Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

un venerd

Inserisci quello che vuoi cercare
un venerd - nei commenti

Pioggia: lavori argine primi problemi - 19 Aprile 2015 - 02:05

Ironia? No, concretezza
Signora Oscar la mia era una banale provocazione, lei vede dell'ironia se ha la coda di paglia, suvvia. Quel che intendevo è che non mi pare si sia creato un enorme problemi. Detto questo ritengo che l'Amministrazione interverrà senza troppi ritardi per controllare la bontà dei lavori appena conclusi, sia per verificarne l'esecuzione a regola d'arte sia per evitare il ripetersi di tali inconvenienti. E' pur vero, però, che quello di venerdì è stato il primo evento meteorico dal termine delle opere, quindi lasciamo almeno il tempo di capire e verificare ciò che può essere accaduto, ricercando i motivi per cui i tombini o scoli raccogli-acque non hanno funzionato (magari una banale ostruzione dell'imbocco del tombino, o un'errata pendenza di pochi decimi di grado, visto che l'acqua ha poi trovato la sua via tra le lastre di granito pochissimi metri dopo, non certo sigillate le une alle altre e quindi impermeabili all'acqua, come qualsiasi altra analoga lastricazione, portandosi al di sotto delle stesse ove suppongo vi sia il canale di scolo delle acque meteoriche). Signora Paganini le faccio presente che il progetto, approvato con fondi Europei per il PISU, prevedeva la messa in opera di punti luce con fascio luminoso diretto verso il basso e non verso l'alto, ciò al fine di evitare l'inquinamento luminoso (se non sbaglio oggi vietato per legge) creato da luci integrate nella pavimentazione, mentre la nuova tipologia di lampione rispetta la nuova normativa (scelta peraltro appoggiata dalla minoranza consiliare attenta alla sostenibilità ambientale). Infine per Roberta, non sapevo avessero soppresso la pista ciclabile, andrò a sincerarmene, se fosse me ne rammarico. In ogni caso, se ricorda, lo scorso anno, prima di proseguire con i lavori è stata fatta per alcune settimane una modifica sperimentale della viabilità con senso unico in direzione lago, svolta a sinistra sulla rotonda e ritorno in senso contrario lungo via Quarto: purtroppo l'esperimento è fallito per l'esigua larghezza della carreggiata di via Quarto che rendeva difficoltoso il flusso veicolare, soprattutto nella giornata di sabato per la presenza del mercato e in occasione di feste e manifestazioni.

Biganzolo: rifiuti abbandonati - 18 Dicembre 2014 - 23:37

clprofessional: Zitto, silenzio .....!
Clprofessional .... non spargere troppo la notizia! Nessuno si azzardi a farlo! C'è ancora venerdì, prima del """3° sabato di ogni mese""", e se IL SOLITO INCIVILE si accorge che adesso è tutto bello pulito e sistemato potrebbe azzardarsi a parcheggiare ancora dell'altro ingombrante, senza aspettare il giorno previsto! Comunque un ringraziamento a chi ha provveduto a ritirare il televisore, la lavatrice, il tagliaerba, il monitor, etc. etc.

Frontalieri con le ali: parte il 10 novembre - 6 Novembre 2014 - 22:07

Obbiettivamente
180 posti... 600 litri di nafta... almeno 100 macchine ferme in piazzale flaim... 40.000,00 € di credito (..magari l'affitto non pagato?) vantato dal comune e quindi soldi che erano cmq dovuti... il comune dovrà pagarwe anche dopo la sperimentazione o i 180 posti si "pagano" da soli? LA VERITA' E' CHE ILò SINDACO NON HA IL CORAGGIO DI TORNARE SUI SUOI PASSI, COSI' COME IN ALTRI CASI, a questo aggiungete quanto scritto dal ministro svizzero e poi, OBBIETTIVAMENTE, fate le vostre considerazioni. Dalla svizzera scrivono: L’ipotesi di mettere a disposizione un aliscafo per i frontalieri che lavorano nel Locarnese non convince pienamente il consigliere di Stato ticinese Claudio Zali, stando al quale un’ipotesi simile era già stata valutata, per sgravare l’asse di Gandria, e scartata a causa dei costi elevati. Zali, interpellato dalla RSI, sottolinea come sia necessario valutare la sostenibilità economica del progetto e l’interesse da parte dei frontalieri, prima di allestire un servizio oneroso, i cui costi rischiano di gravare sulle casse pubbliche. Il Cantone sta comunque valutando il problema del traffico nel Locarnese e sta analizzando eventuali interventi da adottare. Tra gli interventi al vaglio delle autorità, figurano le stesse strategie previste per il Sottoceneri, in particolare la mobilità aziendale e il car pooling. L’avvio delle operazioni di riordino della mobilità nel Locarnese è previsto per l’inizio dell’anno prossimo, poiché le forze disponibili sono al momento concentrate sugli interventi nel Sottoceneri, e nel Mendrisiotto in particolare, ricorda ancora il ministro ticinese. Nessun incontro con le autorità di Locarno La proposta italiana, per il momento, è stata presentata solo ad alcune aziende della regione, mentre non vi sono ancora stati contatti ufficiali con il Municipio di Locarno. Le autorità di Verbania, nella giornata di venerdì, non erano raggiungibili per fornire il loro punto di vista sulla questione.

Pendolari Domodossola-Arona-Milano le novità - 26 Ottobre 2014 - 13:39

Il ruolo del dipendente puibblico
Chi lavora nel settore pubblico deve rendere conto ai cittadini. Se lavoro in un negozio di scarpe e sciopero danneggio il mio datore di lavoro, se sciopero nella sanità danneggio i malati. Non mi pare sia la stessa cosa. Anche per le ferrovie, pur formalmente non essendo pubblico impiego, vale la stessa cosa. Francamente mi sentirei una mer.da a scioperare e girare con le mani in tasca guardando anziani e bambini seduti in stazione che aspettano attoniti un treno che non arriva, come mi è capitato di vedere anche venerdì scorso. Questo intendo dire.

Corso Cairoli marciapiedi dissestati - 8 Ottobre 2014 - 17:42

non solo corso cairoli
L'affioramento della radici ? fotografare radici corso mameli zona bar Sempione , zona lungo lago fronte porto di INTRA .. ecc.. è tutto un disastro per non parlare delle buche per mancanza di manutenzione ai tozzetti di porfido nelle vie e piazze centrali Vogliono fare il turismo ...ahhahhahhahhahhahahh !!! Poi sperperano dei soldi per organizzare con l'aliscafo il trasporto di gente ''previlegiata'' (Perché hanno un lavoro) (nei bar si esaltano perché in Svizzera guadagnano molto soldi e al venerdì pome fino alla domenica sono di riposo) . Dopo avermi letto molti si incazz..nno perché si alzano alle 5 di mattino . (ma guadagno il doppio che in ITALIA).

Potenzialità e costi degli eventi sportivi - 1 Settembre 2014 - 05:06

x Kiry. Conti senza l'oste.
OK su tutto, premetto che non conosco questo evento e quindi potrei sbagliarmi. In alcune gare (anche le minori cime questa), gli atleti di punta, indipendentemente dal risultato, vengono pagati solamente per la partecipazione. Ricevono poi vitto e alloggio nonché l"eventuale viaggio dall'aeroporto oppure il rimborso spese di viaggio. Magari arrivano il venerdì e ripartono martedì. Inoltre, affinché la manifestazione abbia un buon riscontro, si spendono un bel po' di soldi in promozione. Questo per dire che, sarà pur vero che incassano una barca di soldi ma è altrettanto vero che, per organizzare eventi simili, se ne spendono altrettanti. Gli incassi sono sempre evidenti a tutti mentre le spese risultano solo a chi apre il borsellino.

M5S: "La folla" di Ferragosto - 20 Agosto 2014 - 11:39

TURISMO SPORTIVO
Certo che il turismo sportivo porta poco al territorio.....non è nemmeno finito l'evento e già si riapre il lungo lago al transito delle vetture. Vergognoso!!!!!!! All'inizio dell'estate c'è. Stato un bel evento tennistico sul lungo lago di pallanza. Hanno fatto montare tribune apposite per una cosa che Verbania non ha mai avuto. Al posto di chiudere il lungo lago e lasciare che la gente passeggiasse liberamente con bambini al seguito.....ampliare l'offerta integrando l'evento con altra manifestazione.....niente!!!!!! Sono riusciti a fare un senso unico alternato nell'unica corsia rimasta. Quando si corre la straverbania/la mezza o la maratona del lago maggiore....il lungo lago deve essere chiuso dal venerdì ( per altro già giorno di mercato) sino alla domenica sera......solo cosi la gente potrà sfruttare la potenzialità della nostra città. I locali del lungo lago, con lo stesso chiuso al traffico ( anche solo nel periodo estivo) ne avrebbero dei sicuri vantaggi. Insomma, non bisogna inventare niente. Basta copiare e modificare a seconda di necessita, da chi ha già fatto la sua positiva esperienza.

M5S: "La folla" di Ferragosto - 19 Agosto 2014 - 10:09

la folla di ferragosto
Anch'io come tanti la sera del 15 ho pensato di fare un giro a Pallanza con il mio compagno, una desolazione mai vista. Ho cinquant'anni e mi ricordo che tanti anni fa (25-30) alla sera a Pallanza si facevano le mitiche "vasche" e a volte si faticava a camminare per la gente che c'era. Si andava al Kursall e i bar beneficiavo della preserata, ma ora? Cosa fanno i nostri figli? Vanno a Cannobio!!! E ci sono andata anch'io, tempo permettendo hanno organizzato di tutto per tutte le età. Se poi vogliamo parlare dei manifesti che pubblicizzavano le bancarelle del venerdì sera a Pallanza, ma qualcuno ha provato ad andarci? 5 dico ben 5 bancarelle...da piangere. Vogliamo parlare anche del tipo di musica che è stata scelta per le 3 serate (14-16 agosto)? cantante triste inascoltabile al limite del "mi taglio le vene" e gruppi rock anche bravi ma con un pubblico over 40 che alla prima nota ha lasciato la piazza. Signor Sindaco l'ho vista la sera dei fuochi che gironzolava non si è accorta di quanto squallido fosse lo spettacolo offerto? Ma una bella orchestra di liscio? Latinoamericano, uno spazio rock solo per i giovani lo fanno a Villadossola alla Lucciola, Cambiasca, Pianezze, Alpini ecc. e noi non ci riusciamo? un grazie a chi ci ha creduto e ha lavorato senza sosta, alle associazioni varie che hanno fornito un buon servizio ristorante ma la strada da fare è tanta. SVEGLIAMOCI dal torpore. Ultima cosa provate ad entrare in un albergo e chiedere cosa costa una camera doppia per una notte??? P.S.

Ferragosto rumoroso finisce in Procura - 21 Luglio 2014 - 20:20

osservazione su mentalità verbanese
Mi sono imbattuto in questa pagina quasi per caso. Avevo digitato '' rumori molesti'' ed è uscito il link che riguardava il ferragosto rumoroso a Verbania e visto che io e la mia famiglia ci siano stati fino a l'altro ieri, ho letto il contenuto sia dell'articolo che di tutti i commenti lasciatidagli altri utenti. Noi veniamo da Chioggia, una bellissima cittadina turistica ovviamente sul mar Adriatico tra il Delta del Po e la Laguna Veneta. A causa, per fortuna, del mio lavoro, io e la mia famiglia, viaggiamo moltissimo in tutto il mondo compresi gli Stati uniti, l'Australia ed il Giappone e in molte occasioni ho sentito parlare, da gente dei vari posti sopra citati, della terribile maleducazione, inciviltà e squallore tipico della gente di Verbania ma in generale delle varie località del Lago Maggiore. Quindi, visto che non eravamo mai stai in questi luoghi, abbiamo deciso di andarci a stare per due settimane. Così abbiamo preso un appartamento a Intra. La prima settimana abbiamo ricevuto la visita inaspettata delle forze dell'ordine a causa di forti rumori molesti come il volume della musica, ritenuta molto alta, di alcune canzoni che stava ascoltando mio figlio, un volume invece abbastanza basso, alle 17:00 del pomeriggio, dai vicini di casa. Stessi vicini, uomini e donne che invece, oltre a parlare ad alta voce anche fino alle 3:00 di notte e soprattutto nelle prime ore pomeridiane quando dovrebbe esserci invece una certa tranquillità. Stessi vicini che in meno di una settimana, attraverso una fitta rete di maldicenze, avevano già diffuso diffamazioni OSCENE su di me medesimo dandomi del barbone e del delinquente, su mia moglie chiamandola prostituta e squallida villana. Su mia figlia chiamandola apertamente mostro deforme a causa di una sua malformazione dovuta ad un incidente stradale, qualche anno fa. Nei giorni seguenti le stesse vicine non uscivano quasi più di casa, pur di ascoltare le nostre conversazioni, distorcerle e trasformarle in vere e proprie diffamazioni ai nostri danni. Poi c'è stato proprio il vero e proprio teatrino squallido messo su dai loro mariti che aizzati da queste ''donne'' ci hanno praticamente attaccati per il fatto che mia moglie, in una occasione aveva risposto per le rime a delle provocazioni DISUMANE pronunciate da queste ''signore'' verso di noi, in maniera indiretta. Siamo andati una sera ad un ristorante di Cannero Riviera e probabilmente dovevano esserci delle persone di Intra che a cui erano arrivate delle calunnie sul nostro conto e di cui oltre a guardarci e commentarci ad alta voce in maniera ostile e canzonatoria, si sono anche permessi di offendere apertamente mia moglie ( sempre a causa del fatto che ha ribattuto alla maleducazione delle vicine di casa). venerdì, siamo stati ad una manifestazione di degustazione, in una piazza di Intra ma siamo dovuti andar via dopo neanche mezz'ora perchè molte ''persone'' si sono permesse di offendere tutti noi ma soprattutto mia figlia che è scoppiata a piangere sotto una pioggia di insulti e sarcasmo di cui lei era il fulcro di tutto quel veleno versatole addosso. Quando siamo andati al mercato, sempre a Intra è successa la stessa cosa ma verso tutti e quattro i componenti della mia famiglia. Quindi devo dedurre nella maniera più assoluta che tutte quelle voci negativissime sulla gente di Verbania e del lago Maggiore in generale siano oltre che fondatissime anche molto ''leggere'' in confronto alla realtà di questa gente profondamente maleducata, incivile, folle e con un rispetto verso la vita umana pari a zero. Non mi stupisce il fatto delle denunce per il periodo di agosto, a Pallanza per il volume alto di qualche locale, nelle righe sopracitate, sull'articolo, come non mi stupisce ciò che ho letto, nei commenti della signora Elvira, riguardo a ciò che è accaduto al ragazzo gay ed al suo compagno. Non ho mai visto genitori insegnare ai propri figli di due o tre anni, a dare del c.., del b..., delle 'P' e molto di peggio, alle altre persone....QUI A VERBANIA SI. Non ho mai visto gente insultare e calunniare

Summer Volley annullata prima tappa - 21 Luglio 2014 - 06:16

Chiarimenti
Buon giorno ai lettori, leggo le due mail di commento al Comunicato Stampa inviato dal sottoscritto in data venerdì 18 luglio. Inviterei i due lettori a firmarsi con il proprio nome e cognome anziché con soprannomi o altro, in questo modo diventano tutti scienziati ed esperti sulla materia. Al "signor" lupusinfabula faccio presente che il sottoscritto organizza dal 1993 manifestazioni di Beach Volley e, a parte piccoli incidenti di gioco (abrasioni e escoriazioni varie) o infortuni parte dell'impegno sportivo (distorsioni o simili), non c'è mai stato altro di grave in particolare con riferimento alla sicurezza di chi partecipa agli eventi stessi. Al "signor" Paolino dico di andare a leggere la storia di Summer Volley (sezione dedicata di summervolley.it) per capire cosa vuol dire organizzare eventi con anche 75 coppie iscritte oppure avere in campo a Verbania (estate 2002) i tricolori di Beach Volley. Se si è deciso di annullare la tappa non è solo per le 9 coppie iscritte, ma soprattutto per quanto è stato scritto da un "atleta", "fresco maestro di Beach Volley" che ha pensato bene di rovinare tutto scrivendo al Settore Beach Volley della Fipav delle falsità inaudite alle quali alcuni giocatori e giocatrici evidentemente hanno dato credito. Peccato che lo scorso anno a Cannobio (stessi campi, stesso Supervisore) ci fossero 30 coppie iscritte e tutto andò per il meglio. Prima di emanare sentenze, vedete di informarvi e di firmarvi con nome e cognome.... Marco Calcaterra

San Fabiano by night - 16 Luglio 2014 - 15:03

Zingari suonatori
Bravi Finalmente un po' di movimento oltre all'isolata serata di venerdì scorso. Sembra che a Intra, l'intrattenimento pubblico e turistico sia stato delegato ai tre zingari che tutto il pomeriggio suonano per le principali vie cittadine. Bel biglietto da visita per Verbania.

Sel: Comunicato Stampa primarie di Verbania - 22 Gennaio 2014 - 09:00

nel dubbio...
Votate per chi volete (ovviamente), ma se verrete venerdì 24 al Chiostro alle 21.00 alla presentazione delle linee programmatiche del progetto "Carlo Bava Sindaco", avrete le idee più chiare per un voto più consapevole... per lo meno questo è il mio invito e auspicio ;)

Democrazia Diretta per dare finalmente la parola ai Cittadini - 5 Novembre 2013 - 09:37

proposta e inciso...
la proposta di Zacchera non mi sembrava fuori luogo... poi ho letto Paolino , ho riso un sacco e ho pensato che anch'io devo rileggere le cose due volte :D ...il suo esempio è illuminante. comunque non potrò esserci venerdì e sono anni che ripeto, tra le altre, questa proposta: i verbanesi che portano un turista a villa taranto non paghino il biglietto (almeno nei giorni non festivi)! Spiegazione: tutti abbiamo amici e parenti che vengono da fuori verbania e non possiamo pagarci un biglietto tutte le volte che vogliamo fare vedere il meraviglioso parco ad amici e parenti, così si cambia programma. se invece chi è residente entrasse gratis, i verbanesi sarebbero veicolo di promozione e motore economico con beneficio loro e del parco. Lo pongo in votazione anche quì! :)

Espropri e antenne: non c'è pace per Dumera - 15 Ottobre 2013 - 11:05

Pubblico confronto
Buongiorno a tutti, visto che nessuno del Comitato lo precisa comunico che, non avendo paura del confronto pubblico, l'Amministrazione ha organizzato un incontro pubblico per venerdì 18 ottobre nel quale sarà illustrato il progetto preliminare della strada di collegamento delle due frazioni. Sul sito del Comune orario e luogo. Cordiali saluti a tutti Il Sindaco Gisella Polli

Lega Nord: "il nuovo senso unico è illogico" - 19 Luglio 2013 - 22:30

Locali e Turismo
Il declino di Pallanza è dovuto al perdurante veto di pochi ad ogni iniziativa di intrattenimento serale-notturno proposta. Kursall era una discoteca conosciuta in tutto il Nord-Ovest per il bellissimo contesto di villa Giulia-Pallanza-lago Maggiore. Portava lavoro a pizzerie, gelaterie, negozi, mercatini ecc. Dopo la chiusura, non si permise l'utilizzo estivo del parco nemmeno come pub all'aperto (vedi esperimento O'Connors anni 2000). A questo punto Verbania ed il VCO possono sopravvivere solo investendo costantemente sul turismo che, a mio parere, non deve essere unicamente rappresentato da anziani stranieri facoltosi che vanno a letto alle h22. Suggerirei al Sig.Commissario di fare un giro ad esempio ad Arona il venerdì sera, tutto l'anno.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti