Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

o ordine del giorno

Inserisci quello che vuoi cercare
o ordine del giorno - nei commenti

12 nuovi migranti in città - 2 Settembre 2014 - 16:56

urla di rabbia
Dobbiamo fare come fanno questi disgraziati nei loro paesi, andare tutti in piazza, bloccando tutto, con i primi cittadini in testa, SI PRETENDERA' CHE SI APPLICHINo LE LEGGI E LE REGoLE ALLA LETTERA. Guardate da loro, fanno dei casini bestia e buttano per aria sedi, seggiole e pure le persone se fosse il caso, questa è l'unica strada percorribile, che il popolo esiga ordine, sicurezza; cose che ad oggi non c'è neppure l'ombra. Se il popolo è sovrano (lo recita la costitutzione), deve sovrapporre l'inefficenza di quei peta mola della politica, che si sono fatti eleggere per magnare e fare i propri interessi, non certo quelli del popolo, S V E G L I A M o C I !!!! prima che sia troppo tardi, altrimenti qualche giorno troveremo qualcuno che ci tira fuori da casa nostra e ci butta per strada a calci in ****! A parte che in in un qualche modo lo stanno già iniziato a farlo.

Consiglio Comunale straordinario - 20 Agosto 2014 - 17:40

Piedi per terra!
"ordine del giorno del 28/07/2014 dei gruppi consiliari cittadini con voi e sinistra e ambiente relativa all'escalation di violenza a gaza e in Israele." Ma si riunisce il consiglio comunale o il Consiglio di sicurezza dell'onu? Gradiremo un po' più di piedi per terra, grazie!

Una Verbania Possibile: trasporti, pace e resoconti - 28 Luglio 2014 - 00:26

ordine del giorno
Ho il diritto/dovere di "formulare proposte o richieste su questioni di carattere politico, economico, sociale"(art. 38 regolamento del Consiglio Comunale). Ho il "diritto di iniziativa nell'esercizio delle funzioni riconosciute al Consiglio Comunale"(art.27). occuparsi di promuovere la pace è fondamentale per una comunità come la nostra che, forse non tutti sanno, si sta occupando ormai da mesi di persone e famiglie molte delle quali fuggono da zone di guerra. Guarda caso un conflitto "lontano dai nostri tombini" è diventato un pesante problema politico, economico e sociale locale. È moralmente indispensabile che una realtà come la nostra, alla ricerca esasperata di occupazione, dichiari la propria decisa avversità a posti di lavoro creati contro la vita di altri: chiunque sia, RIPETo, chiunque sia. Un' arma è fatta per uccidere: non esistono equivoci o alibi. È solo questo quanto si chiede nell'ordine del giorno, le ultime sette righe sotto il "Si richiede pertanto": esprimersi sulla necessità di pace. I giudizi sulle premesse non mi interessano, perché anonimi. Qualcuno dirà che questo è il pregio del web e il senso del web. Credo invece che, inteso così, il web non sia quella grande piazza dove, guardandoci e riconoscendoci, possiamo far crescere e maturare le nostre opinioni. Mi sembra piuttosto una gran finestra sempre aperta sulla via: al mattino presto può entrare l'aria fresca dopo la notte estiva ma, se ci sosta sotto un diesel acceso o un autospurghi che lavora ... quanto arriva è ben diverso. Il resto di quel che penso ... in consiglio comunale la prossima volta.

Ruba pollo, "devo sfamare mio figlio" - 23 Febbraio 2014 - 00:32

mi viene in mente un'altra canzone...
dopo le note di galilelio e di lupusinfabula, mi è venuta in mente un'altra vecchia canzone...nulla di che.... solo una canzonetta del 1972...diceva piu' o meno cosi'... sei contenta se un ladro muore, se si arresta una puttana, se la parrocchia del Sacro Cuore acquista una nuova campana sei soddisfatta dei danni altrui ti tieni stretta i denari tuoi assillata dal gran tormento che un giorno se li riprenda il vento ........ ami ordine e disciplina, adori la tua polizia tranne quando deve indagare su un bilancio fallimentare ....... sai mentire con cortesia con cinismo e vigliaccheria, hai fatto dell'ipocrisia la tua formula di poesia vecchia piccola borghesia per piccina che tu sia non so dirti se fai piu'......eccetera eccetera. non spaventatevi. e solo una canzone di tanti anni fa..... di un certo claudio lolli. solo solo canzonette non istigazioni alla rivoluzione. con simpatia. e con un sorriso.

Pizzicotto a donna, condannato a 1 anno e 8 mesi - 12 Febbraio 2014 - 19:23

a Lupus
Uscendo da questo caso specifico. Vorrei ricordare al Sig. Lupus, il quale molto spesso difende strenuamente le Forze dell'ordine, che un famoso sindacato di polizia ha denunciato proprio per violenza sessuale una ragazza del movimento Notav perchè si è permessa di dare un bacio al casco di un poliziotto, non al poliziotto, al casco. A mio avviso un pizzicotto sul sedere è molto più grave di un bacio dato ad un casco, non crede? Eppure entrambi hanno subito lo stesso capo d'imputazione. Mi domando: Ma se a subire il pizzicotto fosse stata la sua compagna? o sua figlia? Se ne starebbe buono e tranquillo in attesa di una semplice multa? Ha pensato che una condanna del genere potrebbe evitare che l'autore del gesto compia nuovamente atti simili? Magari a persone a lei vicine? Lo sa quante donne ogni giorno sono costrette a subire gesti o provocazioni a sfondo sessuale? Lo sa quante donne non denunciano per paura, o perchè sono ormai rassegnate a questa "normalità"? Quando la finiremo di trattare le donne come fossero un oggetto ed inizieremo a rispettarle come persone? Poi, mi scusi, ma che modo di ragionare è quello di dire: A chi guidava ubriaco ed ha ucciso neanche un giorno di carcere. E quindi? Dal suo punto di vista tutti i reati meno gravi devono rimanere impuniti? o limitarsi ad una semplice multa? Sul fatto che la giustizia in Italia sia molto spesso contraddistinta da impunità e contraddizioni siamo tutti d'accordo. Ma proprio per questo ritengo che non possiamo indignarci se per una volta si arriva ad una condanna(non in questo caso). Che modo di ragionare è il suo? Dire:"eh ma a quello là che ha guidato ubriaco ed ha ucciso non gli hanno dato neanche un giorno di carcere, quindi non potete darlo neanche a me". Come si fa a ragionare così? Come si fa a dire che una semplice multa sarebbe bastata? della serie: Se hai i soldi puoi permetterti di toccare tutti i culi del mondo, tanto alla peggio paghi una multa! Complimenti davvero.

"Verbania Unita" per un città più "viva" - 3 Ottobre 2013 - 13:16

Verbania Unita
Mi sento in dovere di rispondere anche se i pregiudizi probabilmente rimarranno tali. 1- Circolo ARCI c'è di mezzo la politica? Assolutamente no. Questo è uno stupido pregiudizio verso la volontà di fare di noi ragazzi e del circolo che ha fortemente contribuito ai nostri primi passi. La linea che terremo per questa iniziativa e per le altre è chiara: non precluderemo la possibilità di partecipazione a NESSUNo. Il Circolo ARCI sarà UNo dei punti di raccolta, non abbiamo ancora contattato ufficialmente i commercianti in quanto stiamo elaborando la petizione. Permettetemi una provocazione: nel caso una sede di un qualsiasi partito/movimento ci chiedesse un registro firme, non avremmo alcun imbarazzo ad accettare; quindi basta coi pregiudizi alle intenzioni. 2- Tra gli scopi della raccolta firme c'è quello di garantire la possibilità alle attività (bar,ristoranti, pub, ecc) il diritto di lavorare la sera senza dover fare i conti con restrizioni causate dalle lamentele dei soliti vicini di casa. Inoltre vogliamo porci contro la continua lotta alle “feste di piazza” che sono una buona fonte di reddito per questi esercizi. Ci sono dei regolamenti sugli orari di apertura e sul volume della musica: USIAMoLI al posto di darla sempre vinta ai soliti lamentosi vicini. 3- Visto che si parla del rispetto reciproco: ci sono persone che hanno il diritto di lavorare, altre che hanno diritto di divertirsi (non solo giovani), sempre RISPETTANDo LE REGoLE. Un esempio? VerbaniaGioca! Il giorno dopo è nata una protesta contro questa festa...non mi sembra ci siano stati problemi di inciviltà ne di violazione dei REGoLAMENTI (la musica prima della una era finita). Un consiglio: provate a vedere come funzionano le attività serali e le manifestazioni organizzate nelle altre Città. Vi assicuro che non troverete gente che butta secchiate d’acqua in testa ai passanti o che raccoglie firme contro la movida serale. Inoltre le forze dell'ordine presidiano le Piazze per PREVENIRE i disagi di cui parlavate prima. Se qualcuno volesse partecipare all'iniziativa o rimaner informato sull'Associazione Verbania Unita....verbaniaunita.wordpress.com
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti