questo il problema non è l'applicazione di limiti restrittivi per "sistemarsi la coscienza" ma rispettarli e farli rispettare: Locarlo non è Marte, se la i limiti li rispettano credo proprio sia dovuto da un lato ad un buon senso civico e di rispetto dei pedoni da parte degli automobilisti, dall'altro a costanti e seri controlli da parte della PM, anche a suon di sanzioni. Perché il vero problema è che l'automobilista medio Italiano se ne strafrega di tutto ciò che lo circonda, saltando rotonde senza minimamente rispettare le precedenze, sfrecciando a 60 km/h dove il limite è di 30, sfiorando pedoni e ciclisti al limite dell'urto pur di non rallentare come la prudenza imporrebbe (tutto ciò accade regolarmente su tutte le strade che percorro giornalmente per lavoro, Verbania compresa). E' arrivata l'ora di inculcare nella testa di tanti automobilisti quel briciolo di senso civico e di rispetto delle regole (in questo caso specifico del Codice della strada) se non altro per la salvaguardia del nostro prossimo. E se per farlo si dovranno sanzionare gli automobilisti, al pari di quanto fanno alle elementari le maestre per contenere i bambini più scalmanati ed indisciplinati, ben venga.

Una Verbania Possibile: disinfestazione e limiti di velocità - 11 Settembre 2015 - 09:51

Mi pare ragionevole limitare a 30 km/h
Il limite di 50 km/h sussiste sulla strada provinciale Intra premeno. Mi pare ragionevole limitare a 30 km/h la velocità sulla via Intra premeno. Non elimina il pericolo, ma lo attenua. A 50 km/h lo spazio di arresto è di 25 metri. Poco per evitare pedoni e auto in manovra. La salita dai Pontini è un ottima partenza da gran premio, soprattutto per le moto. Chi esce di casa deve stare molto attento. E anche i migranti che la percorrono giornalmente. Con dei dati sull'incidentalità si potrebbe ragionare in modo adeguato, ma non credo diverso.

Una Verbania Possibile: disinfestazione e limiti di velocità - 10 Settembre 2015 - 06:34

Giusto il limite dei 30 km/h
Molti forse non hanno capito che si sta parlando delle VECCHIA Intra premeno. Usufruisco di molto spesso di quella strada e posso dire che è assai problematica. Intanto il passaggio di pedoni è aumentata negli ultimi tempi e, essendo la carreggiata assai stretta nel 90% di quel tratto stradale, non è possibile il passaggio contemporaneo di due macchine più un pedone. Tecnicamente è possibile ma la maggior parte di noi non vuole far morire di infarto la vecchietta sfiorandola di pochi millimetri. A tutto questo si aggiungono tutta una serie di elementi critici: - tante abitazione hanno l'entrata direttamente sulla strada, - ci sono tanti ingressi di garage e posti auto con varco di uscita proprio sulla strada; - al mattino molto spesso i vari SPECCHI posti negli incroci e nei varchi di uscita dei garage sono appannati a causa di umidità atmosferica rendendo in questo modo la manovra di immissione sulla strada molto rischiosa. - sorpassi pericolosi (per limitata visibilità) di mezzi per il ritiro dei rifiuti che giustamente arrestano la loro marcia per svolgere il loro lavoro; Giustamente ha detto il consigliere Renato Brignone che imporre un limite non basta. Io suggerirei l'uso massiccio di cunette di rallentamento nei punti più sensibili.

Una Verbania Possibile: disinfestazione e limiti di velocità - 9 Settembre 2015 - 13:15

limiti assurdi
Non è una questione di spazio per i pedoni, passi carrabili a parte non mi sembra di vedere molte persone a piedi lungo la intra-premeno, e comunque essendo abbastanza ampia è possibile la convivenza di tutti gli utenti ci rendiamo conto che il limite di 30 Km è assurdo per una strada del genere? Già lungo l'Eden è praticamente un insulto al buon senso e una riserva pressochè infinita di multe per i vigili. Non è una quastione di imporre un limite assurdo ma di buon senso su DOVE applicarlo!

Una Verbania Possibile: disinfestazione e limiti di velocità - 9 Settembre 2015 - 13:07

Limite 50 km sulla Intra premeno
Abito ad Antoliva ed esco direttamente sulla Intra premeno , e malgrado il cartello del limite a 30 km, i veicoli transitano molto più' velocemente. Nessuno rispetta il limite , credo sia necessario introdurre dei dissuasori posati a terra o telecamere. Innalzando la velocità a 50 km mi aspetto che i veicoli transitino ancora più' velocemente. La zona non è densamente popolata , ma centinaia di case hanno l'ingresso proprio sulla strada. Vogliamo al solito prendere provvedimenti dopo il "morto"

Tabella di marcia tappa Melide-Verbania - 12 Aprile 2015 - 12:00

Alpe Segletta
Riteniamo, visti anche i soli 2 minuti di differenza nei tempi di passaggio, tra Piancavallo e Alpe Segletta, e il disegno del percorso visibile qui : http://www.verbanianotizie.it/n327348-melide-verbania-ufficializzato-il-percorso.htm che sia indicato (erroneamente) come passaggio all'Alpe Segletta, il transito al bivio che congiunge la strada di premeno con quella appunto dell'Alpe Segletta. Grazie.

Frontalieri con le ali: aggiornamenti da parte del comune - 16 Ottobre 2014 - 09:54

X Lupusinfabula
e'inutile fare commenti tanto il fine ultimo e'quello di dare una mano alle disastrate casse della Navigazione del lago Maggiore. I pochi frontalieri che aderiranno devono sapere fin da ora che spesso l'aliscafo non potrà' viaggiare e dovrà essere sostituito dalla Motonave normale con relativo anticipo della partenza. Un altro scopo e'legato a ridurre l'inquinamento. A questo proposito vorrei ricordare che se venisse completata la Via Fabio Filzi,tutti coloro che scendono dalla Via Intra premeno (e sono tanti ) potrebbero raggiungere i supermercati l'Ospedale e Pallanza con risparmio di strada e quindi carburante. Per il momento mi fermo qui
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti