Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

nido

Inserisci quello che vuoi cercare
nido - nei commenti

M5S: "I compro oro e il buon padre di famiglia'" - 7 Marzo 2016 - 10:38

Per Andrè
Buongiorno, è stata data una valutazione di insieme e, se non lo sà, la vendita degli edifici pubblici può esser reinvestita solo in opere pubbliche. Quindi per le rette degli asili nido toccheranno altre voci, ma il punto non è quello. Semmai riesco a venire alla sua riunione di quartiere e ci vediamo glielo spiegho. Roberto Campana

Il PAES di Verbania approvato dalla Commissione Europea - 3 Febbraio 2016 - 13:56

Re: Re: Re: Re: Re: Ok privatamail...
Ciao privataemail puro marketing? sopra mi dici che c'è un risparmio del 10/15 % ,ora puro marketing dell'azienda costruttrice ... se non ho le idee chiare magari sei anche tu che tendi a confondermi... poi io leggo quello che scrivono le aziende naturalmente , il compito di verificare l'autenticità delle dichiarazione è dei tecnici e di chi è preposto dal comune. però tu ritorni sul fatto dell'aumento delle emissioni per l'aumento del numero delle cremazioni che sono e rimangono 1800 fino a prova contraria, a meno che voi non sappiate cose che io non so... ma dovreste tirare fuori dei documenti o richieste di aumento . Visto che Brignone fa esempi che non centrano nulla ( vedi la questione antenne ) ... se per Verbania dovessero girare 4 automobili di 15 anni credo che inquinerebbero di più di 6 automobili nuove (scusa l esempio stupido) . Ripeto che l'autorizzazione è per 1.800 cremazioni e nulla ci dimostra il contrario ... quindi visto che stiamo diventando ripetitivi , io chiudo qui ... la questione invece è diversa ... qual'è il compito di un comune e quali servizi deve offrire... un forno crematorio obsoleto o la sistemazione di strade , scuole , asili nido .. dove si devono investire i soldi .. nell'acquisizione di un nuovo forno o nell'abbassare le rette dei nido per i meno abbienti ... ?

M5S: Ex Casa della Gomma venduta si o no? - 28 Gennaio 2016 - 09:28

fini propagandistici e ultrà
mi dispiace non sono ultrà di nessuno nemmeno di me stesso .. non conosco a fondo determinati fatti ... leggo notizie e comunicati .. a volte intervengo solo per provocare a volte cerco di fare delle disamine serie.. non sopporto i tuttologi e quelli che ogni volta devono per forza dire qualcosa e spesso con commenti vuoti .. non ho un titolo di studio , vivo nella indecenza della mia ignoranza , non so parlare e nemmeno scrivere ,,, non so nemmeno se sono fini propagandistici o no, ma Brignone o voi che seguite da più vicino mi dovreste dire se è vero o no (magari mi sbaglio) che le rette degli asili nido per le persone meno facoltose sono diminuite, se è vero o no che l'addizionale Irpef sempre per queste persone è diminuita , se è vero o no che nell'ultimo mese sono stati tagliati o potati alberi malati o che creavano pericolo , se è vero o no che siamo passati da un anno senza nemmeno una mostra (o quasi ) quando Verbania era commissariata a eventi in ogni quartiere della città, se è vero o no che la palestra della scuola Cadorna verrà ristrutturata , se è vero o no che il campo del Suna dove giocano 150 dei nostri ragazzi verrà sistemato... perchè se è falso ciò che ho scritto allora è solo propaganda... e mi scuso ... se no....

Sentinelle in Piedi a Verbania - 22 Gennaio 2016 - 14:52

Re: Re: La famiglia va difesa con altri modi.
Ciao Aston ci tengono tanto alla famiglia tradizionale? Bene, questa va giustamente difesa con aiuti economici, asili nido gratuiti, maggiori assegni familiari, maggiori defiscalizzazioni ecc. Loro invece intendono difenderla attaccando altri. Azioni che non servono proprio a nulla per una famiglia tradizione che tenta di campare nel mondo difficile di oggi.

Zanotti, Brignoli e Grieco: pro e contro privatizzazione crematorio - 19 Gennaio 2016 - 13:48

Re: Elio, suvvia.
Ciao Roberto Campana a parte che fai confusione tra chi ha commentato prima e chi ha commentato dopo ... comunque sono fantastici i tuoi conti... finanza creativa alla Tremonti...vogliamo giocare a chi sa fare meglio il Tremonti ... ? se moltiplichi i tuoi dati per 50 anni diventa una perdita di 14,5 milioni di euro..e fa più scena....comunque ....parli di una perdita del comune di 4,9 di euro in 30 anni io parlerei di 3,75 ... perchè moltiplico per 250 . allora in 30 anni devi rifare il forno almeno due volte per una spesa di 2 ,0 ,quindi rimane 1,75 . In 30 anni oltre cambiare i forni farai delle manutenzioni straordinarie? mettiamo 0,5 , rimane 1,2 che diviso 30 anni diventano 40.000 euro l'anno di disavanzo che non sarebbero altro che gli interessi da pagare da parte del comune per il mutuo per costruire 2 nuovi forni in 30 anni .... arriviamo a zero ... quindi nessun abbassamento della retta asili nido ecc ecc... visto come è facile fare i conti???

Zanotti, Brignoli e Grieco: pro e contro privatizzazione crematorio - 19 Gennaio 2016 - 08:49

Re: Elio
Ciao Roberto Campana parto da una premessa , visto che mi chiami Elio sai benissimo chi sono ... ma capisco anche che magari dovevi indirizzare qualcuno/a alla ricerca del mio nome e cognome in social visto che ho ricevuto messaggi di insulti ... però la cosa ti posso assicurare che non mi tocca. Mi domando dove sia la provocazione nella domanda cosa un comune deve gestire e cosa no... quali sono i servizi che un comune deve dare al cittadino e cosa no... è una domanda provocatoria ? Provocatorio può essere Brignone , ma visto che vorrei una discussione pacata .... togliermi la casacca da supporter... quindi secondo te chi è a favore del lavoro della giunta è un supporter .. e chi è contro su ogni cosa che cosa è? Quello che ho sempre detto parlando con le persone sono le stesse cose che ha scritto Maurilio sopra " Perchè quello che non si dice, e temo che molti non hanno capito, è che se si investe, per esempio 800 mila €, nel forno crematorio, non potranno essere fatti altri investimenti per 800 mila € (strade scuole, impianti sportivi,..). Credo sia una questione di "patto di stabilità", oltre che buonsenso economico finanziario." e non solo caro Roberto, ma quando viene abbassata la retta degli asili nido alle persone meno abbienti , l'addizionale IRPEF e la Tasi ... beh allora è una questione di scelta... io scelgo di stare non come supporter dalla parte del sindaco, ma dalla parte di chi cerca di fare qualcosa ... sai è facile dire sempre no... più difficile governare .. e scusa se ritorno sull'argomento.. ma i 5 stelle hanno vinto le elezioni a Parma per la non apertura del forno inceneritore... ma poi il forno lo hanno aperto... i bla bla bla fanno parte del modo di fare politica... saluti PS giovedì sera non ero dietro la tastiera... c'era mio figlio che non stava bene ...

Zanotti, Brignoli e Grieco: pro e contro privatizzazione crematorio - 18 Gennaio 2016 - 17:46

Re: 380 mila
Ciao renato brignone così per mia curiosità sono andato a controllare il costo del forno di Frosinone ... 890.000 € per un forno autorizzato per 4 cremazioni al giorno per 250 giorni. si supera il milione di euro con autorizzazioni.. verifiche e controlli ... ma se lo dicono i 5 stelle .. sicuramente mi sbaglio io .. io a Campana chiederei della privatizzazione degli asili nido a Parma da parte del loro sindaco ...e se è necessario che un comune gestisca un forno crematorio o gli asili nido...la domanda vera è : quali servizi deve gestire un comune e quali no ? altra domanda ma come mai il forno di cui parlate (quello di Frosinone ) ha impatto inquinante quasi uguale a zero e invece qualcuno parla di quasi disastro ambientale ? così per correttezza sono andato a vedere le emissioni di un forno crematorio moderno e non vetusto come quello di Verbania (quindi da sistemare e modernizzare ) e ho trovato questa dichiarazione di un esperto :La legge 152 del 2006, e che vale per tutta Europa, pone un limite per le diossine da 1 a 10 milionesimi di grammi al metro cubo. Ecco, chi fa i forni dà addirittura un limite di un decimo di miliardesimo di grammo al metro cubo. Questo per dirvi che non sono strutture inquinanti. Per fare un esempio ‘genovese’, città in cui lavoro, posso dire che inquina più la strada lungo il Bisagno che il forno crematorio di Staglieno... sicuro di una tua risposta... o del ragazzo che ha scritto sopra... .. PS non mi confondere con nessuno

Niente neve allungare vacanze di Carnevale? - 30 Dicembre 2015 - 15:40

Re: Re: Re: Re: perchè no?!
Ciao Giovanni% Non confondiamo gli asili nido con la scuola. Luogo comune? Allora teniamo le scuole aperte tutto l anno. La scuola è un luogo di cultura , dove si va per imparare.

Niente neve allungare vacanze di Carnevale? - 30 Dicembre 2015 - 14:33

Re: Re: Re: perchè no?!
Anonimo, hai scritto il solito luogo comune che può generare magari un certo consenso ma che è reltà privo di senso. Mai sentito parlare di asili nido? La scuola diventa ANCHE quello che è stato chiamato impropriamente parcheggio per la necessità della vita. Chi sentenzia con questi luoghi comuni on ha mai assaggiato le difficoltà della vita.

Sventato furto - 1 Dicembre 2015 - 10:10

il nostro nido
Quando violano la nostra casa ti si rompe qualcosa dentro...entrano nel nostro intimo..frugano tra le nostre cose . La nostra casa e' il nostro porto sicuro.. Se non ci sentiamo protetti e sereni li..dove?

VB/DOC e il boicottaggio della privatizzazione delle Poste - 28 Ottobre 2015 - 13:53

Le loro fisse.
Concordo con Aston e Lady Oscar. Mi sembra che VBDoc stia svolgendo una battaglia sbagliata fossikizzandosi su obiettivi di scarsa importanza. Tenere a giorni alterni l'apertura degli sportelli postali in piccoli paesinini di montagna significa mantenere un servizio. Se vogliono fare i socilisti (ho capito che VB Doc appartiene al circolo socialista verbanese) difendano i servizi essenziali per anziani e disabili in montagna, i servizi sanitari (quante visite ci farà pagare Renzi?), asili nido, insegnanti di sostegno ecc.

Comunità.vb su acquisto di Casa Ceretti - 3 Ottobre 2015 - 10:52

Acquisto inutile
Appare veramente inutile sprecare i soldi per Villa Ceretti per questa serie di ragioni: - il comune ha già speso in modo sconsiderato cifre inutile come quella sul Giro d'Italia; - abbiamo ereditato la colossale iattura del Cem; - ci sono già tanti spazi espositivi utilizzabili; - e soprattutto ritengo prioritario in questo momento di storia cittadina stanziare fondi su ATTIVITA' SOCIALI (sostegno alle famiglie, asili nido ecc.) e opere di INTERESSE TURISTICO (spiagge ecc.). Ce ne faremo una ragione se non vengono per ora rispettate le volontà della defunta signora Ceretti.

Club Forza Silvio: scuola e concorsi pubblici - 11 Agosto 2015 - 13:38

Re: Ma....
Ciao lupusinfabula, ho controllato sul sito del Comune di Verbania, non solo nella commissione consiliare permanente inerente servizi alla persona, sanità, asili nido, volontariato, ma anche nelle altre 5, non figura il nome della Signora summenzionata. Pertanto spero che non siamo di fronte all'ennesima "bufala", con tanto di mancanza di rispetto sia verso i lettori che verso la redazione. :-(

Riunione Quartiere Intra molti spunti - 18 Maggio 2015 - 13:10

cosa si fa e si dice per fare immagine
Lo spostamento della farmacia comunale nell'ex scuola Carolina Alvazzi, è un progetto dell'amministrazione Zanotti, come può permettersi, chi la scritto, di farlo divenire un'opera emblematica del quartiere di Intra? Riguardo poi ai molti spunti, a me pare che sia sempre la solita storia, caro Sig. Palese, ha pienamente ragione, situazione analoga l'abbiamo affrontata per altre zone, pensi che il mercato di Verbania è senza servici igienici perchè continuamente danneggiati da vandali, lo "spunto" può essere come già proposto non è risolvere il Vostro problema, ma verificare cosa fare per eliminare questi comportamenti nella città a discapito della civile convivenza, diversamente è solo campagna elettorale oggi faccio contento te domani se capita ad un'altro. Pensi che in via Falcone, una perdita di acqua piovana sta danneggiando i sottostanti garage, inviata richiesta di intervento al comune, stiamo attendendo da più di un anno finisca la ricerca della convenzione di quel territorio per stabilire se la via è pubblica o no. Sempre riguardo agli "spunti", ve ne sono tanti a partire dai marciapiedi mancanti, penso alla strada che porta al cimitero di Intra, ai passaggi pedonali neppure segnalati, l'ultimo intervento ha posto la segnalazione luminosa all'uscita di un asilo nido, più che giusto ma la gente che si reca la cimitero non ha gli stessi diritti? al servizio urbano da rivedere non ho mai visto che un bus passi in una direzione e non passi dall'altra, da rotonde che invece di smaltire il traffico lo creano, le ultime segnaletiche alle rotonde personalizzate da rotonda a rotonda, anche in questo caso creando code, la rive dei torrenti sopra tutto s. Bernardino, dove oltre alla spazzatura vi sono anche situazioni pericolose, si sono spese migliaia di euro perchè qualcuno disattento inciampava nella roggia di san Vittore con una soluzione a dir poco indegna, insomma come vengono scelte le priorità, c'è una logica legata a qualcosa o viceversa la logica la fa l'amico dell'amico, la persona giusta per ottenere che la sua immagine diventi importante. Vi sono altri "spunti" ma mi fermo qui.

Francesca Accetta: "nessuna discriminazione scolastica" - 11 Aprile 2015 - 19:08

signora Accetta
sono state fatte delle critiche e allora? Come si permette di dire che chi la critica fa inutile esercizio di scrittura? Come si permette di definire miseri atti ... Lei sa chI c è dietro dei nickname? Se c è un atto misero al limite è il suo comunicato .. che non serve assolutamenta a nulla.. scriva al Miur e a chi ha tagliato I fondo per le scuole cioè quelli del suo partito.. vedi Gelmini. Non le posso nemmeno scrivere di scendere dal piedistallo sul quale lei si pone.. perché non sarà mai al livello di alcune persone che hanno commentato.. le hanno scritto la pace nel mondo ma I posti negli asili nido ..problema un po più serio di una scuola musicale...

Francesca Accetta: "nessuna discriminazione scolastica" - 10 Aprile 2015 - 21:48

Roby e Lady
Roby non ho nessun pregiudizio.. però tifo juve . Lady Oscar naturalmente ti do ragione quando parli di mancanza di posti in asili nido .. le priorità sono altre.. e comunque i tagli alla scuola hanno portato ad avere una selezione per fare il musicale, due anni fa alle Ranzoni ci fu una graduatoria e rimasero fuori una decina di bambini... quest'anno nessuno...

Francesca Accetta: "nessuna discriminazione scolastica" - 10 Aprile 2015 - 18:37

Merito troppo acerbo
Va benissimo il merito, Giovanni, ma forse per le superiori e l'Università. A questa età, in effetti, rischi di fare danni e lasciare traumi. Qui si parla di esclusione ad una materia di insegnamento, non ad un asilo nido! Pere e mele....

Francesca Accetta: "nessuna discriminazione scolastica" - 10 Aprile 2015 - 18:03

Verissimo Lady
Grande Lady. Hanno iniziato con un discorsone alla Don Milani per poi confluire su un polpettone sulla musica. Gli asili nido, che hai saggiamente presentato, costituiscono invece una vera necessità e uno strumento di vera politica "femminista" e familiare.

Francesca Accetta: "nessuna discriminazione scolastica" - 10 Aprile 2015 - 13:24

traumi....
Si preoccupi dei traumi che provocano le esclusioni dei bambini agli asili nido che mettono in seria difficoltà le famiglie. L esclusione al musicale provoca un trauma? Se i traumi sono questi... La vita è tutta in salita allora, signora Accetta...,

Fronte Nazionale su Bonus Bebè - 14 Marzo 2015 - 12:18

incentivo????
Non conosco nessuno che abbia deciso di avere un bambino incentivato dal bonus bebè.... Piuttosto ci si chiede se si avrà velocemente posto al nido e a che costo. Noi con due redditi (il mio minimo) e una casa che risultava di proprietà anche se stavamo pagando il primo anno di un mutuo ventennale, spendavamo l equivalente di un affitto... Chi lavorava in nero pagava la metà. Giusto abolire il bonus se il risparmio verrà utilizzato in riduzione di retta x tutti sganciando il reddito, e Nell ampliamento dell offerta . Secondo me.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti